Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

galakie

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1215
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

90 Excellent

Su galakie

  • Livello
    Juventino Pinturicchio
  • Compleanno September 27

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling
  1. ma siamo matti.... ma in che paese siamo.... [email protected] se si vuole segnalare...ma temo sia tempo perso.... che gente...
  2. quindi parliamo del nulla... visto che nessuno li conosce...
  3. gol di totti quotato 1..23 sticaz....partita vera oggi
  4. non discuto dell'utilizzo della testa... parlo di malanni muscolari...o di entrate degli avversari... poi per carità uno fa allenamento...e si rompe ugualmente... fosse dipeso da me oggi scendevano in campo le riserve più i primavera... ma se il mister ha deciso cosi ha le sue buone ragioni....
  5. Ma il siparietto di Cairo con i calciatori che comprano i seggiolini, penso sia uno scherzo , dove si è mai visto il datore di lavoro obbligare dipendenti a donare soldi per il museo della stessa azienda, che sicuramente a loro importa ben poco. la questione è vera,Cairo con quella pantomima dell'altro giorno ha "venduto" oltre 770 seggiolini (500 suoi). Soprattutto è vera per i calciatori: i soldi gli verranno direttamente tolti in busta. Ljajic era incazzato a bestia, perchè per fare lo sborone ne ha presi 20 ma lui pensava che costassero tipo 100€ Fonte: un mio amico che lavora in società. Non c'è un c**** da dire: cairo è una M***A, era strapieno di bamba...ma per quanto riguarda vendere e farsi i soldi è un vero genio...altro che "wolf of wall street" mi sono rivisto le immagini piu volte...registrate da Sky di tutti i calciatori che hanno sfilato al Fila.. non UNO che abbia mostrato interesse quel quel luogo a NOi caro...sembrava una scolaresca in gita alla Certosa di Pavia.. Che andassero tutti a fare in c**o... penso che Ciro l'uscita della vendita dei seggiolini l'abbia fatto apposta dopo aver visto nei volti dei nostri mercenari l'assuto disinteresse...la testimonianza è..che molti di loro manco un seggiolino hanno comprato... Il teatrino di Cairo è stato imbarazzante da vedere in tv, figuriamoci essere lì sul posto. Io sarei sprofondato dalla vergogna e mi meraviglio che quegli altri non ci abbiano ancora perculato. Dev'essergli sfuggito. Fosse capitato a parti inverse noi ci staremmo facendo delle grasse risate. ...e infatti ce la facciamo....e tante
  6. mia opinione .. in attacco avrei messo solo uno tra dybala e higuain spazio a mattiello...spazio a kean... insomma tra una settimana partita più importante degli ultimi 20 anni... e se qualcuno si infortuna...? non ci voglio pensare...
  7. Spazio al Torino sulla prima pagina di Tuttosport oggi in edicola con il titolo: "In 50.000 per il Fila. Scudetto '27, la FIGC apre". Emozioni, ricordi e battaglie. Ma Cairo guarda anche al futuro: "Sì, torneremo ad Amsterdam". non so se rosicare per i 50.000o...perchè gayro torna ad amsterdam,,, forse ad amsterdam per le donne nelle vetrine....
  8. Cairo: "Ridateci lo scudetto del 1927" Il presidente: "Giornata memorabile. E torneremo in Europa" ...... A fare gli onori di casa è stato Urbano Cairo, il presidente granata, il cui nome rimarrà legato la ricostruzione del Filadelfia.... Su questo campo il Torino ha vinto sette scudetti, che per la verità sarebbero otto. A questo proposito abbiamo iniziato l'iter perché venga restituito al Torino il primo scudetto, ingiustamente revocato nel 1927, con una lettera a Tavecchio. Il 28 aprile scorso ho scritto alla Federazione" ,,,hai capito il gayro....vuole lo scudetto...
  9. Toro: show Cairo chiude festa Filadelfia ANSA) - ROMA, 24 MAG - Uno show del presidente del Torino Urbano Cairo ha chiuso la prima giornata di festa per l'inaugurazione del nuovo stadio Filadelfia. Raccogliendo il grido d'allarme del presidente della Fondazione, Cesare Salvadori, sui pochi seggiolini acquistati dai tifosi per contribuire alla ricostruzione del tempio granata ("solo il 30%"), Cairo ha dato il buon esempio promettendo di comprarne 500. Quindi, ha coinvolto l'allenatore Mihajlovic, lo sponsor Beretta, il dg Comi e tutta la squadra in una sorta di asta: il tecnico è partito con 10 ed ha poi rilanciato a 15; Beretta ha promesso di prenderne 100; Belotti si è lanciato fino a 20; Benassi, che prima di pronunciarsi si è rivolto al presidente con una battuta ("dipende dall'ingaggio che ci fa per la prossima stagione..."), alla fine ne ha presi 5, come Molinaro e De Silvestri; e anche Iturbe, prima di fissare l'offerta a 20 seggiolini, ha scherzato con Cairo ("solo se mi riscatti...)". Il costo di ogni seggiolino è di 1.000 euro. ditemi che è uno scherzo
