Vai al contenuto
Alexious

Vincere non è importante, è l'unica cosa che NON conta più

Recommended Posts

OnoreATeCapitanoAlex    54
Tifoso Juventus
Joined: 20-Sep-2006
539 messaggi

Giocare male significa semplicemente che, anche avendo una delle rose piu' forti in europa, si ha la sensazione che con una squadra di pari livello non si riesca ad avere la meglio, vuoi per un episodio, vuoi per un dettaglio, vuoi per la mentalità, vuoi per un episodio fortuito.

 

Ecco cosa vuol dire, il pensiero va sempre li in europa, se contro il Chievo e un Sorrentino qualsiasi abbiamo dovuto soffrire in questo modo, come ci puo' girar tutto bene in un altro eventuale quarto di finale contro il Real?

 

Poi ovviamente ogni partita è a se, ogni partita da motivazioni diverse e ogni partita è una storia a parte, e sarà come sempre il campo a parlare, pero' aspettando le partite che contano in Europa, un po di "killer impact" su queste partite di campionato uno se l'aspetta, vista la campagna acquisti e gli obiettivi della Juve

 

Giusto per fare un esempio, noi contro il Benevento l'anno scorso abbiamo faticato e non poco per vincere, in casa!

 

Invece poi vedi da altre candidate alla vittoria della CL queste prestazioni e questi segnalil qui:

 

Barcellona-Huesca 8-2

Sono segnali importanti! Questo è il mio pensiero...

 

 

Modificato da OnoreATeCapitanoAlex
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mark83    71
Tifoso Juventus
Joined: 30-May-2009
972 messaggi
24 minuti fa, Gideon Cross ha scritto:

l'ultimo juve napoli è stata una partita dove il napoli ha giocato nella nostra metà campo a Torino per 90 minuti ed è francamente intollerabile.

In ogni caso quello che volevo dire è che quest'anno bisogna alzare l'asticella e migliorare e quando si incontrano le grandi squadre italiane giocare noi nella loro metà campo e non il contrario.

l'ultima stagione della juventus è stata, come gioco, la tipica annata da squadra al capolinea della guida tecnica.

eppure vittorie in campionato e coppa italia e semifinale di champions sfuggita in modo particolare.

 

è arrivato ronaldo e d'improvviso è cambiato tutto il concetto relativo al mondo juve. giocare bene o giocare male adesso è secondario perchè si vuol vedere il portoghese in gol. quando inizierà a farlo il belgioco, allegri, la tattica e le ali saranno discorsi relativi.

come per ogni squadra che ha un fenomeno si parlerà bene o male a seconda se questo avrà reso o meno. è un discorso che personalmente non mi piace ma funziona così. hanno fatto passare l'inter di simoni più forte della juve di lippi con zidane, del piero e inzaghi solo per la presenza di un fenomeno in capo attorniato da macellai o umili corridori. 

che potremmo giocare meglio o peggio son d'accordo, ma annoiarsi nel vedere la juve come spesso capitava l'anno scorso o due anni fa dubito sia possibile con cr7 in campo, anche solo per il fatto che il più forte del mondo da noi non si vedeva da decenni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STELEO    239
Tifoso Juventus
Joined: 03-Aug-2006
1972 messaggi
13 ore fa, lunastorta ha scritto:

 

Eh

Posso capirti

Ma il RISULTATO STENTATO ogni tanto ci può stare

 

Lo sappiamo

 

Ovvio

 

Ma ripeto

OGNI TANTO sefz

Noi il 90% delle partite stentiamo, non è "ogni tanto"

E' quello che a molti non va

Giochiamo quasi sempre col freno a mano tirato

Come un Milan qualunque

Ma noi abbiamo Cronaldo, Douglas Costa, Manzo, Dybala, Berna, Pjanic... al Milan qualunque potremmo pisciargli in testa

Ma non succede nemmeno contro il Parma, dobbiamo soffrire fino alla fine

Non me lo spiego, da quando c'è Allegri

Sarà sfiga, che ne so. sefz

Bene prendo la tua risposta come esempio.

 

E' vero quello che dici, sono il primo a dire che non facciamo un calcio spettacolare che non vuol dire giocare male, si può giocare bene senza fare un calcio spettacolare.

