Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

leroimichel1986

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    149
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

24 Excellent

Su leroimichel1986

  • Livello
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling
  1. Olanda,Belgio oppure anche in una piccola della Liga spagnola.In quest'ultima sarebbe più facile l' inserimento da un punto di vista personale(lingua,,cultura,mentalità più vicine a quelle italiane),mentre da un punto di vista tecnico-tattico tutt'e tre sono l'optimum per un giovanissimo attaccante. Ambiente libero da eccessive pressioni,dove quando uno è forte(e lui lo è) non si guarda la carta d'identità prima di mandarlo in campo;e in più in quanto attaccante può imparare molto di più in un calcio orientato all'attacco. Dato il livello infimo del nostro campionato primavera l'unico banco di prova attendibile per i nostri è la Youth League,e da quanto ho letto in rete,al cospetto di formazioni tecnicamente pazzesche come Dinamo Zagreb e Ajax, gli unici due a tenere botta erano lui e Caligara,guarda caso i 2 millenial che in primavera giocano ampiamente sotto età. Per quanto riguarda l'essere "grezzo" come ha osservato qualche altro utente,immagino si riferisse alle abilità tattiche,perchè per quanto riguarda la parte tecnica/atletica (ovviamente mi baso sugli highlights delle partite)mi sembra abbia + o - tutto quello che si può chiedere a un attaccante: fondamentali buoni ottimi,facilità di calcio a rete disarmante,e un mix di agilità e potenza notevolissime.Dovendolo paragonare ad uno già un po' affermato direi,per caratteristiche,può ricordare Martial o Rashford (ovviamente ancora deve dimostrare quasi tutto rispetto a questi due,specie Martial, che in più riescono(talvolta) a far bene nonostante quella sciagura di nome murigno). Non lo paragono invece a Lukaku,che,lui si,faceva sfracelli a livello giovanile SOLO grazie al fatto di essere il doppio dei coetanei,e difatti adesso che quel gap si è (quasi) azzerato è diventato un buon centravanti,ma ad esempio in nazionale ha quasi sempre deluso.Poi,ovvio, nella Premier un attaccante di quel tipo ci sta come un topo nel formaggio,quindi sarà sempre destinato a fare un bel po' di gol ed esaltare i non raffinatissimi gusti d'oltremanica,ma per me resta un centravanti grande,non un grande centravanti... edit...rivedendo gli highlights effettivamente ha sbagliato un paio di controlli in modo piuttosto vistoso,ma credo che l'impaccio sia dovuto ad un fatto emotivo più che a veri limiti tecnici...
  2. Il fatto è che la sua velocità di adattamento al livello "top mondiale"(la nostra difesa lo è al di là di ogni dubbio)ha stupito tutti,anche quelli che 5-6 mesi fa lo seguivano e lo conoscevano.Per intenderci se avessi chiesto di lui anche ad un esperto,uno vero intendo, ti avrebbe detto"si, è un giovane di grandi qualità,con grandi prospettive, potrebbe avere un exploit,quest'anno o più probabilmente il prossimo,un po' come Dembele l'anno scorso". E più o meno è rimasto in linea con questa previsione fino a febbraio,perchè ha cominciato a segnare come un disgraziato in Ligue1(e fin qui anche Dembele...)anche facilitato dal gioco brillante della squadra...ma è con la Champions che è andato ampiamente fuori scala,superando 3 esami a difficoltà crescente : 1)Man City : 2 goal ad una squadra fortissima tecnicamente,ma anche parecchio"filantropica" per costituzione con gli attaccanti avversari;2)BVB : 3 goal e qui gli effetti del gene mutante hanno cominciato a farsi incontenibili,perchè il BVB non avrà poi una difesa ermetica(in Bundes solo il Bayern ce l'ha),ma si tratta cmq di una ottima squadra con buona organizzazione e difensori esperti e in fin dei conti più che presentabili . 