Jump to content
Raf15

Topic politico [necessario leggere primo post]

Recommended Posts

Joined: 22-May-2006
6,302 posts
47 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

io invece vedo un sacco di gente che si lamenta degli effetti di quello che ha votato, pensa te...

 

Settimana scorsa la borsa di Milano è la stata la migliore d'Europa.

Lo spread si è ridotto.

Non doveva esserci l'apocalisse con la vittoria del no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-May-2007
32,587 posts

se volete una curiosità, neanche Mentana è laureato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,505 posts
23 minuti fa, Solo la maglia ha scritto:

.oddio 

eh, mettiti pure le mani in faccia .asd 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
4,361 posts
32 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

semplicemente col Si dalla tornata elettorale successiva in poi sarebbe stato molto più difficile vedere questi giochini per le poltrone da parte di partiti che hanno lo 0,8% di rappresentanza sul territorio.

 

non capisco come sto concetto non vi possa essere ancora chiaro...

 

Però, Vegeta, abbi pazienza: né Verdini né Alfano sono stati eletti con un partitino allo 0,8%. Lo hanno formato dopo essere stati eletti in uno dei grandi partiti che avevano l'ambizione di andare al governo. O pensi che avere una sola camera che vota la fiducia possa fermare questo tipo di mercimonio?

 

Sinceramente non riesco a vedere in che modo il SI alla riforma costituzionale avrebbe potuto cambiare questa cosa, che ha più a che fare con l'etica percepita, con l'accettazione di determinate pratiche politiche o meno da parte dell'elettore e, in ultima analisi, da come sono gli italiani. Il cambiamento parte da altre sorgenti, e poi si riflette nella politica. Altrimenti potremmo diventare la nazione più onesta, moderna e prospera del mondo per decreto legge anche domani.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,505 posts
16 minuti fa, Ca$a ha scritto:

 

Settimana scorsa la borsa di Milano è la stata la migliore d'Europa.

Lo spread si è ridotto.

Non doveva esserci l'apocalisse con la vittoria del no?

non ho mai creduto a quelle puttanate allarmiste.

 

posso dire però che se negli ultimi 30 anni la storia della repubblica è stata fatta da partitini col 2% di consenso e si è votato per mantenere le cose come sono è lecito aspettarsi la stessa cosa nei prossimi anni, salvo cambiamenti drastici delle regole, o è una puttanata tale da mettersi le mani in faccia? .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,505 posts
1 minuto fa, Gulasch ha scritto:

 

Però, Vegeta, abbi pazienza: né Verdini né Alfano sono stati eletti con un partitino allo 0,8%. Lo hanno formato dopo essere stati eletti in uno dei grandi partiti che avevano l'ambizione di andare al governo. O pensi che avere una sola camera che vota la fiducia possa fermare questo tipo di mercimonio?

 

Sinceramente non riesco a vedere in che modo il SI alla riforma costituzionale avrebbe potuto cambiare questa cosa, che ha più a che fare con l'etica percepita, con l'accettazione di determinate pratiche politiche o meno da parte dell'elettore e, in ultima analisi, da come sono gli italiani. Il cambiamento parte da altre sorgenti, e poi si riflette nella politica. Altrimenti potremmo diventare la nazione più onesta, moderna e prospera del mondo per decreto legge anche domani.

 

Secondo te se il PD avesse avuto DA SOLO 30 seggi di margine al senato avrebbe avuto un senso per alfano e verdini staccarsi da forza italia per andare a fare da stampella al PD???

 

Diamo prima una risposta a questa domanda e poi forse si può discutere di altri argomenti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Jan-2010
28,528 posts

Laurea all'Università della vita 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
1,921 posts
47 minuti fa, Aut ha scritto:

Neanche quello della sanità se è per questo .asd 

 

Per un parlamento che ha come vicepresidente della camera un diplomato al liceo classico e con la mirabolante carriera di webmaster a che serve avere la laurea?? .asd

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Mar-2007
7,055 posts
21 minuti fa, Ca$a ha scritto:

 

Settimana scorsa la borsa di Milano è la stata la migliore d'Europa.

Lo spread si è ridotto.

Non doveva esserci l'apocalisse con la vittoria del no?

