Vai al contenuto

Stiwii

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    392
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

43 Excellent

Su Stiwii

  • Livello
    Juventino Soldatino
  1. Possiamo fare a meno di manzo?

    L'ho detto tempo fa, qua si esalta un giocatore perché fa un recupero difensivo (giocando ala) e non perché fa un dribbling, crea superiorità o fa gol (cosa che dovrebbe fare). Finché noi italiani continuiamo a ragionare così non andremo da nessuna parte Spero che il mister abbia capito una volta per tutte che NON può fare quel ruolo ( e la differenza abissale si vede mettendo la confronto con Douglas Costa). Purtroppo il mister è fissato con il solito discorso della fisicità che preferisce di gran lunga all'estero o comunque alla tecnica o alla velocità (vedasi anche Khedira) Il problema è che adesso si aggiunge anche il discorso della ' coperta corta 'sulla fasce
  2. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Per chi dice che Sturaro va bene perché è l'ultimo panchinaro rispondo che l'anno scorso ha giocato tra campionato e coppe 28 partite ! Essere giovane e poco impiegato non è una scusa, anzi. Se giochi poco nel momento in cui vai in campo devi cercare di fare la differenza come hanno fatto e faranno sempre tutti i giovani che hanno davanti dei campioni. Poi i paragoni tra J. Rodriguez e Sturaro mi sembrano fuori luogo...qua si chiede un giocatore che quando gioca almeno sappia stoppare n palla e fare un passaggio, non un fenomeno..
  3. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    La cosa abbastanza inspiegabile e come alla Juventus non si accorgono di quanto sia scarso Sturaro, voglio dire non è che ci sia bisogno di essere dei geni per capirlo, nonostante ciò la società in qualsiasi trattativa a quanto sembra vuole tenersi stretto il giocatore. Magari c'è il veto dell'allenatore per la vendita del giocatore, o qualche altro motivo che non riesco a comprendere. So solo che un giocatore del genere che gioca a tre anni alla Juve è pura fantascienza imho
  4. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Secondo Sportitalia ci sarebbe la fila per Stefano Sturaro: almeno cinque club - riferisce la giornalista Giulia Stronati - avrebbero mostrato interesse per il centrocamposta della Juventus: AtalantaGenoaFiorentinaValencia Newcastle. Il giocatore, in caso di addio alla Juventus, sarebbe attratto da un'esperienza in Premier League.Tuttojuve Ti prego Marotta portaci anche 10-15 milioncini e siamo tutti contenti
  5. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Ma veramente lo dico dall'anno scorso, poco fa ha sbagliato un intervento difensivo dove è andato a farfalle, dopo ha fatto bis con un cross degno del miglior Motta. Non riesco a capacitarmi di come uno come Sturaro giochi nella Juve o meglio in serie A,allucinante
  6. Mario Mandzûkić: la stagione dell'ariete bianconero

    Non capisco sta cosa che per qualche utente se c'è Sandro ci debba essere Mandzukic,per affinità, equilibrio ecc Dani Alves che è un terzino/ala ha giocato anni con Messi,Neymar sulla sua fascia,ed ora con Mpappe' al PSG. Il problema del nostro calcio è che TUTTI pensano prima a non prenderle e poi a proporre gioco ed attaccare; quindi viene idolatrato un giocatore come il croato che fa un recupero o una corsa all'indietro piuttosto che un ala che salta l'uomo,ti crea superiorità ecc.. Questo è il vero problema !
  7. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Sono d'accordo. Qui ci si dimentica che Padoin era bravo tecnicamente con entrambi i piedi e i passaggi (almeno quelli) li sapeva fare. Poi che non sia da pallone d'oro lo si sapeva ma paragonato a Sturaro almeno sapeva giocare la palla..
  8. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Per carità ogni opinione è lecita , ma cosa ti è piaciuto in particolare il fatto che faceva scivolate a vuoto, che passava la palla agli avversari o il look dei capelli
  9. Bentancur, il futuro play della juve

