Jump to content
Sabo ®

Cosa vi aspettate dalla prossima Juventus di Allegri?

Recommended Posts

Joined: 01-Jul-2014
6,020 posts
6 ore fa, STELEO ha scritto:

Ma pensare che forse sono state colmate alcune lacune che l'anno scorso non permettevano alla Juve di fare un bel calcio no?

 

Eppure mi sembra semplice......

 

Il fatto che l'allenatore sia stato il primo a volere il ritorno di Bonucci (sconfessando tutto il forum che diceva che l'aveva mandato via lui) non vorrà dire nulla?

 

perdonami ma mi stai dicendo che con chiellini benatia sandro cuadrado pjanic matuidi khedira costa dybala higuain bernardeschi mandzukic... nn si poteva fare del buon calcio contro benevento crotone cagliari genoa spal benevento chievo ..?!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Jan-2016
4,144 posts
4 hours ago, The Ram said:

Cosi come la juve col genoa prende 3 reti...si una volta ogni 30 anni sefz

E quella volta NON VALE. sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
3,032 posts
3 ore fa, The Ram ha scritto:

Di fatturato ne stai parlando solo te.

Il Mu fattura di piu della juventus ma in campo non ci vanno gli assegni e Moratti ha speso vagonate di miliardi per prendere dei giocatori che non avrebbero fatto panchina neanche al forest altro che al real.

Che la juve sia stata eliminata negli ultimi anni grazie a reti prese all ultimo secondo non e' una mia invenzione ma un dato di fatto e non sono state prese in contropiede ma quando la squadra stava in 11 a difendere quindi per lo meno difendersi in 11 nei minuti finali diciamo che non ha portato fortuna fino ad ora.

Vero infatti nell'unica partita giocata a viso aperto ne abbia prese 4 in finale.......si si ha portato fortuna quella tattica.......

 

Tutti quelli che giocano a viso aperto con real e Barca alla fine escono con le ossa rotte, un motivo ci sarà.......

 

Poi se Evra invece di calciare in tribuna il pallone lo da a Vidal e prendi gol in una partita dominata per 60 minuti la tattica conta relativamente..... 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
3,032 posts
1 ora fa, gide76 ha scritto:

 

perdonami ma mi stai dicendo che con chiellini benatia sandro cuadrado pjanic matuidi khedira costa dybala higuain bernardeschi mandzukic... nn si poteva fare del buon calcio contro benevento crotone cagliari genoa spal benevento chievo ..?!

Probabilmente per come intendi te il buon calcio no......visto che a detta di tutti ora giochiamo bene e l'allenatore è lo stesso....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
5,199 posts
16 minuti fa, STELEO ha scritto:

Probabilmente per come intendi te il buon calcio no......visto che a detta di tutti ora giochiamo bene e l'allenatore è lo stesso....

 

 

ma non diciamo cavolate, chiunque riesce a dare organizzazione di gioco alla suq asquadra, anche con 11 bidoni, ma lui fino a quest'anno non ci era riuscito

 

diciamo che è assai piu probabile che A.A questa estate lo abbia convocato in ufficio e gli abbia detto: " senti acciugha, ti abbiamo appena preso il miglior giocatore del Mondo con 5 Champions vinte alle spalle, e 5 Palloni d'oro, quindi d'ora in poi evitiamo di chiuderci in 11 dietro la riga della palla a fare catenacci e iniziamo un pochino a giocare" :)

Edited by silver1981

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jan-2006
26,770 posts

Quest'anno per me siamo perfetti. 

Perché aggiungendo Ronaldo non abbiamo soltanto inserito il più forte al mondo ma anche un professionista malato e affamato che vuole sempre giganteggiare. Quindi è uno stimolo pazzesco per tutti quanti. 