 

Si vede che la finanza e i poteri forti stavano con il no e con gabriel koi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-May-2006
13,442 posts
8 minuti fa, Ghost ha scritto:

 

Per un parlamento che ha come vicepresidente della camera un diplomato al liceo classico e con la mirabolante carriera di webmaster a che serve avere la laurea?? .asd

 

Corretto segnalare che comunque il referente per l'istruzione nel M5S è Sibilia .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Sep-2006
8,824 posts
15 hours ago, Gnokko said:

ma cosi' facendo lo reputi indispensabile

 

e Alfano puo' essere tante cose, ma di certo non indispensabile per la politica

 

boh, sara' che sono abituato a lavorare in modo diverso, ma io di tutti coloro che cercano di tenermi per le palle cerco di liberarmene al piu' presto

 

quest'altri invece sembra che gli diano ancor piu' presa


Probabilmente si tengono, come da prassi italiana, le palle a vicenda. Per cui hai una certa paura a tirare per primo. 

P.s.
Forse uno dei motivi per cui ho votato SI, proprio per avere quanto meno la speranza di vedere sparire sti qua (oh mica tutti, alcuni sono bravissimi a riciclarsi)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
1,921 posts
9 minuti fa, Dax85 ha scritto:

 

Corretto segnalare che comunque il referente per l'istruzione nel M5S è Sibilia .asd

 

Ah già ... la triennale. sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Sep-2006
8,824 posts
40 minutes ago, Ca$a said:

 

Settimana scorsa la borsa di Milano è la stata la migliore d'Europa.

Lo spread si è ridotto.

Non doveva esserci l'apocalisse con la vittoria del no?


Una settimana non vuol dire proprio nulla pero. Soprattutto su una borsa che sottoperforma praticamente da sempre. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-May-2007
32,587 posts
21 minuti fa, Dax85 ha scritto:

 

Corretto segnalare che comunque il referente per l'istruzione nel M5S è Sibilia .asd

l'ho conosciuto e mi sta abbastanza sul c****

è uno di quelli che mi piace di meno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Aug-2008
2,299 posts
54 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

 

Secondo te se il PD avesse avuto DA SOLO 30 seggi di margine al senato avrebbe avuto un senso per alfano e verdini staccarsi da forza italia per andare a fare da stampella al PD???

 

Diamo prima una risposta a questa domanda e poi forse si può discutere di altri argomenti...

 

Però parti dal presupposto che nessuno si stacchi dal PD, anche con maggioranza assoluta ti può capitare che qualche parlamentare esca del gruppo per associarsi ad altre forze politiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,505 posts
Adesso, AndreaTek ha scritto:

 

Però parti dal presupposto che nessuno si stacchi dal PD, anche con maggioranza assoluta ti può capitare che qualche parlamentare esca del gruppo per associarsi ad altre forze politiche.

Bene, allora segui questo ipotetico ragionamento per un solo secondo.

 

Mettiamo che il PD (ma vale anche per un partito qualsiasi) stia governando con la nuova riforma e abbia una maggioranza molto ampia alla camera (tipo una cinquantina di seggi).

Al senato le cose filano via senza tanti scossoni, perchè tanto la camera se serve se ne può quasi fottere di quello che dicono là dentro. La partita si gioca quindi alla camera.

 

Mettiamo che ad un certo punto iniziano ad esserci due o tre deputati con manie di protagonismo che sentono il bisogno di farsi della pubblicità sui media e iniziano ad andare controcorrente, a votare contro alcuni provvedimenti, a fare ospitate fisse in TV etc...

E' chiaro che a questo punto i casi possono essere 2:

 

1) I motivi per cui si comportano così sono ideologici. Non si riconoscono più nella linea del governo, non vedono applicato il programma del partito, non condividono il metodo etc...
In tal caso non dovrebbe essere difficile far proseliti e raccoglierli sotto la stessa bandiera. Ergo alla lunga pure il governo sarà costretto, nonostante il buon margine di seggi, a dare ascolto a questa gente, perchè altrimenti la situazione degenererebbe in fretta.

