Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

margherita cristina

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    63
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

26 Excellent

Su margherita cristina

  • Livello
    Juventino Godot
  1. Seza contare che l'inda che perde è un terzo piccione!
  2. Oh, YEEEEEES
  3. Oh, YEEEEEES
  4. Da La Stampa di oggi Maxi indagine sul calcio inglese, scattano le retate: arrestato il direttore del Newcastle Ombre di frode fiscale, numerosi fermi, la polizia nella sede del West Ham Pubblicato il 26/04/2017 Ultima modifica il 26/04/2017 alle ore 12:37 matteo de santis Un altro scandalo macchia l’immagine, solo apparentemente pulita, del calcio inglese. Stavolta, dopo le accuse di presunte mazzette e irregolarità nella compravendita di giocatori che qualche mese fa costarono il posto da ct della Nazionale a Sam Allardyce, c’è l’ombra di una maxi-frode fiscale messa in atto da alcune società di Premier League. Ecco servito il nuovo mercoled nero del football made in England: numerosi arresti, 180 agenti in azione tra Inghilterra e Francia, forze dell’ordine a bussare alla porta di alcuni club e tanti sospetti. Questa mattina, di buon’ora, le sedi di Newcastle, questa stagione in Championship (anche se da due giorni ripromosso in Premier League), e West Ham sono state perquisite dalla polizia alla ricerca di documenti riguardanti operazioni di vendita e cessione di calciatori negli ultimi setti anni. Le perquisizioni, atte al sequestro di documenti finanziari, computer e telefoni cellulari, sono state accompagnate anche dall’arresto di «diversi uomini che lavorano all’interno dell’industria del calcio professionistico per una sospetta frode sull’imposta sul reddito e sull’assicurazione nazionale». Tra gli arrestati c’è anche Lee Charnley, l’amministratore delegato del Newcastle. L’indagine, però, non finisce qui: ci sono anche altri club di Premier League, per il momento, nel mirino degli investigatori. La meravigliosa Premier League....così diversa dalla ns Serie A.............
  5. una mia amica mi ha regalato una di quelle calamite che si attaccano al frigorifero, quello che ci é scritto sopra potrebbe essere un po' adattato ed applicato alla vicenda juve-conte : TUTTI COLORO CHE ENTRANO IN QUESTA CASA PORTANO GIOIA, ALCUNI QUANDO ENTRANO, ALTRI QUANDO ESCONO........magari la stessa persona in momenti diversi ragazzi, passiamo oltre!
  6. CHIUDEREEEEEEE.... per favore !!!!!!!!!!!
  7. Ho letto i commenti di quasi tre anni fa ormai, mi sento un po' male, è pazzesco come le persone si buttino sulla tastiera a scrivere insulti tremendi senza alcun motivo, alcuni ci mettono anche il nome sotto (forse non sono veri, non lo so). Altro che la macchietta di Crozza, questi sono peggio! Mi piacerebbe pensare che almeno alcuni siano capaci di vergognarsi e di pentirsi un po' ma non ci credo molto. Buona domenica alle persone equilibrate
  8. grazie!!!! varrebbe la pena di tradurlo per il forum, altrimenti qualcuno che riesce a guardare solo il disegno si fa idee assurde tipo che rappresentano l'Italia come mafia, mentre é tutto un elogio addirittura esagerato della famiglia Agnelli, della Juve edi Allegri e Conte!
  9. Per favore, hai il link? Vorrei leggerlo e non ce la faccio così grazie
  10. Concordo in tutto, ma occhio che si scrive shit happens con la h davanti Buona Pasqua
  11. L'artiolo dice che è stato allontanato da questo lavoro, non credo che possano licenziarlo. L'uomo è simpatico ma è stato certo un po' inopportuno....
  12. Bellissimo topic, grazie
  13. .... ma così lascerebbero il c...o fuori....
  14. 10000000000 like