Jump to content
Sign in to follow this  
elcondor87

Bcn 2013 Mondiali Di Nuoto

Recommended Posts

Joined: 29-Jul-2008
329 posts

Non capisco come mai ancora non ci prova

Beh, non deve essere leggerissimo farsi 1500, 800, 400 e 200, con le varie batterie.

Francamente a me però, da proprio la sensazione di non sentire la fatica. .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-May-2005
40,606 posts

Grandissimo Rivolta finale 100 delfino

Quanto ha fatto?

Ci giochiamo molto con lui.

Pellegrini prevedibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-May-2005
40,606 posts

Datemi i parziali si Sun

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jul-2009
633 posts

Quanto ha fatto?

Ci giochiamo molto con lui.

Pellegrini prevedibile.

51.64

6º tempo con ampi margini di miglioramento

SUN Yang 0.26

100. 50.60

200. 1:43.16

Un motoscafo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 29-Jul-2008
329 posts

Datemi i parziali si Sun

Se non sto sbagliando clamorosamente dovrebbe essere:

24,21; 26,39; 26,70; 25,86.

Edited by Juve n

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Sep-2006
2,570 posts

Ma scusate.. Biedermann che fine ha fatto?!?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Jun-2005
21,834 posts

Sun Yang che spettacolo .rulez.rulez

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jul-2009
633 posts

Ma scusate.. Biedermann che fine ha fatto?!?

Starà facendo sesso con il suo bel costumone gommato......maledetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2012
596 posts

IL PHELPS ITALIANO![

063e3cbbe6c845e9ebf53006f0acb31b_M.jpg

Record italiano di Matteo Rivolta nei 100

farfalla. Eliminate per pochi decimi Federica

Pellegrini nei 200 dorso e Silvia Di Pietro nei

50 farfalla. Erano tre gli azzurri a caccia del

biglietto per la finale, così da unirsi a Martina

De Memme che si era già qualificata per quella

degli 800 stile libero con il record personale

(8'26"95).

Dopo le prime due finali, i 100 stile libero vinti

dall'australiana Cate Campbell in 52"34 e i 200

dorso vinti dallo statunitense Ryan Lochte in

1'53"79, arriva il momento della Fede

Nazionale. E' alla corsia 2 della prima

semifinale. Nuota meglio del mattino, aumenta

il ritmo nella quarta vasca, alla sua maniera, e

chiude quinta con 2'09"97 (30"72, 1'03"76,

1'36"54) in attesa di vedere cosa succede nella

seconda batteria. Qui però sono in quattro a

fare meglio di lei, non c'è soltanto Missy

Franklin, e in classifica generale finsce al nono

posto, prima delle escluse. L'ottava è la

canadese Sinead Russel (che ha gareggiato al

suo fianco, corsia 3) con 2'09"84. Brava lo

stesso, soprattutto per il coraggio che l'ha

spinta alla maestosa prova per la splendida e

improvvisa medaglia d'argento nei 200 stile

libero. "Sono arrivata stanchissima - racconta

la veneta tesserata per il CC Aniene ed allenata

da Philippe Lucas - Dopo i primi 50 metri ho

sentito le gambe bruciare. Sapevamo che c'era

uno scotto da pagare per i 200 stile libero. Ma

col senno di poi sono contenta di essere stata

convinta da Philippe a rischiare. Io non ne

avevo intenzione. Lui invece aveva tutto

chiaro. Un allenamento al giorno si è fatto

sentire, ma è bello essere entrata tra le

migliori 16 al mondo in una specialità che ho

preparato solo pochi mesi. Sicuramente

continuerò a portare avanti il dorso. Fa bene

allo stile libero e migliora le apnee. Mi è

mancata solo la resistenza perché la mia

tecnica è abbastanza istintiva, altrimenti non

sarei riuscita a nuotare in 2'08"05 ai

campionati italiani di aprile. Mi sono solo

mancate le gambe, ma la resistenza verrà col

doppio allenamento. Il nono posto delle

semifinali mi gratifica. Ne sono soddisfatta e,

sinceramente, non sono poi così scontenta di

essere fuori dalla finale perché le sensazioni

erano piuttosto negative. Sabato ho una

giornata per recuperare in vista della staffetta

mista di domenica. Nuoterò la prima frazione.

E' un po' strano. Una situazione atipica che mi

diverte. E' strano guardare il mondo a pancia

in su. Vedere le telecamente che ti seguono, i

video. A pancia in giù segui sempre la linea

nera. E' stato bello aprirmi a una visione

diversa in un campionato del mondo",

conclude la Divina che lunedì compirà 25 anni

ed esordì proprio a Barcellona 10 anni fa. Due

lustri di talento e personalità fuori dal

comune. Di lustri pregni di successi storici ed

imprese che resteranno impresse nella

memoria degli sportivi italiani.