Allegri si trova obbligato ad operare in un certo modo, perché a CR7 non puoi dirgli di stare mezz'ora a difendere il vantaggio, quello vuole attaccare e segnare ancora. E nemmeno puoi stare lì tipo Sarri al Napoli a spiegargli le linee di passaggio e dei concetti di gioco precisi, suvvia .asd 

 

PS: L'attacco così eclettico, con i tre che ruotano, si scambiano e si completano senza veri punti di riferimento, mi fa impazzire. E in CL farà la differenza, secondo me.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
64,214 posts
37 minuti fa, silver1981 ha scritto:

 

 

ma non diciamo cavolate, chiunque riesce a dare organizzazione di gioco alla suq asquadra, anche con 11 bidoni, ma lui fino a quest'anno non ci era riuscito

 

diciamo che è assai piu probabile che A.A questa estate lo abbia convocato in ufficio e gli abbia detto: " senti acciugha, ti abbiamo appena preso il miglior giocatore del Mondo con 5 Champions vinte alle spalle, e 5 Palloni d'oro, quindi d'ora in poi evitiamo di chiuderci in 11 dietro la riga della palla a fare catenacci e iniziamo un pochino a giocare" :)

 

Se non l'ha fatto e nonostante questo si è fatto quel che si è visto, significa che questa organizzazione di gioco non serve ad una sega allora. .asd 

 

O serve e ce l'abbiamo, o non ce l'abbiamo ma non serve.

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
7,614 posts

Per me ha fatto bene a tutti riiniziare tutto il lavoro sul campo quest'estate.

 

C'è stato una sorta di reset nel modo di giocare, e non è questione di Ronaldo in campo o meno, perché anche quelle poche volte senza di lui la squadra ha giocato sempre con lo stesso piglio, sembra che abbiano ritrovato l'entusiasmo di giocare a pallone. Ronaldo avrà dato entusiasmo a tutto l'ambiente, ma c'è tanto lavoro di allenatore e staff tecnico alle spalle.

 

Non che l'anno scorso si siano girati i pollici naturalmente, però quest'estate sembrano aver stimolato i giocatori sia dal punto di vista tecnico (allenamenti più mirati, gestiti e strutturati meglio) che dal punto di vista psicologico (toccare sin da subito le corde giuste, mettere un po' "in ordine" le cose importanti per fare una buona partita, dare più importanza a certi momenti dell'allenamento, e cose di questo genere) con ben altra efficacia.

 

Il tutto è aiutato dalla conoscenza quanto meno teorica da parte di quasi  tutti dei principi di gioco di base di Allegri (copertura degli spazi, l'importanza di un semplice stop di palla e della concretezza nei passaggi senza perdite di tempo date da tocchetti inutili, solidità, sacrificio di tutti gli 11, capire quando pressare alto e quando chiudersi in difesa in attesa di prendere il possesso e consolidarlo, eccettera).

 

Quindi sapendo già "cosa si deve fare" si è spinto subito sull'applicazione sul campo, partendo già da buone basi. Basi che l'anno scorso si vedevano raramente, mentre quest'anno tutti i giocatori ne hanno riscoperto l'importanza. E i risultati si vedono.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jul-2011
6,562 posts

Da grande critico del calcio proposto da Allegri negli anni precedenti, per quanto visto fin'ora posso invece ritenermi molto soddisfatto.

Abbiamo fin qui visto una Juve grintosa, che gioca nella metà campo avversaria, con trame veloci e tecniche, unite ad un ottimo dinamismo sotto l'aspetto atletico, un calcio totalmente opposto rispetto a quello degli anni precedenti, specialmente gli ultimi 2. 

 

Inutile sottolineare che non c'era nessun accanimento contro la persona Allegri, ma invece c'era una delusione per la mancanza di gioco proposta dall'allenatore Allegri e dalla squadra.

 

Oggi (e speriamo molto a lungo), questa mancanza di gioco  non c'è più, anzi c'è un calcio molto piacevole da vedere (unito ai risultati).

 

i più strenui difensori della persona Allegri sostenevano che il "bel calcio" non era mai esistito, che cmq non fosse applicabile alla Juve, e anche se lo fosse stato, avrebbe prodotto sconfitte. 

 

beh lo stesso allenatore Allegri vi ha smentito su tutta la linea. 

 

Il calcio propositivo, dinamico, tecnico esiste, è applicabile alla Juve e produce risultati positivi. 

