Vai al contenuto

rdt

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    348
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

82 Excellent

Su rdt

  • Livello
    Juventino Soldatino
  1. God Save The Premier League! - 2017/18

    Le squadre che se la giocano, poi vedi il goal del Napoli contro la Spal, e ti spieghi perchè gli italiani il mondiale lo guarderanno alla tv.
  2. Serie A Tim 2017-18 Venticinquestima giornata

    La partita di oggi è senza pretese, era importante che noi stessimo attaccati, la Spal anche detta banda del buco.
  3. Ma quanta importanza date ai rosiconi, io quando li vedo paonazzi godo silenziosamente.
  4. Fondamentale, usciamo da due trasferte contro la fogna calcistica italiana con due vittorie nonostante mezza squadra fuori.
  5. Abituato a Pogba e Vidal, quando vedi gli attuali due presunti titolari mi viene l’angoscia
  6. Mai un pressing decente sono proprio stufo di questo modo di giocare l’ultima delle provinciali.
  7. Chi è il p***o con il fischietto
  8. Federico Bernardeschi

    Non ha stazza, non ha corsa se non sulle fiammate, nel suo raggio di azione a livello internazionale ci sono belve, non agnellini, avere il fisico scolpito con un hp di meno 10, è roba da denutriti non da sportivi. Torno a ripetere o cresce come intensità sia fisica, sia di corsa, o alla juve potrà solo essere un buon subentrante quando la partita si spacca.
  9. Federico Bernardeschi

    Dire che con quel fischino che si ritrova, se non si mette in testa di raddoppiare la professionalità nell’allenarsi, potrà solo vivere di fiammate, suona brutto?
  10. Uefa Europa League 2017-2018: sedicesimi di finale

    Sull’organizzazione con me sfondi una porta aperta, infatti la squadra che loro in Italia soffrono di più è la squadra che più di tutte è organizzata sul campo ossia l’Atalanta, per il resto in Italia si gioca un calcio vetusto, di 50 anni fa e loro più organizzati rispetto alla media sembrano uno squadrone che poi al cfr con Europa sia essa Champions o EL la realtà che si palesa è decisamente diversa.
  11. Uefa Europa League 2017-2018: sedicesimi di finale

    Sull’1-0 mette Allan più gamba e Insigne più tecnica e visione per chiuderla, morale della favola ne ha buscate tre perché questi non stavano bassi a fargli fare il tiki tika. E siccome negli ultimi 3 anni, sono all’ennesima batosta europea che sia Champions o EL, la sintesi è che quando trovano squadre che le affrontano senza problemi le prendono e da chiunque, sia city, Real, il Lipsia o la squadra Ucraina di turno.
  12. Uefa Europa League 2017-2018: sedicesimi di finale

    A Napoli ‘ncoppa c’è rimasta solo a pummarola
  13. Uefa Europa League 2017-2018: sedicesimi di finale

    Complimenti per il ranking.
  14. Cosa ha insegnato Cardiff

    Voglio fare un appunto sulle squadre italiane che hanno vinto la champions negli ultimi anni (Milan e Inter), pur con sistemi di gioco diversi, avevano nel loro undici, fisicità, tecnica a centrocampo legata anche a molta mobilità e tecnica, giocatori tecnici e veloci sia in fase difensiva che in fase offensiva, gente capace di strappi importanti e ribaltamento dell'azione in un attimo. A noi adesso manca la velocità e quando l'abbiamo avuta in campo è sempre stato un giocatore su 11, o Cuadrado o Douglas Costa, fisicità limitata, alcuni giocatori come dinamismo e prestanza mi fanno tenerezza (penso ad entrambi i nostri centrocampisti), penso alla tecnica, ossia capacità di dribbling, pulizia nei passaggi, velocità nelle giocate, carenze a non finire, capacità di ribaltare l'azione venduto Pogba sparita questa opzione. Siamo una squadra difficile da affrontare con buone individualità, compatta, però monotematica che ti dà la sensazione che possa vincere con tutti ma che allo stesso tempo possa perdere con tutti, mai dominante. O cambiamo registro, oppure mancherà sempre qualcosa o ci sarà qualcuno che ha qualcosa in più di noi.
×