Vai al contenuto

zoltan

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1420
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

103 Excellent

Su zoltan

  • Livello
    Juventino Pinturicchio
  1. Questa è una ripicca della combriccola di Infront perché AA stava rompendo il cacchio sui diritti TV. Non credo abbia a che fare con le vittorie della squadra.
  2. Quale pena congrua chiederemo questa volta?
  3. Buffon , forse ci siamo...

    Più che altro ieri non l'ho visto caricare la squadra quando doveva
  4. chalma

    halma, non chalma
  5. Un gruppo di campioni è una cosa, una squadra è un'altra cosa. Forse la nostra società questo fa ancora fatica a capirlo (e qui mi meraviglio di AA). Far crescere una squadra equivale a cambiare poco o nulla, innestando uno o due elementi di qualità più elevata senza compromettere le certezze di una struttura che funziona. Non si può pretendere continuità se ogni anno si riparte da zero. Questa partita è arrivata troppo presto. Alla finale di due anni fa arrivammo con diverse certezze: - una squadra affiatata; - una difesa fortissima collaudata da anni; - un centrocampo assortito talmente bene da essere tra i migliori d'Europa; - uno tra i migliori attaccanti al mondo. E ce la siamo giocata nonostante l'assenza di Chiellini. Ieri sera loro avevano più o meno la stessa squadra, con le loro grandi certezze in forma smagliante. Noi ieri sera avevamo in campo: - una coppia di centrali che non ricordo se hanno mai giocato insieme (Barzagli-Benatia), di certo tutt'altro che affiatata; - De Sciglio nuovo e mai più sceso in campo dopo la supercoppa; - Alex Sandro in condizione disastrosa da inizio stagione (qui Allegri aveva un'alternativa, AS non può andare in campo al Camp Nou in quelle condizioni, spero che il nodo contratto si sciolga presto perche è evidente che il ragazzo soffre di qualcosa); - un centrocampo totalmente nuovo con 2 giocatori su 3 arrivati in estate. Mi spiegate con quali certezze questi ragazzi sono scesi in campo? Una sola, la forza degli attaccanti: Dybala e Higuain. Che hanno toppato. Che addirittura dopo non essere riusciti a sfondare una, due, tre volte hanno mollato. Di conseguenza, quando per tutto il primo tempo vedi le tue certezze prima creare occasioni e sistematicamente sbagliarle e poi mollare, l'unica certezza che hai comincia a sgretolarsi. Poi arriva il sussulto della loro, di certezza: scambio Messi Suarez e gol chirurgico dell'argentino. Disintegrati dentro. Zero certezze=zero forza di reagire. Il secondo tempo è una banda di leoni contro un gregge di pecore impaurite che sperano che il massacro si concluda presto senza danni eccessivi. E via le solite frasi, "questa sconfitta ci servirà da lezione", ecc. Certo, le sconfitte servono da lezione, ma dopo 6 anni dovresti averne imparate di lezioni o meglio potresti, se non avessi mischiato le carte ogni anno. Allegri ieri sera avrebbe forse potuto partire con Asa al posto di AS, oppure con Rugani, ma per il resto ha messo in campo i migliori che aveva. Il punto è solo uno: abbiamo per l'ennesima volta azzerato le certezze della scorsa stagione e ricominciato a costruire qualcosa di nuovo. Per questo dico che questa sfida è arrivata troppo presto. Perchè purtroppo bisogna nuovamente iniziare a costruire qualcosa di solido, un gruppo squadra con delle certezze. La cosa però che mi preoccupa di più è che nella testa di alcuni giocatori che hanno la tenuta mentale di un bambino alla ferita di Cardiff si è aggiunta quella di ieri sera, e Allegri non mi è mai parso in grado di lavorare efficacemente sulla testa dei giocatori. Ottimo allenatore, ottimo stratega, ma dà per scontato che i campioni debbano avere forza mentale per superare autonomamente le loro difficoltà e non lavora su questo. Sbagliando, perchè a causa di questo noi quest'anno ripartiamo, ma ripartiamo con l'handicap. E questo onestamente mi fa paura.
  6. In campionato è diverso perché l'abitudine a vincere ti dà forza mentalmente. In coppa Cardiff ha fatto più danni di quanti noi ne possiamo immaginare
  7. Certo che è vera gli abbiamo detto andate tranquilli che tanto dietro non rischiate nulla.
  8. La partita l'abbiamo persa nel primo tempo quando abbiamo dimostrato loro che in attacco facciamo defecare.
  9. Questa squadra in CL è totalmente priva di forza mentale, in tutti i reparti. Perché?
  10. Vuol dire che sanno di non averne più, di non avere energia sufficiente per tentare una rimonta. Se vieni al Camp Nou in difetto di condizione ed in formazione rimaneggiata contro loro che sono forti e pure in forma cosa ti aspetti?
  11. Comunque Messi all'89simo corre dietro ad Alex Sandro sulla fascia. Noi invece sempre stremati.
  12. Sapevo che avremmo perso, ma mollare così...
  13. Dietro nulla da dire ma davanti stiamo facendo defecare
  14. Non sono per nulla ottimista. Sentito Allegri in conferenza mi aspetto di veder giocare il Barca per 90'. Loro sono molto in forma in questo momento, spero solo che non prendiamo un'imbarcata non tanto per la qualificazione ma per l'impatto che potrebbe avere sull'autostima dei ragazzi. Abbiamo una difesa più leggera degli altri anni, stare chiusi dietro è molto rischioso. D'altro canto giocarla a viso aperto comporterebbe forse rischi maggiori. Insomma, sarà una serata difficile...
×