Vai al contenuto

cgh

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    5595
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

406 Excellent

Su cgh

  • Livello
    Juventino Le Roi
  • Compleanno 14/02/1979

Profile Information

  • Sesso:
    Not Telling
  1. Cosa ha insegnato Cardiff

    Il calcio europeo è antiquato. Modello americano e f****o a Juve - Crotone o Real Madrid - Alaves. Unico torneo europeo con le migliori 16 squadre d'Europa con partite di andata e ritorno. Le ultime tre un Europa league che ne promuove tre alla champions successiva. Inventare qualcosa per le altre squadre con in premio qualificazione a tornei europeei
  2. Cosa ha insegnato Cardiff

    Con massimo rispetto amico bianconero Mabbasta con sta puttanata.. Nel 2010 la serie a era allenante? E nel 2007?.. Eppure le milanesi la champions lhanno strappata
  3. Cosa ha insegnato Cardiff

    Alla squadra alla società non so e non posso saperlo. A me, ha insegnato che anche quando te lo senti dentro che sia la volta buona, quando pensi di meritarlo per tutte le volte che hai sofferto in finale, quando pensi di avere una squadra in grado di farlo, un mister migliore di un ex giocatore fantastico ma che non può avere l'esperienza di chi ha allenato tanti anni ed in Italia e quando ci credi con tutto te stesso per i primi 20 minuti arrembanti nei quali sembravano alle corde, quando pensi che sia destino... Beh, puoi sempre sbagliarti.
  4. Cosa ha insegnato Cardiff

    Col sennò di poi è facile, ma i rigori non li farei mai tirare ad Higuain. Specialmente dopo che ne ha già tirato uno. C'era pjanic
  5. Cosa ha insegnato Cardiff

    Ah, uno che dice che matuidi non è da Juve oggi mi mancava
  6. I libri che vi hanno cambiato

    Il gene Egoista ti dà una visione della vita molto brutale ma anche terribilmente reale dandoti tante risposte, è a ragion veduta considerato la continuazione dell'origine della specie di Darwin
  7. Cosa Sto Leggendo?

    'Il processo' di Kafka. Sicuramente momento sbagliato, sono ancora irritato da 'kafka sulla spiaggia' di Murakami.. Sto contemporaneamente leggendo anche 'l'ora o mai più' di Oscar Travino. Lo avevo già iniziato a leggere in estate ma non riuscivo ad assimilarlo. Ora si, rileggo le pagone anche due tre volte e lo interiorizzo. Dopo di questi due inizierò il nuovo do Joël Dieker.
  8. Terminato di leggere "i guerrieri di ghiaccio". Posso guardare la 5a stagione senza avere troppi spoiler? Già nella 4a c'erano spoiler su theon greyjoy
  9. A volte i social ci deumanizzano un po' ma tragedie come queste ci ricordano come alla fine siamo sempre persone come noi, dietro avatar, post ed emoticon, ci sono persone in carne ed ossa, con i loro sentimenti le loro vite ed i loro problemi a volte maledettamente invincibili. Un saluto fratello bianconero, un abbraccio a tutti i suoi cari. Se vi va postate una sua foto.
  10. Mah, io vorrei solo ricordare Van Persie e Witsel
  11. Sta cosa che l'arbitro vada fermato non la capisco. Se uno è scarso è scarso quindi che torni a fare danni tra due settimane o sei mesi, sempre danni farà, no? Se invece non è scarso ma ha comunque commesso errori gravi, non vedo cosa cambi il periodo di sospensione. Infondo lui dovrebbe essere motivato a far meglio appena rivisti gli errori in TV. Se poi si tratta di sospensione punitiva, allora è diverso, e probabilmente è solo quella la motivazione.
  12. Secondo me fai prima ad andare su Wikipedia alla voce "pubblicazioni" https://it.m.wikipedia.org/wiki/Cronache_del_ghiaccio_e_del_fuoco Calcola che ogni volta che termino un libro torno su wiki per sapere cosa legge dopo. Ora sto leggendo "i guerrieri di ghiaccio".
  13. Secondo me non si può tornare indietro. Ma va migliorata. Più arbitri dietro ai monitor, ognuno responsabile di due o tre inquadrature specifiche. Vanno coperte tutte la telecamere per sapere per esempio chi era che doveva vedere il.mani di cutrone e chi non ha colpa perché dai suoi replay non si vedeva. E va data la possibilità alle due panchine di chiamare un controllo al quale l'arbitro non può esimersi, a partita
  14. Come Juventus Genoa 2011-2012 quando il Napoletano Guida "non se la sentì"
×