Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

IVC

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1266
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

235 Excellent

Su IVC

  • Livello
    Juventino Pinturicchio

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    Torino

Visite recenti

1468 visite nel profilo
  1. 2. Probabilmente Calvo venuto a sapere del fermo di un personaggio con cui ha avuto a che fare cercava di informarsi, o scambiava opinioni, magari cercavano anche di ricordarsi come andarono i fatti perché, ricordiamolo, da un certo punto in poi Rocco Dominello non ha avuto più a che fare con la Juventus. 1. Il processo a Rocco Dominello verte sulla sua affiliazione alla 'ndrangheta, non credo che il PM possa trovare spunti di affiliazione su una intercettazione dove Calvo e D'Angelo discutono sulla notizia apparsa sui giornali. Tenere sempre ben presente che questo è uno stralcio dell'intercettazione. Le frasi riportate sono decontestualizzate.
  2. Arrestato. Rocco Dominello arrestato a Luglio, l'intercettazione è di un mese dopo.
  3. +++ BREAKING NEWS ++++ Sono stato bloccato da Pistocchi su twitter dopo che gli ho risposto che il giornalismo magari non è morto, ma l'aver dato la tessera a lui e ziliani è annoverabile com tentato suicidio, ahò qua c'é spazio per la Moric non posso pure io dire le cose mie?
  4. Quindi a luglio arrestano Rocco Dominello ed un mese dopo AA consiglierebbe al suo Security Manager di parlare con lui perché è incensurato? Mentre è agli arresti? Intercettazioni strutturate...
  5. Ammetto la mia ignoranza in tal senso, fortunatamente non ho alcuna esperienza in merito. Comunque hai ragione, non è che ci faccia 'sto gran favore l'avvocato di Dominello. Poi magari Rocco è il fratello buono della famiglia e ne esce immacolato, ma la vedo improbabile come cosa...
  6. AA ha smentito di aver incontrato boss mafiosi, ha detto di aver incontrato Dominello come gli altri capi ultras. L'ha incontrato come ultras. A Dominello stanno facendo il processo ORA per associazione a delinquere di tipo mafioso. Pure ammesso che sarà ritenuto un affiliato alla 'ndrangheta alla fine del processo, come poteva AA esserne a conoscenza quando lo incontrava come ultras? Comunque fossi AA non andrei a testimoniare al processo di Dominello, ora.
  7. Credo che si sia raggiunta ed oltrepassata la misura, questa volta dovrebbero reagire. Il condizionale è comunque d'obbligo. Solo due note a margine: 1) chi sopporta per troppo tempo poi reagisce in maniera sproporzionata 2) se la Juve riuscisse far chiarezza e ribaltare qualche poltrona molti lo vedrebbero comunque come la conferma del potere economico/politico della società che piega la verità a suo favore invece di ristabilirla
  8. Facile fare il moralista con il c**o degli altri. A parte che se un individuo gira a piede libero con alle spalle omicidi estorsioni o spaccio non è certo responsabilità della Juventus assicurarlo alla giustizia, ci pensassero gli organi preposti. Tra l'altro non credo che la società abbia il potere di negare l'acquisto di biglietti a chi è in piena libertà, per questo ci sono i DASPO o gli obblighi di firma e, ripeto, se gli organi preposti ritengono che un individuo possa circolare liberamente non vedo come la Juventus S.p.A. possa porre un qualunque veto. Senza contare che parliamo di personaggi che possono recare notevole danno economico (nonché di immagine) alle società grazie alla responsabilità oggettiva assoluta, gente che se non ottiene ciò che vuole porta bombe carta, fumogeni intona cori che non si possono manco scrivere ed il tutto senza che vengano minimamente sfiorati dalla giustizia mentre per la Juventus partono multe su multe e squalifiche del campo che arrecano un danno ingente. Capisci che le società devono scendere a patti con certi personaggi per tenerli buoni, l'impossibilità di fare i "puri" è tutto merito dell'ordinamento sportivo, non si ha scelta. Poi percarità si può fare moralismo e demagogia, ma sono assolutamente fuori dal contesto della realtà.
  9. Un conto è punire la Juventus per quanto riguarda la vendita dei biglietti in pacchetti agli ultras, cosa che ci sta tutta se si vuole cominciare a debellare il fenomeno, un altro paio di maniche è uscire dal seminato del contesto "giustizia sportiva" e deferire Agnelli accostandolo nella stessa frase alla criminalità organizzata, cosa che non compete assolutamente alla procura federale FIGC. Pecoraro ha fatto la pipì fuori dal vasino, è una mossa squisitamente politica per gettare fango su un nome.
  10. La UEFA (dovessimo mai disputare un torneo europeo l'anno prossimo [sgrat]) non accetterebbe mai casacche con i numeri oro su bianco, non ci sarebbe abbastanza contrasto.
  11. Più che togliersi dagli impicci sta facendo un favore ad un amico: Pecoraro è c**o e... c**o con Lotito, chiedere ai tifosi laziali per referenze eventuali. Magari AA sta muovendosi troppo bene in Lega e i suoi movimenti stanno dando fastidio a chi in Lega ora comanda... Magari però eh
  12. Scirea Sud secondo anello.
  13. Ah in Juventus Fiorentina del '94 siamo andati a comandare? Le stavamo buscando 0 a 2 in casa e andavamo a comandare? Tra l'altro è stata la classica partita risolta DAI SINGOLI. Lo schema per recuperare quella partita fu Ravanelli e Vialli a testa bassa e poi gesto epico di Del Piero. Per nulla obettivo, il tuo è solo un partito preso. P.S.: scusate tutti, è l'ultimo, giurin giuretta.