Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Risultati per i tag ''realmadrid''.

  • Cerca per tag

    Separa un tag dall'altro con una virgola
  • Cerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Sport Corner
    • Juventus Forum
    • Calciomercato Juventus
    • Allianz Stadium, J-Museum & Biglietti
    • Calciopoli (Farsopoli)
    • Il Romanzo Bianconero
    • Off Juve
    • Juventus news in English
    • Altri Sports
  • Tifosibianconeri.community
    • Il Diario dei Tifosi
    • Games Zone - Nuova Stagione 2017/2018
    • Off topics
    • Multimedia & Graphics
    • Market Forum
  • Supporto
    • Comunicazioni, proposte e messaggi per lo staff
    • L'Archivio Di Tifosibianconeri.com
    • Cestino

Calendari


Trovato 2 risultati

  1. Dopo la prima pagina di Marca è un dovere morale aprire il topic Facciamoci del male MOOD DEL MOMENTO NO SPAM Update dagli insiders del forum:
  2. Da “la Zanzara - Radio 24” “Quando un rigore è dubbio come quello, al 93esimo prima di dare un rigore e rovinare una qualificazione ci si pensa mille volte. Non si concede un rigore così. Doveva far fare i supplementari. A parti invertite non sarebbe accaduto”. “Ho provato sulla mia pelle quello che è il Real Madrid. Ho perso una finale vent’anni fa ad Amsterdam con un giocatore, Mijatovic, in fuorigioco di due metri. All’arbitro gliene ho dette di tutti i colori, pezzo di m…, più volte. Ha fatto finta di non sentire, poi gli avranno detto che avevamo ragione noi”. “In quei momenti scappa di tutto, erano infuriati…. Se c’è un rigore va dato anche al 96esimo. Ma l’arbitro non può essere sicuro su quel rigore lì, su questo non ci piove. Nelle incertezze fanno un favore al Real, su questo non ho dubbi. Subiscono il fascino dell’immagine del Real, vogliono tornare ad arbitrare al Bernabeu. Collina doveva mandare uno con più esperienza, quello dell’altra sera aveva arbitrato solo il Besiktas. Agnelli ha doppiamente ragione su Collina, che ha un passato particolare che va dalla Opel come sponsor, alle cene clandestine, le telefonate col designatore prima di certe partite. Guarda solo ai suoi interessi e magari per tutelarli mette in difficoltà le squadre italiane. Per non essere accusato di aiutarle”. Poi ha litigato con Parenzo. “Moggi non può parlare di arbitri e telefonate, è come Dracula che parla di Avis e difende il sangue, o un vegano che fa lo spot alla carne”. Moggi: “Sei un co*****e, non sono mai andato da un arbitro a dire fammi vincere una partita. Posso parlare tranquillamente, co*****e. Trovami un arbitro che Moggi ha comprato o una partita alterata”. Parenzo: “Non è credibile che Moggi parli di arbitri”. Moggi: “Non è credibile un co*****e come te che dice s********e”. ---------------------------------------------------------------------- Aggiungo anche qui l'estratto del video postato da un utente nelle pagine successive. ----------------------------------------------- Sono giornate di finezze linguistiche queste eh. Grande dir. Sempre uno di noi.
×