Jump to content
Dani_82

Bonucci va sotto la curva e chiede scusa

Recommended Posts

Joined: 06-May-2011
12,800 posts
4 ore fa, Gnokko ha scritto:

la cosa che poi mi manda in bestia e' che il calciatore non deve "sfidare" o "provocare" i tifosi, come fossero doberman in un recinto che non devi stuzzicare con un bastoncino perche' altrimenti se apri la gabbia ti aggrediscono

 

quindi diciamolo chiaro e tondo. Presidente Giulini lo dica chiaro e tondo: Kean non provocare i tifosi perche', in quanto bestie in un recinto, possono reagire male alle provocazioni

 

che poi, alla faccia della provocazione (esultanza esaltata da tutti i media internazionali)

 

ma roba da pazzi

 

Non è una roba da pazzi. Esultare in maniera provocatoria è compresa fra le infrazioni passibili di ammonizione. Proprio per motivazioni di ordine pubblico. 

 

Non tutti i tifosi sono dei cani bavosi chiusi in un recinto (oddio, magari gli ultras più estremisti sì) ma se un calciatore si mette a perculare migliaia di persone, è un attimo che le cose allo stadio possano degenerare. Tant'è che ieri a quanto pare ci è andato di mezzo pure un tifoso juventino in tribuna.

 

Lo scopo di Bonucci era evidentemente evitare questo tipo di reazioni, che potevano esserci visto che il gesto di Kean, per quanto innocente, può essere decisamente male interpretato. Poi Bonni ci ha messo il carico da 90 con una frase cretina, detta in assoluta buona fede ma facilmente equivocabile dal resto del mondo, come poi è effettivamente avvenuto.

 

Tutto questo perchè semplicemente non si è fatto i cazzi suoi davanti alle telecamere: la reprimenda a Kean andava fatta in privato. 

 

Ciò non toglie che il concetto di base sia giusto e di buonsenso: Kean la prossima volta esulti con gioia per il gol e lasci stare i disadattati. E' umano e a caldo capisco e giustifico pienamente la reazione, come posso capire quella di Koulibaly e di tanti altri. Ma non è provocando apertamente una curva che si si risolve il problema del razzismo negli stadi, anzi il rischio forte è quello di peggiorare le cose rischiando problematiche in termini di sicurezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-May-2011
12,800 posts
3 minuti fa, Fabri BN ha scritto:

Oggi come oggi le parole di un personaggio possono fare il giro del mondo, basta niente e ci si ritrova con un'etichetta addosso. La gente ha bisogno di esprimere opinioni e di commentare qualunque cosa.

Ci lamentiamo di quegli addetti ai lavori che parlano senza dire nulla, nella piena diplomazia, ma chiediamoci anche perché lo fanno.

È una società sana quella in cui le parole della gente vengono sezionate sul web? Tutti giudici, vorrei vederli nel privato...

 

Questa deriva della società fa schifo quasi quanto il razzismo. Ma non ci si può fare nulla... la prevenzione in questi casi è l'unica arma. Non dire niente che non possa essere equivocato.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
23,367 posts

credo che urga una seduta col motivatore.....:261:

 

comunque tutto ciò nasce dal tentativo quasi maniacale da parte di tutti  di stare addosso a Kean e cercare di "contenerlo" il più possibile....mi aspetto un pistolotto di Nedved da un giorno all'altro,appena Kean si scorda di lavare le ciabatte prima di metterle in borsa....

o stanno esagerando(e lo spero vivamente)o il ragazzo è una polveriera pronta ad esplodere(e lo temo fortemente)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jul-2008
25,661 posts
8 minuti fa, Diogene il Cinico ha scritto:

 

Non è una roba da pazzi. Esultare in maniera provocatoria è compresa fra le infrazioni passibili di ammonizione. Proprio per motivazioni di ordine pubblico. 

 

Non tutti i tifosi sono dei cani bavosi chiusi in un recinto (oddio, magari gli ultras più estremisti sì) ma se un calciatore si mette a perculare migliaia di persone, è un attimo che le cose allo stadio possano degenerare. Tant'è che ieri a quanto pare ci è andato di mezzo pure un tifoso juventino in tribuna.

 

Lo scopo di Bonucci era evidentemente evitare questo tipo di reazioni, che potevano esserci visto che il gesto di Kean, per quanto innocente, può essere decisamente male interpretato. Poi Bonni ci ha messo il carico da 90 con una frase cretina, detta in assoluta buona fede ma facilmente equivocabile dal resto del mondo, come poi è effettivamente avvenuto.

