Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

leroimichel1986

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    131
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

20 Excellent

Su leroimichel1986

  • Livello
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling
  1. Questa storia per me andrà + o - come per le accuse di doping cioè molto rumore per nulla a parte che dopo Rubentus,Dopentus, ci sarà anche tipo Mafientus sugli striscioni dei mer-daio-li in molti stadi italici... Ce ne faremo una ragione
  2. Senza paura,lottando su ogni pallone come se fosse l'ultimo,senza calcoli,senza pensare qual'è il risultato di quel momento,qual'è il minuto di quel momento.Ovviamente mai chiudersi in difesa.E se poi si vince,tanto meglio
  3. Tanto per cambiare un (quasi) Armageddon delle inglesi,salvate dal Leicester.Loro,insieme a noi e all'Atletico sono quelle che pur non essendo fortissime NESSUNO vorrebbe incontrare. Solide e ciniche
  4. Monaco - Man city è così drammatica che alla regia c'è Michael Mann
  5. Si si sono stato un po' frettoloso nella lettura,sorry...beh nei periodi precedenti la nostra idiosincrasia per il calcio europeo è qualcosa di quasi metafisico,solo un anti-juventino avrebbe la spiegazione in tasca(eh in Europa nun ve fanno rubbà) ma a complemento di tutto,per le finali passate che non ho visto,a naso quella con l'Ajax di Cruijff suppongo che la caratura dell'avversario rendesse la partita quasi ingiocabile.Quella di Magath è un altro mistero e un giorno forse mi prenderò 2 ore per guardarmela,ma dicono che abbiamo perso con un avversario che in Italia avrebbe lottato per non retrocedere.
  6. Veramente degli anni 90 mi ricordo varie annate (almeno le 3 in cui siamo arrivati in finale)in cui nel girone e anche dopo davamo una discreta immagine di forza (ai Rangers gli abbiamo rifilato 4 pappine almeno in 2 occasioni , più altre sfide epiche con lo United,in quel periodo fortissimi anche loro ).Poi in finale ci arrivavamo bolliti dopo non aver mollato un cm in campionato e contro squadre meno forti sulla carta,ma che si erano dedicate DA MESI solo alla champions e da lì le lacrime contro Borussia, Real e volendo anche il Milan. Comunque tirando le somme nel periodo 1994-2006 la Juve è stata abbastanza stabilmente una delle squadre da battere , anche in Europa. Almeno questo mi pare di ricordare con la mia scarsa memoria
  7. Dunque col Leicester giocano da schifo uguale(se hanno mantenuto la tattica ranieriana),ma come qualità siamo un pelino meglio noi quindi dovremmo riuscire a sfangarla(con immensa fatica) Pensate ,quelle da evitare sono quelle 2 che sanno tutti ma io forse temo ancora di più l'Atletico stratattico del Cholo, 0-0 andata,0-0 ritorno e suicidi di massa da parte di entrambe le tifoserie e pure di spettatori neutrali e occasionali Il tutto indipendentemente dall'esito finale,ovvio
  8. Infatti.Il punto è che adesso a differenza di qualche anno fa di qualità tecnica ne abbiamo pure molta abbastanza e provare a implementare un sistema di gioco degno di questo nome è possibile, ma...niente allegri è convinto che "basta avere i giocatori di qualità là davanti,il resto verrà da sé", almeno questa mi pare essere la sua filosofia, dopo quasi 3 anni (ho dovuto controllare su wikipedia,è talmente statico che mi sembra alleni la Juve da sempre)
  9. Infatti oggi l'ho detto a più riprese era un'occasione UNICA nel secondo tempo per provare la"macchina" a pieno regime,giusto per vedere come stiamo da tutti i punti di vista.Oggi non avevamo particolari motivi per forzare,ma dal prossimo turno ne avremo eccome.Il punto è l'allenatore che per quanto non abbia 106 anni ha fondamentalmente la stessa mentalità italica che trasmette alla squadra.Per questo auspico per il prossimo anno un cambio della guardia,con uno "giovane" non necessariamente di età ma nella filosofia di gioco. Quindi uno Spalletti no , un Paulo Sousa si per me...ma ho l'impressione che Marotta & company la vedano esattamente agli antipodi rispetto a me,ergo ci becchiamo il primo che mi sembra un mezzo matto nel perseguire le sue fissazioni,ma questo non è necessariamente un male
  10. Niente,continuano a fare le sbadatone...se ci pareggiano il mancato premio champions per la vittoria glielo detrarrei dallo stipendio
  11. Bisogna fare un 10-15 minuti di forcing,sia per chiuderla,sia per vedere come va la macchina ad alti regimi/velocità. E basta con questo atteggiamento sbracato da domenica mattina ferragostano PS La tentazione di andare a trollare sui forum napulesi è forte ma restiamo scaramantici và
  12. Rigore ed espulsione => gombloddo blanedario Infantino dimettiti Draghi dimettiti Bergoglio dimettiti Trump NON dimetterti
  13. Al 99% l'avranno già detta ma la dico lo stesso soprattutto ai riommici : Annate ar mare 'a dimenica invesce che aò stadio(da dopo Pasquetta và).
  14. Per me prestazione positiva,si sta integrando nei meccanismi della squadra,grandi passi avanti,rispetto all' iniziale anarchismo tattico di fabbrica.Gli errori sotto porta sono dovuti per me per un 75% alla pressione dell'ambiente-conseguente istintiva voglia di strafare da parte sua(vedi ultimo erroraccio dove ha tentato una conclusione che sarebbe riuscita 1 volta su 10 pure a Maradona o Zidane,per dire 2 giocatorini a caso) . Il restante 25% si tratta(secondo me eh) di affinare la tecnica portando il fondamentale"conclusione a rete" a livello paragonabile con quelli già molto alti nel resto del suo repertorio ,perchè a differenza del campionato croato non è che tutte le volte puoi entrare in porta con la palla. E poi basta con tutte queste aspettative esasperate nei suoi confronti, es. nuovo CR7 e altri sproloqui ad minkiam...a me andrebbe già benissimo se raggiungesse i livelli di uno Schurrle,e parliamo comunque di un signor giocatore,con 60 presenze e 20 goal nella nazionale campione del mondo.
  15. Questo topic me lo guardavo da un po' con circospezione....,mi sembra il momento di dire la mia... Intanto i bilanisti che adesso ci stanno stramaledicendo quest'estate probabilmente ci dovranno ringraziare perchè se arriverà lo sceicco di turno che gli offrirà millemila milioni(coi quali si potranno rifare mezza squadra) sarà in buona parte grazie a questa partita: nessuno finora lo aveva messo così alla frusta IN MONDOVISIONE. Quanto a noi faccio una considerazione meramente economica: i 105 miliardi di lire spesi nel 2001 rivalutati con l'inflazione a dicembre 2016 fanno circa 69 milioni di €.Ammesso e non concesso che questo sia "il prezzo giusto" (+ del doppio di qualsiasi altro portiere,Neuer è costato 30 milioni nel 2011), La domanda è "ci possiamo permettere di spendere 69 milioni per il portiere?". secondo me noi no, ma ci sono almeno 4-5 big in Europa che potrebbero offrire quanto e più di quella cifra e non è il caso di seguirle su quel terreno...per chiudere mi accontenterei solo che la società rimedi un buon portiere, NON l'erede di Buffon che o non esiste oppure esiste ma costa quanto l'intero gas field Qatar-iraniano. PS Questa è la volta che il panzone italo-olandese lo ricoverano per coma diabetico A vobis.