Vai al contenuto

Bhauer

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1562
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

310 Excellent

1 Seguace

Su Bhauer

  • Livello
    Juventino Pinturicchio
  1. Ranucci (Cond. Report): "Inchiesta bella e profonda, il meglio riservato per messa in onda. Nessuna pressione dalla Juve" Sigfrido Ranucci, il conduttore di Report, ha parlato ai microfoni di Kiss Kiss Napoli : “Il meglio dell’inchiesta lo abbiamo riservato per la messa in onda. Non so che cosa ci si aspetti dalla nostra trasmissione. L’inchiesta è molto bella e molto profonda, stiamo aggiungendo dei tasselli anche in questi giorni. Dal momento in cui si è saputo che trattavamo quest’argomento, Report si è trasformato in una casella postale per tanti corrispondenti che hanno vissuto in prima persona tasselli relativi a questo tema. Devo dare atto alla Juventus che non abbiamo avuto alcun tipo di pressione né da parte della Rai, nella quale mi sono sempre sentito e continuo a sentirmi libero. Dispiace che alcuni colleghi della stampa, invece, non abbiamo rispettato il nostro lavoro, abbiamo sentito dire in trasmissioni tv “Ranucci si sta scavando la fossa”, o parlare di presunti danni d’immagine solo per raccontare fatti compiuti da altri”.
  2. Scommetto che ti è scesa una lacrimuccia per la commozione !
  3. Presunte intercettazioni alla Juve

    Piantatela di dare aria a questi dementi !!!
  4. Ricontrattare gli accordi sponsor su maglia?

    https://www.milanofinanza.it/news/la-juventus-tratta-con-adidas-un-miglioramento-della-sponsorizzazione-201809171128002674
  5. Giuro che lo stavo per scrivere io !!! Una scena davvero penosa !!! Ma questa è l’ennesima conferma del rosicamento a livelli assurdi raggiunto ormai da questi italidioti.
  6. Ennesimo ritiro per Antonio Cassano sarà la volta buona?

    Occhio che adesso magari ce lo ritroviamo su qualche canale tv.Lo so che la cosa farebbe ridere, ma visto ormai il livello raggiunto da certi giornalisti-pseudo opinionisti-pseudo tifosi,anche un Cassano ci potrebbe stare.
  7. Napoli Calcio: la squadra che perde scudetti in albergo

