Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Sir Crocodile

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    476
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

79 Excellent

Su Sir Crocodile

  • Livello
    Juventino Soldatino
  • Compleanno 04/07/1988

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    Julia Augusta Taurinorum
  • Interessi:
    Economia, Storia, Politica, Sport.
  1. Machissene di Saches la buona nuova è l'accelerata per Costa.
  2. Juve, ecco l'offerta per Douglas Costa. Spunta l'idea Renato Sanches 0 del 24 maggio 2017 alle 08:45 La Juventus si prepara alla finale di Cardiff ma intanto ha già iniziato a programmare la prossima stagione, forte di un tesoretto notevole ricavato grazie al cammino in Champions League: 128,5 i milioni di euro incassati finora tra premi Uefa, diritti tv e botteghino, che possono diventare 133 in caso di vittoria della coppa. E il mercato decolla, dopo i riscatti di Benatia e Cuadrado i bianconeri continunano a concentrarsi sull'attacco. Sempre più vicino Schick della Sampdoria, ma il sogno per rinforzare le corsie esterne è Douglas Costa, per quale c'è stato un vero e proprio sprint nelle ultime ore. La Juve vuole sfruttare i buoni rapporti con la dirigenza del Bayern Monaco, che ha appena riscattat Coman, e secondo La Stampa ha già presentato una prima offerta al club bavarese: 25 milioni di euro, ecco quanto Marotta e Paratici hanno messo sul piatto per il cartellino del brasiliano ex Shakhtar Donetsk. La trattativa entra nel vivo, Douglas Costa è più che un'idea per la Juve, ma non è l'unico: il club torinese avrebbe chiesto la disponibilità del Bayern a parlare anche di Renato Sanches, centrocampista classe '97 già campione europeo con il Portogallo.
  3. adesso ci credo davvero
  4. Assolutamente sì, come dicevo nell'altro topic se arriva anche solo uno tra lui e Di Maria siamo in finale pure l'anno prossimo. Sono i classici giocatori che ti fanno svoltare.
  5. True story.
  6. Se arriva anche uno solo tra Iniesta e Di Maria quest'estate l'anno prossimo siamo di nuovo in finale, per dire. Bisogna provarci anche se si ha solo l'1% di possibilità.
  7. Secondo me potrebbe tranquillamente giocare sia al posto di Mandzukic che di Dybala.
  8. Partiamo da una premessa: è la BANDIERA per eccellenza del Barcellona, a parte giusto Xavi e forse perfino più di Messi. E' difficile credere che decida di lasciare Barcellona, così come dopo il disastro Alves sarebbe da minorati mentali cederlo proprio alla Juve, ancora una volta. Però: - A detta di Dani Alves questi incompetenti lo sono sul serio, Dani era ed è tutt'oggi innamorato di Barcellona, eppure l'hanno praticamente costretto ad andarsene. - Non è la prima volta che una bandiera lascia una squadra di calcio spagnola di vertice, il Real ad esempio ha fatto pure di peggio: oltre a Morientes, che valeva nello spogliatoio almeno quanto Alves, perfino Raul. Che è come dire Del Piero, non so se mi spiego. - Ci sta che il Barça cambi rotta, è a fine ciclo anche se è sempre fortissimo. E' ora di rifondare in Catalogna, è giunto il tempo. - Ci sta anche che Iniesta si metta alla prova in un'altra piazza, e dove se non alla Juve? Se vincesse entrerebbe nella storia del calcio ancora più di oggi, ritrovando nuovi stimoli e nuove energie in un ambiente notoriamente prestigioso, ambizioso, vincente e rigenerante. In rampa di lancio per di più. - Non sarebbe un vero tradimento, cambierebbe campionato e paese. In più tra Juve e Barça non c'è mai stato odio o rivalità, solo rispetto. - C'è Dani Alves. Iniesta stravede per il brasiliano. - Secondo me tutte le bandiere dovrebbero giocare le ultime stagioni 2-3 stagioni da un'altra parte, per conoscere il mondo, per dimostrare qualcosa a se stessi, per lasciare il proprio amore al massimo dello splendore prima del declino. All'80% non accadrà, ma oggettivamente delle possibilità ci sono. Non è una totale panzana.
  9. Massì che le ha le minne, è che siete fissati con le maggiorate Il c**o è più importante
  10. Non sarebbe una novità dopo i trasferimenti allo UTD e Psg. E' più probabile di quanto non sembri.
  11. 50
  12. Up Dopo i riscatti di Coman e Benatia Juve e Bayern sono società amiche più che mai, mentre d'altrocanto Douglas Costa continua ad avere perplessità sulla sua esperienza a Monaco (si ha notizia di una violenta lite con Ribery). La Juve cerca esterni alti per il 4-2-3-1. Per me è il favorito con Keità. Prezzo abbordabile (35 dobloni). O va in Premier o viene a Torino.
  13. Io sono tranquillissimo quest'anno, mi sono cagato solo il giorno della partita al Camp Nou. E anche lì sapevo che saremmo passati, temevo solo che avremmo sofferto troppo rendendoci un pò ridicoli agli occhi del mondo, ma era più un discorso di prestigio (e invece...). Figurarsi se mi spavento in partita secca con la Lazio, anche col Mandril sono sereno. Questa volta giocheremo una signora finale: e raccoglieremo ciò che meritiamo.
  14. Ma siete seri? Rispetto e cautela sempre, ma qui siamo all'isteria. I favoriti restiamo sempre noi, inutile nascondersi...o forse siete semplicemente troppo scaramantici
  15. Quoto.