Vai al contenuto

Gil Rui Soares Barros

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    14296
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

Gil Rui Soares Barros last won the day on February 2

Gil Rui Soares Barros had the most liked content!

Reputazione Forum

1357 Excellent

Su Gil Rui Soares Barros

  • Livello
    Juventino Le Roi

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling

Visite recenti

4201 visite nel profilo
  1. Il punto di vista

    Cioè in due giorni erano cambiate le ambizioni? Con Evra e Morata (con la recompra) gli investimenti erano diversi? La Juve che si trovò in mano Allegri aveva le stesse ambizioni europee di quelle di Conte, e pure gli investimenti erano grossomodo gli stessi. Se vogliamo parlare di mentalità, parliamone, ma parliamo pure di quella in Europa. Di partite in CL della Juve allo Stadium ne ho viste parecchie, e l'atteggiamento della squadra di Conte me lo ricordo bene. Ah... della cappellata al 90° contro i turchi lui manco se ne accorse, stava ancora festeggiando come un ossesso. E lo so bene, ero 15 metri sopra di lui a urlare: guarda dov'è quello...
  2. Perché il governo vuole la morte delle sigarette elettroniche?

    Quello è sicuro. Il punto é che il modo ricorda quello del pizzo mafioso.
  3. [ UEFA Champions League - 2° G. Rit. ] Juventus F.C. - F.C. Barcelona 0-0

    Squadra assemblata male, quindi squilibrata, quindi vulnerabile. Si ha la consapevolezza di questo e quindi si é timorosi. Con la paura addosso non vai da nessuna parte, specie se in testa si hanno ancora i residui di Cardiff. Questa squadra ha paura. E la paura ti paralizza, ti rende titubante, ti blocca in quella che tu credi essere una comfort zone, in cui non fai nulla, ed é quello che fa questa squadra: nulla. Se ne sta lì condannata all'inazione dalla propria paura. Ma non lo vedete che spesso rinunciano del tutto a fare la transizione offensiva perché hanno paura di non riuscire poi a fare quella difensiva? Stanno lì, non escono (o lo fanno poco e male) e si rimettono nel limbo del nulla. E quando escono poi si vedono robe tipo Khedira e Pjanic che corrono all'indietro in affanno a coprir voragini su palle perse praticamente a fine azione (mica di sorprendenti palle perse sulla trequarti, che sono un altro discorso) e salta fuori lo squilibrio di questa rosa, e la sua vulnerabilità... e la paura torna a bloccarli ancora. Se provano a levarsi quel caxxo di torpore di dosso, lo fanno senza raziocinio, quindi sbagliano, quindi si ri-spaventano. É un loop. Sempre stessa storia quest'anno. Infatti partiamo anche bene in molte partite, poi track! avvisaglia di pericolo, paura, paura, tutti fermi... E tutto in vacca. Un mediano, un equilibratore, serviva già lo scorso anno, e serviva ancora di più in questo, visto l'addio del Bustadepiscio, che da noi faceva un certo tipo di lavoro in fase di possesso e di transizione difensiva. Io non so quale sia la ricetta per uscirne, ma bisogna farlo, perché bloccato dalla paura pure Tyson piglia schiaffoni.
  4. [ UEFA Champions League - 2° G. Rit. ] Juventus F.C. - F.C. Barcelona 0-0

    Boh. Io posso pure concedere che Marotta e Paratici siano fessi e abbiano fatto sta "cazzodurata". Ma in società c'è pure Nedved, che mi si dice é il tramite tra squadra e dirigenza, e soprattutto è uomo di campo. Una cosa simile non credo l'avrebbe mai avallata, perché conosce le dinamiche del calcio e sa benissimo che se la squadra "scarica" completamente l'allenatore c'è poco da fare i duri, il disastro è annunciato. Di Pavel mi fido.
  5. San Marino a un passo dal crac

    Eh... A proposito... Un link?
  6. San Marino a un passo dal crac

    Ribadisco: San Marino fu riconosciuta internazionalmente al Congresso di Vienna, com'è possibile che la Svezia fosse in guerra con loro nel 1630? É come se tra due secoli ci si accorgesse che l'Austria non ha mai firmato la pace con Vedano al Lambro A me sa di bufalozza...
  7. San Marino a un passo dal crac

    E comunque avendo tempo fa conosciuto due di San Marino, posso statisticamente affermare che i sammarinesi sono tutti una manica di odiose teste di caxxo. Mi auguro falliscano.
  8. San Marino a un passo dal crac

