Vai al contenuto

Yurijy

Tifoso Juventus
  • Numero contenuti

    708
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Yurijy

  1. Max Allegri é il mio allenatore

    Avevo appena risposto così su facebook a chi lo proponeva: 1) è un troglodita, non può assolutamente vestire lo stile Juventus, perché non è solo questione d'abito; 2) è un chiagnataro mai visto, alla Juve deve andare gente che sa assumersi responsabilità, abbassare la cresta e lavorare; 3) non sa leggere le partite 4) ha un solo gioco e questo te lo puoi permettere in squadre che non aspirano a molto, ché contro gli squadroni devi saper usare la strategia 5) alla Juventus non si gioca in 11, bisogna sapere essere flessibili (vedi punto 4) e saper gestire i parco giocatori 6) mi sta sul c**** come mai nessun altro allenatore
  2. Calciopoli e giorni nostri

    Sai cosa sarebbe bello? Poter non dico invertire ma almeno oscurare le maglie e i giocatori, renderli uguali, senza identità. Questo per poi far visionare partite, avvenute in passato, da tifosi avversari. Sono sicuro che praticamente mai griderebbero allo scandalo e la maggior parte delle volte direbbero l'opposto di quel che avevano detto a loro tempo.
  3. Come fai a non odiarli?

    Prendono le scoppole dalla Fiorentina ma la colpa è di un'ammonizione mancata in un'altra partita. Sempre così.
  4. Serie A Tim 2017-18 Trentacinquesima giornata

    In genere chi vince è antipatico (noi vinciamo moltissimo). Loro sono capaci di stare sul c**** pure non vincendo un'emerita mazza.
  5. Serie A Tim 2017-18 Trentacinquesima giornata

    Se la Samp avrà mira europee, il napule non vincerà facile. Se il Crotone dovrà ancora salvarsi, li farà alla brace.
  6. Non ho registrato, devi provare su youtube o altrove. Ma davvero sembrava una partita con lo sciopero dei giornalisti.
  7. Io li accetto solo perché godo nel vederli soffrire, ma è obiettivamente indecente smettere di fare telecronaca e dire qualche parola dal sottosuolo ogni tanto, pro-inter.
  8. Douglas Costa da che pianeta viene?

    Ricordo gol da destra, nel set opposto.
  9. Una rifondazione complicata.

    Dove hai letto la stima? Ho solo scritto che è un giocatore della Juve e che quasi certamente ne farà parte anche l'anno prossimo. È un buon giocatore, con virtù e difetti, ha ottima tecnica ma certo non è Pirlo.
  10. Una rifondazione complicata.

    Ma anche no, abbiamo semplicemente da migliorarli. I centrali di difesa, con l'arrivo di Caldara, li abbiamo: Chiellini, Benatia, Caldara, Rugani e forse Barzagli in caso estremo. A centrocampo abbiamo Pjanic, Bentancur e Matuidi, serve solo integrare. Laddove i cambi possono essere più corposi è nei terzini. In teoria avremmo De Sciglio e Sandro, che certo non sono vecchi. Purtroppo va via Asamoah, ottima risorsa. Se va via anche Sandro, saranno tre i necessari acquisti (ma se torna Spinazzola si riducono a due, ma buoni). Il reparto offensivo è stato ampliato quest'anno. Abbiamo Costa, Cuadrado, Dybala, Higuain, Manzo, Pjaca e Bernardeschi. Non mi pare un comparto da fine ciclo. Non sappiamo se resta Manzo, ma probabile (e me lo auguro) che si venda Dybala. A quel punto serve un'alternativa a Higuain e il resto del tesoretto speso negli altri reparti. In conclusione: la Juve non ha bisogno di chiudere cicli, fare pause e ricominciare da zero. È un flusso dinamico, anno per anno.
  11. Una rifondazione complicata.

    Assolutamente no. La Juventus non ha vissuto con gli stessi giocatori in questi anni, lasciandoli invecchiare senza inserire nessun altro, come fece il Milan. Abbiamo un secondo portiere che può prendere il posto di Buffon Abbiamo dei centrali titolari ancora validi (Chiellini, Benatia) a cui si aggiungono due giovani (Caldara e Rugani) Abbiamo De Sciglio e Sandro come terzini, che non sono certo vecchi. Abbiamo Pjanic e Matuidi, certo non giovincelli ma non a fine carriera. Abbiamo un reparto offensivo con Costa, Cuadrado, Bernardeschi, Dybala, Manzo e Higuain (e Pjaca) che si è evoluto man mano, con giocatori anche molto giovani. Serviranno dei terzini (tenendo conto di Licht, Asa e forse Sandro partenti), un paio di centrocampisti e un'alternativa a Higuain, se non resta Manzo. Se questi inserimenti saranno fatti con intelligenza e con nuovi giocatori di qualità assoluta, avremmo una evoluzione ulteriore, con una squadra eccezionale, senza nessun dramma o fine ciclo.
  12. l'enigma tattico che tormenta Allegri

    eh sì, quello che fa lo fa non per l'allenatore. Ma sicuramente hai ragione.
  13. l'enigma tattico che tormenta Allegri

