Jump to content
Alexious

[ UEFA Champions League - 2°gg. rit. gironi ] Siviglia - Juventus 1-3

Recommended Posts

Joined: 25-Jan-2012
30,863 posts
Adesso, Anth_Hardy ha scritto:

Problemi non ancora risolti anche per #Chiellini. Se #SivigliaJuve si giocasse stasera, non sarebbe della partita. Siamo al piano D.

chiellini quando non è al top è una sciagura,non lo avrei manco convocato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Oct-2007
21,828 posts
16 minuti fa, gide76 ha scritto:

"L'attaccante verrà monitorato quotidianamente per valutarne l'evoluzione"

 

 

inizio ad odiare questa frase .asd

 

personalmente 433 con sandro e cuadrado a supporto di manzo

ma potrebbe nn abbandonare la difesa e fare un 3511

nn cambia molto, stessi giocatori, ma forse baricentro un pò + basso e maccanismi + collaudati x "gestire la partita"

 

è un incubo quella frase, sarebbe meglio se scrivessero " il giocatore verrà seppellito un pò alla volta " .asd

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Sep-2014
17,801 posts

Juventus: Buffon; Alves, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pjanić; Cuadrado, Mandžukić, Alex Sandro.

 

Probabile formazione secondo Uefa.com

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 20-Aug-2008
11,638 posts
6 minuti fa, Apache a vita! ha scritto:

Juventus: Buffon; Alves, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pjanić; Cuadrado, Mandžukić, Alex Sandro.

 

Probabile formazione secondo Uefa.com

Buffon

D Alves Bonucci Chiellini Evra

 Cuadrado Khedira Marchisio Pjanic A Sandro

Mandzukic

Edited by Pinobianconero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Mar-2006
5,395 posts
48 minuti fa, Wizi ha scritto:

Basta vincere l'ultima e sei agli ottavi. Che poi, guardando le seconde attualmente, magari conviene pure

 

Con questo girone

con questa rosa 

con un campionato che ci permette di fare turn over

secondo me è grave ridursi sempre all ultimo 

qui c è pure la possibilità di doverci giocare la qualificazione come secondi all ultima giornata

e meno male che sulla carta pare facile

non faccio il piangina 

ma onestamente le grandi non trovano sempre difficoltà e devono fare calcoli nei gironi

a noi capita spessissimo 

c è qualcosa da vedere 

e io sono un fan di allegri ma a sto giro ha colpe. Siviglia in casa fu uno scempio programmato

poi in questa edizione come non mai , arrivare secondi pare un invariante. Anche se il Barcellona lo vorrei evitare agli ottavi 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Oct-2007
21,828 posts
1 minuto fa, mi_fido_di_te ha scritto:

 

Con questo girone

con questa rosa 

con un campionato che ci permette di fare turn over

secondo me è grave ridursi sempre all ultimo 

qui c è pure la possibilità di doverci giocare la qualificazione come secondi all ultima giornata

e meno male che sulla carta pare facile

non faccio il piangina 

ma onestamente le grandi non trovano sempre difficoltà e devono fare calcoli nei gironi

a noi capita spessissimo 

c è qualcosa da vedere 

e io sono un fan di allegri ma a sto giro ha colpe. Siviglia in casa fu uno scempio programmato

poi in questa edizione come non mai , arrivare secondi pare un invariante. Anche se il Barcellona lo vorrei evitare agli ottavi 

 

 

è grave si, le big, ma anche le squadre di medio/alto livello si qualificano sempre senza problemi, noi con sempre calcoli da fare...

Ma non c'è da meravigliarsi, basta riportare le frasi di Allegri riguardo a questa partita per capire come viene affrontata questa competizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2008
50,517 posts
2 ore fa, Beat Takeshi ha scritto:

Quel caz.zo di Danacol dovevano darglielo subito quei wanni amrchi del JMedical.

Incompetenti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Mar-2006
5,395 posts
1 minuto fa, Gurdjieff ha scritto:

 

è grave si, le big, ma anche le squadre di medio/alto livello si qualificano sempre senza problemi, noi con sempre calcoli da fare...

Ma non c'è da meravigliarsi, basta riportare le frasi di Allegri riguardo a questa partita per capire come viene affrontata questa competizione.