 

Tutto questo perchè semplicemente non si è fatto i c***i suoi davanti alle telecamere: la reprimenda a Kean andava fatta in privato. 

 

Ciò non toglie che il concetto di base sia giusto e di buonsenso: Kean la prossima volta esulti con gioia per il gol e lasci stare i disadattati. E' umano e a caldo capisco e giustifico pienamente la reazione, come posso capire quella di Koulibaly e di tanti altri. Ma non è provocando apertamente una curva che si si risolve il problema del razzismo negli stadi, anzi il rischio forte è quello di peggiorare le cose rischiando problematiche in termini di sicurezza.

Da quando allargare le braccia è una provocazione ? Ditelo chiaramente;

bisogna accettare passivamente e senza la minima protesta tutto ciò che viene fatto/detto in quanto indossatori della casacca bianconera.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Feb-2006
6,917 posts
3 minuti fa, Portgas D. Ace ha scritto:

Da quando allargare le braccia è una provocazione ? Ditelo chiaramente;

bisogna accettare passivamente e senza la minima protesta tutto ciò che viene fatto/detto in quanto indossatori della casacca bianconera.

si, purtroppo oggi è cosi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-May-2011
12,800 posts
14 minuti fa, Portgas D. Ace ha scritto:

Da quando allargare le braccia è una provocazione ? Ditelo chiaramente;

bisogna accettare passivamente e senza la minima protesta tutto ciò che viene fatto/detto in quanto indossatori della casacca bianconera.

 

A parte che non c'è bisogno di dare del voi, io rispondo della mia opinione e basta. Non c'entra nulla la casacca. Per me chi fa il calciatore professionista, di qualsiasi squadra, dovrebbe semplicemente farsi scivolare via gli insulti, di qualsiasi tipo. E' difficile e me ne rendo conto, ma non si può rispondere a ogni singolo coglione allo stadio o a una intera curva di animali, altrimenti ogni partita dovremmo vedere scene simili e non se ne esce più.

 

Purtroppo lo stadio è concepito come terra franca in cui è possibile fare il cazzo che comoda, e il tutto rafforzato dall'effetto branco che si viene a creare. Il che significa che basta veramente un niente per accendere gli animi e far degenerare la situazione.

 

Allargare le braccia non è una provocazione, ma farlo davanti a una curva, guardando e sfidando apertamente i tifosi, può apparire tale. Non serve negarlo. Con questo ripeto che non condanno Kean per il fatto, ma sono sicuro che i suoi compagni e l'allenatore gli avranno consigliato di farsi i fatti suoi la prossima volta che accade. E questo non perchè sono tutti razzisti (come ho letto su twitter in queste ore) ma perchè persone di buonsenso che conoscono le dinamiche di uno stadio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Nov-2008
47,638 posts
55 minuti fa, Diogene il Cinico ha scritto:

Un concetto di base condivisibile (evitare qualsiasi forma di atteggiamento che possa provocare delle reazioni inconsulte nel pubblico, che è pure scritto nel regolamento del gioco) trasformato in una stortura totale solo per l'incapacità di saperlo esprimere correttamente.

 

Ora il razzista agli occhi del mondo è Bonucci e non più gli ultras del Cagliari. Bella roba eh, complimenti a tutti: dal suddetto calciatore che dovrebbe imparare a lavare i panni sporchi in casa senza metterli in mostra, fino a operatori e mass media d'Oltremanica che hanno capito veramente tutto della situazione.

 

Vicenda ridicola da qualunque lato la si guardi. E i veri colpevoli passano in cavalleria.

Esatto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2009
16,340 posts
47 minuti fa, Diogene il Cinico ha scritto:

 

Non è una roba da pazzi. Esultare in maniera provocatoria è compresa fra le infrazioni passibili di ammonizione. Proprio per motivazioni di ordine pubblico. 

 

Non tutti i tifosi sono dei cani bavosi chiusi in un recinto (oddio, magari gli ultras più estremisti sì) ma se un calciatore si mette a perculare migliaia di persone, è un attimo che le cose allo stadio possano degenerare. Tant'è che ieri a quanto pare ci è andato di mezzo pure un tifoso juventino in tribuna.

 

Lo scopo di Bonucci era evidentemente evitare questo tipo di reazioni, che potevano esserci visto che il gesto di Kean, per quanto innocente, può essere decisamente male interpretato. Poi Bonni ci ha messo il carico da 90 con una frase cretina, detta in assoluta buona fede ma facilmente equivocabile dal resto del mondo, come poi è effettivamente avvenuto.