 

Forza Juve. 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
7,629 posts
23 ore fa, The Ram ha scritto:

Di fatturato ne stai parlando solo te.

Il Mu fattura di piu della juventus ma in campo non ci vanno gli assegni e Moratti ha speso vagonate di miliardi per prendere dei giocatori che non avrebbero fatto panchina neanche al forest altro che al real.

Che la juve sia stata eliminata negli ultimi anni grazie a reti prese all ultimo secondo non e' una mia invenzione ma un dato di fatto e non sono state prese in contropiede ma quando la squadra stava in 11 a difendere quindi per lo meno difendersi in 11 nei minuti finali diciamo che non ha portato fortuna fino ad ora.

Magari ci sono anche degli avversari che ti costringono a fare le barricate gli ultimi 10 minuti...Mi incavolo e sono d'accordo con te quando si rimaneva dietro a difendere contro Cagliari o Bologna...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
115,785 posts

Il giornalista Ocampo: "Credo che questo sia l'ultimo anno di Allegri sulla panchina della Juventus"

 

Risultati immagini per allegri e zidane

 

Fonte:https://bit.ly/2Pq8LCb

 

 

 

Ai microfoni di Rai Sport, il giornalista Julio Ocampo ha parlato anche del futuro di Massimiliano Allegri, affermando come questo potrebbe essere l’ultima stagione alla guida della Juventus: “Penso che questo sia il suo ultimo anno. Se vincerà la Champions non potrà fare di meglio e cercherà nuove avventure.

 

Chi potrebbe arrivare al suo posto? Zidane”.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
64,214 posts
12 ore fa, fc1976 ha scritto:

Da grande critico del calcio proposto da Allegri negli anni precedenti, per quanto visto fin'ora posso invece ritenermi molto soddisfatto.

Abbiamo fin qui visto una Juve grintosa, che gioca nella metà campo avversaria, con trame veloci e tecniche, unite ad un ottimo dinamismo sotto l'aspetto atletico, un calcio totalmente opposto rispetto a quello degli anni precedenti, specialmente gli ultimi 2. 

 

Inutile sottolineare che non c'era nessun accanimento contro la persona Allegri, ma invece c'era una delusione per la mancanza di gioco proposta dall'allenatore Allegri e dalla squadra.

 

Oggi (e speriamo molto a lungo), questa mancanza di gioco  non c'è più, anzi c'è un calcio molto piacevole da vedere (unito ai risultati).

 

i più strenui difensori della persona Allegri sostenevano che il "bel calcio" non era mai esistito, che cmq non fosse applicabile alla Juve, e anche se lo fosse stato, avrebbe prodotto sconfitte. 

 

beh lo stesso allenatore Allegri vi ha smentito su tutta la linea. 

 

Il calcio propositivo, dinamico, tecnico esiste, è applicabile alla Juve e produce risultati positivi. 

 

Forza Juve. 

 

 

 

L'allenatore però è rimasto lo stesso, ed i principi di allenamento e gestione idem. .asd

Io continuo a vedere un continuum tra quello che eravamo e quello che oggi siamo, per me siam migliorati perchè tante cose sono andate per il verso giusto.

Anche i primi mesi della stagione scorsa, coincidenti con il periodo d'oro di Dybala, si ottenevano prestazioni convincenti. Ad esempio quest'anno hai a disposizione calciatori molto importanti che l'anno scorso non avevi, ed altri hanno ritrovato uno stato di forma di livello (mi viene da pensare appunto a Dybala, ad Alex Sandro, a Mandzukic più carico, ad un Bernardeschi non più in rodaggio).

 

Oltre a questo, altro vantaggio non da poco, quest'anno non abbiamo dovuto stravolgere i nodi di gioco, perdendo lavoro già preparato l'anno scorso. Abbiamo sostituito un solo nodo di gioco, Higuain, ma rimaneva pur sempre un terminale.