3) Già lo sappiamo: 1 goal + qualche altro evitato alla disperata da Buffon,Chiellini ecc. e più in generale l'impressione che fra lui e Falcao fosse lui quello scafato...in fin dei conti abbiamo un termine di tempo troppo breve secondo me per fare valutazioni: potrebbe davvero diventare nel prossimo decennio quello che Messi & CR7 sono stati in quello passato,OPPURE potrebbe avere un'evoluzione tipo Rooney che a 18 anni era già forte come nella maturità,quindi in questo caso sarebbe già quasi arrivato alla sua fase di "plateau".Di certo non può entrare nella "Top ten" degli attaccanti più forti del pianeta perchè ci si è già appollaiato a pieno titolo. Per finire rispondo ad una domanda che mi ero posto io stesso,anche se non si dovrebbe mai fare: in quale posizione/modulo può rendere al meglio ? Lo vedrei al meglio in un 4-4-2,ma in coppia con un attaccante non troppo dissimile da lui,quindi non tanto Falcao che è una vera 1a punta e in quanto tale un po'ingombrante...per esempio una coppia Mbappè-G.Jesus, opportunamente corredata di ali ai lati sarebbe a dir poco orgasmica anche se magari manca nel gioco aereo(peraltro è un aspetto che può migliorare e sviluppare come ha fatto in modo strabiliante il suo "anziano" compagno di reparto alto quanto lui, non è un nanoide argentino o cileno,per dire).In ottica Juve da un punto di vista sia economico che tattico avrebbe senso(per come lo vedo io eh)solo nel fantascientifico scenario di una cessione di Higuain...con Paulino s'intenderebbe a meraviglia mentre il pipita è ancora più ingombrante di Falcao,in tutti i sensi...poi ovvio parliamo di un giocatore che sia per età che per caratteristiche individuali è malleabile quanto la plastilina,potresti metterlo pure al posto del Manzo o Cuadrado e non sfigura manco lì,anzi...
  3. Condò: "Il Chelsea vuole la D'Amico, Buffon potrebbe fare una mega plusvalenza e sostituirla con Bruno Vespa"
  4. inevitabilmente l'autore del topic,ricordando cmq che con tutti i se e i ma di una partita di calcio,non dovrebbe risultare un'impresa titanica aver ragione delle temibili armate del Crotone,con tutto il rispetto... Piuttosto lo scrivo qui non sapendo dove scriverlo altrimenti,ma sto cacchio di termine "triplete" è una put-ta-na-ta pazzesca coniata probabilmente dai tifosi di Barca e Real e ripresa qui da tifosi,giornalisti, opinionisti e altri elementi diversamente intelligenti di fede cartonata.Volendo entrare nel merito,lo dico chiaro, CONTA SOLO LA CHAMPIONS...per intenderci una squadra che vince la champions ha fatto cmq un'annata grandiosa anche non vincendo nè campionato nè coppa nazionale. Comunque il solo fatto che siamo in finale e i bookmaker ci considerano (quasi)alla pari dei campioni uscenti attesta che siamo tornati nel gotha del calcio mondiale,per restarci(almeno spero),alla faccia di chi ci vuole male.
  5. Dunque dico la mia su questi che hai citato...Keita talentuoso come pochi,ma purtroppo con limiti caratteriali evidenti... non a caso sta facendo bene da 2a punta in un 3-5-2 ovvero nel ruolo in cui può fare quel cacchio che gli pare...se lo metti ala, che dovrebbe essere il suo ruolo naturale,il rendimento cala e in più il lavoro in fase di non possesso alla Manzo non te lo fa manco se l'ammazzi...si è capito che un suo acquisto non mi riempirebbe di gioia?Ovviamente sarei strafelice di sbagliarmi, chiaro...Milinko invece è da Juve e + in generale da grande squadra,farebbe in tutti i contesti al caso nostro, ma ahimè costerà un'enormità lui come Tolisso (Goretzka pare abbia preso la strada di Monaco mannaggia ). Schick sta facendo decisamente bene,forse vale anche lui una grande ma da noi in fin dei conti farebbe la riserva.... Quelli forti dell'Atalanta per me si sono già accasati,uno da noi,l'altro dai cartonati...Conti e il nostro Spinazzola ad alti livelli non ce li vedo: tanta corsa ma piedi piuttosto ruvidi oltre ad un'affidabilità difensiva(a 4)tutta da testare.... Kessie mi sembra parecchio sopravvalutato,almeno nel ruolo attuale cioè di "completista" che peraltro va tanto di moda ad esempio in Inghilterra....non