Alle 19.15 scocca l'ora di Matteo Rivolta nella

seconda semifinale dei 100 farfalla. Nella

prima vince il sudafricano Chad Le Clos,

bronzo olimpico con 51"52. Il 21enne

milanese, tesserato dal Team Insubrika - Creval

ed allenato da Gianni Leoni, nuota tra il

polacco Kornad Czerniak e il russo vice

campione olimpico Evgeny Korotyshkin. Alla

cinque c'è l'ungherese Laszlo Cseh, testa

rasata, senza cuffia. La sua gara è da record

italiano: passa ai 50 metri in 24"15 e chiude in

51"64, migliorando il precedente di sei

centesimi (51"70). Nella sua heat è quinto,

sesto complessivamente. "Sono contento per il

quinto tempo e per il record italiano, ma ho

commesso un errore all'arrivo di cui sono

dispiaciuto - racconta - Sicuramente Gianni

(Leoni, il suo allenatore) me le canterà ed ha

ragione. L'errore dimostra ulteriormente che

ho ancora margine. Credo un due paio di

decimi sicuramente. Del resto so di valere

meno. Peccato, perché già in semifinale avrei

potuto scendere. Durante l'anno è raro che

commetta errori come questo. Forse sono

stato condizionato dall'emozione. Ma in finale

sarò concentratissimo perché è dagli errori e

nuotando al fianco di campioni come Chad Le

Clos (in batteria) o Evgeny Korotyshkin (in

semifinale) che si impara. Si cresce. Difficile

fare previsioni per la finale. Solo i campioni

possono. Ed io non lo sono".

Anche Silvia Di Pietro gareggia nella seconda

semifinale, ma dei 50 farfalla. Ripete il tempo

della batteria, 26"35, ad essere precisi quatto

centesimi in più ma per andare in finale

serviva molto meno e forse non le sarebbe

bastato neanche migliorare il primato

personale in tessuto. Silvia è dodicesima. Le

due settime sono l'egiziana Farida Osman e la

cinese Lu Ying che segnano 26"12, la sesta è

l'olandese Inge Dekker in 26"11. "Non sono

riuscita a migliorare il personale, ma continuo

a girarci intorno. Vuol dire che è un tempo che

ormai ho assimilato - sottolinea la 20enne

romana tesserata per Forestale e CC Aniene ed

allenata da Enrico Zito - Spero di dare ancora

di più nello stile libero". L'obiettivo vira sullo

storico record di Cristina Chiuso: il 25"18

nuotato ai campionati europei di Budapest che

resiste dal 2006".

Intanto, nella finale dei 200 rana l'ungherese

Daniel Gyurta fissa il record dei campionati sul

2'07"23 (precedente 2'07"31 di Sprenger a

Roma 2009). La giornata si chiude con la

4x200 stile libero vinta dagli Stati Uniti -

Conor Dwyer, Ryan Lochte, Charles Houchin,

Ricky Berens - col tempo di 7'01"72;

rimontata la Russia (7'03"92).

RISULTATI DEGLI AZZURRI NELLE SEMIFINALI E

PODI DELLE FINALI

Donne 100m Stile Libero (Finale)

1. Cate Campbell (Aus) 52"34

2. Sarah Sjostrom (Sve) 52"89

3. Ranomi Kromowidjojo (Ned) 53"42

nessun'italiana qualificata

Uomini 200m Dorso (Finale)

1. Ryan Lochte (Usa) 1'53"79

2. Radoslaw Kawecki (Pol) 1'54"24

3. Tyler Clary (Usa) 1'54"64

nessun italiano qualificato

Donne 200m Dorso (Semifinali)

1. Missy Franklin (Usa)2'06"46 miglior tempo

9. Federica Pellegrini 2'09"97 eliminata

(Federica Pellegrini pp 2'08"05 nel 2013)

RI 2'08"03 di Alessia Filippi il 28 giu 2009 a

Pescara

Donne 200m Rana (Finale)

1. Yuliya Efimova (Rus) 2'19"41

2. Rikke Moller Pedersen (Dan) 2'20"08

3. Micah Lawrence (Usa) 2'22"37

nessun'italiana iscritta

Uomini 100m Farfalla (Semifinali)

1. Ryan Lochte (Usa) 51"48 miglior tempo

6. Matteo Rivolta 51"64 RI qualificato in finale

(Matteo Rivolta precedente RI 51"70 a Riccione

il 10 apr 2013)

Donne 50m farfalla (Semifinali)

1. Jeanette Ottesen Gray (Aus) 25"50

12. Silvia Di Pietro 26"35 eliminata

(Silvia Di Pietro RI 25"84 a Roma il 31 lug

2009 - pp T 26"28 nel 2013)

Uomini 200m Rana (Finale)

1. Daniel Gyurta (Hun) 2'07"23 RC

2. Marco Koch (Ger) 2'08"54

3. Matti Mattsson (Fin) 2'08"95

nessun italiano qualificato

Uomini 4x200m Stile Libero (Finale)

