Vai al contenuto

gobbo_dal_76

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    14963
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

gobbo_dal_76 last won the day on July 9 2017

gobbo_dal_76 had the most liked content!

Reputazione Forum

1351 Excellent

Su gobbo_dal_76

  • Livello
    Suino D.O.P.
  • Compleanno 23/05/1969

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    una frattura del continuum spazio-temporale con disgressioni in un universo parallelo dove Allegri fa giocare bene la Juventus

Visite recenti

3775 visite nel profilo
  1. Gravina mette la pietra tombale su 28 e 29

    Io non ho mai gradito i play-off in un torneo a girone unico (dovi tutti incontrano tutti); si rischia di avere la squadra che si è dimostrata la più forte di tutti non vincere un bel nulla. Discorso diverso nel caso di più gironi (tipo gli sport USA).
  2. E' comprovato dalla pratica quotidiana che ad ogni buona intenzione di regolazione da parte della UE corrisponde un esito applicativo alla membro di segugio. Se mai la UE dovesse, ad esempio, disciplinare il reato di omicidio ne verrebbe fuori che il reato non sussiste qualora la pressione atmosferica nel luogo dell'evento è compresa tra 1024 e 1026 hectopascal oppure se commesso per mezzo di banane extra-UE con rapporto di curvatura concava pari o superiore a 0,45 Rad
  3. Gravina mette la pietra tombale su 28 e 29

    Oramai, per quanto mi riguarda, in tutta la vicenza Farsopoli, la parte che mi sconforta di più non è tanto che gli scudetti non torneranno, non è tanto che alla giustizia sportiva non frega nulla di fare giustizia, non è tanto che a molti tifosi bianconeri nulla tange, non è tanto che alla proprietà minimamente importa, no, è altro. Mi sconforta constatare che parte della tifoseria, vuoi per ingenua buonafede (in quanto non conoscono nel dettaglio le vicende processuali e collaterali), vuoi per connaturale spirito di conformazione (ogni politica societaria...perfecta est), ancora pensa che tra gli intendimenti dei "Ragazzi venuti da Torino" ci sia il primato della giustizia a tutela della verità, dell'onore, della storia. E' la solita lotta tra pragmatismo e princìpi connessi all'incondizionato amore. Comprendo il pragmatismo di chi ci mette i soldi, ma lo vedo irriducibile verso chi dovrebbe solo amare.
  4. Gravina mette la pietra tombale su 28 e 29

    Se la questione è politica e di interesse (anche della proprietà juventus) la risposta è NO; non è ragionevole pensarla diversamente. Se la questione è tecnico-giuridica, qualunque presidente FIGC può "sensibilizzare" la Corte Federale d'Appello a disporre la revisione delle sentenze sportive (tra l'altro a differenza della revocazione il termine dei 30 gg per l'azione non vige) e quindi SI, può pensarla diversamente. Ma la domanda è una sola: chi vuole la restituzione degli scudetti? Pure la risposta è una sola: a parte i tifosi (e non tutti) nessuno, nemmeno la juventus.
  5. Ronaldo e le sue vicende "americane". Parliamone qui.

    Basta con le fregnacce e siate seri. Proprio ora l'ANSA ha battuto la notizia che Marotta è indagato per traffico internazionale di organi. Sembrerebbe che i molteplici viaggi all'estero per trattare giocatori da portare alla juventus fosse un paravento per l'abominevole pratica. Secondo quanto riportato dall'agenzia stampa, l'oramai ex AD della Juventus si era specializzato in fegati.
  6. Lo stadium in silenzio.... Orribile

    Ho letto l'articolo con attenzione e ne ho avuto in cambio sentimenti di profonda inquietudine, delusione, rabbia e tristezza. Si evince che per interessi (personali, di gruppo/fazione, societari) più o meno leciti, imperanti in realtà sono il compromesso, l'ambiguità, il dipingere il mondo con variegate sfumature di grigio. Viene da pensare, scomodando un tradizionale adagio, spesso qualunquista ma altrettanto spesso veritiero, che "il più pulito c'ha la rogna". Alla fine, a pagare veramente, qualunque sarà l'esito della vicenda, sarà il "medioman bianconero", non deliquente, non ultras sfegatato ma nemmeno loggista silenzioso, che vedrà sempre più frustrata la possibilità di accedere in maniera "ragionevole" (economicamente e logisticamente) alla propria passione. Tutti gli altri semplicemente - usando un termine aulico da accademici della Crusca - se ne fotteranno altamente.
  7. Curva sud chiusa per un turno + 1 con la condizionale