 

Tutto questo perchè semplicemente non si è fatto i c***i suoi davanti alle telecamere: la reprimenda a Kean andava fatta in privato. 

 

Ciò non toglie che il concetto di base sia giusto e di buonsenso: Kean la prossima volta esulti con gioia per il gol e lasci stare i disadattati. E' umano e a caldo capisco e giustifico pienamente la reazione, come posso capire quella di Koulibaly e di tanti altri. Ma non è provocando apertamente una curva che si si risolve il problema del razzismo negli stadi, anzi il rischio forte è quello di peggiorare le cose rischiando problematiche in termini di sicurezza.

 

 

Alle dinamiche di una società distorta ci si può anche ribellare senza subirle passivamente e senza per questo scatenare la guerra civile 

 

allargare le braccia mi sembra rientri in una giusta via di mezzo 

 

Se è vero che c’erno stati insulti razzisti prima dell’esultanzs non ha “provocato i tifosi”, ha risposto ad un gesto vile senza nemmeno eccedere. Ronaldo ha provocato i tifosi (e tutti a farci delle sonore risate, per altro), kean li ha s*****ati mettendoli di fronte a quello che sono, delle povere bestie 

  • Like 3
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Jul-2017
5,977 posts
50 minuti fa, Diogene il Cinico ha scritto:

 

Non è una roba da pazzi. Esultare in maniera provocatoria è compresa fra le infrazioni passibili di ammonizione. Proprio per motivazioni di ordine pubblico. 

 

Non tutti i tifosi sono dei cani bavosi chiusi in un recinto (oddio, magari gli ultras più estremisti sì) ma se un calciatore si mette a perculare migliaia di persone, è un attimo che le cose allo stadio possano degenerare. Tant'è che ieri a quanto pare ci è andato di mezzo pure un tifoso juventino in tribuna.

 

Lo scopo di Bonucci era evidentemente evitare questo tipo di reazioni, che potevano esserci visto che il gesto di Kean, per quanto innocente, può essere decisamente male interpretato. Poi Bonni ci ha messo il carico da 90 con una frase cretina, detta in assoluta buona fede ma facilmente equivocabile dal resto del mondo, come poi è effettivamente avvenuto.

 

Tutto questo perchè semplicemente non si è fatto i c***i suoi davanti alle telecamere: la reprimenda a Kean andava fatta in privato. 

 

Ciò non toglie che il concetto di base sia giusto e di buonsenso: Kean la prossima volta esulti con gioia per il gol e lasci stare i disadattati. E' umano e a caldo capisco e giustifico pienamente la reazione, come posso capire quella di Koulibaly e di tanti altri. Ma non è provocando apertamente una curva che si si risolve il problema del razzismo negli stadi, anzi il rischio forte è quello di peggiorare le cose rischiando problematiche in termini di sicurezza.

solo in questo "sport" e forse pure solo in questo paese

ordine pubblico poi mi viene da ridere (chiaro, non con ciò che dici te, eh!)

non sfidate i cialtroni burini sennò scoppiano i tumulti!!!

ma andassero a cagher

poi non li ha nemmeno perculati, si è messo lì buono a farsi guardare

Rosa Parks è già stata citata?

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2009
16,340 posts
Posted (edited)
5 ore fa, Federico_Munerati ha scritto:

Ho appena sentito Tourè. 

 

Ha detto che "è italiano e bianco, parla di 50 e 50, perciò...non fatemi parlare"

 

Gli ha dato del razzista perchè italiano e bianco e parla di 50 e 50. Questo è semplicemente ridicolo.

 

Che poi io vorrei sapere a tutti questi Martin Luther King dei poveri quale autorità ha dato il potere di giudicare così gli altri? Sanno che Bonucci ha un figlio malato di cancro che viene insultato ogni domenica? 

 

In ultimo, ma non meno importante: Tourè non ha proferito una parola sull'episodio in sè, ha solo accusato Bonucci di razzismo. E' evidente come dell'episodio non gliene freghi poi molto e che sia in cerca di un facile bersaglio per farsi bella pubblicità.