    Mai sentita sta cosa Mi sorge un dubbio però, mi spiegate come poteva la Svezia essere formalmente in guerra con un paese che neanche riconosceva?
  9. Sul terzo gol della Sampdoria Marotta e Nedved hanno lasciato lo stadio

    Ok. É talmente bravo a fare una cosa che nessuno nel mondo, tolta la Sampdoria (che poi ci ha ripensato) gli ha chiesto di farla. Va bene. Comunque prima sostenevi che l'addio di Braida avesse messo in luce la pochezza di Galliani, e che Braida fosse un ottimo dg perché aveva vinto... quando ti ho fatto notare che, in base allo stesso ragionamento dovevi considerare ottimo pure zio fester, é spuntata fuori la z*****a.... Mah. Quindi ora é responsabile dello scouting estero. Ma che non era responsabile delle trattative coi club esteri? In ogni caso forti questi del Barca, prendono uno tra i top manager del calcio mondiale (perché se chiedi di metterlo a fare il DG nella Juve, non può non esserlo) e lo mettono a fare il capo scout. Chissà chi hanno a fare il DG P.S. Mai detto che sia un incapace o un cialtrone. Ho detto che é un normale dirigente, e che non lo ritengo sicuramente adatto (non ha le capacità) per fare il DG della Juventus. Visto e considerato il fatto che ha 70 anni e un ruolo come quello non lo ha mai ricoperto. Bona.
  10. Sul terzo gol della Sampdoria Marotta e Nedved hanno lasciato lo stadio

    A me sembra che la rabarbara tu l'abbia tirata fuori dopo... Poi se per te Braida al bilan aveva la stessa posizione e gli stessi poteri di Marotta (o del Moggi che hai citato) da noi, alzo le mani. Sarò fesso io... Fessi pure quelli del Barca però, che al vero artefice dei successi del milan fanno fare solo il consigliere anziché dargli pieni poteri. E tanti altri fessi in giro, il PSG ad esempio nel ruolo si tiene JC Blanc, come ha potuto farsi sfuggire sto fenomeno? Sarà come sarà, ma alla fine quando é stato sulla piazza l'offerta per fargli fare il DG che gli è arrivata, e che aveva accettato, era quella della Sampdoria, e saltata quella si parlò di un interesse addirittura del Palermo.
  11. Sul terzo gol della Sampdoria Marotta e Nedved hanno lasciato lo stadio

    Nell'altro post dicevi li aveva fatti Fester... Vabbé... Comunque uno può credere che se in quarant'anni a nessuno é mai saltato in mente di fargli fare il DG, un motivo ci sia. Oh poi magari sono tutti beoti a non avergli offerto quella posizione...
  12. Sul terzo gol della Sampdoria Marotta e Nedved hanno lasciato lo stadio

    Tanto bravo che senza Braida ha fatto lo sfacelo. L'hai detto tu no? Mi sembra sostenessi che il solo buono dei due fosse Braida... Braida il DG in quaranta anni non l'ha mai fatto, non vedo perché dovesse venire a imparare a farlo da noi. Tanto più in un contesto opposto a quelli in cui ha sempre lavorato (prendete e spendete, ce ne sono tanti), ma anzi molto simile a quelli delle annate in cui, insieme a Fester, ha palesato tutti i suoi limiti (non si spende, bisogna far quadrare i bilanci, bisogna tirar fuori le idee).
  13. TAVECCHIO si è dimesso

    Quel "Fammi toccare le tette dai" io glielo sento dire alla "Togliti le mutande, togliti le mutande" di Fantocci.
  14. Sul terzo gol della Sampdoria Marotta e Nedved hanno lasciato lo stadio

    Fammi capire. Quindi pure Galliani è un fenomeno. È stato lì trent'anni e ha vinto tutto, no? Però Galliani è un incapace, Braida un fenomeno... Non ti sembra che qualcosa non torni? E chiarisco: per me sono due assolutamente nella norma, cioè mediocri. E ancora non capisco perché dovremmo mettere uno che a 70 anni fa ancora il consigliere (l'hai detto tu) e non ha mai fatto niente di diverso, a fare il DG. Davvero, spiegami.
  15. 2017/2018: la Juve più debole degli ultimi sette anni

    Ma è ovvio che non fosse tra le prime scelte, e neanche tra le seconde ole terze Era per dire che per quanto ci servisse quel ruolo, piuttosto che niente mi sarei aspettato la marottata dell'ultimo minuto. Invece manco quella.
×