 

Lo scrivevo in estate (carta canta .asd ), avremmo giocato "diversamente" perchè era il mercato fatto, con i Cancelo, i Bonucci, ma anche la promozione di Scesni, a chiamarlo. Non puoi giocar "basso" con due semi-ali travestite da terzini quali sono Cancelo ed Alex Sandro.

Gira tutto attorno alla capacità di gestire la palla con tranquillità, e quest'anno abbiamo fatto un salto.

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-May-2006
6,430 posts
23 hours ago, silver1981 said:

 

 

ma non diciamo cavolate, chiunque riesce a dare organizzazione di gioco alla suq asquadra, anche con 11 bidoni, ma lui fino a quest'anno non ci era riuscito

 

diciamo che è assai piu probabile che A.A questa estate lo abbia convocato in ufficio e gli abbia detto: " senti acciugha, ti abbiamo appena preso il miglior giocatore del Mondo con 5 Champions vinte alle spalle, e 5 Palloni d'oro, quindi d'ora in poi evitiamo di chiuderci in 11 dietro la riga della palla a fare catenacci e iniziamo un pochino a giocare" :)

 

Probabilissimo. Verosimile. Anzi sicuramente è successo così.

 

Spoiler

Soprattutto lo ha chiamato Acciugha. Infatti AA era un utente di questo forum ed è stato bannato per aver dato nomignoli a un nostro tesserato

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
3,032 posts

Poi ovviamente dopo un discorso del genere si è sentito in dovere di rinunciare al real Madrid... Si è proprio andata così.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2005
39,594 posts

Nulla da eccepire,

Continua cosi Max...la strada è quella giusta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jul-2011
6,562 posts
14 ore fa, Bradipo76 ha scritto:

 

L'allenatore però è rimasto lo stesso, ed i principi di allenamento e gestione idem. .asd

Io continuo a vedere un continuum tra quello che eravamo e quello che oggi siamo, per me siam migliorati perchè tante cose sono andate per il verso giusto.

Anche i primi mesi della stagione scorsa, coincidenti con il periodo d'oro di Dybala, si ottenevano prestazioni convincenti. Ad esempio quest'anno hai a disposizione calciatori molto importanti che l'anno scorso non avevi, ed altri hanno ritrovato uno stato di forma di livello (mi viene da pensare appunto a Dybala, ad Alex Sandro, a Mandzukic più carico, ad un Bernardeschi non più in rodaggio).

 

Oltre a questo, altro vantaggio non da poco, quest'anno non abbiamo dovuto stravolgere i nodi di gioco, perdendo lavoro già preparato l'anno scorso. Abbiamo sostituito un solo nodo di gioco, Higuain, ma rimaneva pur sempre un terminale.

 

Lo scrivevo in estate (carta canta .asd ), avremmo giocato "diversamente" perchè era il mercato fatto, con i Cancelo, i Bonucci, ma anche la promozione di Scesni, a chiamarlo. Non puoi giocar "basso" con due semi-ali travestite da terzini quali sono Cancelo ed Alex Sandro.

Gira tutto attorno alla capacità di gestire la palla con tranquillità, e quest'anno abbiamo fatto un salto.

 

si l'allenatore è lo stesso e ci sono giocatori anche più forti.

 

Ciò non toglie che l'atteggiamento di base è cambiato radicalmente, cosa che poteva essere fatta anche lo scorso anno con qualunque tipologia di giocatori.

 

Dire che tutto dipende solo dalla rosa sminuisce la figura dell'allenatore, allegri in primis, e cmq anche la rosa dell'anno scorso era più forte del 90% delle squadre di calcio di tutto il pianeta.

 

Ma cmq quello che mi interessava sottolineare è che, come era già evidente,  non sono mai esisti gli haters della persona allegri, visto che oggi che la juventus gioca bene a calcio nessuno muove più nessuna critica ad allegri, come giusto che sia. Si parlava di calcio, sempre. 

