Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Raziel

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1222
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

172 Excellent

Su Raziel

  • Livello
    Pinturicchio-TEMPO DI JUVE
  • Compleanno 29/01/1970

Profile Information

  • Sesso:
    Male
  • Scrive da:
    Catania
  • Interessi:
    Juve-Videogame-sport
  1. Ovvio, non sto dicendo che non sia corta. Solo che visti i risultati risulta sempre meno corta. Siamo passati da De Ceglie a AlexSandro passando per Asamoha, da Vucinic, Matri e Cuagliarella a Dybala, Mandzukic Higuain, passando per Llorente, Tevez e Morata ecc. ecc. Non dimentichiamoci dove eravamo nel 2007, nel 2011 e, soprattutto, a che livello è il nostro calcio. Se non accettiamo il fatto che non siamo più negli anni '80 e '90, quando tutto il mondo del pallone era ai nostri piedi ed oggi ci sono altre federazioni che la fanno da padrone, non riusciremo a vedere la visione d'insieme. Siamo SECONDI nel ranking europeo del 2017. Roma non fu costruita in un giorno, un passo alla volta, un centimetro alla volta. Quello che non accetto è il ragionamento che ci ridimensioniamo ogni anno, al limite accetto il fatto che il nostro allenatore può avere delle difficoltà ogni stagione a reimpostare la squadra. D'altro canto forse è il motivo per cui Conte se ne andato e noi lo critichiamo.
  2. Ricordi bene. Io parlo di prima che arrivasse. Ci fu un cambio epocale ai tempi. Il presidente Boniperti in pochi anni cambiò buona parte della difesa e del centrocampo andando a pescare nei giovani italiani di Atalanta, Cremonese ecc. ecc. Inizialmente si pensò ad un ridimensionamento, quando invece si stava costruendo l'impalcatura di una delle più forti Juventus di tutti i tempi nonchè della nazionale campione del mondo 1982.
  3. Certamente. Perchè un terzino sinistro, se non si chiama Roberto Carlos, che ti garantisce anche un certo numero di gol a stagione, non vale 7 M all'anno. Semplice. Io pago per il lavoro che mi fanno, se un altro vuole strapagare una prestazione, mica gli devo andare per forza dietro. Monetizzo, prendo uno magari un po' meno forte e possibilmente mi rinforzo in un altro reparto per compensare quella perdita. Cioè quello che abbiamo fatto in questi 6 anni, senza parlare di quelli precedenti con Moggi, e che ci ha permesso di vincere, in Italia E in Europa, perchè, non fa mai male ricordarlo, in Europa, quest'anno abbiamo perso UNA partita e pareggiate, mi pare solo tre... vado a naso.
  4. Si, ma del Real Madrid, e finora nella Celesao è stato davanti ad AlexSandro, mi sembra... Comunque io punterei su Spinazzola. Qualche annetto fa, si puntò su un giovane italiano, un certo Cabrini, che qualche soddisfazione ce l'ha data, ed anche all'epoca molti storsero il naso. Sarò fissato, ma io vorrei puntare su un blocco di italiani a cui aggiungere "il campione", la ciliegina sulla torta, straniero. Perchè anche in Europa si possa lottare con spirito di appartenenza. Stiamo assomigliando sempre più ad una squadra "inter"nazionale a cui NON voglio assomigliare.
  5. Ci stiamo marottizzando un po' tutti eh?
  6. Al momento i viola hanno qualche problemino in più, rispetto ad avere una riserva come Rincon
  7. In realtà io ho sentito anche il nome di Danilo dal Real...
  8. Per me già è fatta. Alex Sandro sarà il pezzo grosso in uscita e questo sta a significare che la squadra, l'anno prossimo avrà tutta un'altra impostazione. Se consideriamo il fatto che andrà via pure Dani Alves, aspettiamoci tutta un'altra Juve.
  9. Moggi smantellava squadre di campionissimi, tra l'altro io ero uno dei criticoni, più per romanticismo che altro. Però ad oggi è ricordato come il miglior dirigente di sempre. Marotta vende uno-due pezzi all'anno, ha già ottenuto migliori risultati di Moggi (escluso la Champions) è viene criticato, dagli stessi di cui sopra, come il peggior cretinetti. Oggettivamente io non capisco la maggior parte dei forumisti.
  10. Sono sempre più tranquillo. Nel trimestre interista o antijuventino in generale, godono gli altri (ed i masochisti), mentre io godo il resto dell'anno, cioè quando si gioca. Comincerò a preoccuparmi quando tra giugno ed agosto le cose sembreranno andare benissimo.
  11. Facciamoci i conti dopo che avremo visto tutti gli acquisti e soprattutto dopo le CESSIONI. Ormai dovremmo essere abituati a questa dirigenza che prima acquista e poi cede (cosa che comporta sempre avvilimenti alla moriremo tutti per poi essere smentiti già ad ottobre).
  12. Cioè Paolino ha già 30 anni? Cioè, il ragazzino della primavera che esordiva in prima squadra ha già 30 anni? Ma quanto [email protected] sono vecchio?
  13. Mi auguro che sia così, vorrebbe dire che in Italia, qualcosina funziona...
  14. Prendo spunto. Una decina d'anni fa, purtroppo, durante la festa della patrona di Catania (si parla di circa 1 milione di persone nei 3 giorni di festa), ci scappò il morto. Calpestato dalla folla, padre di due bambini anche se molto giovane, credo poco più che vent'enne. Considerate che è una festa che si svolge da centinaia di anni, ogni anno, nell'era della tv ci sono telecamere, spiegamento di forze di polizia, carabinieri, vigili del fuoco ecc. ecc. Sindaco e Prefetto ne escono puliti come candidi gigli ma qualcosina alla famiglia del poveretto bisognava dare, quindi si da la colpa al Vescovo, più precisamente alla Chiesa di Catania (che non organizza l'ordine pubblico, badate bene) così da poter rimborsare con circa 2 milioni di euro la povera famiglia. Certo, in solido dovrebbe pagare una parte anche il ministero, ma non essendoci soldi... Questo per dire che alla fine, la legge cerca sempre di quantizzare il danno in denaro, e si vanno a cercare i soldi dove ci sono e dove te li danno (ovviamente ci hanno rimesso molte famiglie appoggiate alla caritas... ma questo non interessa), fregandosene delle vere responsabilità e della verità. Per carità, non voglio avvicinare a questo episodio la famiglia di Erika, di cui ho già detto prima, parlo degli avvocati, magistrati, inquirenti ecc. ecc. Noi ormai conosciamo bene come funziona no? A tutti i livelli.