Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

mark83

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    752
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

22 Excellent

Su mark83

  • Livello
    Juventino El Cabezon
  • Compleanno 29/08/1983
  1. idem.. partenza venerdi ritorno domenica
  2. con un giocatore come bernardeschi ricopri i tre ruoli dietro la punta. nlon deve essere per forza il viola ma uno con caratteristiche simili (forse keita). togliere pjanic e khedira dal ruolo attuale non ha senso, sono una coppia perfetta e marchisio il ricambio ideale. se caso è meglio ragionare su un prospetto futuro da affiancare a pjanic. non so se possa essere tolisso, avrei visto bene gagliardini. poi un vice higuain che non abbia grosse pretese ma con la fame giusta per farsi trovare pronto al bisogno.
  3. se penso a un centrocampo pirlo davids neved zidane contemporaneamente..
  4. io non sono mai stato un grande fan di allegri ma i risultati parlano per lui e questo conta. non mi è mai piaciuto come approcciava spesso la stagione e come s'incamponiva su cose a mio avviso assurde (padoin o hernanes regista, cuadrado-evra e sandro-licht e mai viceversa, evra sempre titolare in coppa) e come tende a sminuire i mesi iniziali (agosto-dicembre) dando invece molta più importanza alla fase successiva della stagione rischiando spesso di compromettere il cammino in champions o regalando supercoppe. detto ciò quest'anno la squadra ha ottenuto buonissimi risultati (esclusa la supercoppa, regalata al milan) nonostante un gioco mediocre e una sensazione di incompletezza abbastanza evidente per competere a certi livelli. penso che il mister l'abbia capito e sapendo di aver in mano la rosa ha deciso di svoltare ben cosciente che con quel modulo avrebbe messo in campo tutti i migliori. in sostanza venivano panchinati a malincuore solo barzagli e marchisio (entrambi non al top fisicamente) mentre i vari mandzukic, cuadrado e pjanic potevano diventare dei punti cardine della rosa. così è stato e il mio stupore nel vedere tutti questi giocatori di qualità insieme mi ha fatto capire che io non ci avevo capito niente mentre allegri aveva capito tutto e chissà da quanto. il resto è storia, una squadra brillante e bella da vedere, spavalda e solida al tempo stesso, un piacere saperla così sicura e tecnica. il merito è per la maggior parte del mister che adesso può muovere lo scacchiere come vuole perchè ha il rispetto di tutta la rosa. può tribunare bonucci in champions e nessuno si sogna di criticarlo, può mettere un centrale terzino e un terzino esterno alto e vince la partita in scioltezza in semifinale di champions. un capolavoro che parte da metà gennaio e merita la sua consacrazione a inizio giugno. per ora grazie infinite mister per l'ennesima stagione ricca di emozioni e gioie, abbiamo seminato bene fino ad ora, da domenica tocca raccogliere.
  5. con questa roba chiellini l'ho visto uscire dal campo e dopo neanche una settimana giocare titolare. mi auguro non lo si rischi inutilmente, la coppa italia la può giocare benissimo anche rincon
  6. il bello è che sarebbero straesaltati di batterci per non vederci festeggiare lo scudetto a casa loro e dopo tre giorni ci tiferanno come ossessi per non veder vincere la lazio. che vita di m...a
  7. povero gonzalo, davvero. lo aspetta un mese di maggio talmente ricco di impegni che a napoli neanche in un secolo di storia e lui deve sentirsi la predica da questo pupazzo..
  8. non sarò informatissimo ma la gestione amministrativa della pallacanestro monte paschi siena non penso possa essere definita una bufala come quella di paparesta. gli effetti dello scandalo bancario sono cose ben più serio di un processo basato sul sentimento popolare calcistico antijuve
  9. pur non essendo mai stato un grande estimatore di allegri in generale dico che il rinnovo se l'è strameritato sul campo. i risultati parlano per lui, anzi ammetto che debba essere lui a decidere se restare e per quanti anni. il mese di aprile ci ha dato veramente modo di vedere quanto il mister abbia in mano la rosa e l'ambiente. la doppia sfida col barca ne è l'emblema
  10. noi siamo stati vittima di una farsa, la monte paschi siena non credo proprio. comunque scordiamoci che la federazione ci ridia gli scudetti. basta vedere la faccenda con l'ndrangheta.. pur di deferire agnelli si sognano le telefonate.. ma dove vogliamo andare
  11. in questo modulo fatica a trovare posto marchisio figuriamoci rincon..
  12. esatto, penso anch'io che la società sia troppo passiva in questi casi. ma quelli che poi si fanno il sangue amaro peer difendere la squadra che amano siamo noi tifosi. di certo c'è gente che ha superato il limite da un pezzo, la doppia trasferta di napoli ci dirà la misura che l'odio verso di noi ha raggiunto.
  13. ragazzi sono vent'anni che diamo fastidio pesantemente. in principio fu il doping.. poi calciopoli.. scommessopoli.. ora la malavita non dobbiamo stupirci più di nulla, quando vogliono infangare la juve troveranno sempre qualcosa. il problema è che personaggi come guariniello, palazzi, di martino e pecoraro ci saranno sempre se siamo noi l'obiettivo da colpire. gente come vialli, del piero, moggi, giraudo, conte e agnelli non hanno fatto nulla di diverso da ciò che facevano i rispettivi colleghi di ruolo in questi anni, anzi. sono stati pesantemente condannati (dalla giustizia qualcuno, dai media tutti) solo per essere parte della società Juventus. io non penso si possa porre fine a questa gogna perenne, l'unico modo è far cessare il dominio attuale della nostra squadra. è la cosa più triste che possa pensare un tifoso sfegatato come me eppure sono convinto che non ci siano alternative. o continuiamo a dominare vedendo le nostre vittorie sempre sminuite e infangate o qualcuno ci deve battere sul campo per tornare ad essere quantomeno trattati da esseri umani e non come soggetti maledetti da far sparire dall'Italia (termine che ho sentito ieri a radio sportiva). premetto che abbiamo la pellaccia dura e delle lamentele altrui ce ne deve fregare meno di zero, però il fango che ha investito direttamente i personaggi che ho citato prima mi ha ferito e mi ferisce profondamente.