è testato ad alti livelli nel suo ruolo nel Cesena,di schermo davanti alla difesa, ruolo non contemplato da Gasperini,che invece me lo avrebbe reso assai più interessante...sui due figli d'arte, onestamente non li ho visti se non in highlights,e vista la giovane età gli concedo il beneficio del dubbio, soprattutto su Chiesa...infine i nostri due '97.Dico subito che ora come ora il più promettente è Lirola,perchè i limiti evidenziati sono soprattutto di carattere tattico/difensivo, e per la complicanza tattica relativamente modesta del ruolo ,ci si può senz'altro lavorare salvo casi patologici come il nostro Cuadrado....insomma lui potrebbe diventare davvero uno da Juve...infine Orsolini,beh prendiamo atto di una discreta stagione in B e di numeri francamente impressionanti che ha invece fatto con le giovanili...il talento c'è ma il ruolo di ala ha una percentuale ALTISSIMA di flop o carriera modestissima rispetto alle attese...vi potrei fare i nomi di almeno una dozzina di giovani promettenti in quel ruolo e fascia d'età ,e quanti saranno il nuovo Robben tra questi? Probabilmente nessuno.Per un Ribery ci sono 1000 Babel,Quaresma,Afellay,Elia (che per inciso quest'anno ha contribuito al titolo del Feyenoord in Olanda con una stagione a dir poco sopra le righe, stando almeno a @Whoscored )
  6. sondaggio

    A fine stagione,quindi quando saremo più tranquilli,penso di aprirci un topic qua dentro... non ti anticipo niente ma il titolo potrebbe essere "Ma quei due,lì in mezzo,che ci fanno?" e preciso che non ce l'ho con Rincon ovviamente,che il suo mestiere di mediano cmq lo sa fare e in confronto a quei due è Riquelme. Poi per quanto riguardai voti, i migliori(premetto che ho visto per intero solo il primo tempo) ci metto Bonny e e Benatia,di fatto i nostri attaccanti più pericolosi stasera, i peggiori direi anch'io la catena di dx, Licht e Cuadrado.. Su Stury poi ...mah citando Holly e Benji "il pallone è il suo peggior nemico" ,quindi in fondo non è colpa sua... Dimenticavo i 2 centrali oggi hanno pressoché annullato quello che oggi è per distacco il più forte centravanti italiano,quindi un'ulteriore nota di merito
  7. Figurati ,piuttosto ti segnalo un po' di profili ,non francesi, che mi sembrano interessanti : se non c'è già ,Gnabry del Werder , profilo interessantissimo anche in chiave mercato perchè se Lotito dovesse sparare troppo alto per Keita lui sarebbe tutt'altro che un ripiego, anzi per alcune caratteristiche sarei tentato di preferirglielo - non è africano quindi niente coppa d'Africa ogni 2 anni, educazione calcistica cmq in una scuola di grande livello(Arsenal U21 + 1 anno in Bundes dove ha subito fatto abbastanza bene) e infine sembra che con la testa ci stia più del senegalese. Detto questo in Bundes ci sono pure per esempio Josip Brekalo ,una specie di Ribery dei Balcani,già del Wolsburg dalla Dinamo per 7 milioni, non proprio bruscolini per un 18enne,poi Goretzka e Dahoud,ovvi come Werner e Forsberg del Red Bull,nell'Hoffenheim l'esterno ceco Kaderabek,perfetto per un 3-4-3, a 4 no,non ha il minimo sindacale di fase difensiva,e Demirbay(lo descrivono come un trequartista tecnicissimo con il fisico da centrale difensivo, quindi tanta roba). Altri croati sempre della Dinamo ,Borna Sosa , Nikola Moro il bosniaco Amer Gojak e diversi altri ,poi ci sarebbe Vlasic dell'Hajduk anche se come abbiamo constatato con Pjaca i campionati balcanici vanno considerati alla stregua di quelli sudamericani,per vizi e virtù... In Belgio ci sarebbe Dendoncker,cresciuto nel cono d'ombra di Tielemans (ed è il motivo per cui ho visto qualche scampolo di partita dell'Andelecht) che mi ha colpito più del compagno e come centrocampista difensivo secondo me vale già una grande...poi en passant il Kas Eupen ,una specie di We Africa in cui merita una menzione l'esterno d'attacco Onyekuru,ma se c'è n'è uno su cui punterei 2 euro è il terzino dx senegalese Moussa Wagué, un '98 (sulla carta)che dicono si sia gia fatto notare parecchio a livello giovanile(tipo nell'U17 o U20). Questi del Kas Eupen mi hanno colpito particolarmente perchè sembrano davvero dei 18-20 enni, cmq al massimo avranno 2 anni in più ,almeno non sono dei signori di mezz'età con moglie e figli già grandi come certi nazionali U20 nigeriani... Sull'Olanda sorvoliamo perchè troppo ovvi cmq alcuni dell'Ajax e non solo sono già pronti per campionati top IMHO Un saltino in Sudamerica infine,beh intanto nel Brasilerao c'è abbastanza poco ,da segnalare di "nuovi" i 2 dell'Internacional Rodrigo Dourado (mediano) e Willian(terzino dx) , interessanti se non altro perchè la squadra è retrocessa e potrebbero costare un po' meno, anche se sono ovviamente "da sgrezzare" ,mentre non mi fiderei troppo di Rodrigo Caio del San Paolo ,discreto difensore-mediano ma un po'leggerino fisicamente e iper-pompato dai media per motivi che sappiamo ma sui quali stendiamo un velo pietoso. P.S. se sbaglio sul Brasile corriggetemi,anzi Baixinho corriggimi tu Passiamo all'Argentina che è quello che conosco meglio (si sono così "malato" da guardarmi qualche partita del River , Boca e altre).Diciamo intanto che è veramente l'UNICO campionato sudamericano a offrire un banco di prova + o - attendibile e in generale non è abissale il gap con l'Europa in termini di tattica , doti atletiche e professionali richieste ai calciatori. Per intenderci si gioca spesso a ritmi accettabili e di solito non vedi giocatori col fisico da testimonial di Burger King(guardare in Colombia e Brasile per la controprova). Passando ai giocatori ... C'è subito da dare una tiratina d'orecchi al nostro A.D. .Non dico che Betancur sia un pacco, chiaro,il ragazzo ha molta qualità tecnica ,e un fisico ancora da riempire con diversi chiletti di muscoli,ma quello non è un problema (è alto ma molto secco,può andar bene lì ma da noi...), il problema è che non è pronto dal punto di vista mentale, gioca veramente troppo molle e poco cattivo anche per quel livello,il che lo ha fatto rimanere immaturo anche da un punto di vista tattico,lui stesso dice di sentirsi a suo agio come 5 ma anche come 8 e sappiamo che c'è parecchia differenza anche dal punto di vista di un sudamericano...dovendo fare un paragone ricorda Andrè Gomes e non è un complimento,in sostanza per me non è assolutamente pronto per un campionato top europeo . Per non rimanere un incompiuto dovrà(in prestito,s'intende) mangiare tanto ma tanto duro pane della nostra serie B o in alternativa quello un po' meno duro di una piccola della Liga ,tipo una neopromossa o il Leganes a cui abbiamo venduto il nuovo Zico alias Appelt Pires. E in più lo abbiamo STRAPAGATO per gli standard argentini...considera a termine di paragone che 9.5(che era pure un'opzione quindi COME MINIMO sarebbe dovuta essere a un prezzo di favore) non li è costati neanche Angel Correa(8 milioni)che in Sudamerica aveva dimostrato "un pochino" di più e l'attuale clausola rescissoria di Driussi(insieme a De Arrascaeta il miglior giovane del Sudamerica per distacco secondo me) AMMONTA A 15 MILIONI e non è neanche detto che li si debba pagare tutti(anzi,molto improbabile,dipende da chi lo chiede,ovvio). Uno pronto per il grande salto è lui ovviamente ,insieme al compagno Gonzalo Martinez trequartista-ala mancina.Rimanendo al River ,Tomas Andrade non l'ho visto giocare (chiuso proprio da Martinez),ma così a una prima occhiata da qualche video ha pure più talento (tocco di palla,velocità di gambe,cambio di passo)e mentre in patria lo chiamano "il nuovo D'Alessandro" (non gli rende giustizia) io gli pronostico un'evoluzione stile Zivkovic,cioè un 3/4ista che rende al meglio partendo dalla fascia,a piede invertito,ovvio.Per inciso se lo vai a comprare ora lo paghi veramente due spiccioli(lo aveva cercato il Torino o il Genoa non ricordo). Poi mi ha incuriosito dalle statistiche e mi riprometto di vederlo in qualche partita,un