Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

MUSICATRUCE

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    6589
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

117 Excellent

Su MUSICATRUCE

  • Livello
    Alex Del Piero leggenda bianconera!
  • Compleanno 27/06/1992
  1. Quello è vero, anche perchè Morata va a nozze quando ci sono gli spazi mentre Lukaku è più decisivo con le difese chiuse. Quindi se proprio vogliamo sarebbe perfetto prenderli entrambi certo però sono parecchi soldi... Comunque come numero di gol ho più fiducia in Lukaku anche se quest'anno Morata non ha segnato poco, però fino ad ora non è mai stato un bomber!
  2. E ieri sera la partita l'ha decisa proprio lui!
  3. Ho visto solo il primo tempo, Braunschweig che ha avuto solo un'occasione (seppur enorme) con Mirko Boland, continuo a pensare che il Wolfsburg non avrà grossi problemi nonostante ieri ha vinto solo grazie a un rigore piuttosto discutibile!
  4. Credo sia più fattibile lui di Di Maria, comunque ne prenderei due di esterni offensivi (lui e Keita per esempio) perchè secondo me Pjaca non è da considerare pronto almeno per buona parte della prossima stagione.
  5. Io sono più favorevole a lasciarlo un anno in prestito, così giovane deve assolutamente giocare e da noi c'è Higuain che lascia veramente le briciole agli altri.
  6. Dite? Secondo me meglio Lukaku! Certo se il Chelsea prende Morata e lo UTD Griezmann, facesse una bravata l'Arsenal e si vada a prendere il belga!
  7. Io resto dell'idea che la stagione dello United non può essere considerata positiva, nemmeno fallimentare perchè alla fine ha messo altri tre trofei in bacheca e questo è quello che conta di più, però poi bisogna analizzare questi trofei. Uno è stata la Community Shield, quindi partita secca. Il secondo è stata la EFL Cup, che dai parliamoci chiaro non ha la stessa importanza dell'FA Cup ed anche le squadre non mettono lo stesso impegno. Infine l'Europa League che è sicuramente la più importante delle tre e quella che ha dato più prestigio a questa stagione però secondo me anche qua ci sarebbe da ridire: squadra favorita del torneo e come è arrivata in finale? Seconda nel girone, con il Rostov è servito un miracolo di Romero all'ultimo secondo, con l'Anderlecht sono dovuti andare ai supplementari in casa ed in semifinale Guidetti si calcia l'altro piede a 1 cm dalla linea di porta nell'ultima azione. Ieri partita tatticamente perfetta difensivamente parlando niente da dire, gli esterni olandesi costantemente raddoppiati o addirittura triplicati e non hanno praticamente mai rischiato. Però poi offensivamente non hanno creato nulla, pure i due gol abbastanza fortunosi. Perciò, io resto dell'idea che Mourinho è in discesa e questa mia teoria è secondo me confermata dal fatto che negli ultimi 2 campionati, dove il singolo episodio conta 1/10 di quanto conta in un torneo ad eliminazione diretta, è arrivato una volta decimo ed una volta sesto. Poi ripeto da tifoso non puoi non essere contento di aver portato a casa tre trofei però se poi ti metti ad analizzare io non sarei così fiducioso per il futuro SE continuano così. Per quanto riguarda i giocatori, io alla fine sono contento per Pogba, ha fatto parte della nostra storia e ci ha fatto vivere bei momenti. Ieri ha giocato bene secondo me, aldilà del gol, ha praticamente annullato Klaassen ed ha giocato con personalità quella che tutti aspettavano da lui in una partita del genere, e ieri l'ha tirata fuori. Poi vorrei dire una cosa su Valencia, quando sento parlare di migliori terzini ecc...ecc...nessuno fa il suo nome, ovviamente non è il migliore al mondo ma secondo me è sottovalutato, anche ieri grande prestazione. Contento per Darmian che ha anche ritrovato un pò di spazio ultimamente.
  8. Secondo me vince l'Ajax. Ecco, mo ve l'ho detto.
  9. Avevo letto che lo aveva praticamente preso il BVB!
  10. Sono in parte d'accordo con Golden, perchè pensandoci bene grossi risultati in campionato non li ha mai ottenuti, è innegabile però che anche vincere tre Europa League di fila non è facile e non si può attribuire solo alla scarsa concentrazione degli avversari. E poi in caso, stronzi loro!
  11. Certo che questo Isco è dura da lasciare fuori e Ronaldo diventa più devastante se messo vicino alla porta, il 4-3-1-2 sembra perfetto. Come verrà gestito il ritorno di Bale?
  12. Dopo i giovani, va rinnovato il saluto a Lahm e Xabi Alonso. Carriere diverse: uno sempre con la stessa squadra, l'altro con tutte le squadre migliori al mondo ma hanno sempre avuto lo stesso obiettivo comune: vincere! E non potevano che salutarlo così il mondo del calcio.
