Vai al contenuto

Dax85

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    12653
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    5

Dax85 last won the day on March 10

Dax85 had the most liked content!

Reputazione Forum

1720 Excellent

Su Dax85

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    Piemonte

Visite recenti

3424 visite nel profilo
  1. UEFA Champions League 2017-18: andata semifinali

    Rigore paaa Roma goes international
  2. UEFA Champions League 2017-18: andata semifinali

    Adesso vogliono Klopp, è un nuovo trend.
  3. Serie C pro UNICEF - Stagione agonistica 2017/18

    Di Masi approfitta del ritorno della finale di Coppa Italia di C di domani al Moccagatta per organizzare le celebrazioni per l'edizione 1973, nella quale l'Alessandria non poté essere premiata per invasione di campo. Una roba che porta una sfiga cosmica solo a sentirne parlare.
  4. Marchisio parla, io dico: State zitti !!

    [MORALISM ALERT]
  5. Marchisio parla, io dico: State zitti !!

    Marchisio ha il diritto di dire e fare ciò che vuole.
  6. Mah, a me sembra che la paura per molti tifosi ci sia sempre stata, dopo ogni singolo pareggio. E credo ci siano buone ragioni, che nascono dallo shock del 2006 e dagli anni successivi, in cui abbiamo capito che all'interno della società serpi, raccomandati, incompetenti e trofei (quelli sì) letteralmente regalati agli avversari: non so voi, ma io credevo che non avrei mai più visto vincere uno scudetto (e per questa la 2011-12, pure senza aver disputato la Champions, rimarrà la mia stagione del cuore). Da allora credo che alla maggioranza tutto dia una situazione di grande precarietà. Io, onestamente, ho meno paura oggi di altre volte (penso per esempio alla notte terribile del gol di Bertolacci, ai ceffoni in CL dell'era Conte (lì il gap in Europa sembrava davvero insormontabile) o alle drammatiche prime giornate del 2015-16. Provo solo (logico) fastidio per gli sfottò, e un po' di inquietudine perché vedo Allegri in seria difficoltà (che senso ha crearsi l'alibi delle 57 partite, se ne giochi 48 col freno a mano?). Resto sicuro che l'anno prossimo la Juve sarà di nuovo lì davanti a lottare per tutto quanto - e questo mi fa dormire sereno - mentre i palloni sgonfiati si sgonfieranno. Anzi, la mia unica paura che è lo scotto di una stagione finita tra ingiustizie e delusioni induca a rivoluzionare impulsivamente: in fondo, secondo le nostre previsioni, questo doveva essere un anno di transizione "soft". Spero non sia il caso della Juve, che ha dimostrato di essere società pragmatica e che trasformerà un'eventuale dramma sportivo in un'occasione.
  7. Elezioni Politiche 2018: e tu, per chi voterai?

    Toninelli ieri sperava in una vittoria del Napoli che rendesse felici gli Juventini
  8. Non ricordo uno scontro diretto perso così, in un momento campale e con nessun altro impegno europeo davanti: l'anno scorso ci siamo permessi di giochicchiare nelle gare finali avendo accumulato un vantaggio considerevole. Quest'anno è una situazione nuova, siamo braccati. I pareggi con le piccole a ridosso dei turni di Champions sono sempre esistiti, e ne abbiamo sempre fatto dei drammoni incommensurabili, da Parma/Cesena l'anno della finale col Barça, allo 0-0 di Bologna dell'anno dopo, Frosinone, Udine, il derby.... Quest'anno tocca a Crotone e Ferrara, ma per me rientrano nella legge dei grandi numeri. Con ciò mi sembra superfluo precisare che una regola o una ricetta per vincere gli scudetti non esistono.
  9. Elezioni Politiche 2018: e tu, per chi voterai?

    Io sono uno che non toccherebbe il M5S neppure con le pinze, ma un segretario PD furbo userebbe l'occasione per creare una prima, storica crepa nel M5S tra fichiani e dimaiani. Certo, c'è il rischio che intanto la Megaditta richiami all'ordine e che il centrodestra voli al 70%, ma sono cose che accadono quotidianamente anche con Renzi che fa il peto sull'Aventino.
  10. Elezioni Politiche 2018: e tu, per chi voterai?

    Non credo che per definire destra e sinistra ci si possa basare unicamente su eventuali alleanze governative del PD. Per dire, Alfano mi pare un po' diverso da Pajetta ( e nel caso del M5S peraltro parliamo di gente che generalmente al PD preferirebbe di gran lunga un'alleanza con la Lega senza Silvio).
  11. Vero, anche io. In gare con le piccole nel mezzo dei turni di Champions abbiamo inciampato anche gli anni passati, gli scontri diretti invece non li sbagliamo.
  12. Elezioni Politiche 2018: e tu, per chi voterai?

    Il vero problema secondo me è che si cerca di tirare fuori un'acuta analisi della società italiana da un filmato amatoriale di 20 secondi girato in una scuola di provincia e da un fondo da 1.000 battute. Serra potrebbe scrivere anche cose giuste, il punto è che non possiamo saperlo. In un mondo giornalistico non condizionato dal costante inseguimento a Gramellini (opinionismo lampo da scrivania con frase finale ad effetto) quello potrebbe essere al massimo l'incipit di un'inchiesta in venti puntate, invece siamo qui a spaccarci tra favorevoli e contrari senza, in realtà, sapere nulla di concreto.
×