Che dice

comunque se spendi 90 mln per un singolo giocatore è palese che ci punti. Il resto è tutta pretattica o parole di circostanza 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 29-Jan-2007
2,434 posts
21 minuti fa, Anth_Hardy ha scritto:

Problemi non ancora risolti anche per #Chiellini. Se #SivigliaJuve si giocasse stasera, non sarebbe della partita. Siamo al piano D.

allora che non lo si rischi proprio va', sennò si rirompe per un'altra mesata

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Aug-2010
880 posts

ormai abbiamo mezza rosa in infermeria...... ma davvero credete che si tratti di infortuni traumatici????? 

andiamo avanti in emergenza da oltre due anni...... non esiste team al mondo conciato così....

ma guai a dirlo

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jun-2007
3,421 posts
se c'è da recuperare Bonucci centravanti stile Tudor...


che ricordi! 


ahahah che ricordi.


IT'S TUDOOOOOOOOOOOR @@


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Feb-2008
2,298 posts

Partita più importante della stagione senza Barzagli, Benatia, Chiellini, Lichtsteiner, Dybala e Higuain, 

Annamo bene

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Sep-2014
17,801 posts

Chiellini ha recuperato, ma lo porta in panchina, non lo vuole rischiare Allegri, detto in conferenza..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Apr-2008
24,218 posts
7 minutes ago, Asdrafovic said:

ormai abbiamo mezza rosa in infermeria...... ma davvero credete che si tratti di infortuni traumatici????? 

andiamo avanti in emergenza da oltre due anni...... non esiste team al mondo conciato così....

ma guai a dirlo

 

my fucking god .asd 

 

la lobby della traumatologia .asd 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Apr-2009
13,527 posts

Secondo Allegri nel "tridente" possono giocare Sturaro, Alex Sandro e Kean

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Nov-2008
48,714 posts
1 minuto fa, Alexious ha scritto:

Secondo Allegri nel "tridente" possono giocare Sturaro, Alex Sandro e Kean

Sturaro??? :|

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
17,705 posts
9 minuti fa, Asdrafovic ha scritto:

ormai abbiamo mezza rosa in infermeria...... ma davvero credete che si tratti di infortuni traumatici????? 

andiamo avanti in emergenza da oltre due anni...... non esiste team al mondo conciato così....

ma guai a dirlo

 

Ne sei certo? Controlla gli infortuni delle altre squadre europee 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jun-2011
4,014 posts

Ennesimo infortunio stagionale... c'è molta amarezza specie per questa maledetta Champions. 

spero e mi auguro di vedere una formazione grintosa con voglia di vincere e non una formazione alla ricerca del pareggio con giocatori fermi e squadra bassa. Orgoglio cattiveria e concentrazione, andiamo a vincere c****!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Sep-2014
17,801 posts

Sono Massimiliano Allegri e Dani Alves i protagonisti della conferenza stampa Uefa della Juventus allo Stadio Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia, teatro domani sera della sfida tra gli andalusi e i Campioni d'Italia. Dalle 19:00, in rigorosa diretta, Tuttojuve.com riporta integralmente le loro dichiarazioni.

Considerando che il pareggio sarebbe un risultato favorevole per entrambe le squadre, che tipo di partita ti aspetti di domani?
DANI ALVES:
 "Penso che non siamo qua per cercare il biscotto, ovviamente il risultato di domani verrà determinato dagli avvenimenti sul campo da gioco, ma noi siamo per cercare una vittoria, per qualificarci come primi, è questo il nostro obiettivo. Se veniamo qua per cercare il pareggio ci potrebbe essere qualche sorpresa sgradevole. Questo è un terreno di gioco molto difficile, non penso che il Siviglia cercherà il pareggio, conosco molto bene questa squadra, qui si gioca per vincere, indipendentemente dal vantaggio che possa costituire un pareggio".

Tra virgolette, diresti che il buon momento del Siviglia ti impaurisce in vista della partita di domani? Ti ha sorpresa la crescita del Siviglia negli ultimi anni?
DANI ALVES:
 "Penso che nel calcio la paura non esista, esiste il rispetto. Il Siviglia sta attraversando un grande momento di forma e noi siamo abituati a questo livello di competizione, siamo abituati a giocare contro squadre che attraversano grandi momenti di forma. E questo rende una vittoria contro queste squadre ancora più meritevole, ci motiva per dirla tutta. Per quanto riguarda la crescita del Siviglia non è una cosa che mi stupisce più di tanto, il loro allenatore nuovo è incredibile, hanno dei giocatori straordinari e una struttura societaria straordinaria. Tutti questi ingredienti fanno sì che si cresca come squadra e come società, quindi non è una sorpresa visto che si comportano bene già da anni".