certo Leonel Di Placido terzino dx argentino con numeri da pari ruolo brasiliano,cosa insolita...se unisce queste doti alla garra argentina il tipo si fa interessante, anche se non più giovanissimo(è un '94). Infine,a corollario di cui sopra, un giovane pronto per il grande salto il Boca lo aveva ,ma col cacchio che ci hanno dato un'opzione su di lui...mi riferisco a Pavon,lui l'ho visto giocare e vi dico subito,non è un talento cristallino ma ha tutte le doti per fare bene in Europa,a che livello non so ma ha buon dribbling e velocità,fisico e fondamentali "presentabili" e scaglia col destro delle sassate dalla distanza che spesso finiscono sotto l'incrocio...a tutto si unisce quella garra di cui manca,per ora, il nostro neo-acquisto.Ci sarebbero poi le squisitezze tecniche di Bruma, Quincy Promes e Rafa Silva del Benfica,pagato 15 milioni al Braga(tanti tanti soldi da quelle parti, almeno in uscita),ma per oggi mi fermo qui ...oh Golden non li devi mica recensire tutti eh l'ho scritto così,tanto per far in modo che il topic scali un pochino di posizioni nel Ranking di google; come dicono gli esperti di SEO "Content is King" e allora facciamoli content
  8. più che altro è abominevole quello che certa gente dice al telefono...se intercetti un mafioso potresti sentire uno che progetta di sciogliere nell'acido qualcuno.Se intercetti certi politici/imprenditori/e non ultimo dirigenti calcistici si limiteranno a dire come arraffare dei soldi che non gli spettano e a fargliela pagare a quell'infamone (Agnelli)che se ne sta in disparte e arriva a dire che certe cose che fanno(LADRATE) non vanno bene, guarda un po' che antipaticone . Poi se ti riferisci al fatto che i giornali talvolta pubblicano conversazioni che non hanno rilevanza penale e sono fatti strettamente privati e confidenziali(ma non illeciti) allora ti do ragione,ma in questo caso siamo un tantino lontani da quella fattispecie,come dicono gli avvocati.Qui se c'è uno scandalo è lo scarsissimo spazio che è stato dato dai media tradizionali a questi fatti GRAVISSIMI ...se non ci fosse internet(con tutte le sue pecche,per carità) forse ne saremmo completamente all'oscuro e ovviamente non ne staremmo discutendo su questo topic
  9. Guardando la sezione Talent Scout del forum, e pure altrove leggo Mbappè, Ousmane Dembele, Martial, l'altro Dembele che gioca in Scozia più diversi altri e questo solo per l'attacco...poi a centrocampo Tousart , Tolisso (che qui conosciamo bene per questioni di calciomercato), Lemar , molti altri tipo Aouar del Lione di cui si dice un gran bene e ci credo,vedendo cosa hanno prodotto ultimamente i loro settori giovanili o Adam Ounas del Bordeaux,che gioca poco perchè chiuso un po' da Malcom, e pure in difesa ci sono Mendy,Sidibè,Amavi,altri già affermati come Varane , Umtiti ,Zouma già tesserati in società un pelino() affermate ,talenti in rampa di lancio come Malang Sarr del Nizza,un '99 ormai titolare in una squadra ancora in corsa per EL e Ligue1, e molti altri che sicuramente ho dimenticato,al netto poi di quelli che scelgono di giocare per i paesi africani d'origine e spesso non sono affatto delle schiappe,anzi...la prima conclusione è che il mondiale 2022 rischia di giocarsi solo per il secondo posto,e la seconda che il nostro mister 105 milioni rischia di passarlo facendo la muffa in panca ,mentre l'altro "fenomeno"Coman(valore di mercato sui 40 e mi sto tenendo basso) dovrà augurarsi un'epidemia di colera anche solo per essere convocato...mah,speriamo che Marotta punti i riflettori al di là delle Alpi ,e anche SOLDI miseriaccia,quando ne vale la pena; basti pensare che Paratici era su Cornet(me lo son scordato sopra) ma 5 milioni sono sembrati troppi ed è andato al Lione e parliamo di un talento almeno pari a Coman. Stessa cifra spesa dal Monaco per Saint- Maximin, altra ala di talento sebbene fumosa(ma si diceva lo stesso di Henry alla sua età,giusto per fare un esempio...).
