Vai al contenuto

Malark Morn

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    55
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

6 Neutral

Su Malark Morn

  • Livello
    Juventino Godot
  1. Differenze dei Media Italici

    CVD. Siamo in paese senza speranza... Assurdo come legge e giornali siano in mano a fanatici... Avv. Grassani: 'Decadute le accuse verso De Laurentiis. Smentito ogni legame tra il Napoli e la camorra' 3 del 07 novembre 2017 alle 18:30 Tira un sospiero di sollievo il Napoli dopo la visita di oggi nella sede della Filmauro a Roma di Giovanni Fiorentino, delegato dal Procuratore federale Giuseppe Pecoraro, che ha aperto un'indagine sul presidente Aurelio De Laurentiis per la cessione a titolo gratuito di alcuni biglietti per lo stadio a soggetti in odore di camorra. Il numero uno del club azzurro ha risposto in qualità di testimone alle domande rivoltegli, alla presenza del legale della società, l'avvocato Grassani. Un incontro risoltosi positivamente, come dichiarato dallo stesso Grassani a Radio Kiss Kiss: "Confermo che le accuse a De Laurentiis sono decadute. Sono stati sentiti nel corso del tempo calciatori e dirigenti del calcio Napoli e mancava solo De Laurentiis da ascoltare. La Procura ha chiuso la pratica oggi pomeriggio e le accuse ci sembravano da sempre infondate. Tutto è bene quel che finisce bene ed anche il sospetto è stato spazzato via. Al momento non vedo la necessità di altre indagini, sono stati impegnati in questo senso diversi procuratori federali. Non ci sono né i motivi né i fatti per dare luogo ad ulteriori indagini. De Laurentiis si è sempre battuto per una buona selezione al San Paolo dei tifosi". Contestualmente, la Procura della FIGC ha chiuso un altro procedimento aperto il 26 giugno scorso nei confronti dei giocatori del Napoli "al termine di accertamenti relativi a quanto riportato da articoli di stampa su presunti rapporti tra calciatori della Ssc Napoli ed appartenenti alla criminalità organizzata". L'archiviazione, comunicata in una lettera firmata da Pecoraro, recita così: "Le indagini relative al procedimento in oggetto si sono concluse e, allo stato, non sono emesse fattispecie di rilievo disciplinare. Con provvedimento a parte e previa condivisione dello stesso da parte della Procura generale dello Sport è stata disposta l'archiviazione del procedimento stesso".
  2. Differenze dei Media Italici

    Aggiungo anche l'idiota del giorno...che non poteva esimersi dal mostrare di essere un povero beota.
  3. Differenze dei Media Italici

    Notavo con somma delizia l'imparzialità dei media Italioti. Napoli, caso "biglietti omaggio" arriva alla commissione antimafia Dopo aver ascoltato De Laurentiis, il procuratore federale Pecoraro comparirà davanti al Comitato Mafia. Intanto Ghoulam dimesso da Villa Stuart. I tredici convocati in nazionale preoccupano Sarri 06 NOVEMBRE 2017 - NAPOLI Il Comitato mafia e sport della Commissione parlamentare antimafia ascolterà il procuratore federale della Figc Giuseppe Pecoraro mercoledì alle ore 9 nell'ambito dell'inchiesta sui rapporti intercorsi tra alcuni calciatori del Napoli e i fratelli Esposito, tre imprenditori di Posillipo arrestati tempo fa dalla Dia con l'accusa di aver agevolato gli affari di due clan della camorra (i Sarno ed i Contini). Domani, intanto, Pecoraro ascolterà in presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Al centro dell'inchiesta anche la vicenda dei biglietti omaggio su cui si allunga l'ombra inquietante della malavita organizzata. SARRI SENZA TREDICI NAZIONALI — Venendo al campo, Faouzi Ghoulam è stato dimesso da Villa Stuart: questa mattina ha effettuato i tradizionali controlli strumentali post intervento e a partire da oggi pomeriggio, presso il Centro Sportivo di Castel Volturno, con lo staff medico azzurro, proseguirà il lavoro di riabilitazione già iniziato presso la clinica romana. Sarri lavorerà da mercoledì con un gruppo molto ridotto a causa degli infortuni (anche Milik sta facendo rieducazione) e dei tantissimi nazionali, ben tredici, che saranno impegnati in giro per il mondo. GLI IMPEGNI — Nel dettaglio, Insigne e Jorginho sono stati inseriti nella lista del ct Ventura per la doppia sfida play off per il Mondiale 2018 in Russia: Italia-Svezia (10 novembre a Solna e 13 novembre a Milano). Dries Mertens sarà di scena nelle due amichevoli: Belgio-Messico (10 novembre a Bruxelles e Belgio-Giappone (14 novembre a Brugge). Marek Hamsik sarà in campo nelle amichevoli Ucraina-Slovacchia (L'viv 10 novembre) e Slovacchia-Norvegia (Trnava 14 novembre). Reina e Callejon convocati per la doppia gara amichevole: Spagna-Costa Rica (11 novembre a Malaga) e Russia-Spagna (14 novembre a Sanpietroburgo). Piotr Zielinski sarà impegnato nelle amichevoli Polonia-Uruguay (10 novembre a Varsavia) e Polonia-Messico (13 novembre a Gdansk). Nikola Maksimovic avrà finalmente modo di giocare nelle amichevoli Cina-Serbia il 10 novembre e Sud Corea-Serbia (14 novembre a Ulsan). Vlad Chiriches andrà in campo nella doppia amichevole Romania-Turchia (9 novembre a Cluj) e Romania-Olanda (14 novembre a Bucarest). Hysaj disputerà l'amichevole Turchia-Albania (13 novembre ad Antalya). Kalidou Koulibaly è atteso dal doppio match di qualificazioni mondiali Sud Africa-Senegal (10 novembre a Pietersburg) e Senegal-Sud Africa (14 novembre a Dakar). Adam Ounas è convocato per la sfida di qualificazioni mondiali Algeria-Nigeria (10 novembre a Dakar). Marko Rog giocherà la doppia gara di spareggio per le qualificazioni mondiali: Croazia-Grecia (9 novembre a Zagabria) e Grecia Croazia (12 novembre a Pireas). Fonte [M***A rosa] La cosa più avvincente è che per Agnelli sono usciti fuori titoloni e mille pagine e a caratteri cubitali, mentre per il Napoli mezzo trafiletto in un articolo che addirittura parla di altro. Quando si dice che il giornalismo in italia è morto.... A voi.
  4. Neymar al PSG, Fairplay Finanziario e Dybala

    E' ufficiale che Neymar andrà al PSG per 222M€. Una cifra dal mio punto di vista spropositata, ma il mercato sta prendendo questa brutta piega... Quindi mi vengono due facili domande che volevo condividere con voi: Di fronte ad un offerta monstre di 150M€, ho la forte paura che la società possa vendere Dybala senza avere un degno sostituto da comprare o meglio già comprato. Ma il FFP quest'anno è andato in vacanza? O meglio il buonsenso. Il Milan sta spendendo come se non ci fosse un domani dei soldi che nemmeno possiede, visto che è esposto verso Elliot per 300M€, mentre il PSG facendo pagare la clausola al giocatore stesso sta praticamente dimostrando come sia inutile il FFP. Inoltre da un certo punto di vista mi compiaccio che qualcuno porti via i giocatori alle spagnole. Sentire poi la Liga che minaccia mi fa sorridere. Vogliamo parlare di regole? Parliamo della loro fiscalità agevolata, parliamo della legge Beckham, parliamo di quando sono loro a comprare giocatori da altri paesi. A voi.
×