Vai al contenuto

HHH 79

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    364
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

30 Excellent

Su HHH 79

  • Livello
    The King of kings
  • Compleanno 05/04/1979
  1. Max Allegri é il mio allenatore

    Capisco benissimo tutte le critiche dopo le evidenti oscenità a cui stiamo assistendo, anche se la Juve francamente non gioca a calcio ormai da tempo e con l'uscita di Bonucci e la mancata acquisizione di un esterno destro con qualità hanno abbassato la qualità tecnica in uscita dal basso. Se guardiamo alle mezzali, venuto meno Marchisio e ceduto Pogba, sono entrati Matuidi e come primo cambio abbiamo Sturaro, per cui ancora meno qualità. Se vuoi giocare a calcio, la qualità tecnica è indispensabile e facciamo una fatica tremenda a costruire e ad arrivare nella trequarti avversaria; basti vedere dove Dybala e Costa venivano a prendersi i palloni ieri sera. Per cui se da una parte Allegri ha le sue colpe, mi sento di dire che se in tre anni sei passato da Pirlo Vidal e Pogba (più il vero Marchisio come cambio) a Pjanic, Matuidi Khedira (e Sturaro - falso Marchisio e Betancourt primi cambi), se il tuo terzino è ancora Lict, bè anche altri hanno delle colpe. La cosa che veramente contesto ad Allegri è la totale mancanza di un'identità, che spesso sfocia nel giocare "sull'avversario" e sullo snaturare le caratteristiche di diversi giocatori in nome di un equilibrio tattico che non è mai proporzionale a quello tecnico... Infine ha depotenziato quella che è la sua vera forza, Dybala e Higuain ieri non sono mai stati messi in condizione di essere lontanamente pericolosi, sembravano estranei alla squadra, e a volte pure frustrati. Un pensiero a latere: per il nostro calcio, il nostro povero calcio, vedere due squadre che hanno identità di gioco e qualità come il Napoli e la Roma è un bello spot per tutti; dimostra che la programmazione, il lavoro e la qualità della proposta a volte possono superare il fatturato e le individualità.
  2. Personalmente invece noto con amarezza, che ci sono tifosi della Juve che se non si vince è un fallimento ... questa è tristezza; arrivare in finale di Coppa dei Campioni è un onore, prestigio e figlio di diverse battaglie vinte con avversari magari anche più forti di te (3 anni fa il Real, l'anno scorso il Barca) ed è chiaro che nella partita secca a quei livelli si può anche perdere e sottolineo che abbiamo perso proprio con le due che ad annate alterne avevamo eliminato e che ho ricordato in parentesi. Le due finali le abbiamo perse senza dubbio da sfavoriti, specie la prima col Barca e la seconda a detta di Zidane e molti giocatori il Real ha disputato la miglior prestazione della scorsa stagione, per cui è fondamentale per crescere avere raziocinio e cultura sportiva. Capisco l'amarezza e l'avere questa etichetta di perdenti nelle finali, ma altri non potranno nemmeno forgiarsi di averle disputate e ricorderanno le serate a gufare seduti sul divano sperando nelle nostre sconfitte ... a me frega un c**** di quello che pensano gli altri e noi tifosi dobbiamo essere orgogliosi di quello che la nostra Juve ha fatto in questi anni e dove siamo arrivati oggi e come siamo considerati in Europa... Allegri ha ragione, troppa negatività, troppo pessimismo non aiuta di certo la squadra... torniamo a tifare e sostenere la squadra indipendentemente dal risultato... questo è tifare e amare i propri colori, e non in base al palmares ...
×