Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Alexnumero10

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1351
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

302 Excellent

Su Alexnumero10

  • Livello
    Juventino Pinturicchio

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  1. Non ce l'ho con te in particolare ma il tuo post esemplifica un atteggiamento che mi fa un po' imbestialire. Di SEMPLICE non c'è nulla, infatti la vincono sempre i soliti 3 squadroni (squadre costate il doppio della nostra) oppure pochi isolati culattoni che non sanno nemmeno loro come hanno fatto. Ma se continuiamo a pensare che sia SEMPLICE continueremo a sparare, con rispetto parlando, delle gran puttanate. Cioè ancora stiamo alla fame? Allora possibile che la fame l'hanno solo Real e Barça? Qualche squadra ungherese o polacca o finlandese con "la fame" non esisterà? Perchè qui "la fame, la fame" ma alla fine vincono sempre i ricconi, che per definizione di fame ne hanno meno di tutti...
  2. Anche io penso che ci sia un problema di condizione atletica generale, però dubito che il problema siano le tourneè o le amichevoli estive, visto che le fanno anche le squadre che poi vediamo freschissime a maggio e giugno. Poi comunque anche tedesche e inglesi arrivano in fondo col fiatone, le uniche che non conoscono la fatica sono le spagnole; beate loro, chissà come fanno.
  3. Il Napoli alla fine volava perchè dal 8 aprile al 27 maggio ha giocato 8 partite contro le 13 della Juve (media una ogni 7 giorni loro, una ogni 4 giorni noi), e le partite giocate in più dalla Juve erano tutte ad eliminaziona diretta, cioè tiratissime. Fai giocare loro con Barça, Monaco e Lazio in finale e vedi che loro passeggiano e noi voliamo. Che rottura di c**** però aver sempre sempre sempre sempre sempre sempre da lamentarsi. EDIT: al netto poi che contro di loro squadre come Torino e Fiorentina si sdraiano e pigliano goleade, sono partite che al 30° sono finite, mentre contro di noi fanno la guerra di religione...
  4. Per me il centrocampo fa la differenza. Con il centrocampo forte, diventano forti anche difesa e attacco. Ho visto il Manchester vincere tutto con mediocri veri in attacco (Cole e Yorke titolari, Sheringham e Solskjaer riserve) ma con un centrocampo perfetto. I primi soldi li spenderei per i centrocampisti, poi per i difensori, poi per gli attaccanti; gli ultimi soldi, se avanzano, per il portiere.
  5. Si, capisco. Ma faccio fatica a credere che sia stato un problema di atteggiamento o di poca voglia di lottare, cioè l'hanno sempre dimostrata (SEMPRE, contro il Crotone come contro il Barça) e per quale motivo dovrebbero averla persa nella sera più importante? Il logorio fisico fornisce una spiegazione plausibile. Non ce l'hanno fatta, punto. Quanto alla questione dei sorrisi e degli scherzi post-sconfitta sono con te (ma stiamo parlando di un'altra cosa) e secondo me si spiega con l'eterna contraddizione tra come la viviamo noi e come la vivono loro, i professionisti, e che spiega la maggior parte dei clamorosi conflitti mediatici cui assistiamo, dai "tradimenti" di Pogba e Donnarumma fino ai giocatori "che se ne fottono". LeBron è un caso a parte, come talento mentalità personalità ecc. ma in generale l'atteggiamento dei giocatori NBA mi sembra ancora più scazzato e menefreghista e mercenario di quello dei calciatori. Se esistesse un LeBron nel calcio non giocherebbe nella Juve, mi sa.
  6. Se vogliamo parlare di Rincon, Lemina e Sturaro forse dovremmo farlo in un topic apposito, sei un amministratore e queste cose le dovresti sapere. Ma visto che mi ci porti, ti dico che nel Messina in LegaPro giocherebbero eccome (del resto erano titolari in squadre di A, e Lemina interessa l'Arsenal), ma che tu ti abbandoni a queste esagerazioni mi fa pensare che non hai ancora recuperato dalla tranvata di Cardiff. Il che è assolutamente comprensibile, per carità, è stata proprio una tranvata in faccia e tutti ne soffriremo ancora per un pezzo. Però esiste una bella espressione in italiano che dice "buttare via il bambino con l'acqua sporca" ed ecco, secondo me criticare Khedira dopo Cardiff è esattamente questo...vuoi buttare via l'acqua sporca (che è sacrosanto) ma rischi di buttare via anche il bambino...