 

Non é che solo perché il mondo è pieno di razzisti e tu sei nero diventi automaticamente sveglio 

 

l’italia fa schifo sotto tanti punti di vista (il razzismo dilagante in primis), ma le reazioni scomposte dall’estero dimostrano che il livello culturale e la qualità dei media sono bassissimi a tutte le latitudini (troppo difficile fare il giornalista cioè alzare il telefono e chiedere a quel piciu di bonucci se voleva spiegare meglio). Se uno di fronte ad un’esternazione fraintendibile riportata a pene di segugio non si chiede “avrò capito bene?” o quantomeno “non si sarà solo espresso male?” ma spara giudizi definitivi è con ogni probabilità uno dei tanti co*****i che crede a qualsiasi fake news gli si propini. Che poi valutando a spanne mi sa che è un buon 90% della popolazione, bianca nera e forse pure gialla (che sono più svegli ma hanno il pene piccolo) 

Edited by Akhenaton
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-May-2011
12,800 posts
4 minuti fa, Akhenaton ha scritto:

 

 

Alle dinamiche di una società distorta ci si può anche ribellare senza subirle passivamente e senza per questo scatenare la guerra civile 

 

allargare le braccia mi sembra rientri in una giusta via di mezzo 

 

Se è vero che c’erno stati insulti razzisti prima dell’esultanzs non ha “provocato i tifosi”, ha risposto ad un gesto vile senza nemmeno eccedere. Ronaldo ha provocato i tifosi (e tutti a farci delle sonore risate, per altro), kean li ha s*****ati mettendoli di fronte a quello che sono, delle povere bestie 

 

Allo stadio? Difficile, proprio perchè la legislazione corrente permette che si riempia di subumani.

 

D'accordo, e lo ribadisco, lui non ha fatto niente di particolare, ma in quel contesto può essere visto come un atto di sfida, e di provocazione. Sono sincero, la prima cosa che ho pensato in quel momento è stata "ecco che si fa cacciare fuori visto che è già ammonito". 

 

Per me il razzismo negli stadi si combatte fondamentalmente col modello all'inglese, come ha detto Allegri: si individuano uno a uno i fenomeni che scimmieggiano, e li cacci dallo stadio con un bel daspo a vita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2009
16,340 posts
2 minuti fa, Diogene il Cinico ha scritto:

 

Allo stadio? Difficile, proprio perchè la legislazione corrente permette che si riempia di subumani.

 

D'accordo, e lo ribadisco, lui non ha fatto niente di particolare, ma in quel contesto può essere visto come un atto di sfida, e di provocazione. Sono sincero, la prima cosa che ho pensato in quel momento è stata "ecco che si fa cacciare fuori visto che è già ammonito". 

 

Per me il razzismo negli stadi si combatte fondamentalmente col modello all'inglese, come ha detto Allegri: si individuano uno a uno i fenomeni che scimmieggiano, e li cacci dallo stadio con un bel daspo a vita.

 

Se non l’avesse fatto manco se ne sarebbe parlato 

 

e non sarebbe intervenuto il presidente del Cagliari a fare sfoggio della sua ignoranza 

 

e non sarebbe stato squalificato dalla federazione per quello che ha dett...ah no 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-May-2011
12,800 posts
1 minuto fa, Akhenaton ha scritto:

 

Se non l’avesse fatto manco se ne sarebbe parlato 

 

e non sarebbe intervenuto il presidente del Cagliari a fare sfoggio della sua ignoranza 

 

e non sarebbe stato squalificato dalla federazione per quello che ha dett...ah no 

 

 

Mi pare che comunque, a parte Adani che ieri sera era evidentemente su di giri, non se ne sia parlato molto in ogni caso. In compenso il mondo sta facendo a gara a chi commenta in modo più originale il fatto che Bonucci sia razzista :sisi: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2009
16,340 posts
5 minuti fa, Diogene il Cinico ha scritto:

 

Mi pare che comunque, a parte Adani che ieri sera era evidentemente su di giri, non se ne sia parlato molto in ogni caso. In compenso il mondo sta facendo a gara a chi commenta in modo più originale il fatto che Bonucci sia razzista :sisi: 

 

Bonucci è un pirla, vuole fare il leader (e non lo è) quindi ora si è ritagliato il ruolo di vecchio saggio che dà i buoni consigli e il buon esempio a kean (anche in nazionale in conferenza stampa). Solo che quando hai le capacità espressive di un paramecio rischi che i risultati siano questi 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Nov-2008
47,638 posts
Posted (edited)

Bonucci si è decisamente espresso male...ma sui vari social leggo critiche assurde...addirittura chi parla di Bonucci razzista...Bonucci fascista...

