Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Apache a vita!

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    14344
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

2090 Excellent

Su Apache a vita!

  • Livello
    Mantenetevi folli e comportatevi da persone normali.
  • Compleanno February 17

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    Monza

Visite recenti

8998 visite nel profilo
  1. Massimiliano Allegri‏Account verificato @OfficialAllegri Altro Cinquantasei partite di cui essere orgogliosi: manca l'ultima, la più importante. La prepareremo sapendo che siete al nostro fianco! Quanto lo amo, quest'uomo...
  2. Ha un fisico della madonna, ha solo 17 anni, quindi ancora in pieno sviluppo, pure un nome figo... Se ha la 'testa' giusta e non si fa abbindolare subito dai soldi facili, può crescere ancora bene con noi e possiamo trovarci finalmente in casa un bel prospetto sul quale puntare per il futuro... Bravo!..
  3. Adesso faccio inca**are qualcuno... Antò, lassa sta, per imparare a fare i Double, devi citofonare a Max..
  4. ALLEGRI in conferenza: "Contento per i ragazzi. Importante chiudere a 91 punti. Khedira? Una buona ora. Bisogna fare una grande finale" 27.05.2017 20:54 di Redazione TuttoJuve Massimiliano Allegri risponde alle domande dei giornalisti in conferenza stampa. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com: In vista di Cardiff la squadra ha mantenuto alta la concentrazione. Ha anche dei ragazzi importanti. "Sono contento per i ragazzi, per quello che hanno fatto. Era importante chiudere con una vittoria, chiudere a 91 punti, a dimostrazione che i ragazzi hanno fatto una cosa importante nel campionato italiano, perchè 91 punti significa fare 30 vittorie e 1 pareggio, con Roma e Napoli che arriveranno a 87 e 86 punti. Quindi è stato un campionato di alto livello. Era importante chiudere bene e i ragazzi lo hanno fatto nel migliore dei modi". Come valuta la prestazione di Khedira? "Ha fatto una buona partita in progresso, nel senso che ha fatto alcune strappate delle sue, qualche inserimento buoni, ha fatto una buona ora di partita". Ti aspettavi che Khedira giocasse a questo livello? Lo consideri pronto per sabato o hai bisogno di qualche verifica? "Verifica no, mi aspettavo questa prestazione di Khedira e volevo vedere se riusciva a strappare due-tre volte, è riuscito a farlo, quindi Khedira è in buona condizione e ha una settimana ancora per migliorare la condizione". Mandzukic e Higuain come stanno? Hanno preso qualche botta. "No, stanno benissimo, niente di particolare". Pochi contrasti oggi. Aveva fatto qualche raccomandazione? "Sicuramente qualche volta abbiamo evitato il contrasto, un po' inconsciamente, ma in queste partite rischi più di farti male facendo così, che magari andando giusto nei contrasti. Alla fine la squadra ha avuto una buona reazione dopo il gol, ha fatto una bella mezz'ora finale di questo sono contento". La sua squadra arriva al top atleticamente a Cardiff? "Siamo arrivati a cinque giorni dalla finale, al squadra sta molto bene fisicamente, bisogna giocare per fare una grande finale, con grande attenzione ai dettagli, ci vuole anche un po' di buona sorte". Prima della finale di Berlino avevi tirato le orecchie a Pogba. C'è qualcosa che non ti piace prima di Cardiff? "No, assolutamente. Domani abbiamo una giornata di riposo, poi lunedì cominceremo a preparare la partita, ma credo che a questo punto bisogna avere un grande risparmio di energie per poi sprigionarle tutte nella finale". Ha cambiato la linea difensiva completamente. Pensi di partire col 3-5-2 o giocherai a 4? Non so, perchè finita la partita di oggi devo valutare in settimana come stanno. Cuadrado ha fatto una bella partita oggi, quindi dovrò valutare". Bisognerà prendere contromisure contro Ronaldo. "Ronaldo, c'è Marcelo, ci sono grandi giocatori, quindi bisognerà essere molto bravi".
  5. ALLEGRI A SKY: "Buon allenamento. Contento per Kean. Il Real lascia qualcosa in difesa, dobbiamo martellarli e così avremo molte possibilità di portare a casa la Coppa" 27.05.2017 20:19 di Redazione TuttoJuve Massimiliano Allegri parla ai microfoni di Sky. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com: Il gol vi ha svegliato. Per Cardiff che cosa vuol dire? "Che la squadra sta bene fisicamente, è la cosa più importante. Abbiamo lavorato anche abbastanza pesantemente tra mercoledì e giovedì, col caldo di oggi, la squadra ha iniziato a ritmi blandi e poi nel secondo tempo dopo il gol si è svegliata e ha fatto una bella mezz'ora finale. E' stato un buon allenamento. Era importante chiudere con una vittoria, sono contento per i ragazzi. Ha debuttato Audero e ha dimostrato grande personalità, Kean ha fatto gol, sono contento per lui. L'importante che tutti stiano bene mentalmente e fisicamente. Da lunedì prepareremo con calma la partita di Cardiff". Kean ha battuto tutti i record. Sei