  10. Paredes: “Vicino alla Juve per due volte” La confessione del centrocampista argentino: “Sto crescendo qua e voglio continuare a farlo, sto molto bene a Roma. Non sono voluto andare via quando ce n’è stata la possibilità” Paredes si confessa. Intervenendo ai microfoni di goal.com, il centrocampista della Roma ammette di essere stato ad un passo dalla Juventus sia a gennaio che nel corso della scorsa estate. Ecco le sue dichiarazioni: “Sto crescendo qua, voglio continuare a farlo qua visto che sto molto bene a Roma. Non sono voluto andare via quando ce n’è stata la possibilità. Sarei potuto andare alla Juventus sia a gennaio che nella scorsa sessione estiva, ma ho sempre scelto di rimanere qui. Per fortuna ci sono riuscito e sono molto felice. Volevo rimanere perché tornato dal prestito e volevo fare un anno a Roma per vedermi al fianco dei miei compagni, essere alla loro altezza, per sapere che potevo giocarmela qua“ ...ma sei felice di non vincere mai un catzo... mah
  11. farneticazioni senso senso dalla stalla.... Solo qui, in Italia, nello specifico a Torino potevano permettere che uno dei simboli dello sport della Galassia venisse abbattuto. Oggi la città porta la fanfara e i gonfaloni ed invece dovrebbero vergognarsi. Burocrati senza dignità. Solo grazie alla Gente e a quel manipolo di Operai dei Sogni tutto questo è stato possibile. Eravamo diecimila in marcia a sostenere questo, insieme come sempre. Oggi festeggiamo non solo il ritorno a Casa ma soprattutto il riconoscimento morale dell'insulto subito da parte di ignobili noti e notabili i quali hanno da sempre avuto un solo ed unico obiettivo: farci scomparire. Hanno però fatto i conti male: la somma algebrica da diritto pieno a Noi di poter dire che hanno osato calpestare l'uscio di Casa Nostra con le loro scarpe sporche di fango dal quale esso provengono. Gli è andata male: abbiamo ripulito tutto e gli abbiamo dato un calcio nel sedere e tutto questo grazie ad un fatto, tangibile e reale: Gli Invincibili. Loro hanno vegliato anima e aura su quel terreno, proteggendolo travestito da Gatti di quartiere, Fratelli che ripulivano, entrando nei sogni di Noi e rassicurando i nostri sonni raccontandoci lo loro gesta ma anche assicurandoci di proteggerci. Ci hanno protetto, aiutando l'operaio che scavava, il Presidente della Fondazione che s'incazzava e Mecu che mordeva. Hanno dato forza e coraggio. Perché Loro, i Ragazzi, volevano tornare a giocare di notte su quel prato verde. Li sono nati. Qui non sono mai morti. Ora siamo di nuovo a Casa. Questo è il dovere ed il diritto di un Popolo che ha l'immenso onore di appartenere alla Storia più triste e bella del Mondo. Una storia fatta di pane, salame, lacrime, gioie, cielo, pianti, vittorie, eroi, sacrifici. Fratelli Miei, ci vediamo a Casa: la strada la conoscete. ...a voi trovare le perle...
  12. Torino, brutti segnali da Milinkovic-Savic: andrà in prestito... Vanja Milinkovic-Savic, nuovo portierino del Torino e fratello di Sergej, centrocampista della Lazio, nel corso del riscaldamento pre partita contro il Genoa, non ha convinto chi lo ha osservato attentamente mentre aiutava i compagni a scaldare i muscoli. Di lui si dice da tempo che debba migliorare sulla presa, e proprio nel riscaldamento questo dubbio è venuto un po' a tutti coloro che seguivano il suo allenamento. Proprio per questo motivo i granata stanno cercando una squadra dove mandarlo in prestito per farlo migliorare prima del ritorno in Piemonte. A riportarlo è Tuttosport. premetto che dev'essere una cazzata di tuttosporc... ma... 1.aspettano il riscaldamento pre partita di una partita di campionato per vedere le lacune di un portiere... 2.ma chi caz...segue il suo allenamento...?....gargamella...pautasso...
  13. culicchia... Dopo questa sconfitta il nostro campionato non ha più nulla da dire ...ma quando mai hanno avuto qualcosa da dire...
  14. Spero lemina e Rincon Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk
  15. era solo per dire a coloro che ritenevano inzaghi un "signore".. che anche lui si adatta alla massa.....dei rosiconi antisportivi e complottisti....