 

Polemiche pretestuose e forzate (probabilmente fatte anche perché c'é chi non lo sopporta da quando è ritornato e sfrutta questo episodio per dargli contro ulteriormente) 

 

Mai visto questo accanimento contro un giocatore della propria squadra per motivi non calcistici 

 

Detto questo spero che in una e eventuale semifinale col City (speriamo ovviamente prima di arrivarci in semifinale) Bonucci sovrasti Sterling su un calcio d'angolo e gli sbatta la palla in rete

 

Poi mi raccomando tutti ad esultare, nel caso

 

Soprattutto chi lo percula e lo insulta (anche qua sopra purtroppo) 

Edited by giucoz
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Feb-2006
6,917 posts
18 minuti fa, Akhenaton ha scritto:

 

Bonucci è un pirla, vuole fare il leader (e non lo è) quindi ora si è ritagliato il ruolo di vecchio saggio che dà i buoni consigli e il buon esempio a kean (anche in nazionale in conferenza stampa). Solo che quando hai le capacità espressive di un paramecio rischi che i risultati siano questi 

si sta facendo confusione su un po di cose

kean non ha sbagliato ma giocatori e allenatore sono iper protettivi nei suoi confronti, possono sbagliare? probabile ma conoscono meglio di noi il ragazzo ed è giusto che intervengano se lo ritengono piu opportuno.

 

 

bonucci ha agito un po a caxxo di cane ma lo ha fatto con buone intenzioni, almeno questo bisogna concederglielo

 

di cosa si parla però? in europa del comportamento di bonnucci, in italia del comportamento di kean criticato dal cagliari e dal suo presidente nonchè dai giornali

pistocchi, dopo le accuse di doping a kean, lo difende dalle accuse di razzismo, perchè? perchè stanno spalando M***A su bonucci

 

ci rendiamo conto che come la rigiri la rigiri sempre a noi vogliono fare il danno? non mi lamenterei delle lamentele esagerate nei confronti di kean, merita molto di piu il ragazzo.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
930 posts
14 hours ago, Paganese26 said:

Si ma all'estero lo sanno che il capitano è Chiellini?

Mi sa di no. Tra l'altro, mi pare che Bonucci fosse il capitano ieri in mancanza del Chiello e tutti i media esteri sono saltati su questo fatto. Stanno dicendo che Kean e' stato abandonato da capitano ed allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
64,189 posts

È saggio far finta di nulla mh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Oct-2008
14,985 posts

Tocca farsi furbi in un mondo dove non vedono l'ora di destabilizzare un'ambiente che genera solo invidia.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2007
14,841 posts
6 ore fa, Akhenaton ha scritto:

 

 

Alle dinamiche di una società distorta ci si può anche ribellare senza subirle passivamente e senza per questo scatenare la guerra civile 

 

allargare le braccia mi sembra rientri in una giusta via di mezzo 

 

Se è vero che c’erno stati insulti razzisti prima dell’esultanzs non ha “provocato i tifosi”, ha risposto ad un gesto vile senza nemmeno eccedere. Ronaldo ha provocato i tifosi (e tutti a farci delle sonore risate, per altro), kean li ha s*****ati mettendoli di fronte a quello che sono, delle povere bestie 

Di solito non sopporto quel tipo di esultanza.

Non ho sopportano nemmeno Ronaldo con l Atletico,  anche se lo comprendevo..

 

Ma cavolo, Kean è  stato grande. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Jan-2006
15,766 posts

cmq, martedì è successa anche un'altra cosa.

 

Spoiler

Bonucci ha fatto gol

 

sefz

 

 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Jan-2016
4,341 posts
6 hours ago, giucoz said:

Bonucci si è decisamente espresso male...ma sui vari social leggo critiche assurde...addirittura chi parla di Bonucci razzista...Bonucci fascista...

 

Polemiche pretestuose e forzate (probabilmente fatte anche perché c'é chi non lo sopporta da quando è ritornato e sfrutta questo episodio per dargli contro ulteriormente) 

 

Mai visto questo accanimento contro un giocatore della propria squadra per motivi non calcistici 

 

Detto questo spero che in una e eventuale semifinale col City (speriamo ovviamente prima di arrivarci in semifinale) Bonucci sovrasti Sterling su un calcio d'angolo e gli sbatta la palla in rete

 

Poi mi raccomando tutti ad esultare, nel caso

 

Soprattutto chi lo percula e lo insulta (anche qua sopra purtroppo) 

Bonucci è pur sempre un ottimo calciatore. Non sono di quelli che lo chiama 'il 19' da quando è tornato. Da tifoso mi basta che dia il massimo e lo da, allo stadio l'applaudo. Detto questo, si può dire che quasi ogniqualvolta apre bocca fa la figura del cog...? 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Aug-2008
9,483 posts
7 ore fa, giucoz ha scritto:

Bonucci si è decisamente espresso male...ma sui vari social leggo critiche assurde...addirittura chi parla di Bonucci razzista...Bonucci fascista...