  10. anche se c'è un'altra realtà(tra quelle che possono spendere 100 e passa) in cui potrebbe cmq inserirsi bene ed è il Man city (sempre che rimanga Guardiola),in cui quelli che giocano da trequarti in su sono molto "facilitati" , basta vedere come si sono inseriti Gabriel Jesus e Sanè , 2 che per inciso quando li vedo giocare ... Rispetto al giocatore,che ho visto solo ieri sera e in qualche video, dici che rende di più da seconda punta o esterno di un 4-3-3 ?...io propendo per la seconda vedendo che è stato capace di mettere in difficoltà Barzagli come forse non avrebbe fatto neanche Neymar ...cmq la cosa più impressionante è che anche sul piano tattico, per quel poco che ne posso capire, si muove già con una sapienza che gli invidierebbero il 90% degli attaccanti dai 28 anni in su...
  11. Non mi va di indignarmi come si dovrebbe perchè sono troppo contento per la partita di stasera però ...ragazzi qui questa faccenda è di una gravità INAUDITA ed emerge a distanza di anni ...premetto che non sono mai stato un "giustificazionista" ovvero non mi va di difendere un disonesto solo perchè è della mia parte e anzi sono ben contento che qualcuno,in qualche modo, la "ripulisca" dal marcio questa mia parte ,pur sapendo che la cura del male è lunga e dolorosa .Questo è il motivo per cui qui sul Forum una volta mi sono scontrato con altri di voi che non la pensavano come me...beh adesso leggo che alcuni presidenti RUBAVANO SI , si impadronivano in modo del tutto ILLECITO E FRAUDOLENTO di soldi che spettavano ad altre società , e non contenti meditavano ritorsioni contro uno dei pochi che evidentemente si tenevano in disparte per non essere complici di una PORCATA di quelle a cui ahimè la classe dirigente del paese ci ha ormai abituato (ma mi sarebbe piaciuto che almeno lo Sport ne restasse fuori ) . Premesso che guarda caso i presidenti coinvolti sono gli stessi equi-responsabili di Moggi che andavano sanzionati con le loro società al pari della Juve,(sempre se vi erano dei fatti illeciti) e su questo ero e sono d'accordo con voi...beh condizionare l'ambiente e gli arbitri per ottenere favori in qualche partita sta a questa roba ALLUCINANTE come "viaggiare sul pullman senza biglietto" sta a "rapina-stupro-omicidio tutto insieme",al momento non mi viene un paragone migliore...e Moggi in confronto al condor è un chierichetto di campagna. Se il metro di giudizio fosse lo stesso di calciopoli Milan,Genoa e gli altri club coinvolti andrebbero cancellati dalla FIGC e persino dagli archivi storici , e i responsabili IN GALERA . Ma siccome tanto l'ho capito come gira (e il fatto che questa notizia compaia nei giornali a piè di pagina negli stessi giorni in cui i TITOLONI cercano di far passare Agnelli come in combutta con la 'ndrangheta, cosa che mi pare alquanto una stron-za-ta), a distanza di più di 10 anni mi tocca dirlo e non sapete quanto mi costi: la Giustizia nella giustizia sportiva del calcio italiano NON ESISTE...quindi io avevo torto e voi avevate ragione...