1. Stati Uniti 7'01"72

2. Russia 7'03"92

3. Cina 7'04"74

Nazionale non qualificata

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2012
596 posts

Seguono gli Azzurri in gara sabato, nella

quindicesima giornata dei 15esimi campionati

mondiali FINA in corso a Barcellona.

ore 10 - nuoto - batterie settima giornata

ore 16.30 - pallanuoto - Italia-Crozia finale per

il bronzo

ore 18 - nuoto - semifinali e finali settima

giornata

DETTAGLIO NUOTO

3 Agosto

10:00-13:00 BATTERIE

Donne 50m Stile Libero

RI 25"18 di Cristina Chiuso il 5 ago 2006 a

Budapest

Silvia Di Pietro pp 25"23 nel 2013

Uomini 50m Dorso

Mirco Di Tora RI G 24"77 a Roma il 1° ago

2009 - pp T 24"95 nel 2012

Donne 50m Rana

RI 31"08 di Roberta Panara il 5 mar 2009 a

Riccione

Lisa Fissneider pp 31"31 nel 2013

Michela Guzzetti pp 31"50 nel 2013

Uomini 1500m Stile Libero

RI 14'48"28 di Federico Colbertaldo il 2 ago

2009 a Roma

Gabriele Detti pp 14'58"78 nel 2013

Gregorio Paltrinieri pp 14'48"92 nel 2012

18:00-19:55 SEMIFINALI E FINALI

Donne 50m Farfalla (Finale)

nessun'italiana qualificata

Uomini 50m Stile Libero (Finale)

nessun italiano qualificato

Donne 200m Dorso (Finale)

nessun'italiana qualificata

Donne 50m Rana (Semifinali)

Uomini 100m Farfalla (Finale)

Matteo Rivolta RI 51"64 in semifinale

Donne 50m Stile Libero (Semifinali)

Uomini 50m Dorso (Semifinali)

Donne 800m Stile Libero (Finale)

Martina De Memme pp 8'26"95 in batteria

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
66,617 posts

Paltrinieri in finale nei 1500...con il 4º tempo e nuovo record italiano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Feb-2006
12,942 posts

Paltrinieri in finale nei 1500...con il 4º tempo e nuovo record italiano

è il nostro futuro questo ragazzo, grandissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-May-2005
40,606 posts

Io vorrei sapere chi lo allena.

Nuota malino.. potrebbe migliorare tantissimo con poco lavoro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Sep-2006
2,570 posts

Paltrinieri in finale nei 1500...con il 4º tempo e nuovo record italiano

Il podio è certamente alla sua portata!! .rulez

E ricordiamoci che è solo un '94

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Mar-2009
54,187 posts

Paltrinieri in finale nei 1500...con il 4º tempo e nuovo record italiano

non ha fatto il record italiano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Mar-2009
54,187 posts

Questo vincerebbe i 200 in carrozza, non c'è Agnel che tenga.

l'anno scorso Agnel l'ha battuto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
66,617 posts

non ha fatto il record italiano

Sì vero, su un sito avevano scritto sbagliato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
66,617 posts

Io vorrei sapere chi lo allena.

Nuota malino.. potrebbe migliorare tantissimo con poco lavoro.

Vero ha una nuotata poco fluida, rispetto a quella di Yang ad esempio

Comunque il cinese è imbattibile ma per bronzo/argento si può fare

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Mar-2009
54,187 posts

Sì vero, su un sito avevano scritto sbagliato

cmq oro e argento sono già assegnati,si può sperare in un bronzo ma sarà durissima

ecco se vuole salire sul podio dovrà fare il record italiano,ma questo significa tirare giù 10 secondi al tempo delle batterie(e potrebbe non bastare)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Sep-2006
2,570 posts

Notte fonda per il Settebello.. difesa pessima e attacco pure peggio!!

8 a 3 per i croati all'intervallo. La medaglia sta scappando!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Sep-2007
12,516 posts

Notte fonda per il Settebello.. difesa pessima e attacco pure peggio!!

8 a 3 per i croati all'intervallo. La medaglia sta scappando!

Siamo mentalmente crollati proprio nella fase cruciale, forse Campagna non si aspettava di vedere un crollo mentale dopo tre finali, di cui una vittoriosa, consecutive. Però l'importante è aver riportato il Settebello dove gli spettava di diritto, ovvero a giocarsi costantemente la vittoria finale e da tre anni a questa parte è sempre così, quindi forza Sandro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jul-2009
633 posts

Uhuhuhuhuh Cielo oro nei 50 il francese solo 5º

MissyLe Franklin 5º oro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Nov-2006
21,179 posts

vabbè, la lituana è di un altro pianeta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jun-2008
13,018 posts

io fossi nella Pellegrini il dorso lo lascerei perdere. ma con una del genere, che vuoi fare? Missy è un personaggio meraviglioso oltretutto, mi ha fatto spezzare quando voleva attaccar bottone con chiunque in sala di chiamata e tutti la evitavano .rotfl

fantastico Cielo che piange come un bambino sull'inno brasiliano, bene per quello zarro di Manadou.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...