 

2) I motivi per cui lo fanno sono puramente utilitaristici e sperano solo di ottenere dei benefit. A questo punto il capo del partito può tranquillamente rispondergli "sapete cosa c'è? possiamo andare avanti anche senza di voi, andate pure a cagare!". A quel punto questi si ritrovano a dover far proseliti senza nulla di concreto in mano se non il vil denaro (che comunque non amministrerebbero loro!) e si ritrovano presi fra due fuochi: da un lato rientrare nei ranghi abbassando la cresta oppure uscire dal partito e venire politicamente sputtanati a vita. Eh sì, perchè a quel punto non ci sarebbe più la scusa del "il governo è caduto perchè eravamo una coalizione di 3 partiti e 2 non erano d'accordo, ergo non è solo colpa mia!".

 

Ora prova ad immaginare la medesima situazione con un margine di 5 seggi al senato invece di 50 alla camera .asd 

Un conto è essere schiavo di un gruppetto di 3-4 persone, un conto è ascoltarne uno di 50. Se un gruppo di 50 persone ti sta dicendo la stessa cosa forse dietro un minimo di motivazioni concrete ci sono, se invece sono in 3 a farlo è molto facile che l'unico motivo dietro a tutto ciò siano i soldi e il potere.

Trovare 50 persone che sono disposte a vendersi correndo il rischio di far finire la propria carriera politica è molto più difficile rispetto a trovarne 3.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Nov-2006
4,361 posts
1 ora fa, *Vegeta* ha scritto:

 

Secondo te se il PD avesse avuto DA SOLO 30 seggi di margine al senato avrebbe avuto un senso per alfano e verdini staccarsi da forza italia per andare a fare da stampella al PD???

 

Diamo prima una risposta a questa domanda e poi forse si può discutere di altri argomenti...

 

Non guardarla solo in un senso. Te la rigiro: secondo te, se ne avessero la convenienza politica, 31 deputati della minoranza PD non si sarebbero staccati per far cadere un governo Renzi?

 

E, infatti, non era tanto la riforma il tentativo di risolvere questo problema, quanto una legge elettorale che, se mantenuta, concederebbe un potere alle segreterie di partito quasi analogo a quello del porcellum (che si è visto funzionare proprio egregiamente in questo senso, tra l'altro...).

Per me è la strada più sbagliata che esista (e non ho mai fatto mistero di essere a favore dei collegi uninominali, altro che proporzionale), perchè baratta la possibilità di avere deputati con un cervello per dei vantaggi gestionali assai dubbi, ma non è nemmeno questo il punto: non sarebbe comunque stata la riforma costituzionale a garantire ciò che dici tu, ma la legge elettorale con il suo premio di maggioranza...

 

EDIT: ho visto che hai già risposto, in pratica, ma per me continui a commettere l'errore di pensare che con la riforma sarebbe cambiata la testa delle persone (e dei parlamentari).

Ad oggi vedi una differenziazione tra scopi ideologici e utilitaristici? Sono bravissimi a coprire gli uni con gli altri. E' per questo che vaneggio da anni in vari topic sul fatto che prima occorre creare una coscienza politica (o anche solo un risveglio delle coscienze .asd ) nelle persone-elettori. A quel punto, potresti governare liscio anche con il proporzionale, per assurdo.

Edited by Gulasch
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Jul-2012
13,614 posts
7 minuti fa, Gulasch ha scritto:

 

ho visto che hai già risposto, in pratica, ma per me continui a commettere l'errore di pensare che con la riforma sarebbe cambiata la testa delle persone (e dei parlamentari).

 

fatta la legge trovato l'inganno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,505 posts
4 minuti fa, Gulasch ha scritto:

 

Non guardarla solo in un senso. Te la rigiro: secondo te, se ne avessero la convenienza politica, 31 deputati della minoranza PD non si sarebbero staccati per far cadere un governo Renzi?

 

E, infatti, non era tanto la riforma il tentativo di risolvere questo problema, quanto una legge elettorale che, se mantenuta, concederebbe un potere alle segreterie di partito quasi analogo a quello del porcellum (che si è visto funzionare proprio egregiamente in questo senso, tra l'altro...).

