Vai al contenuto

Nightfly

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    262
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

63 Excellent

Su Nightfly

  • Livello
    Juventino Soldatino

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    Toscana

Visite recenti

404 visite nel profilo
  1. Civati ha la fuffa nel cervello. Un politico (?) dovrebbe pensare a come risolvere i problemi dell'Italia, non a come esulta Benatia. Quando la smitragliata la mimava Batistuta nessuno diceva niente...eppure guerre e terroristi non sono mai mancati neanche a quei tempi. E' quasi Natale, facciamo i buoni, non mettiamoci a rompere i maroni per queste sciocchezze.
  2. Sono felice per i 3 punti ma che sofferenza ragazzi !! Non siamo riusciti a fare 2 passaggi di fila come ormai ci accade da alcune partite, poca roba anche il Nubule, la loro pressione alla fine è risultata inefficace. Questa vittoria la dedico a De Lamentis e a tutti quelli che hanno sempre da ridire su Higuain, semplicemente immenso !!
  3. Il perché è che i governi passati, presenti e forse quelli futuri stanno svendendo l'Italia ma nonostante ciò non sanno dove più dove raccattare gli spicci. Portano a paragone la Germania o altri paesi su quello che gli conviene tralasciando il fatto che solitamente questi paesi hanno molte agevolazioni rispetto a noi: no tasse autostrade, benzina meno cara, mezzi pubblici organizzatissimi, sanità affidabile, farmaci meno cari, stipendi adeguati e molto superiori rispetto ai nostri. Non parlo a sproposito o per sentito dire, mia moglie e tedesca e almeno una volta all'anno facciamo visita ai suoi genitori. Attorno al 2000 il mio amico Maurizio, imprenditore brianzolo doc, con il solo grande difetto di essere interista, si lamentava del mercato tedesco e più precisamente di quello lapideo, che era in forte stallo tant'è che in quel periodo i curcchi erano considerati cattivi pagatori: è riuscito a sopravvivere grazie al mercato svizzero. Bene, mentre i nostri politici facevano il bunga bunga i crucchi hanno fatto riforme strutturali spalmandole su una decina di anni mentre noi siamo stati costretti a concentrarle in pochi mesi. La conseguenza è che molte ditte hanno chiuso, anche quelle emergenti delle sigarette elettroniche che appena nate sono state stroncate da tassazioni assurde. I posti di lavoro senza queste piccole realtà che sono sempre state il motore della nostra economia, non li creeranno mai ed i consumi senza stipendi adeguati aumenteranno miseramente. Io le basi e gli aromi di qualità, per problemi legati al prezzo, sono costretto a comprarli quasi esclusivamente all'estero, tranne qualche eccezione.
  4. L'inspiegabile involuzione di Sturaro.

    Sturaro non si è involuto...è semplicemente rimasto com'era.
  5. E' da tempo che noto troppi abbracci, sorrisi e battutine con i giocatori avversari prima della partita, del tipo vogliamoci tanto bene: una stretta di mano è più che sufficiente !! Manca concentrazione, cattiveria, aggressività e paraculaggine. Siamo diventati troppo corretti: buttarsi a terra per una spintarella o fare sceneggiate è una moda che noi italiani abbiamo esportato in tutto il mondo, adesso lo fanno solo le altre squadre inclusi i grandi calciatori come Ronaldo. Premesso che il gioco di Allegri non mi è mai piaciuto e continua a non piacermi, vorrei che almeno i calciatori scendessero in campo concentrati e cattivi come cagnacci rabbiosi e non con la superbia di aver già vinto la partita.
  6. Italia - Svezia 0-0 - Nazionale fuori dal Mondiale

    Sarebbe stato opportuno schierare una squadra d'attacco e mettere dentro quei pochi calciatori con i piedi buoni che abbiamo tra i quali Florenzi, Bernardeschi, Insigne. Cosa potevamo rischiare con questa Svezia in fase difensiva ? Niente !! Benché abbiamo una rosa scarsa, con poche ambizioni voglio l'Italia al mondiale, alla faccia di quei pecoroni di svedesi facce di caxxo.
  7. Agnelli ha solo riportato dei fatti incontrovertibili. L'opinione che Conte considerasse quella squadra a fine ciclo la ritengo accettabile così come quella di volere cambiare società. Sono state sbagliate le modalità con le quali si è svolta la vicenda, con tanto di fuga di Conte a due giorni dall'inizio del ritiro condita da affermazioni che etichettavano la Juventus come una società di poveracci. Questo non lo accetto, è come se mi avesse sputato in faccia dandomi dello straccione. Lo ritengo un uomo piccolo che non conosce la parola riconoscenza, quella che ha usato impropriamente verso Andrea Agnelli che rappresenta la nostra società. Forse si è scordato che quello che ha imparato e conseguito nella sua carriera da calciatore lo deve quasi esclusivamente alla Juventus che a 22 anni gli ha regalato l'occasione della vita, quella di approdare in una grande squadra. Stessa cosa dicasi per quanto riguarda la sua brillante carriera da allenatore: non mi risulta che Conte in quel periodo fosse ambito da top club italiani, anzi a dire il vero non se lo filava nessuno. La Juve scommise nuovamente su di lui, concedendogli un'ulteriore opportunità che ha saputo sfruttare al meglio usandola successivamente come trampolino di lancio per saziare la sua fame di vittorie (e di soldi). Pur riconoscendone i meriti sportivi, ho molti dubbi di come si sarebbe evoluta la sua carriera da allenatore se non fosse stato chiamato ad allenare la Juve da quell'irriconoscente di Agnelli che è stato al suo fianco, come tutta la società, anche durante il periodo di squalifica derivante dalla vicenda calcioscommesse. Terminata l'avventura inglese ci confermerà la sua pseudo juventinità accasandosi presso qualche società a noi avversa. Alla faccia della riconoscenza !
  8. Federico Bernardeschi