    La trattativa viaggia spedita !!! Radio Kiss Kiss - Prima offerta Napoli per Piatek. Differenza di 25 milioni tra le parti Stando a quanto affermato da Radio Kiss Kiss, il Napoli non solo avrebbe mostrato interesse nei confronti del giocatore ma addirittura avrebbe presentato una prima offerta da 25 milioni di euro. Il Genoa, però, chiede 50 milioni di euro
  8. Ho trovato questo interessante articolo,dove si evince chiaramente quanto le società della Premier siano avanti anni luce rispetto alle nostre (Juve compresa) ,nel farsi rispettare nei confronti dei tifosi che si macchiano di reati all’interno dello stadio Chelsea, viaggio ad Auschwitz per chi fa cori antisemiti I Blues pagheranno dei corsi di formazione che prevedono anche la visita al campo di concentramento in Polonia La punizione non basta, bisogna rieducare. Si può sintetizzare così l'operazione che il Chelsea ha deciso di varare come provvedimento contro i tifosi che si sono resi protagonisti di cori antisemiti. La società londinese ha stabilito che i colpevoli dovranno sottoporsi a dei corsi di formazione che prevedono un viaggio al campo di concentramento di Auschwitz. Chi non accetta, rimane fuori da Stamford Bridge. Un anno fa l'episodio che ha portato i Blues al giro di vite. "Morata viene dal Real Madrid e odia gli ebrei" furono le parole di un coro dei tifosi per Alvaro durante la gara con il Tottenham, squadra del quartiere omonimo con un elevato numero di ebrei. «Smettete di cantarlo, il linguaggio non è per niente accettabile» scrisse in un comunicato il Chelsea che però ha scelto di non fermarsi a una dura condanna di facciata. LE PAROLE DI BUCK - «Se ti limiti a impedire loro l'accesso allo stadio, non cambierai mai il loro comportamento - ha annunciato al "The Sun" il presidente del Chelsea Bruce Buck -. Questa iniziativa invece permette di far capire loro quello che hanno fatto, così da portarli a comportarsi meglio. In passato li avremmo cacciati dagli stadi per tre anni, ora invece il messaggio è: "Hai sbagliato, ma puoi scegliere: o non entri allo stadio o puoi passare del tempo con persone del club che si occupano della gestione delle diversità, in modo da capire cosa hai fatto di sbagliato e perché". E' difficile fare qualcosa quando hai a che fare con un gruppo di 50 o 100 persone che cantano ed è praticamente impossibile bloccarli o cercare di trascinarli fuori dallo stadio. Ma se riusciamo a identificarli individualmente, allora possiamo fare qualcosa».
  9. Io sono un grande tifoso del Napoli, non tanto del presidente. Devo dire però che anche la Procura napoletana ha rilevato la chiusura assoluta del club azzurro nella possibilità di queste infiltrazioni. In tal caso, quindi, il Napoli è un esempio" Boss Lo Russo a bordo campo con il pass da giardiniere La presenza di Antonio Lo Russo», figlio di Salvatore Lo Russo, a bordo campo allo stadio San Paolo «era tutt'altro che occasionale» e vi accedeva con un pass da giardiniere
  10. Marco Di Lello: "Juve destinava biglietti ad esponenti 'ndrangheta. Su addio Marotta..." L'ex onorevole e segretario della Commissione anti-mafia Marco Di Lello, ha parlato ai microfoni di Radio Crc. "Report, nella trasmissione del 22 ottobre, si è fatto un lavoro su molti dati. Intanto è stato confermato e acclarato dalla giustizia italiana che la Juventus destinava biglietti ad esponenti della 'ndrangheta. Il programma però andrà oltre, indagherà su Raffaello Bucci e l'inviato è andato in giro per l'Italia per capire e andare oltre. Ha provato anche a parlare con i legali della Juventus, ma la società - ha affermato - non ama apparire e parlare in prima persona. Diciamo che questo capo ultra', comunque, non è che fosse un dipendente stipendiato dalla Juventus, ma in qualche modo collaborava con loro. Per quanto riguarda i cori, bisognava chiedere scusa sicuramente. In generale anche noi dell'anti-mafia abbiamo stimolato al Federcalcio a liberare le società dalla responsabilità oggettiva proprio per evitare le estorsioni. L'addio di Marotta? Andreotti diceva che a pensar male si fa peccato, ma si sbaglia poco. Non conosco le dinamiche interne arrivate a noi, risulta che sia più esposto Agnelli che Marotta per ciò che riguarda il lavoro di Report. Questa vicenda non ha avuto ripercussioni su Marotta. Ci ha lasciato perplessi scoprire l'invasione della 'ndrangheta nella più importante società sportiva italiana. Fa capire che nel calcio ci sono pochi anticorpi. Ma questo - ha sostenuto - accade spesso, ossia si ritrovano spesso rapporti poco cristallini. Io sono un grande tifoso del Napoli, non tanto del presidente. Devo dire però che anche la Procura napoletana ha rilevato la chiusura assoluta del club azzurro nella possibilità di queste infiltrazioni. In tal caso, quindi, il Napoli è un esempio".
  11. Napoli Calcio: la squadra che perde scudetti in albergo

    Pure il poster in regalo !!! Indimenticabili ,ma quanto sono ridicoli
  12. Dunque l'avvocato che prepara il ricorso e che spera di far riaprire la curva per rimediare ad un errore del giudice sportivo non può che suggerire alla società di proseguire nell'uso delle moderne tecnologie, auspicando che anche la giustizia sportiva ne tenga conto. I moderni sistemi ci consentono di individuare chi mal si comporta all'interno dello stadio e grazie a questa possibilità si potrà individuare chi non è gradito nello stadio. E chi non è gradito non entrerà più perché non è Juventus. Che non è di nessuno, ma di tutti, anche di coloro che nel settore che è stato sanzionato risparmiano e si privano di altro per vedere la loro squadra. Ed hanno il sacrosanto diritto di vederla. Chi non ha colpa, non deve più pagare".
×