Negli ultimi giorni Monchi ha detto che tu sei stato uno dei giocatori più grandi mai ingaggiati dal Siviglia. Cosa pensi?
DANI ALVES
: "Intanto penso che la sua squadra si sia comportata benissimo negli ultimi anni e penso che possa ottenere grandi cose con questa squadra. Quando sono arrivato qua, il Siviglia non poteva spendere troppo in termini di monte ingaggi. Io sono arrivato qua dopo aver giocato, penso abbastanza bene, con la selezione brasiliana, in Sudamerica. Il grande merito di Monchi è proprio questo, cerca di far sì che la società  ottenga risultati buoni. Questa è una filosofia che è diventata ancora più evidente dopo il mio arrivo e penso che Monchi sia una delle personalità più importanti per questa società. Ha fatto sì che la squadra potesse crescere anno dopo anno e io ho avuto il privilegio di essere parte di questo progetto, di questo club, di questa squadra, il privilegio di contribuire come potevo. Ho fatto il possibile per far sì che la squadra migliorasse nel corso del tempo".

Hai detto qualche giorno fa che saresti tornato a casa. Che cosa hai provato tornando a Siviglia? Hai ricevuto molte chiamate e messaggi da parte di vecchi amici?
DANI ALVES:
 "Malgrado il passare del tempo le sensazioni sono sempre positive, io ho sempre ricordi molto vivi della mia vita qua, di quando sono arrivato, delle persone che ho conosciuto, del lavoro che ho svolto. Mi sono fatto conoscere da tantissime persone e ho tocco sempre con mano la grande gratitudine dei tifosi, vedo che non mi hanno dimenticato, che sono contenti del mio contributo che ho dato a questo club anni addietro. Per me è sempre un onore tornare qua. In questa sala stampa ho vissuto anche dei momenti duri, quando ho dovuto dire addio al Siviglia. Il Siviglia nel momento in cui me ne sono andato era il miglior club del mondo in cui avevo avuto la fortuna di giocatore, quindi sono molto grato di questa opportunità, molto grato di aver potuto prestare servizio all'interno di questo club e di aver potuto aiutarli a crescere. Per quanto riguarda i miei amici invece loro sono sempre presenti qui ogni volta che torno, non so se mi hanno scritto perchè ancora non ho guardato il telefono".

Quale dei due Siviglia ti sembra più pericoloso, quello di Emery o quello di Sampaoli?
DANI ALVES:
 "Il Siviglia di Emery diciamo che era più strategico, mentre quello di Sampaoli, quello di oggi, gioca con grande intensità, facendo sempre pressing e questo rende molto difficile giocare contro di loro. Ma entrambe le versioni diciamo sono state molte pericolose. Siamo qua per lottare per la qualificazione e penso che domani possiamo ottenere grandi cose". 

 

In questi giorni si è parlato molto di Messi e di una sua eventuale dipartita dal Barcellona per approdare in Inghilterra. Ti sembra possibile?
DANI ALVES
: "Non posso parlare di Leo, il futuro di Leo è la vita di Leo, se anche dovesse decidere di abbandonare il Barcellona, ovunque vada continuerà ad essere il giocatore più grande con cui abbia avuto il privilegio di giocare". 

Ti aspetti una Juve che affronterà la partita a viso aperto o un po' più attendista?
DANI ALVES
: "In queste partite le grandi squadre non devono avere paura di quello che viene loro richiesto, noi scenderemo in campo cercando la vittoria, giocheremo ricercando la vittoria".

Escudero ha detto oggi che siete un po' intimoriti...
DANI ALVES:
 "Sono situazioni differenti, il passato è il passato, siamo qua per vivere il presente. Ovviamente alcuni eventi passati non ci hanno colmato di soddisfazione, ma siamo qui per cambiare e per ottenere un risultato diverso rispetto all'ultima visita della Juventus in questo stadio. Nel frattempo la Juventus è cresciuta, si è rafforzata ed è quello che devono fare tutte le squadre per crescere".

In quale modo la tua esperienza e il tuo carisma stanno incidendo nello spogliatoio?
DANI ALVES:
 "Non è solo una questione di esperienza mia, ci sono anche altri compagni che sono molto esperti, io ho giocato con altri club, ho vissuto altre esperienze, e devo dire che nello spogliatoio della Juventus c'è tanta maturità. E questa maturità va utilizzata in questi momenti per affrontarli al meglio. L'esperienza di tutti noi ci dice che senza rischi non si può vincere. La mia filosofia di gioco è se non rischi non puoi vincere, se rischi di più vincerai di più. Sicuramente voglio adattarmi al calcio italiano, ma non voglio cambiare la mia filosofia di gioco".

Edited by Apache a vita!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-Aug-2016
237 posts

Più passa il tempo e più sono convinto che domani faremo un partitone

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...