    È tragico non prendere quasi mai gol e farne tanti. È tragico essere primi in campionato a +4, verso il settimo scudetto. È tragico essere in finale di Coppa Italia per l'ennesima volta. Ovviamente senza considerare il tragico livello Champions, in cui mostriamo soltanto, tragicamente, di sapercela giocare col Real.
  14. inutile provare a gestire se non ne sei capace

    Ma, infatti, non sappiamo portare a casa le partite, prendiamo troppi gol! Una difesa colabrodo!
  15. l'enigma tattico che tormenta Allegri

    Stai dicendo anche tu che è il caso di metterle sul mercato queste seconde punte...?
  16. l'enigma tattico che tormenta Allegri

    Dopotutto è giusto minimizzare le grandi partite internazionali e far diventare casi tragici due pareggi in vari mesi...
  17. Max Allegri é il mio allenatore

    Quando va bene allora è autogestione
  18. l'enigma tattico che tormenta Allegri

    Se devo migliorare devo cambiare. Al momento Dybala non ha dimostrato di poter far fare quel salto in più che da un fuoriclasse del suo valore ci si aspetta. Se devo organizzare la squadra attorno a lui non ne vale la pena. Col Real, al ritorno, abbiamo fatto un'impresa col 4-3-3 senza Dybala. Eliminerei questa confusione tattica e andrei deciso per altri giocatori. Poi, ti ripeto: ti offrono 50 milioni? Decidi di tenertelo, con i suoi pro e i suoi contro. Altrimenti, per me, è assolutamente da vendere.
  19. l'enigma tattico che tormenta Allegri

    Dipende da quanto te lo pagano. Sotto gli 80 me lo tengo, forse, sopra lo do e prendo un fuoriclasse a centrocampo.
  20. l'enigma tattico che tormenta Allegri

    E infatti è stato fatto. Abbiamo giocato spesso con due centrocampisti, per dar spazio a Dybala. Io lo considero un giocatore di estrema classe, anzi un fuoriclasse. Tecnicamente tra i migliori al mondo. Ma tatticamente il gioco non vale la candela. E se te lo pagano caro è da vendere per stabilizzarsi definitivamente su un centrocampo a tre.
  21. l'enigma tattico che tormenta Allegri

    E forse così poteva rendere. Io quest'anno non ho visto nessun Dybala sprecato in panchina. Mai.
  22. Perché sbagliano per fortuna raramente ma quando capita dobbiamo essere i primi a dirlo. Ripeto: Crozza ha voluto fare una battuta sfruttando un termine ("fallo"), scadendo nella volgarità. Benatia non doveva partire da quel livello per rispondere. Forse nei peggiori bar di Car... italiani, ti rispondono "a soreta" o "vieni che ti faccio vedere", ecc... Non un calciatore della Juventus. Mi auguro che venga redarguito e che non capitino ancora scivoloni di questo tipo. C'erano altri modi per rispondere (compreso il silenzio), ma non così. Io allo stile Juve ci tengo.
  23. Crozza ha esagerato, per il puro gusto di fare una battuta facile (grazie alla parola "fallo"), ma è il suo lavoro. Benatia ha sbagliato a rispondere così. Ha sbagliato senza alcuna scusante.
  24. Douglas Costa da che pianeta viene?

    Volendo puntare meglio alla Champions, secondo voi è grave pensare di puntare definitivamente sui tre centrocampisti per il 4-3-3 tenendo, in attacco, ai lati: Costa - Cuadrado - Bernardeschi - Piaca- Manzo prendendo, da alternare a Higuain, un'altra prima punta, più efficace fisicamente per penetrare le difese dei top club, vendendo Dybala? Per il resto punterei ad un grande centrocampista e un grande terzino. 4-3-3 con tre acquisti di alto valore.
  25. Si chiama "stile Juve". Se a voi va bene che i calciatori parlino ad capocchiam, ci si lamenti degli arbitri, ecc... vuol dire che non siete diversi da quelli delle altre squadre.
×