Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

fc1976

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    3017
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

223 Excellent

Su fc1976

  • Livello
    ROMA M***A

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    ROMA

Visite recenti

1159 visite nel profilo
  1. Una volta tanto ha vinto il migliore, e lo si vedeva dalla prima puntata. Bravo valerio, ti aspetta un bel futuro, spero con igles corelli
  2. cmq bisogna sempre ricordare che la roma ha iniziato la stagione prima di tutti (17 agosto) con il preliminare di CL contro il porto. Solitamente le squadre che iniziano così presto, a primavera arrivano bollite... Sarà anche il caso della roma ?
  3. intendo dire che intanto è stato sancito che il progetto originale è stato definitivamente bocciato, e le cubature sono state dimezzate. Di contro c'è che sembrano essere state anche ridotte le infrastrutture. A rigor di logica tutto l'iter amministrativo dovrebbe ripartire da zero, ovvero deve essere presentato dai proponenti un progetto completamente nuovo e su quel progetto il comune deve votare in consiglio l'eventuale pubblica utilità. Vedremo. Da notare "la spaccatura" tra gli interessi della asroma e del costruttore, mi pare di capire che quello che al momento ci rimette è il costruttore. Così a occhio, l'annuncio dell'accordo mi pare l'ennesima farsa di questa vicenda, annuncio che si somma alle decine di precedenti proclami che sappiamo poi a cosa hanno portato.
  4. Meglio di prima, ma io resto ancora molto scettico, vedremo, soprattutto se dovranno rifare tuttto da capo...
  5. se non sbaglio qui si parla di circa 40.000 metri cubi, mentre nel progetto della roma siamo a 1.000.000 di metri cubi, di cui solo 350.000 previsti dal piano regolatore, i restanti 650.000 metri cubi, allo stato, sono frutto di una trattativa con il comune quale compensazione delle opere di urbanizzazione previste dal progetto (circa 450 mln di euro).
  6. peccato che si tralasciano sempre le informazioni più importanti, tipo che il progetto prevede 977.000 metri cubi di costruzioni, quando il piano regolatore ne prevede al massimo circa 300.000 ( quindi siamo fuori del 75%, non si capisce perchè una istituzione dovrebbe avallare uno sforamento così consistente). Si dice che la compensazione è per le opere pubbilche a carico del privato. Ok 450 mln di opere su 1,7 miliardi di costi complessivi, ovvero circa il 25%. Quindi per 25% di costi in più io chiedo il 75% in più di cubature previste dalla legge... Mi pare equo .... Quindi ricapitolando, si regalano (senza gare, oltre che fuori da altri paramentri di legge, come il piano regolatore) circa 600.000 metri cubi ad un privato, per un controvalore di centinaia di milioni di euro (il progetto completato dovrebbe valere commercialemente oltre i 2miliardi di euro...). Tutto normale, in italia si fanno gare per comprare le matite, poi arriva uno, si nasconde dietro uno stadio e si fa dare un "appalto" diretto attraverso concessioni che valgono centinaia di milioni di euro, e c'è chi grida allo scandalo perchè c'è qualcuno che ha dei dubbi...
  7. ma anche del "diritto" dei costruttori a costruire. Qui si parla di cifre e metri cubi, fuori da ogni regola, se non si capisce questo...
  8. ancora..... ma lo si vuole capire una volta per tutte che il progetto presenta delle cubature completamente fuori dal piano regolatore a cui nessun imprenditore sarebbe mai stato concesso neanche di pensarci, solo perchè è stato messo in mezzo lo stadio??? Io credo che nessuno, neanche i 5 stelle, si sarebbe mai opposto se il progetto fosse rientrato in dei canoni normali, anche con le compensazioni, ma qui parliamo di "un appalto diretto" da 3 mld di euro
  9. Sorgerà a Tor di Valle il nuovo stadio della As Roma. L’ufficialità è arrivata ieri, in una conferenza congiunta tra Trigoria e Orlando, sede del ritiro invernale dei giallorossi. Al nuovo Ad Zanzi è spettato l’onore dell’annuncio: «Lo stadio sarà a Tor di Valle e puntiamo a inaugurarlo entro la stagione 2016/17: avrà 50-60.000 posti».
  10. C'è un errore di fondo nel tuo discorso. Non c'è nessun investitore facoltoso che viene dall'estero a riqualificare il degrado di roma a sue spese. Ci sono invece alcune realtà imprenditoriali locali fallite, in grosso debito con un istituto bancario che si sono fatte approvare un progetto fuori da ogni regola da una amministrazione connivente e sciolta per mafia, nascondendosi dietro il paravento dello stadio e dell'ingenuità popolare, per poter mettere a bilancio dei beni (veri o finti che siano) che possano coprire i debiti di cui sopra permettendo allo stesso istituto di risanare i propri conti e gli errori del passato. I famosi finananziatori stranieri non ci sono, al di la di nomi buttati la tanto per fare scena come di altisonanti banche straniere. La città di Roma ha bisogno di tante cose, e lo so bene, ma non è che si rimette in piedi partendo da un progetto di qesto tipo, fuori dalle regole e fatto ad uso e consumo esclusivo delle finanze di una banca.