    Grande carattere,grande visione di gioco,ottimi piedi Testa bassa e pedalare ma se continua così con questa umiltà e abnegazione può diventare un crack
  10. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Uno dei giocatori se non il giocatore più scarso che io ricordi nella Juventus. Dove lo metti metti è scarso. Oggi come terzino sia in fase difensiva,che di spinta, che nel dialogo con i compagni veramente imbarazzante. Nel turnover potrà servirci (Cit.).. Ok se vogliamo difenderlo perché qualche Solone poi dice che è un giocatore della Juventus ci sta...ma non mi dite che avete veramente tutti il prosciutto sugli occhi..cioè veramente fate giocare un primavera. Betancourt 19 anni tanto per intenderci per chi dice che Sturaro è giovane
  11. [ESCLUSIVA TBN.COM] La Juve molto interessata a Jérôme Boateng

    LA ROTTURA - Boateng è in rottura con il Bayern Monaco. La notizia è trapelata dalla Germania, e conferma quello che si era percepito. Non ha preso parte alle ultime sfide in quanto alle prese con il recupero dall'infortunio alla coscia, ma già era sprofondato parecchio nelle gerarchie di Carlo Ancelotti, che nel ruolo di difensore gli preferisce il neo arrivato Niklas Sule (in gol contro il Leverkusen). Oltre al già titolare Mats Hummels e a Javi Martinez, prima riserva. Senza contare che in rosa sono presenti anche il giovane centrale Felix Götze, seguito da Alaba e Kimmich, esterni prestati per necessità al ruolo di difensore centrale.LA VOLONTA' - La panchina, il Mondiale. Come sono collegate? Jerome Boateng è stato il titolare della difesa della Germania nella Coppa del Mondo di Rio 2014, vinta dai tedeschi in finale contro l'Argentina, lasciata a secco di reti. Titolare in quel frangente, titolare per tutto il percorso, titolare da 67 partite complessive con la sua selezione. Insomma, impossibile e soprattutto improbabile vedere una Germania senza Boateng, e un Boateng senza la sua Nazionale... eppure, potrebbe capitare. Panchine, pochi minuti e poco ritmo, e la frittata è fatta. Uno scenario che il centrale tedesco di origini ghanesi non vuole nemmeno immaginare. Lui, scontento al Bayern e voglioso di minuti, affamato di successi, vissuti però da protagonista. L'AFFARE - Il Bayern gli ha preferito la novità, preparandosi al futuro, ma lui a soli 28 è ancora uno dei centrali più forti del mondo, e non ha nessuna intenzione di ammainare la propria effige, sedendosi in panchina. Le cifre, poi, assecondano la bontà dell'operazione: la valutazione è alta, intorno a quella già vista per la cessione di Bonucci, ma i buoni rapporti tra Bayern e Juve - società che hanno portato a termine colpi come Benatia, Coman, Douglas Costa e Vidal - potrebbero smuoverla al ribasso. Anche l'ingaggio è assolutamente abbordabile per gli standard bianconeri, che addirittura potrebbero pensare di offrirgli più dei 4.7 milioni di euro annui percepiti in Baviera. Insomma, cifre e volontà spingono in questa direzione. Così Marotta potrebbe chiudere un affare a suo modo, sfruttando l'occasione tanto nominata e ricercata, il colpo a sorpresa, ma non uno qualsiasi. La Juve, senza dubbio, si assicurerebbe un campione, per di più affamato.
  12. [ESCLUSIVA TBN.COM] La Juve molto interessata a Jérôme Boateng

    Opportunità, occasione, colpo last minute. La definizione è a piacere del lettore, ma il significato è uno, lo stesso: la Juve cerca un profilo di questo tipo per completare i propri reparti, a maggior ragione in difesa. La rosa bianconera può contare su 4 centrali di livello - Chiellini, Rugani, Barzagli e Benatia -, ma le incognite fisiche, l'età e la lunga stagione stanno aprendo le porte a un nuovo investimento. Se possibile, una figura polivalente. Questo e molto altro coincide nel nome di Jerome Boateng, difensore centrale (per necessità anche terzino destro) del Bayern Monaco e della Germania, in rottura con il club bavarese. Lui, è il colpo giusto, ed ecco perchè. calciomercato.com
×