Vai al contenuto

Inquisitore

New Member
  • Numero contenuti

    4
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutral

Su Inquisitore

  • Livello
    Juventino Godot
  1. La misura è colma

    Io non capisco questa estremizzazione secondo la quale: a) si muove una critica ad Allegri: INFAME!! Non sei degno, sei un irriconoscente, eccetera; b) si difende il tecnico: imbeccile!!! Non capisci niente, C'è solo un allenatore ... GUARDIOLA!! E' possibile discutere di pro e contro del mister senza essere tacciati di infamità e tradimento? Io dico di si, per cui...IMHO: Non ho mai considerato Allegri un tecnico da grande squadra, fin dai tempi del Milan. Non insegna schemi, non insegna calcio, ma è un buon gestore (fino ad un certo punto): prende i calciatori che ha e tenta di disporli in campo in base alle loro capacità individuali, spesso snaturandoli. Tra i vari difetti del Mister, c'è la fissazione per alcuni calciatori. In particolare Khedira, Mandzukic e, quest'anno, De Sciglio: sono giocatori per lui imprescindibili, che giocherebbero SEMPRE. Io sono assolutamente convinto che se ieri avesse avuto a disposizione Khedira , lo avrebbe schierato anche non al massimo del forma. Marione è il mio preferito. Sono innamorato di lui, così come lo ero di Davids, ma sta vivendo un periodo imbarazzante. E' reduce da un mondiale in cui è arrivato in finale giocando sempre titolare e quasi tutte le partite è arrivato fino ai rigori. Perché non farlo riposare un po, dando la possibilità a Kean di giocarsi le sue chances? Quindi, problema n°1: GESTIONE DELLA ROSA. In secondo luogo ci sarebbe la mentalità, ossia quella mentalità che ti porta a non fare un cambio per 70 minuti, salvo poi inserire il difensore e difendere l 1-0. Vi ricordo che quelle che da molti vengono dipinte come "le imprese di Monaco e Madrid", sono state letteralmente buttate nel cesso proprio dal nostro tecnico e da alcune scelte scellerate (es.: togliere Morata, il migliore degli 11, a Monaco). Fermo restando che l'andata di quelle partite (e aggiungere l'andata contro il Totthenam e l'andata contro l'Atletico Madrid), furono giocate da CANI, sempre a causa di scelte veramente poco comprensibili. In conclusione, si può dire che la partita di ieri ha dato ragione ai detrattori di Allegri, in quanto ha dimostrato che se schieri i giocatori più in forma (e non quelli "preferiti"), se li schieri nei loro ruoli NATURALI (il fantasista fa il fantasista (Berna), la punta fa la punta(CR7), ecc), ALLORA SI POSSONO METTERE INSIEME 4-5 PASSAGGI PER ARRIVARE IN PORTA (ATTENZIONE, non parlo di "bel gioco"...io non contesto la mancanza di "bel gioco", bensì la mancanza di "gioco". La Juve da dicembre fa fatica a mettere insieme 2 passaggi. Ma anche l'anno scorso andò così...tant'è che rischiammo seriamente di compromettere il campionato). Due parole sul "fallimento": non è che se non vinci la champions è fallimento...sono totalmente d'accordo col Mister, ma se una squadra come la Juve, che si prefigge lo scopo di vincerla, esce agli ottavi, giocando in quel modo...allora è fallimento totale. Ieri è stato un miracolo?NO! Abbiamo giocato bene! OTTIMO, che diventi la routine allora!!!
  2. CQSFBFLA. 10 ragioni per crederci

    Mi piace questo ottimismo perché non tiene conto: 1) dell'Atletico che ha come unico obiettivo la Champions (considerando che il campionato è andato, così come la coppa del re); 2) che l'Atletico VUOLE giocare la finale in casa. Giocheranno col sangue agli occhi.
  3. Come più volte dichiarato dalla dirigenza, gli obiettivi della Juve sono: 1. vincere il campionato; 2. andare più avanti possibile in champions; 3. andare più avanti possibile in coppa italia. Fintanto che Allegri vincerà il campionato, resterà lui in panchina...a meno che non se ne voglia andare.
  4. In ogni dove non si fa altro che indignarsi per tutti i tifosi che muovono una critica al nostro allenatore. Premesso che gli idioti ci sono ovunque e non riconoscere i risultati di Allegri è, appunto, da idioti. MA! Possiamo essere liberi di muovere una critica al mister? Anche se andiamo contro i risultati? E non mi riferisco al "bel giuoco"....chissenefrega del bel giuco. Io se avessi la possibilità di cenare col Mister gli chiederei perché questa squadra di campioni non riesce a fare 3 - 4 passaggi di fila. Ragazzi...il più scarso in rosa ha un bel numero di presenze in nazionale (De Sciglio) o è un veterano dell'Uruguay (Caceres). Gli chiederei per quale motivo Marione Mandzukic, che gioca ininterrottamente da non si sa quando (ha giocato titolare in tutte le partite dei mondiali...partite che sono quasi tutte finite ai rigori), non riposa almeno contro le squadre minori. Il grande pregio del mister è quello di schierare formazioni in base a chi si trova di fronte, ma PER UNA VOLTA, è possibile schierare una formazioni in base agli uomini che si ha a disposizione (ESCLUSI GLI SPOMPATI)? In conclusione, imho, non è tanto la mancanza di bel gioco, quanto la mancanza di gioco (senza "bel") e l'inesistente gestione della rosa a disposizione (Benatia è andato via perché non giocava mai).
×