Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

mgcgio

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1739
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

221 Excellent

Su mgcgio

  • Livello
    Juventino Pinturicchio

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling
  1. Non sei l'unico, siete in tanti. Ma quello che tu ed altri non capite, è che se davvero fosse solo: 1)Non grave 2)Non genetico 3)Risolvibile con un periodo di riposo di 30-40 giorni Allora come mai non l'abbiamo preso? Devi tenere di due cose: 1) La dirigenza della Juve ha SEMPRE rispettato gli accordi con le altre società, anche quando si rivelavano svantaggiosi per la Juve stessa. E la Juve ha SEMPRE rispettato i calciatori, anche quando non se lo meritavano e si comportavano da stronzi. E la nostra dirigenza è stata spesso criticata (anche da me) per questo. 2) La trattativa con SChick e Samp, era CHIUSA. Altrimenti, non ci sarebbe manco arrivato al JMedical. Non si tratta di una trattativa finita male, come quella per Draxler. La trattativa era chiusa, l'accordo era fatto, finito. Solo così arrivi alle visite mediche. Ora, fatti salvi i due presupposti sopra, davvero pensi che se il problema di Schick avesse semplicemente le 3 caratteristiche in neretto, la Juve avrebbe: 1) non rispettato l'accordo già CHIUSO con un'altra dirigenza e per di più sputtanando il calciatore, visto che ora tutti si immaginano di tutto sui problemi di Schick 2) cambiato idea all'improvviso e deciso di non prendere, per motivi irrilevanti, un calciatore su cui fino a qualche giorno fa volevano investire 30 milioni e per il quale avevano definito il trasferimento Non è verosimile una simile ricostruzione.
  2. Ma nemmeno a me è andata giù. A me Schick piaceva molto. Il suo non-trasferimento alla Juve, è senza dubbio una cosa negativa. Però, non è una cosa di cui si possono imputare colpe alla dirigenza. A me lascia perplesso il nostro mercato di quest'estate, così come non mi è piaciuto quello dell'estate scorsa. Ma non è che tutte le cose negative che succedono sono colpa di Marotta e co.
  3. Cambia, perché con un prestito sei comunque cautelato nel caso in cui il problema lo risolvi. E' questo il punto: tu scrivi "c'è la CONVINZIONE di risolvere il problema". Ma non è così. Semmai, c'è la POSSIBILITA' di risolvere il problema. Sono due cose diverse. Ed anzi, il fatto che abbiano provato a prenderlo con il prestito, significa che il calciatore lo volevamo davvero (ma era ovvio, altrimenti manco ci sarebbe arrivato al JMedical). E volevamo comunque PROVARE a risolvere il problema. Ma è ovvio, cautelandoci nel caso non si risolvesse.
  4. Si vabbè. Hanno cambiato idea sul calciatore, e per puro c**o hanno trovato il "problemino" fisico che gli ha permesso di sbolognarlo. Se c'è una cosa che questa dirigenza ha dimostrato finora, e su cui TUTTI, estimatori e critici, sono d'accordo, è che sono sempre stati galantuomini, con calciatori e altri dirigenti. A volte fin troppo, e infatti sono stati criticati (anche da me) per aver soddisfatto certe richieste di trasferimento senza discutere, aver rispettato accordi a volte svantaggiosi con altre squadre, ecc. Ora, all'improvviso, sono diventati cinici al limite della malvagità, e cavalcano squallidamente un irrilevante problema fisico perché hanno all'improvviso cambiato idea sul calciatore, sputtanando il calciatore stesso e compromettendo i rapporti con un'altra squadra. Scusami se trovo questa ricostruzione alquanto fantasiosa ed assurda. Magari, la realtà è più semplice e sensata di così, non trovi? Magari, effettivamente, Schick ha dei problemi. Problemi che gli permettono di giocare ma che potrebbero essere pericolosi, per lui, se continua a giocare senza risolverli. E magari, la Juve, come qualunque altra società seria, non ha intenzione di prendere a titolo definitivo un giocatore che non supera le visite. Non hanno fatto le visite al JMedical e basta; sono pure andati al Gemelli. Se volevano solo liberarsene perché avevano all'improvviso cambiato idea, non avevano bisogno di sta cagnara: non lo prendevano e basta, mica erano costretti.