 

Allegri ha una filosofia, se non la si capisce ancora dopo quattro anni direi che è inutile discutere, lui non fa calcio spettacolare il suo giocare bene significa essere sempre in gestione della partita, il quarto d'ora con il Parma dove abbiam subito per lui è giocare male perchè non abbiam saputo gestire la partita nel modo giusto, che non significa fare azioni spettacolari ma gestire il momento di difficoltà non lasciando occasioni all'avversario....

 

Quindi è inutile, a mio parere, chiedere alla Juve cose che per filosofia del suo allenatore non farà mai, quando si passa in vantaggio Allegri vuole che si cerchi il gol ma con criterio, ragionando, cercando di non subire nulla e al contempo cercando di far gol.......altre squadre spettacolari vanno avanti come se non ci fosse un domani e molto spesso chiudono le partite con più gol di scarto ma qualche volta buscano il pareggio o addirittura dopo il pareggio perdono pure.......la differenza è tutta lì noi vinciamo 30 partite con 1 gol di scarto, gli altri ne vincono 25 con più gol di scarto, alla fine però se andiamo a contare i punti stranamente ne facciamo più noi.......

 

Conte dal gioco spettacolare (il primo anno tra l'altro ma va beh....) non ha mai vinto la Coppa Italia nonostante la superiorità, Allegri gioco sparagnino ne ha vinte tre su tre......

 

Sarò pazzo ma preferisco Allegri........

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STELEO    239
Tifoso Juventus
Joined: 03-Aug-2006
1972 messaggi
17 minuti fa, OnoreATeCapitanoAlex ha scritto:

Giocare male significa semplicemente che, anche avendo una delle rose piu' forti in europa, si ha la sensazione che con una squadra di pari livello non si riesca ad avere la meglio, vuoi per un episodio, vuoi per un dettaglio, vuoi per la mentalità, vuoi per un episodio fortuito.

 

Ecco cosa vuol dire, il pensiero va sempre li in europa, se contro il Chievo e un Sorrentino qualsiasi abbiamo dovuto soffrire in questo modo, come ci puo' girar tutto bene in un altro eventuale quarto di finale contro il Real?

 

Poi ovviamente ogni partita è a se, ogni partita da motivazioni diverse e ogni partita è una storia a parte, e sarà come sempre il campo a parlare, pero' aspettando le partite che contano in Europa, un po di "killer impact" su queste partite di campionato uno se l'aspetta, vista la campagna acquisti e gli obiettivi della Juve

 

Giusto per fare un esempio, noi contro il Benevento l'anno scorso abbiamo faticato e non poco per vincere, in casa!

 

Invece poi vedi da altre candidate alla vittoria della CL queste prestazioni e questi segnalil qui:

 

Barcellona-Huesca 8-2

Sono segnali importanti! Questo è il mio pensiero...

 

 

Sarebbe tutto vero e non farebbe una grinza se non venissi smentito dai fatti.

 

Negli ultimi 4 anni la Juve in Europa era la favorita sulla carta? Certamente no, eravamo dietro a Real Barcellona Bayern Psg e alla pari con Atletico come minimo eppure abbiamo fatto due finali  nelle altre due occasioni che siamo usciti non meritavamo assolutamente e solo episodi fortuiti o decisioni arbitrali dubbie ci hanno sbattuto fuori......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mazzoc    100
Tifoso Juventus
Joined: 02-Dec-2006
16500 messaggi
30 minuti fa, OnoreATeCapitanoAlex ha scritto:

Giocare male significa semplicemente che, anche avendo una delle rose piu' forti in europa, si ha la sensazione che con una squadra di pari livello non si riesca ad avere la meglio, vuoi per un episodio, vuoi per un dettaglio, vuoi per la mentalità, vuoi per un episodio fortuito.

 

Ecco cosa vuol dire, il pensiero va sempre li in europa, se contro il Chievo e un Sorrentino qualsiasi abbiamo dovuto soffrire in questo modo, come ci puo' girar tutto bene in un altro eventuale quarto di finale contro il Real?

 

Poi ovviamente ogni partita è a se, ogni partita da motivazioni diverse e ogni partita è una storia a parte, e sarà come sempre il campo a parlare, pero' aspettando le partite che contano in Europa, un po di "killer impact" su queste partite di campionato uno se l'aspetta, vista la campagna acquisti e gli obiettivi della Juve

 

Giusto per fare un esempio, noi contro il Benevento l'anno scorso abbiamo faticato e non poco per vincere, in casa!