Per me è la strada più sbagliata che esista (e non ho mai fatto mistero di essere a favore dei collegi uninominali, altro che proporzionale), perchè baratta la possibilità di avere deputati con un cervello per dei vantaggi gestionali assai dubbi, ma non è nemmeno questo il punto: non sarebbe comunque stata la riforma costituzionale a garantire ciò che dici tu, ma la legge elettorale con il suo premio di maggioranza...

penso che 31 deputati prima di uscire dal partito ci pensino MOLTO BENE. anche perchè magari nell'immediato non metterebbero in crisi il governo coi loro numeri e rischierebbero di essere politicamente finiti.

non ti sei mai chiesto come mai i vari fassina e company nonostante tutto lo sbraitare non siano MAI usciti dal partito?

l'unico che ha avuto i coglioni di mantenere fede ai propri ideali è stato Civati e di questo gliene va dato atto al 100%. La differenza qual è? Che ovviamente Civati l'ha fatto per questioni di principio e non per visibilità, potere e altre fesserie. Non aveva paura di uscire dal gruppo perchè riteneva di avere qualcosa di diverso da dire. Quegli altri da dire non c'hanno proprio un cazzo.

 

sul fatto che sarebbe stata la legge elettorale è vero a metà, perchè come vedremo presto, al senato ci sono dei problemi tecnici non indifferenti per garantire maggioranze ampie. renderlo "inoffensivo" era una strada a mio avviso tranquillamente praticabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,505 posts
1 minuto fa, Verza1978 ha scritto:

 

fatta la legge trovato l'inganno.

è più facile mettere assieme 5 persone o 50? mh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Jul-2012
13,614 posts
5 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

è più facile mettere assieme 5 persone o 50? mh 

 

secondo me faticano di più a mettersi d'accordo 5 persone rispetto a 50

 

è più facile convincere tante persone per raggiungere una maggioranza.

 

più si riduce il numero è più diventa probabile che si tratti di persone carismatiche con opinioni molto precise.

 

nella massa invece trovi i pecoroni che possono essere facilmente guidati a votare in un certo modo.

Edited by Verza1978

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,505 posts
4 minuti fa, Verza1978 ha scritto:

 

secondo me faticano di più a mettersi d'accordo 5 persone rispetto a 50

 

 

eh certo, è sicuramente così .asd 

è per questo che al senato che sono 315 è facilissimo metter d'accordo tutti dietro la stessa idea. .sisi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Jul-2012
13,614 posts
2 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

eh certo, è sicuramente così .asd 

è per questo che al senato che sono 315 è facilissimo metter d'accordo tutti dietro la stessa idea. .sisi 

 

poi ho editato argomentando .asd

 

 

poche teste schierate su posizioni estremamente diverse faticheranno sempre di più a trovare una maggioranza rispetto a tante teste in cui trovi i carismatici e trovi i pecoroni che si lasciano facilmente convincere e che però fanno numero.

 

è una questione matematica .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,505 posts
1 minuto fa, Verza1978 ha scritto:

 

poi ho editato argomentando .asd

 

 

poche teste schierate su posizioni estremamente diverse faticheranno sempre di più a trovare una maggioranza rispetto a tante teste in cui trovi i carismatici e trovi i pecoroni che si lasciano facilmente convincere e che però fanno numero.

 

è una questione matematica .asd 

mi stai dicendo che se prendi il campione di persone che postano qui dentro è più facile trovarne 20 che la pensano allo stesso modo piuttosto che trovarne 3?

e mi vieni a parlare di matematica? .asd 

la matematica lasciamola stare perchè non comprende la variabile del comportamento umano.

 

in ogni caso, se proprio vogliamo ammettere che i parlamentari facciano le loro scelte in maniera completamente random e prendiamo un campione di 100 persone che possono votare ogni volta SI o NO e ci mettiamo a calcolare qual è la probabilità di pescare fra questi 100, 3 persone che hanno votato tutte SI o tutte NO e la confrontiamo con la probabilità di pescare 20 persone che han votato tutte SI o tutte NO secondo te quale delle due è ENORMEMENTE più elevata dell'altra? .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
1,921 posts

Referendum per abolire il jobs act ... mh

 

11 gennaio la consulta deciderà sull'ammissibilità.

 

 

Edited by Ghost

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...