    Ribadisco nuovamente che la Juventus ha la facoltà: - di non concludere il contratto di fornitura di servizi (abbonamento o biglietto) con chi che sià. L'incontro della volontà delle parti è elemenzo essenziale ed imprescindibile del contratto. - concludendo il contratto, l'acquirente del servizio (abbonamento o biglietti) accetta tutte le condizioni previste per l'accesso e l'uso dell'impianto tra le quali è presente quella che sancisce che il titolo può essere ritirato, annullato, disattivato o inibito l'uso in qualunque momento nei casi previsti dalla legge e dalle condizoni contrattuali; - tra le condizioni v'è l'obbligo di "comportarsi in maniera tale da non arrecare disturbo agli altri spettatori e a non compiere azioni tese a denigrare, offendere, o contestare in maniera plateale persone, autorità ed istituzioni pubbliche e/o private, nonché il Club e i suoi dipendenti e/o rappresentanti"; Inoltre, il Regolamento d'uso dell'impianto (la cui osservanza è condizione per la conclusione del contratto), dispone: - Lo spettatore ha il diritto-dovere di occupare solo il posto assegnato e, pertanto, con l’acquisto del titolo di accesso si impegna a non occupare posti differenti, seppur non utilizzati da altri soggetti, salvo che non sia stato espressamente autorizzato dalla Società Sportiva; - La Società Sportiva, oltre ad espellere dall’impianto chiunque non rispetti il Regolamento d’uso, si riserva il diritto di rifiutare l’ingresso all’impianto al contravventore anche in occasione di incontri successivi, a prescindere da eventuali divieti di accesso comminati dalle Autorità competenti;
  8. Curva sud chiusa per un turno + 1 con la condizionale

    Giusto per aggiungere, un po' polemicamente, carne al fuoco: - se i biglietti sono nominativi e numerati (per il posto assegnato) perchè ciò non viene fatto rispettare? - a chi spetta farlo rispettare? - a chi giova tutto ciò? - qual è il tornaconto di non fare rispettare il posto per chi avrebbe il dovere di farlo? - non si tratta del classico esempio di volontà di avere "la botte piena e la moglie ubriaca"? Ovviamente sono tutte domande retoriche le cui risposte sono ampiamente conosciute e pacificamente inconfutabili. Il dato di fondo, imho, è che In tutte queste vicende vittime e carnefici si confondono nella spessa nebbia di ipocrisia!
  9. FIGC, Agnelli propone Moratti come nuovo presidente

    La Juventus sin dall'inizio ha puntato all'oblio della memoria mantenendo un bassissimo profilo (di tutela dei propri interessi e della propria immagine) da molti scambiato come lavoro sottotraccia (dodici anni? Sic!) o stile Juventus (ri-Sic!) e operando col minimo sindacale di azione giusto per mantenere una parvenza di indignazione special modo nei confronti dei tifosi. Ora, una grande fetta di tifosi (italiani) juventini non sa cosa è stata Farsopoli, un'altra fetta lo sa ma ha tranquillamente barattato la memoria con i successi (loro indiscutibile diritto), una minoranza in via di estinzione non si rassegna. Nel complesso direi che tutta l'operazione ha avuto successo e la completa normalizzazione è prossima al compimento. La Juventus le cose le fa sempre per bene!
  10. Immigrazione e integrazione sociale in Europa - Topic unico

    La risposta hai tuoi quesiti è semplice e impossibile allo stesso tempo. Noi siamo il paese dove, ad esempio, se il blocco stradale lo fa X è manifestazione di democrazia, se lo fa Y è violenza privata; se X manifesta il proprio pensiero è giusto che Y glielo impedisca con la "democratica" violenza perchè il pensiero espresso non è sufficientemente "democratico". Noi siamo il paese dove la legge si rispetta se fa comodo alla mia parte politica altrimenti non si deve rispettarla e al contempo mi straccio le vesti chiedendo pene esemplari per chi viola le leggi che mi piacciono. Noi siamo un paese ipocrita, perché stracolmo di cittadini ipocriti che menano vanto della loro ipocrisia pretendendo che qualunque barlume di coerenza, a prescindere dalla posizione, venga spazzato via. Ovviamente tutto ciò fino a quando l'ipocrisia colpisce loro personalmente; a quel punto pianti, lacrime e invocazioni.
  11. [ Serie A TIM 2018-19 ] 8ª giornata

    Avessimo 1/10 del loro koolo........ -------------------------
  12. Son cose normali. Comunque i paragoni li eviterei sempre; metti caso che in trance agonistica il buon Bernardeschi avesse risposto: "Neanche al Milan Mister!".
  13. FIGC, Agnelli propone Moratti come nuovo presidente

    Stavo scrivendo il solito romanzo ma per decenza faccio una sintesi di quanto ruota attorno all'art. 39 CGS: nel koolo ce lo hanno messo, nel koolo hanno voluto che rimanesse, nel koolo ce lo teniamo! L'impugnazione per revocazione (art. 39, comma 1) delle sentenze sportive è un miraggio irrangiungibile; l'azione di revisione (art. 39, comma 2) - motu proprio - della FIGC, pura fantascienza! Consiglio la lettura del fantomatico art. 39 giusto per mettersi l'animo in pace e prendere atto delle fregnacce che ci hanno raccontato tutti per anni anche i signori di Villar Perosa.
  14. FIGC, Agnelli propone Moratti come nuovo presidente

    Per chi ha già giustificato l'eventualità mettendo al bando i "sentimentalismi". Personalmente non contesto il diritto di AA di proporre chi stracavolo preferisce, per qual si voglia stracavolo di strategia politica o di altra natura. No, rivendicò il mio diritto, da " tifoso rancoroso da serie C" ancora in attesa sulla riva del fiume, di mandarlo a fare in koolo - toto corde - se la notizia fosse vera. Ma non voglio crederci. -------------------------
×