 

Polemiche pretestuose e forzate (probabilmente fatte anche perché c'é chi non lo sopporta da quando è ritornato e sfrutta questo episodio per dargli contro ulteriormente) 

 

Mai visto questo accanimento contro un giocatore della propria squadra per motivi non calcistici 

 

Detto questo spero che in una e eventuale semifinale col City (speriamo ovviamente prima di arrivarci in semifinale) Bonucci sovrasti Sterling su un calcio d'angolo e gli sbatta la palla in rete

 

Poi mi raccomando tutti ad esultare, nel caso

 

Soprattutto chi lo percula e lo insulta (anche qua sopra purtroppo) 

Guarda, dopo la foto dove chiede scusa a quei subumani in curva che avevano insultato per 90 minuti un suo compagno perché nero, cosa dovrei fare?

ha sbagliato in campo, ha sbagliato con le dichiarazioni dopo.

E ieri ha capito la gigantesca m&rda che ha pestato e ha provato a rimediare.

 

Io non lo fischierei mai in campo, avevo approvato tranquillamente la scelta della società.

faccia il professionista e basta, perché il tempo delle parole è finito.

Tanti per ribadire l'origine del topic, il soggetto in questione non si sentiva in dovere di chiedere scusa ai tifosi della Juve (assolutamente legittimo) poi però è andato dagli ultras a chiedere scusa, declassandomi di fatto a tifoso di serie b.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Nov-2010
8,754 posts

Le intenzioni di Bonucci erano buone, i modi pure.

Ciò che fa schifo sono i media italiani ed esteri, i tifosi che hanno ululato, l'uomo di M***A che gioca in Francia e non riconosce suo figlio avuto con la Fico.

Han tutti volutamente preferito vedere nella parole di Bonucci un messaggio contro Kean (anche qui sul forum) e niente più. 

 

Forza Juve, forza Kean, forza Leo e V********O a tutto il resto. =D 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Nov-2010
8,754 posts
40 minuti fa, Mr.Simpatia11 ha scritto:

Guarda, dopo la foto dove chiede scusa a quei subumani in curva che avevano insultato per 90 minuti un suo compagno perché nero, cosa dovrei fare?

ha sbagliato in campo, ha sbagliato con le dichiarazioni dopo.

E ieri ha capito la gigantesca m&rda che ha pestato e ha provato a rimediare.

 

Io non lo fischierei mai in campo, avevo approvato tranquillamente la scelta della società.

faccia il professionista e basta, perché il tempo delle parole è finito.

Tanti per ribadire l'origine del topic, il soggetto in questione non si sentiva in dovere di chiedere scusa ai tifosi della Juve (assolutamente legittimo) poi però è andato dagli ultras a chiedere scusa, declassandomi di fatto a tifoso di serie b.

 

Se Balotelli (uomo e calciatore di basso livello) avesse esultato così sotto la nostra curva e davanti alla tua faccia, tu come avresti reagito? Lo avresti applaudito? Avresti insultato sua madre probabilmente, mentre altri gli avrebbero detto "Negro di M***A", sinceramente non trovo un insulto più o meno grave dell'altro, ma tutti e due gravi allo stesso modo.

 

E gli insulti a Kean, di qualunque tipo, ci sono per lui e per tutti gli altri in campo, ma se questa è una scusa per esultare in faccia al tifoso avversario, allora in campo e sugli spalti si scatena il finimondo.

 

Ricordate Mourinho insultato per 90min a Torino (cosa sbagliata)? Alla fine ci ha esultato in faccia (sbagliando pure lui) e buona parte di noi (allo stadio e qui) gli ha augurato di TUTTO: dalla morte sua a quella di sua madre.

 

Tutto ciò è triste, dagli insulti a Balotelli a quelli a Kean, da quelli a Mou a quelli a Firenze ad Allegri, ma va cambiata la mentalità di tutti.

 

Tutti a parlare di "Bonucci che sbaglia", per me Bonucci è l'unico che ha cercato di placare un clima insostenibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...