 

Il "bel calcio" esiste, lo gioca la Juve, e si continua a fare risultati positivi, il popolino aveva ragione...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
2,992 posts

per fare il calcio che vuole Allegri c´è bisogno di tecnica, e quest´anno ne abbiamo a tonnellate, soprattutto i portoghesi ne possiedono in gran quantità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jan-2016
7,787 posts

speriamo davvero che quest'anno abbia cambiato registro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Jul-2010
3,168 posts

A me basterebbe vederla sempre giocare bene come il I tempo di Udine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
115,785 posts

Allegri: «Dopo 7 scudetti la Juventus vuole la Champions»

Il tecnico bianconero non si nasconde e ribadisce: «Puntiamo all'Europa, sfiorata nelle due finali raggunte negli ultimi quattro anni»

 

Fonte: https://bit.ly/2PoPUHs

 

 

«Dopo 7 scudetti e 4 coppe Italia consecutive, puntiamo all'Europa, sfiorata nelle due finali di Champions raggiunte negli ultimi 4 anni». Lo ha detto al Samsung District di Milano l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, durante la presentazione del nuovo Galaxy A9, il primo cellulare al mondo con quattro fotocamere. «Samsung e Juventus - evidenzia Allegri - rappresentano l'eccellenza, la ricerca continua della perfezione, la passione e l'attenzione al dettaglio. La voglia di vincere la Champions comunque - ammette Allegri - c'è sempre, da quando ho iniziato a partecipare nel 2010. Per ora non siamo riusciti a vincerla, speriamo sia l'anno buono e ci proviamo. Siamo partiti bene e dobbiamo continuare su questo trend. Ora recupereremo qualche giocatore: Douglas Costa sarà pronto dopo la sosta, per Khedira vediamo». 

 

Allegri sostiene di pensare partita dopo partita e, dopo 10 successi consecutivi in avvio di stagione, di non avere in mente il record di 13 vittorie consecutive del Milan, risalente al 1992-'93: «Ricordo che quell'anno Milan vinse contro di noi a Pescara 5-4 e Capello disse 'se non abbiamo perso questa non ne perdiamo più. Noi dobbiamo pensare una gara alla volta. Dopo la sosta affronteremo il Genoa che ha cambiato allenatore. Ogni partita va vinta, poi vedremo che succede».

 

CASO RONALDO - Ad Allegri è stato poi chiesto dai giornalisti presenti l'ennesimo parere sul presunto stupro di Cristiano Ronaldo ai danni della modella Kathryn Mayorga: «Come si gestisce il caso Ronaldo? Cristiano a Udine ha giocato bene, ha fatto un gol straordinario. Ho già risposto in conferenza e in diverse altre occasioni su questa questione, credo ora sia giusto parlare di altre cose».

 

CATENACCIO SUL MERCATO - Passando poi ai cambiamenti societari, Allegri si è detto convinto che con l'addio dell'ad Marotta alla Juventus ci saranno «più stimoli e più responsabilità per tutti, poi più avanti ci sarà una riorganizzazione interna della società come ha detto bene il presidente Agnelli. C'è comunque grande dispiacere, anche a livello affettivo». Il nuovo responsabile dell'area sportiva sarà Fabio Paratici ma Allegri non vuole parlare di mercato: «Rabiot? Non ha senso parlarne ora. Pogba? Gioca a Manchester e lo dobbiamo affrontare in due partite fondamentali per il passaggio del turno in Champions League».

 

FIDUCIA ALL'ITALIA - L'allenatore della Juventus ha poi parlato anche di Nazionale, che ha mancato la qualificazione agli ultimi Mondiali e non riesca a vincere dallo scorso 28 maggio: «Contro l'Ucraina l'Italia ha disputato una buona partita, diamo tempo a Mancini. Per la Nazionale vedo un futuro roseo visto i buoni giocatori nati fino al 2000. Ci sono poi momenti in cui crescono talenti migliori e talenti peggiori, ma non è tutto da buttare'. Il calcio non è una scienza esatta, forse bisognerebbe fare passi indietro nella metodologia di allenamento e nella costruzione degli insegnanti. Dobbiamo crescere i bambini e farli divertire, altrimenti - ha sottolineato Allegri - perdono entusiasmo. Non bisogna ingabbiarli e tra qualche anno, forse, troveremo qualche giocatore di alto livello in più».

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...