Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Vito85

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    259
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

20 Excellent

Su Vito85

  • Livello
    Juventino Soldatino
  • Compleanno 04/12/1985
  1. Come l'Atletico Madrid.
  2. In linea di massima hai ragione da vendere, ma Khedira potrebbe iniziare ad avere la pancia non dico piena ma quasi, visto che aldilà dei suoi 31 anni, ha vinto tutto quello che ci stava da vincere sia in ambito di club che nazionale
  3. E questo conferma che la separazione se ci sarà avverrà alla fine del prossimo anno con i mondiali in Russia, si tira ancora 1 anno e mezzo ad alti livelli ( Mondiali compresi ), e poi a svernare in America come Pirlo e co.
  4. Deve migliorare sottoporta, potenzialmente si fa sempre trovare nel posto giusto e potrebbe pure farne uno a partita, ma mira sempre male. Sono fiducioso cmq in futuro di vederli fare anche una ventina di goal all'anno, ma bisogna lavorarci su.
  5. Di imbarazzante ok, ma di incomprensibile ci sta ben poco, viviamo in "Itaglia", un modo dove chi vuole la vita facile e farsi piacere da chi comanda esce la lingua ed iniziare a leccare culi a destra e sinistra, viceversa, chi sceglie la via dell'orgoglio, puntando i piedi, da un lato può guardarsi allo specchio con fierezza gonfiando il petto e mantenendo la propria dignità, ma dall'altro una volta fuori lo aspetta la giungla pronto a divorarselo perché non si è prostrato al padrone. Inutile dire che per Agnelli, per il bene del suo tornaconto aziendale, preferisce fare la figura barbina di chi si rimangia tutto, ma avere un pizzico di voce in capitolo e ottenere i vari vantaggi ( economici e non ) che verranno.
  6. Per quanto mi riguarda un pareggio ci può stare. Alla fine lo sai che bene o male devi fare 85 punti circa per andare sul sicuro, ergo sbancare tutte le partite in casa e vincere e pareggiare qualora accade qualcuna in trasferta. Siamo sulla buona strada, l'importante se si devono steccare partite adesso è farlo in campionato e non in Coppa Italia e in Champions.
  7. Gli rimane di prendere l'imbarcata contro il Lione, e poi sarà triplete sul vero senso della parola.
  8. Cmq o titolari o riserve un sola parola ... VINCERE
  9. Secondo me Sturaro è un giocatore da Juve solo per la cattiveria e la determinazione che mette in campo, ma per il resto dal lato tecnico è lontanissimo da essere un giocatore da Juve, se non proprio da panchina da far entrare a partita in corso per mordere le caviglie e far sentire la voce grossa a centrocampo. Non penso sia un eresia dirlo perché nella nostra gloriosa storia, in mezzo a tanti fuoriclasse dal punto di vista tecnico, e tantissimi onesti giocatori che comunque erano fondamentali da titolari per la loro quantità ed efficacia, abbiamo anche avuto in rosa calciatori di quale se ne poteva fare volentieri a meno, ma che in quel preciso momento per svariati motivi si sono trovati a far parte della rosa della Juve. Per me Sturaro è un calciatore che sbaglia troppo, e nelle grandi squadre i giocatori che sbagliano passaggi di continuo servono a ben poco. Che attenzione non è che si chiede a Sturaro di fare giocate alla Pirlo, passaggi eccelsi, verticalizzazioni, dribbling, stop sopraffini o cross, ciò che si chiede e giocare semplice e in maniera intelligente, facile ed efficace, ma al momento che tiene palla fra i piedi la spreca spesso e volentieri vanificando quanto di buono fatto prima, ovvero aver recuperato un pallone. Per il resto al calciatore non si rimprovera nulla riguardo la forza e la determinazione che mette in campo, ma a sto punto vi dico che un Rincon che di certo ti propone anche lui quantità, non sarà un giocatore di grandi qualità, ma quando tiene palla fra i piedi la gioca semplice ma in maniera efficace facendo partire poi l'azione da chi gli sta due / tre categorie sopra come può essere un Dybala o un Pjanic. Poi oh anche Sturaro è giovane magari migliora con gli anni e diventa un calciatore affidabile, ma ad oggi ripeto per me il suo ruolo è di un ottimo panchinaro pronto a subentrare per gli ultimi 30 minuti di partita, non va bene ne da titolare ne tantomeno da turn over dove quando hai la squadra farcita da riserve, mettere un giocatore che ti fa errori tecnici ti raddoppia i problemi.
  10. Essendo un perfezionista, peccato per goal preso, anche se ci sta da dire che allo Stadium ha creato più "pericoli" il Palermo con un tiro in porta di Nestorovski che Roma e Napoli messe assieme quindi il golletto della bandiera se lo meritavano
  11. Visto che si percula il boscemo, come non citare certe perle dal titolo " Zeman : ecco perché è un vincente da 40 anni " http://blog.corrieredellosport.it/direttore/2017/02/17/zeman-ecco-perche-e-un-vincente-da-40-anni/?cookieAccept Che poi boh, c'è ne sta di gente antijuventina che comunque o in campo da calciatore o da allenatore ha fatto bene e vinto e quindi ci può stare che agli attestati di stima professionale, l'essere antijuventini gli da quel plus in più ... ma questo qui, un PERDENTE nato. La gente per cosa lo stima ?
  12. Io non credo a Donnarumma, e poi anche se fosse, secondo voi lo prendiamo come vice di Buffon per fargli fare 20 anni da noi ? Con quel procuratore poi ? E' matematico che anche se arriva, tempo 2 / 3 / 4 anni, e per un offerta di contratto monstre che come al solito noi non potremo garantire, va a svernare nel Bayern, Barca, Real Madrid di turno.
  13. Ci sta ben poco da fare, stavo seguendo "Il Club" di Sky non avevano fatto vedere nulla, appena è arrivato ai microfoni .. ZAC .. parte il film della partita guarda caso da quella azione. Non felici ... ZAC .. anche l'ingrandimento dell'azione incriminata. Poi però vedi le azioni più importanti e non ti fanno vedere il colpo di testa del Manzo sulla traversa e il relativo colpo di testa di Dybala e miracolo di Rafael