  7. Allora quelli che fanno riposare i giocatori in campionato saranno tutti scemi? I tennisti che saltano il torneo piccolo prima di Wimbledon non hanno capito nulla? Il ciclista che va piano al Giro o addirittura lo salta per poi volare al Tour è "roba da matti"? Non sarà invece che giudicare un giocatore da UNA PARTITA a giugno sarà un po' azzardato? Khedira è un fenomeno, con una testa da fenomeno, vincente come pochi. A Cardiff era convalescente e STANCO.
  8. 2016-17 Presenze in campionato Pjanic 30 Khedira 31 Modric 25 Casemiro 25 Kroos 29 A mio parere i nostri non hanno nulla da invidiare agli altri, ma li spremiamo in campionato e a fine maggio pagano dazio.
  9. Solo lo scudetto e niente in Europa? Piccoli falliti.
  10. Non mi hai spiegato come mai lo United ha cacciato 105 milioni quando facendo come dici tu, bastava "far casino" e costringere la Juve ad accettarne magari 60 o 70 in meno. Higuain non si è presentato perchè c'era già l'accordo con la Juve (accordo reso possibile dalla clausola). Senza clausola, non era possibile nessun accordo con la Juve e allora la sua eventuale mancata presentazione a Dimaro l'avrebbe esposto a conseguenze (multe o quant'altro) senza minimamente obbligare De Laurentiis a trattare con nessuno. De Laurentiis è stato felicissimo di vendere Higuain, la clausola gli è servita solo a far fessi i tifosi, facendo loro credere che era stata solo la volontà di Lotain.
  11. Intanto ti devo dire che gli esempi spagnoli non sono molto calzanti perchè in Spagna la clausola è obbligatoria, il contratto senza clausola non è valido, quindi qualcosa devono inventarsi. Comunque, la clausola a 450 milioni di Messi è come dire "niente clausola, Messi non si vende, però siamo obbligati per legge a metterla quindi la mettiamo anche se priva di senso". Nel calcio italiano dove la clausola non è obbligatoria, se non la metti è esattamente uguale a metterla esageratamente alta: è la stessa cosa. Se non vuoi vendere, dici "no" a qualsiasi offerta e chiuso. L'esempio di Denilson invece torna al mio ragionamento, mi pare. Contratto di DODICI ANNI, clausola altissima (una clausola che secondo te "imprigionerebbe" il giocatore), venduto dopo 6-7 anni a quattro lire perchè si è dimostrato una pippa. Altro esempio di clausola che non imprigiona: Higuain al Real aveva una clausola di 200 milioni ma stava in panca, era scazzato, il Real aveva preso Bale e doveva incassare, alla fine accettarono i 38-40 del Napoli e addio. Non esiste la clausola che ti imprigiona.
  12. Io credo che le cose stiano all'opposto; Higuain non si è presentato a Dimaro perchè aveva una clausola che lo poteva liberare, altrimenti ci sarebbe andato. Cioè ma allora non esisterebbero più le trattative...allora domani Dybala non si presenta in ritiro e la Juve accetta qualsiasi offerta perchè non c'è la clausola???? E Pogba? Come mai hanno pagato 105 milioni? Bastava che non si presentasse in ritiro e la Juve avrebbe dovuto accettare 60-50-40 quello che voleva il Manchester...tanto non c'era la clausola!!!! Mi sa che hai le idee un po' confuse.
  13. Cioè? Non avrebbe potuto dire "no grazie, 60 sono pochi"??? Sarebbe stato obbligato ad accettarne 60?
  14. Non capisco cosa intendi. Una clausola esagerata è come se non ci fosse. Non è che sei "imprigionato", sei esattamente come quei giocatori che non hanno una clausola di rescissione, alla Juve per esempio nessuno ha la clausola mi pare, ma non è che sono "imprigionati".
  15. La clausola esagerata è equivalente a nessuna clausola. Se non vuoi vendere un giocatore basta che dici "no" a qualsiasi offerta, è uguale ad avere la clausola a 25 miliardi di euro. Poi se lui se ne vuole andare, ti pianta casini e minaccia di andarsene a scadenza, anche lì clausola o non clausola è uguale, o lo vendi (accettando quello che ti offrono, anche se inferiore alla clausola) o se ne va a 0. Io resto convinto che la clausola per i club non conviene mai, a meno che (come nel caso di De Laurentiis con Higuain o Cairo con Belotti) non vogliano avere la scusa per dire "Io non avrei voluto venderlo ma purtroppo c'era la clausola, prendetevela con lui...".