specializzato in predestinati? "No, quelli bravi quando posso li faccio giocare. Sono contento che quelli che ho fatto debuttare e ho fatto giocare fino a questo momento giocano tutti in Serie A". Cosa farà la differenza per la sua permanenza? Bisognerà avere giocatori? Prolungamento di contratto? "Ma no, c'è solo da incontrarsi, parlare e sistemare le cose. Credo che questa società abbia ancora molto da fare, la società si sta muovendo bene, si è mossa bene negli precedenti quando c'era da cambiare, poi ho ancora un gruppo importante che può dare molto e può vincere ancora molto". Tra 5-10 anni nazionale o club? "Dieci no, chi ci arriva a dieci. Cinque sì. Sei. Vediamo. Poi con calma ve lo dico". Godiamoci questa settimana che dobbiamo preparare al meglio perchè alla fine andiamo a giocare un evento mondiale, quindi come tutti gli eventi mondiali vanno giocati con grande serenità la prima cosa, con grande entusiasmo perchè è normale che ci sia, soprattutto con convinzione di portare a casa questa Coppa". Quanto conterà dare un'occhiata alla formazione probabile del Real? In base a quello valuterai di cambiare qualche pedina? "No, tanto i giocatori del Real sono quelli, loro hanno molti cambi, quindi bisognerà essere molto bravi a giocare questa finale importante. Loro hanno grande qualità davanti e possono fare gol in qualsiasi momento. Hanno una buona gestione della partita in questo momento, per non dire ottima, noi dovremo essere molto bravi, soprattutto andare a colpire i loro punti deboli". L'uomo più adatto a creare difficoltà a Marcelo credo sia Dani Alves, anche a livello psicologico. Dico una sciocchezza (domanda di Vialli, ndr)? "No, assolutamente, a parte che di sciocchezze Gianluca non ne dici mai. Dani Alves è un giocatore importante, così come Marcelo che sta facendo delle cose straordinarie, dai suoi piedi passano tantissime cose. Poi bisogna vedere se recupera Bale. L'importante è stare bene noi, noi siamo in una buona condizione fisica ma soprattutto bisognerà avere una grande condizione mentale, la convinzione di portare a casa la Coppa e quindi i dettagli faranno la differenza, le piccole cose". Quali sono i punti deboli del Real? "Qualcosa in difesa lasciano, bisogna essere bravi a infilarsi, a giocare a martellarli, se facciamo bene quella situazione offensiva lì, credo che abbiamo molte possibilità di portare a casa la Coppa". Si ricorda dov'era il 22 maggio del 1996? "Ero lì allo stadio, perchè giocavo nel Perugia ed ero lì a vedere la partita". Si sarebbe mai aspettato a distanza di così tanti anni di sentire Zidane dire che lei è uno dei più grandi allenatori del mondo? Aveva già quell'obbiettivo? "No, ma era una cosa che avevo dentro, altrimenti non l'avrei fatta. Fortunatamente me ne sono accorto".
  6. Per me, servono dei co-titolari per i 3 davanti, Mandzukic, Dybala e Cuadrado, possono essere benissimo i nomi che circolano in questi giorni, (Costa, Keita/Schick) andrebbero bene,sono giovani ma anche di qualità e prospettiva, volendo poi serve un vice Khedira... 100/120 milioni da investire sugli acquisti, racimolando una 30ina di milioni dalla cessione di qualche seconda linea, si possono fare... Secondo me, voleva solo dire che 90 milioni per 1 solo giocatore non li spenderanno quest'anno, anche perchè i 4 davanti 'forti', li abbiamo, serve integrare la rosa con altrettanti 2/3 giocatori forti, che possano far rifiatare i titolari quando serve e secondo me, è quello che vuole anche Allegri... Poi se gli prendono Di Maria, chiaramente non lo schiferebbe, ma lì, si entrerebbe in un altra dimensione, chiaro..
  7. Oh Stefano! Mi tocca farti giocare, maremma maiala, se no sul forum mi stressano..
  8. Beh, ha ragione Marotta, non servono 7/8 giocatori quest'anno, ne servono 2/3 giusti, per dare alternative di qualità ai titolari in alcuni reparti, trattenendo tutti gli altri.
  9. Ma Allegri non è neanche il tipo di persona, che si porrebbe in questo modo in un confronto, ha sempre avuto molto rispetto dei suoi 'superiori', poi chiaramente dopo questi 3 anni di vittorie, parte da una posizione di forza e di vantaggio, logicamente chiederà un lauto adeguamento nell'ingaggio e 'indirizzerà' qualcosa, riguardo al mercato... E vorrei ben vedere, visto i risultati ottenuti..
  10. Beh, dei 4 davanti, Dybala ha rinnovato 1 mese fa, Manzo ieri, Higuain che te lo dico affà, e Cuadrado riscattato 3 giorni fa, a centrocampo, Pjanic, Khedira e Marchisio, restano sicuri, Alex Sandro, si parla da un po, che rinnoverà e adeguerà il suo contratto, dietro, c'è solo l'incognita di Bonucci e dico 'forse', perchè l'anno scorso, ha dichiarato più volte lui, che ha 'vacillato' per qualche giorno, sull'offerta remunerativa e affascinante, che gli avevano fatto pervenire da Manchester sponda City, non tanto Marotta e la società, che non avrebbero voluto comunque cederlo e non l'hanno fatto a 60 milioni più bonus..