  5. Ribadisco: non ha senso quello che dici. Non me ne frega nulla che si senta ovunque la storia dei 45 giorni di riposo; il mondo è pieno di cazzate. Ora ti spiego perchè non ha senso. Schick ha fatto le visite mediche per la Juve. Non è passato per caso al JMedical; le visite le ha fatte perché la Juve lo voleva prendere ed aveva trovato un accordo con giocatore e Samp. Quando un giocatore fa le visite mediche per una squadra, significa che la trattativa è chiusa, le cose sono fatte; non è che fai le visite a trattativa in corso. Se la Juve non voleva spendere i soldi, semplicemente non l'avrebbe preso, non avrebbe trovato l'accordo con la samp; e Schick non avrebbe manco fatto le visite. Ora, se davvero le visite hanno evidenziato un problema che si risolve con un mese e mezzo di riposo, secondo te la Juve non lo avrebbe preso? Che cos'è, un mese e mezzo di riposo? Per di più per un giocatore che è una riserva, ed un giovane. Sai che gliene a frega alla dirigenza, di un mese e mezzo di riposo. Evidentemente, non è una questione solo di un mese e mezzo di riposo. Noi non sappiamo che questione è, perché esiste la privacy, grazie al cielo. Ma evidentemente, a pura logica, è un problema tale per cui prenderlo a titolo definitivo è un vero rischio. Non solo una cosuccia che si risolve stando a letto qualche settimana. E' pura logica; che poi se lo prenda l'inter, sono affari loro. Non sono così sciocco da prendere l'inter come modello. Io spero per il ragazzo che risolva i suoi problemi, anche se va all'inter, non mi importa. Ma una società seria, non compra a titolo definitivo (al massimo in prestito) un calciatore che non supera le visite mediche.
  6. Non ha senso quello che scrivi. Sta storia dello stop di 45 giorni per recuperarlo, è una cosa che ti inventi tu.
  7. Io sono un aziendalista, ma gli auguro che gli vada tutto bene. Chi se ne frega se non gioca per noi, è una persona. Ma come fa a riaprirsi? Nessuna società seria si compra un giocatore che non supera le visite mediche.
  8. E per questo va al PSG, la squadra che ha perso 6-1 contro il Barcellona nonostante il vantaggio dell'andata. Loro si che hanno mentalità Europa per vincere la CL. Dai, era solo una pura e semplice questione di soldi
  9. Secondo me sarebbe un grave errore cederlo. Un veloce dribblatore capace di difendere, è merce rara. Non vedo nessun aspetto positivo da una sua eventuale cessione, ma solo aspetti negativi.
  10. Ma più che altro, io non capisco come possa essere considerata positiva la stagione del manchester united. Ha vinto l'EL. Grazie al c****, era la squadra nettamente più forte, non l'avesse vinta sarebbe stato un disastro. Ma quella squadra, una delle più ricche, forse LA più ricca, deve competere per vincere la premier. Che non significa vincerla per forza, ovviamente, ma quantomeno essere in corsa. Invece NON è mai stata minimamente tra le contendenti, e squadre con rose inferiori, hanno fatto meglio. Per me, è stata una pessima stagione, e la dimostrazione che Mourinho è in calo. Credo sia la prima volta in assoluto che una squadra con Ibrahimovic non sia stata in lotta per il campionato, è quasi un miracolo... in negativo.
  11. Anche per me è incomprensibile.Infatti non ci voglio credere. Non so se sarebbe una mossa saggia dal punto di vista tattico. Certo, è un'idea suggestiva.
  12. Ma sai se c'è qualche movimento per un terzino decente (che non sia De Sciglio)?
  13. Secondo me, è un calciatore eccezionale. Perderlo sarebbe un grave danno.
  14. Si. Ma secondo me è meglio parta Mandzukic