Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Zizou67

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    1313
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

146 Excellent

Su Zizou67

  • Livello
    Ju29ro Team member
  • Compleanno 15/03/1967
  1. Pare di stare in un B-Movie anni settanta.......e invece è l'italia anno 2017
  2. Ho come l'impressione che in FIGC abbiano capito che stavolta a rischiare sono loro. Si sono affidati ad un incapace e cominciano a tirare i remi in barca.
  3. Ragazzi cerchiamo di dare il giusto peso alle cose. Le bruciature della vicenda Farsopoli sono ancora vive ma in quel caso tutto, ma proprio tutto, era contro di noi, in primo luogo le carte provenienti da Napoli. Qui la Procura ha già deciso che non c'entriamo nulla. In FIGC non possono arrogarsi il diritto di dare del mafioso a uno che è già stato escluso abbia avuto contatti pericolosi. E' evidente che il procuratore federale sta cercando qualche appiglio rimestando nelle intercettazioni. L'avere scambiato Calvo con Agnelli e avere cambiato il senso della frase trascritta è sintomo di quanto sia difficile e spericolata l'arrampicata sugli specchi in cui si sta cimentando. Tutto questo sbattersi e dimenarsi con la bava alla bocca alla ricerca di qualcosa a cui attaccarsi renderà il suo tonfo ancora più godurioso.
  4. Non offenderti tu se ti dico che a nessuno è consentito diffamare, nemmeno alla giustizia sportiva, che nel suo ambito potrà fare ciò che vuole ma deve sempre comunque rispondere alle leggi dello stato italiano. Qui abbiamo un soggetto che definisce AA in rapporti consapevoli e continuativi con la 'ndrangheta, basandosi sul nulla più assoluto, nulla certificato da una Procura della Repubblica. Se Andrea vorrà, li schiaccia come dei moscerini. Me lo immagino il Pecoraio in un tribunale che da conto di aver dato del colluso mafioso perchè la giustizia sportiva sono io e faccio come pare a me. Ricordiamoci che Farsopoli è esistita poggiandosi sulle indagini farlocche della procura di Napoli altrimenti anche lì non avrebbero potuto fare nulla. Secondo me ci si presenta una occasione storica per regolare un po' di conticini con la Federazione Italiana Giochi Preziozi. Speriamo che chi di dovere la sappia cogliere.
  5. Se Agnelli lo porta in tribunale per diffamazione, cosa che credo avverrà al termine del processo sportivo, lo spellerà vivo.
  6. Pecoraio lo vedo molto ma molto male.
  7. Non lo fanno perchè tanto gli darebbero l'infermità mentale.
  8. Esposito dice che è quasi certo della inesistenza. Ma anche se esistesse e fosse riferita all'Agosto 2016 sarebbe ugualmente una intercettazione senza valore.
  9. Ziliani. Zuliani gode da 6 anni come un riccio
  10. Ma magari. In attesa di umiliare il cane potremmo iniziare dalle pulci.
  11. Il diffamato è Agnelli non la Exor o la Juventus
  12. Dovresti ben sapere che esiste la clausola compromissoria ed è un problema che si porrà a fine processo sportivo.
  13. Mica tutti possono essere così pirla da dare ascolto alle intercettazioni inventate dal compagno di merende di Genny la Carogna
  14. Basterebbe modificare il CGS per ciò che riguarda la responsabilità oggettiva e questi fenomeni verrebbero limitati ed estirpati in breve tempo.