  12. Mah,sono abbastanza d'accordo, e anche se andasse tutto male in campionato poi abbiamo lo scontro diretto , dopo il passaggio di CL(buono o cattivo che sia stato) e senza falsa modestia la Roma di quest'ultimo periodo non mi fa troppa paura, una Juve che gioca al 100% li pialla,anche in casa loro
  13. Mah dando un'occhiata al famoso rapporto Deloitte l'obbiettivo di breve/medio periodo sarebbe agganciare le big londinesi Chelsea e Arsenal,ovvero stare sui 400-450(sempre che queste non facciano a loro volta i salti mortali triplo-carpiati); le 2 spagnole e le 2 di Manchester lo United sono VERAMENTE lontane; cmq c'è da rimarcare che per me PSG e Man city hanno i conti taroccati,col mecenatismo travestito da sponsor (i parigini in un modo veramente abnorme),e su questo prima o poi l'Uefa dovrà fare qualcosa se vuol darsi un minimo di credibilità. Ovviamente vincere la CL darebbe una grossa mano e non sottovaluterei il fattore "bel gioco". Che sia importante per vincere è opinabile,ma che lo sia a livello di immagine è fuori discussione, Real e Barca ci hanno costruito sopra una buona parte delle loro fortune,e per noi sarebbe importante innanzitutto schiodarci di dosso l'etichetta di squadra italiana-catenacciara, perchè oggi un cinese/indiano/giapponese che guarda una partita vuole vedere innanzitutto uno spettacolo godibile, e le ricadute sul fatturato saranno soprattutto alla sezione "commercial". Questo invece è un discorso di lungo periodo e richiede di avere ,tra l'altro,giocatori di grande qualità,che a sua volta necessita di un fatturato "corposo"... cmq mi sembra che la società stia facendo tutti i passi giusti nel forzare il circolo a passare da vizioso a virtuoso,anche se abbiamo l'handicap di appartenere ad un paese che calcisticamente e non solo è fermo al pre-medioevo; basta vedere tutte le difficoltà che stanno incontrando Pallotta e i cinesi che hanno acquistato le milanesi.
  14. Conte è,al netto degli aggiaggiande e altre note di colore,il tipo antropologico dominante in questo periodo della evoluzione umana : totalmente dimentico del passato e disinteressato al futuro,se non quello di brevissimo periodo; totalmente incentrato sul qui e ora,e su sè stesso,assolutamente incapace di dire Noi se non per il plurale maiestatis; assolutamente nomade e apolide,con la 24ore sempre fatta per spostarsi di volta in volta dove ci sono più soldi e opportunità...attenzione non dico che sia un male,mi limito a prenderne atto... Finita questa digressione pseudo-filosofica che cmq spiega perchè io come tifoso non mi sento offeso(e un domani non si dovranno sentire offesi quelli del Chelsea),analizziamo la situazione: anche nella straricca realtà della Premier nessuno ha un organico come quello del Chelsea,ad eccezione del Man city,che si è tirato fuori dalla contesa più che altro per demeriti di Guardiola, troppo talebano dal punto di vista tecnico-tattico e mediocre come "motivatore", al contrario di Conte,pragmatico e ottimo sul piano della gestione psicologica dell'ambiente. E' questo aspetto più che gli schemi/tattica ad aver determinato i suoi successi finora secondo me anche se la scelta del 3-4-3 è stata un azzardo che ha ripagato,ad esempio. Sulla Premier poi difficile dare giudizi...guardando i risultati,ma anche il gioco...finora è difficile fare così poco avendo così tanto a disposizione.La montagna(di soldi) ha partorito il topolino Leicester che ridendo e scherzando è l'unica loro squadra ad aver raggiunto i quarti...per chiudere il Chelsea l'anno prossimo potrebbe essere una concorrente temibile anche in CL,sempre che conte rimanga,e non è affatto scontato... PS il fatto che il Tottenham, seconda e unica ancora in grado di insidiarli per la vittoria, fatturi meno di noi dice tutto sulla Premier e sulle teste di...c che gestiscono la parte tecnico-sportiva da quelle parti...
  15. Beh ma nel ruolo di ala notoriamente sono quasi tutte teste di c... ed è anche per questo che è il ruolo col maggiore tasso di "flop" nel passaggio da giovane promessa a giocatore fatto e finito...su quest'ultimo gli esempi si sprecano,mentre anche i (pochi) veri top del ruolo Ribery,Robben ,CR7, non sono esattamente dei tipetti sobri e pacati...forse l'unica eccezione è Bale...per tornare al giocatore,rispetto a questi difetta soprattutto nella conclusione a rete e nel lavoro in fase di non possesso...in fin dei conti semmai non lo dovessero riscattare ci tornerebbe mooolto utile,anche se resta ancora un po' da lavorarci su. Per quello che ha detto su di noi poi sarei incline al perdono,vista la giovane età e l'ego smisurato,che per chi gioca in quel ruolo ,come già detto è praticamente la regola