Vai al contenuto

Stiwii

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    383
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

41 Excellent

Su Stiwii

  • Livello
    Juventino Soldatino
  1. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Sono d'accordo. Qui ci si dimentica che Padoin era bravo tecnicamente con entrambi i piedi e i passaggi (almeno quelli) li sapeva fare. Poi che non sia da pallone d'oro lo si sapeva ma paragonato a Sturaro almeno sapeva giocare la palla..
  2. Buffon, inizia il viale del tramonto?

    Ti potrei postare decine di video in cui a questi giocatori che citi viene parato l'impossibile. Detto ciò io parlavo in generale non parlavo solo di CR7 Messi ecc.. È stato un grande, forse il più grande ma il tempo passa per tutti altrimenti ADP10 giocava anche a 40anni..
  3. Buffon, inizia il viale del tramonto?

    Dico che è stata una grande parata nessuno lo nega...io parlavo di parate in cui vola da una parte all'altra salvando 1 gol quasi sicuro
  4. Buffon, inizia il viale del tramonto?

    A me fa paura solo una cosa...ieri 2 tiri 2 gol...in altre partite idem La difesa della Juve difficilmente fa tirare diverse volte l'avversario in una partita e quelle poche volte (in alcune partite non tirano proprio) c'è bisogno del contributo del portiere. Io non ricordo 'miracoli' alla Handanovic (per fare un nome) da tempo; parlo di parate plastiche quasi impossibili da prendere da parte di Gigione.. È vero l'anno scorso è stato giudicato miglior portiere della Champions ma se vediamo le partite più difficili (le 2 col Barca), il Barca non ha praticamente mai tirato in porta tranne una volta con Iniesta dove fece una parata ravvicinata. Quando invece il Barca o la Spagna o il Real o qualsiasi squadra inizia a centrare la porta i gol iniziano a fioccare... e secondo me non è un caso
  5. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Per carità ogni opinione è lecita , ma cosa ti è piaciuto in particolare il fatto che faceva scivolate a vuoto, che passava la palla agli avversari o il look dei capelli
  6. Bentancur, il futuro play della juve

    Grande carattere,grande visione di gioco,ottimi piedi Testa bassa e pedalare ma se continua così con questa umiltà e abnegazione può diventare un crack
  7. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Uno dei giocatori se non il giocatore più scarso che io ricordi nella Juventus. Dove lo metti metti è scarso. Oggi come terzino sia in fase difensiva,che di spinta, che nel dialogo con i compagni veramente imbarazzante. Nel turnover potrà servirci (Cit.).. Ok se vogliamo difenderlo perché qualche Solone poi dice che è un giocatore della Juventus ci sta...ma non mi dite che avete veramente tutti il prosciutto sugli occhi..cioè veramente fate giocare un primavera. Betancourt 19 anni tanto per intenderci per chi dice che Sturaro è giovane
  8. [ESCLUSIVA TBN.COM] La Juve molto interessata a Jérôme Boateng

    LA ROTTURA - Boateng è in rottura con il Bayern Monaco. La notizia è trapelata dalla Germania, e conferma quello che si era percepito. Non ha preso parte alle ultime sfide in quanto alle prese con il recupero dall'infortunio alla coscia, ma già era sprofondato parecchio nelle gerarchie di Carlo Ancelotti, che nel ruolo di difensore gli preferisce il neo arrivato Niklas Sule (in gol contro il Leverkusen). Oltre al già titolare Mats Hummels e a Javi Martinez, prima riserva. Senza contare che in rosa sono presenti anche il giovane centrale Felix Götze, seguito da Alaba e Kimmich, esterni prestati per necessità al ruolo di difensore centrale.LA VOLONTA' - La panchina, il Mondiale. Come sono collegate? Jerome Boateng è stato il titolare della difesa della Germania nella Coppa del Mondo di Rio 2014, vinta dai tedeschi in finale contro l'Argentina, lasciata a secco di reti. Titolare in quel frangente, titolare per tutto il percorso, titolare da 67 partite complessive con la sua selezione. Insomma, impossibile e soprattutto improbabile vedere una Germania senza Boateng, e un Boateng senza la sua Nazionale... eppure, potrebbe capitare. Panchine, pochi minuti e poco ritmo, e la frittata è fatta. Uno scenario che il centrale tedesco di origini ghanesi non vuole nemmeno immaginare. Lui, scontento al Bayern e voglioso di minuti, affamato di successi, vissuti però da protagonista. L'AFFARE - Il Bayern gli ha preferito la novità, preparandosi al futuro, ma lui a soli 28 è ancora uno dei centrali più forti del mondo, e non ha nessuna intenzione di ammainare la propria effige, sedendosi in panchina. Le cifre, poi, assecondano la bontà dell'operazione: la valutazione è alta, intorno a quella già vista per la cessione di Bonucci, ma i buoni rapporti tra Bayern e Juve - società che hanno portato a termine colpi come Benatia, Coman, Douglas Costa e Vidal - potrebbero smuoverla al ribasso. Anche l'ingaggio è assolutamente abbordabile per gli standard bianconeri, che addirittura potrebbero pensare di offrirgli più dei 4.7 milioni di euro annui percepiti in Baviera. Insomma, cifre e volontà spingono in questa direzione. Così Marotta potrebbe chiudere un affare a suo modo, sfruttando l'occasione tanto nominata e ricercata, il colpo a sorpresa, ma non uno qualsiasi. La Juve, senza dubbio, si assicurerebbe un campione, per di più affamato.
  9. [ESCLUSIVA TBN.COM] La Juve molto interessata a Jérôme Boateng

    Opportunità, occasione, colpo last minute. La definizione è a piacere del lettore, ma il significato è uno, lo stesso: la Juve cerca un profilo di questo tipo per completare i propri reparti, a maggior ragione in difesa. La rosa bianconera può contare su 4 centrali di livello - Chiellini, Rugani, Barzagli e Benatia -, ma le incognite fisiche, l'età e la lunga stagione stanno aprendo le porte a un nuovo investimento. Se possibile, una figura polivalente. Questo e molto altro coincide nel nome di Jerome Boateng, difensore centrale (per necessità anche terzino destro) del Bayern Monaco e della Germania, in rottura con il club bavarese. Lui, è il colpo giusto, ed ecco perchè. calciomercato.com
  10. L'unica cosa che mi puzza è che la trattativa è l'offerta è stata resa pubblica da Marotta,cosa che difficilmente fa. Che sia solo una manovra di disturbo all' Inter per fargli alzare l'offerta? Spero di no
×