  13. Andiamo a ricapitolare quali sono i talenti più importanti usciti in ques'ultima stagione di Bundes. Comincerei da Maximilian Philipp, uno dei protagonisti della grande stagione del Friburgo che è andato a un passo dall'Europa League, non è proprio giovanissimo (ha 23 anni) ma è sicuramente il talento più cristallino della squadra, ha giocato sia da esterno che da seconda punta, segnando 9 gol. Si è guadagnato le attenzioni del Lipsia e del BVB, ma sembra ci sia interesse anche dalla Premier League. Un altro giocatore che ha fatto parlare di sè quest'anno è senza dubbio Kai Havertz, lui sì, giovanissimo. E' un classe 1999 e non ha ancora compiuto 18 anni, complice la squalifica di Calhanoglu è riuscito ad ottenere più spazio del previsto, ha segnato 4 gol (anche decisivi) ed ha anche esordito in Champions dove ha già 3 presenze. Teoricamente è un trequartista, dico teoricamente perchè così giovane è difficile assegnargli un ruolo definitivo, infatti è stato provato anche come centrale di centrocampo e come punta. La mancata qualificazione in Europa del B04, porterà inevitabilmente a cessioni importanti ed i primi indiziati sono il Chicharito e proprio Calhanoglu, questo significa che Havertz troverà probabilmente ancora più spazio il prossimo anno. Non possiamo scordarci sicuramente di Serge Gnabry, arrivato dall'Arsenal e da quelle parti difficilmente sbagliano ad individuare un talento. Nonostante questo non ha mai convinto appieno la dirigenza dei Gunners ed ha deciso di rimettersi in gioco ripartendo dalla Bundes, in una piazza come Brema dove ultimamente è tutt'altro che facile fare bella figura. Lui comunque è riuscito a mettersi in luce segnando ben 11 gol, giocando in tutte le posizioni dell'attacco anche se secondo me il ruolo a lui più congeniale è quello di ala, infatti si è guadagnato anche la convocazione in nazionale dove si è tolto la soddisfazione di segnare una tripletta (vabbè a San Marino... ). Unico neo: è un pò mancato nel finale di stagione dove il Werder ha sfiorato l'Europa. Per lui il destino sembra lontano da Brema già a partire da quest'estate, su di lui ci sono gli occhi del Bayern, sempre vigile sui giovani talenti tedeschi (ha 21 anni), ma anche dall'estero non mancano le pretendenti: Napoli, Lazio, Valencia. Ad oggi la squadra più vicina sembra l'Hoffenheim però, che ha deciso di puntare su di lui come regalo per la storica qualificazione in Champions. A proposito di Hoffenheim, qui meriterebbero quasi tutti di essere menzionati quindi passiamo avanti . Anche nel Lipsia lo meriterebbero tutti, ma qui ci sono due che rischiano di essere di un'altra categoria: Naby Keita e Timo Werner. Il tedesco non lo abbiamo sentito di certo quest'anno per la prima volta, nonostante ha solo 21 anni se ne parla da parecchio tempo ma nella sua Stoccarda non ha mai fatto vedere il suo talento espresso a massimi livelli, forse complice anche il ruolo da esterno. Hasenhuttl lo ha trasformato in un attaccante mostruoso ed ha segnato ben 21 gol in tutti i modi e anche decisivi. Klopp già lo vorrebbe portare a Liverpool ma il Lipsia non è bisognoso di soldi quindi alle brutte ti fa un'altra stagione del genere e lo rivendi il prossimo anno a cifre spaventose. Tra l'altro la numero 9 del Die Mannschaft è parecchio che aspetta un padrone. Per quanto riguarda il centrocampista guineano sono indeciso se considerarlo il miglior giovane dell'anno mentre sono quasi sicuro che finirà al più presto in un grande club (Bayern, PSG, Liverpool, tanto per far capire che tipo di squadre girano intorno al suo nome). E' esagerato: mediano? interno? esterno? Sempre uno dei migliori in campo al suo primo anno in Bundes (è arrivato lo scorso anno dall'altra Red Bull, il Salisburgo). Uno così non può essere non notato da tutti i migliori club. Al contrario di Werner secondo me lui cambierà casacca già da quest'estate. Ora vi spiego anche perchè ho detto che sono indeciso se considerarlo il migliore: Ousmane Dembele. Sì, deve migliorare caratterialmente ecc...ecc...ma questo è un giocatore poetico. A 20 anni arriva in un campionato nuovo, lingua nuova, compagni nuovi, tutto nuovo e lui come risponde? Diventando un trascinatore della seconda squadra più forte del campionato. Ovviamente ce ne sono tanti altri come quelli dell'Hoffenheim che ho volutamente saltato (Demirbay, Sule, Amiri, Toljan...), come Thilo Kehrer (forse una delle poche, se non unica, nota positiva nella stagione dello Schalke 04) e come tutti quelli che ho scordato. A voi chi altro viene in mente?
  14. WELCOME BACK LIONS! Il solito Morison a 5 minuti dal termine riporta il Millwall in Championship!
  15. Quel poco di interessante rimasto in Scozia era lo scontro salvezza Inverness-Hamilton. Con gli Accies che erano padroni del loro destino, hanno sfruttato bene l'occasione vincendo 4-0 col Dundee FC e ora per la permanenza gli toccherà il playoff con l'altro Dundee, United. Vittorioso ieri nell'altro playoff di Championship, un pò a sorpresa, in casa del Falkirk. Inutile quindi la vittoria per 3-2 dell'Inverness, che retrocede.