Vai al contenuto

Juventino INnato

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    7997
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

172 Excellent

Su Juventino INnato

  • Livello
    Juventino Le Roi
  • Compleanno 24/05/1987

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    L'Aquila
  • Interessi:
    Faccio prima a dire cosa non mi interessa

Visite recenti

1383 visite nel profilo
  1. frutto delle riforme di platini per accontentare i suoi elettori dell'est europa. Playoff separati tra piazzate e tra campioni nazionali e Prima fascia riservata ai campioni dei migliori otto campionati o sette più la vincitrice dell'ultima champions (idea concettualmente giusta ma resa sbagliata per via dell'abisso tecnico dopo il sesto campionato)
  2. in seconda fascia propendo per il Manchester city, perchè mette al riparo da Liverpool e tottenham. Ci sarebbe anche lo United, ma è una squadra molto fisica che preferirei evitare, soprattutto in questa prima parte della stagione. tuttavia, in termini assoluti, il migliore per me sarebbe Juventus-Siviglia-Basilea-Slavia Praga. Squadre abbordabili e trasferte comode Il peggiore credo Juventus-Psg-Liverpool-Lipsia
  3. L'Islanda e la riduzione di nascite di bambini down

    è evidente che vediamo la cosa da punti di vista differenti. tu parli di concepimento, io di nascita. come è chiaro che l'aborto non ha a che fare con il concepimento. Sulla questione del dibattito non sapevo lo dovessimo basare solo e soltanto sulle scelte dei genitori islandesi, invece che anche sulle possibilità che ad essi sono offerte dalla medicina e dalle leggi
  4. L'Islanda e la riduzione di nascite di bambini down

    La scienza e la ricerca si muovono laddove vengono applicate. Se in islanda si fa questa scelta etica lo si fa perchè la ricerca ha messo a disposizione screening e metodologie di aborto meno invasive. E questo anche perchè la ricerca non è solo esperimenti in laboratorio, ma anche sperimentazione pratica. Se invece tu Paese ti chiudi a simili soluzioni, allora vai a scoraggiare qualsiasi progresso sul tema dell'aborto e sulla possibilità di evitare di avere un figlio con handicap.
  5. L'Islanda e la riduzione di nascite di bambini down

    Premetto, in riferimento al termine bigotti da me usato in precedenza, che mi riferisco a coloro che osteggiano la ricerca e la possibilità (attenzione, possibilità non vuol dire imposizione!) di evitare determinati problemi. Perchè lo dici anche tu, qua di problemi stiamo parlando. eh attenzione, non è una diversità come il colore degli occhi, la grandezza dei piedi o la forma del naso. Qua parliamo di una diversità che coinvolge e impegna ad una vita stravolta e con molte più difficoltà sia il futuro bambino sia i futuri genitori. La decisione dei paesi scandinavi di minimizzare questi rischi, dando la possibilità ai genitori di scegliere se affrontare o meno la nascita e la crescita di un bambino affetto da sindrome di down e altre patologie, per me è condivisibile e mi rammarica profondamente sapere che qui da noi l'aborto è osteggiato in tutte le sue forme da tutto il mondo cattolico
  6. Terremoto ad Ischia diversi crolli feriti e dispersi

    Certo che se si attivano i campi flegrei sarebbero c***i, veramente la fine del mondo
  7. L'Islanda e la riduzione di nascite di bambini down

    Dipende dal punto di vista. il mio è che se la ricerca può portare a risultati simili o analoghi volti all'eliminazione di ogni patologia, o anche imperfezione oggettiva, di natura genetica o cromosomica, allora deve essere perseguita e applicata senza se e senza ma. Ripeto, è un mio punto di vista.
  8. ah beh, chi poteva essere a fare un articolo cosi se non un giornale della galassia fininvest...
  9. L'Islanda e la riduzione di nascite di bambini down

    molto bene, è positivo sapere che nel mondo non si è tutti bigotti dal punto di vista scientifico
  10. Il mondo nel 2050

    credo sia un mix delle due. il progresso tecnologico verso lo spazio va molto lentamente. Ad oggi un eventuale allunaggio avrebbe pressoché le stesse modalità e tempistiche di 50 anni fa.
  11. quando vedrò intere trasmissioni parlare di un errore arbitrale a favore delle altre mettendo in dubbio la buona fede dell'arbitro, allora forse, e ripeto forse, potrei ritenere giustificate le lamentele anche degli altri.
  12. La guerra dei sessi

    In tutti gli sport in cui conta la prestanza fisica, intesa come resistenza o forza o velocità, l'uomo è e sarà sempre (o almeno fino al prossimo stadio evolutivo) superiore alla donna. Farli gareggiare insieme dopo il superamento dei 15 anni di età significherebbe uccidere lo sport femminile. Se poi vogliamo invece parlare di rivendicazioni come l'appellativo di presidenta, sindaca e ministra, francamente le trovo insulse. Piuttosto le battaglie devono esserci affinché le loro retribuzioni medie per un uguale impiego siano pari a quelle degli uomini!
  13. Morto Guido Rossi

    Rip, nonostante tutto. Per il resto, muore gente tutti i giorni...
  14. Un conto è dire basandosi su fatti oggettivi che al Milan si sono impegnati pure i peli del c**o, altra cosa è dire basandosi su tifo e sentimento nazional popolare che la Juve ruba... Ecco... tuttavia al milan che si parli della loro situazione, che è palese e accertata da tutti, da fastidio
  15. Clamoroso: il City pronto a pagare clausola per Messi

    Da Messi mi aspetto la permanenza a barcellona.
×