Benvenuto, Ospite!

Registrati, sarai in grado di discutere, condividere e inviare messaggi privati con gli altri membri della nostra community.
Avvisiamo l'utenza che per poter accedere al forum, in seguito agli aggiornamenti effettuati, bisognerà inserire tra i dati di accesso il proprio nickname e non più il nome scelto durante la registrazione.

Marciodentro

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    112
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

5 Neutral

Su Marciodentro

  • Livello
    Juventino Soldatino
  1. Quando ha la palla fra i piedi ed è in corsa dà l'impressione di poter saltare il proprio marcatore diretto, avendo un dribbling basato soprattutto sulla potenza e velocità piu che la tecnica (Cuadrado, per esempio, ha sia l'una che l'altra). Ha le capacità di poter usicre dal pressing avversario di tecnica e velocità. Il problema che troppo spesso sbaglia... o che non stoppa bene (a dybala succede una ogni 3 partite sbagliare uno stop) o che si allunga la palla, o che sbaglia concettualmente il passaggio (del tipo c'è un giocatore avversario che si frappone con il compagno cui ha deciso di passare, non ha la lucidità di cambiare idea velocemente). Per la fase difensiva non sono tanto bravo a giudicare ma mi pare che ultimamente sia migliorato molto. Come detto da qualcun altro, mi ricorda molto da vicino Coman quando era da noi. Stessi pregi, ma stessi difetti. E' da vedere se riesce a migliorare. Deve certo giocare, ma nelle squadre di vertice il tempo non è sempre dalla parte di chi deve crescere... vedrem
  2. Si, e Paolo Casarin e' il nuovo "Amico Mio": l'evoluzione della supercazzola. Il braccio che controruota con una tensione muscolare inferiore al tiro dell'attrezzo di Rocco Siffredi senza viagra d'ora in poi non e' rigore! Ora si' che gli arbitri hanno la vita semplificata!!!
  3. Ieri sera Sconcerti mi ha stupito. Ha analizzato tutti gli episodi in modo da dar sempre ragione alla Juve. Ma dopo che stamattina ho letto del tweet del Napoli, ho capito... Il Napoli con quel tweet ha fatto il suo autogol capolavoro... sappiamo come sono permalosi i giornalisti Rai tipo cerqueti, marzocchi, varriale... e mi sa che a differenza dell'inter qualche settimana fa che e' stata in qualche modo sostenuta nelle loro farneticazioni, i napuletani non troveranno altrettanto sostegno dalla Rai, anzi. Peggio per loro. Ridicoli. E interrompono il silenzio stampa per farsi coprire di ridicolo.
  4. Forse che c'era vicino alla porta un piccolo buco nero (quello di Muntari?) che ha incurvato lo spazio ed ha dato l'illusione del gol a tutti?
  5. La Roma edil Milan vengono favoriti una giornata si ed una no... questa è la loro unica alternanza...
  6. Premetto che ho visto solo il 2° tempo e queste sono le mie riflessioni: - non ha i 90 minuti nelle gambe, l'ultima mezz'ora si vedeva che era spompato - non sapeva bene dove mettersi in campo, soprattutto in fase di non possesso - errori di controllo palla sui passaggi ricevuti meno facili - scarsa freddezza nei passaggi filtranti e servire l'assist (del tipo "ho gia deciso a chi passare, mi si pone un avversario nella linea di passaggio, ma provo lo stesso e lui me lo intercetta") - progressione in velocita' da cavallo di razza percepito in un alcuni spunti Non so quanto abbia inciso il poco fiato che aveva nell'ultima mezzora, ma concordo che anche a me ricorda molto Coman ai tempi di quando era da noi (col Bayern l'ho visto, purtroppo, solo una volta grrrrrr)... ossia grande capacita' di saltare l'uomo in velocita' con palla al piede, ma tanti tanti difetti per essere un giocatore completo Crescera'? Chissa'? Ciao!
  7. Dybala l'anno prossimo nei Golden State Warriors a fare la mascotte per 15 milioni l'anno?
  8. Non l'ho visto ieri, ma dall'inizio stagione ho visto la maggior parte delle partite. L'impressione che ho avuto e' che avesse perso una delle doti fondamentali per un esterno, ossia la velocita' di corsa. L'ho visto spesso in difficolta' con i giovani puledri di altre squadre. Tecnicamente non si discute, al di sotto solo a Dybala nella squadra Ma lo spunto e la progressione di Alex Sandro sono una altra cosa... di cui non si puo' fare a meno in quel ruolo.
  9. Nell'azione finale si vede benissimo che Murillo spinge Chiellini, ma Murillo è spinto a sua volta da un giocatore della Juve, il quale probabilmente è stato spinto da un altro nerazzurro, forse strattonato da Cuadrado che era già uscito... A parte gli scherzi, in questa partita siamo arrivati alle comiche della moviola. Solo l'Inter poteva portarci a queste vette. Prevedo un tonfo della squadra nerazzurra nelle prossime partite. Tanto hanno già la scusa per non qualificarsi in Champions, chi glielo fa fare di faticare nelle prossime partite?
  10. Tante squadre contro cui abbiamo giocato quest'anno ci hanno fatto un pressing bestiale fino alla nostra area, e ci hanno messo in difficoltà visto lo scarso tasso tecnico dei difensori in generale e dei nostri i n particolare. Pressing del genere lo puoi fare solo una partita ogni tanto, perchè correre in quel modo per 90 minuti (di solito non piu di 60-70, in realta') a lungo termine è difficile da sostenere. Ma andate a vedere cosa hanno fatto e come hanno poi giocato quelle squadre nelle partite successive...
  11. All'inizio della partita fallo spaccagambe a Sturaro non ammonito, cinque minuti dopo ammonito Sturaro per un non fallo Alla fine fallo su Alex Sandro che stava andando via sulla fascia con intervento da dietro alzando la gamba... niente... un minuto dopo ammonito Alex Sandro per un intervento leggermente in ritardo su palla contesa, ma nè violento nè intenzionale... Falli a Dybala, trattenute sistematiche a malapena fischiate... Ok fare schifo, ma così non si puo giocare...
  12. e dell'ammonizione a licht ne vogliamo parlare?
  13. Non so cosa tutti si aspettavano, ma io gli anni scorsi ho visto molte partite della Roma e Pjanic e' piu' o meno quello che vediamo adesso: ossia un giocatore piuttosto compassato, senza scatti e capacita' di dribbling, tecnicamente valido, capace di assist se ha tempo e spazio, bravo negli inserimenti e ottimo nelle punizioni. Il suo problema e' che quando i ritmi ed il pressing sono elevati lui ne soffre perche' non ha lo spunto per recuperare palloni ed abbastanza velocita' per andare via in dribbling. Anche Khedira sembra piuttosto compassato e sembra meno reattivo (come Marchisio, per esempio) ma quando parte in velocita' dopo pochi metri che si avvia, pochi avversari riescono a stargli dietro.