    Se giocasse con più continuità, come probabilmente meriterebbe, sarebbe più facile da giudicare. Il ragazzo ha voglia di dimostrare il suo valore: contro la Lazio si è impegnato, ha apportato dinamismo ed ha procurato il rigore. Dovessi scegliere adesso meglio la "Bernarda" di un evanescente Costa.
  9. [ Serie A TIM "8° G. And." ] Juventus F.C. - S.S. Lazio 1-2

    Stasera non mi sarei accontentato di un pareggio e invece è arrivata una sconfitta contro una Lazio modesta e operaia dove anche Immobile sembra un fenomeno. Dare colpa alla sfiga o al "povero" Dybala per il rigore sbagliato, mi sembra una scusa per continuare a giustificare un allenatore che non ha mai saputo dare una parvenza di gioco a questa squadra. Stesso dicasi per il Sig. Giuseppe che ha gestito male una campagna acquisti non all'altezza delle mie aspettative e da me giudicata insufficiente nel sondaggio che era stato proposto qui nel forum. Breve, anche se prematura valutazione dei nuovi giocatori per quello che hanno espresso sino ad adesso. Matuidi, mi aspettavo di peggio, corre e recupera tanti palloni ma in quanto a tecnica stendo un velo pietoso. Costa: molto fuffoso ed inconcludente Berna: ha giocato troppo poco, lo vorrei vedere in campo più spesso. Bentancur: fino ad oggi mi aveva impressionato positivamente, contro la Lazio negativo anche lui. Howedess: ??? Ora non possiamo più sbagliare, speriamo di rifarci a partire da Mercoledì contro lo Sporting.
  10. Stasera ci hanno punito gli errori individuali soprattutto quelli degli arbitri ! Ma come si fa ad annullare il gol di Mandzukic ?? Sul 3-1 si sarebbe spenta ogni speranza di recupero dei bergamaschi. Inutile negare che c'abbiamo messo anche del nostro: Buffon è sempre un buon portiere ma gli anni avanzano e anche lui ormai c'ha la "cappella" incorporata. La prova della squadra non è stata malvagia, specie fino al 2-0. Un elogio particolare a Bentancur che a mio avviso ha disputato una buona gara. Concludendo 2 punti persi immeritatamente, con tanta, tanta amarezza...e con un Gasp arrapato.
  11. Partita affannosa e poco ordinata da parte della Juve contro un avversario scorbutico. Questa volta mi accontento dei 3 punti, fondamentali per il nostro cammino in Champions, e del gol ritrovato di Higuain.
  12. Le critiche ci stanno, anche se in alcuni casi mi sono sembrate esagerate: era evidente che fosse solo un momento di appannamento mentale. Un giocatore che ha sempre fatto una caterva di gol era impensabile che fosse diventato un brocco . Personalmente non ho mai avuto dubbi sulle qualità di bomber di Gonzalo.
  13. Stasera è stata una goduria: prestazione superlativa in tutti i sensi. Una Juve con questo atteggiamento mi piacerebbe vederla più spesso, magari già Mercoledì in Champions... almeno la farò finita di criticare
  14. Trauma distrattivo per Höwedes, fuori 4 settimane

    Sicuramente l'esclusione dello svizzero ha una sua logica ma a mio parere si basa su valutazioni errate. Höwedes come terzino dx , sebbene abbia già ricoperto quel ruolo, non ce lo vedo proprio, magari farà coppia in mezzo con Chiellini semmai capiterà che nessuno dei due lamenti problemi fisici. Quello che mi duole, e lo dico senza volere innescare polemiche, è che dal centrocampo in su siamo messi bene, in difesa, considerando anche la cessione di quello che ha bisogno del mental coach, si doveva adottare una migliore strategia di mercato. Sarebbe bastato un "cagnaccio" alla Manolas e un terzino destro collaudato e con ogni probabilità ci saremmo risparmiati di vedere Sturaro fuori ruolo e sentire discorsi sulla sua involuzione.
  15. Trauma distrattivo per Höwedes, fuori 4 settimane

    Purtroppo il mio non è un giudizio: è' un dato di fatto che sulla corsia bassa di destra non è stato fatto abbastanza durante lo scorso mercato. Stesso dicasi per l'inspiegabile esclusione di Lichtsteiner dalla lista di Champions.
×