 

Invece poi vedi da altre candidate alla vittoria della CL queste prestazioni e questi segnalil qui:

 

Barcellona-Huesca 8-2

Sono segnali importanti! Questo è il mio pensiero...

 

 

 

L'anno scorso cosa dovevano dire a settembre i tifosi del Real? c'è qui un solo tifoso che può dire di vedere tutte le partite delle big inglesi/spagnole/tedesche e che può dire che non soffrono mai contro le piccole? Io non credo. La verità è che le partite dove soffri con chi è più debole ci sono sempre state e ci saranno sempre per chiunque

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Marv    1833
Amministratore - CDA Founder
Joined: 08-Jan-2007
63459 messaggi
55 minuti fa, OnoreATeCapitanoAlex ha scritto:

Giocare male significa semplicemente che, anche avendo una delle rose piu' forti in europa, si ha la sensazione che con una squadra di pari livello non si riesca ad avere la meglio, vuoi per un episodio, vuoi per un dettaglio, vuoi per la mentalità, vuoi per un episodio fortuito.

 

Ecco cosa vuol dire, il pensiero va sempre li in europa, se contro il Chievo e un Sorrentino qualsiasi abbiamo dovuto soffrire in questo modo, come ci puo' girar tutto bene in un altro eventuale quarto di finale contro il Real?

 

Poi ovviamente ogni partita è a se, ogni partita da motivazioni diverse e ogni partita è una storia a parte, e sarà come sempre il campo a parlare, pero' aspettando le partite che contano in Europa, un po di "killer impact" su queste partite di campionato uno se l'aspetta, vista la campagna acquisti e gli obiettivi della Juve

 

Giusto per fare un esempio, noi contro il Benevento l'anno scorso abbiamo faticato e non poco per vincere, in casa!

 

Invece poi vedi da altre candidate alla vittoria della CL queste prestazioni e questi segnalil qui:

 

Barcellona-Huesca 8-2

Sono segnali importanti! Questo è il mio pensiero...

 

 

 

Le poche volte che rifiliamo una goleada a una piccola si tende sempre a sminuire la prestazione stessa.

La partita contro lo"Scansuolo" ne è la prova.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cene    2443
Tifoso Juventus
Joined: 21-Dec-2008
11201 messaggi
1 ora fa, OnoreATeCapitanoAlex ha scritto:

Giocare male significa semplicemente che, anche avendo una delle rose piu' forti in europa, si ha la sensazione che con una squadra di pari livello non si riesca ad avere la meglio, vuoi per un episodio, vuoi per un dettaglio, vuoi per la mentalità, vuoi per un episodio fortuito.

 

Ecco cosa vuol dire, il pensiero va sempre li in europa, se contro il Chievo e un Sorrentino qualsiasi abbiamo dovuto soffrire in questo modo, come ci puo' girar tutto bene in un altro eventuale quarto di finale contro il Real?

 

Poi ovviamente ogni partita è a se, ogni partita da motivazioni diverse e ogni partita è una storia a parte, e sarà come sempre il campo a parlare, pero' aspettando le partite che contano in Europa, un po di "killer impact" su queste partite di campionato uno se l'aspetta, vista la campagna acquisti e gli obiettivi della Juve

 

Giusto per fare un esempio, noi contro il Benevento l'anno scorso abbiamo faticato e non poco per vincere, in casa!

 

Invece poi vedi da altre candidate alla vittoria della CL queste prestazioni e questi segnalil qui:

 

Barcellona-Huesca 8-2

Sono segnali importanti! Questo è il mio pensiero...

 

 

La settimana prima il Barcellona ha vinto solo 1-0 con il Valladolid neopromosso. L'anno scorso abbiamo vinto di misura con il Benevento, ma abbiamo vinto 6-2 a Udine o 7-0 con il Sassuolo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Garuda12    347
Tifoso Juventus
Joined: 20-Nov-2015
1630 messaggi

Come al solito si passa da un estremo all'altro, visto che praticamente nessuno ha mai detto che preferirebbe tornare a non vincere pur di vedere un bel gioco, ma solo di unire ai risultati anche un pizzico di divertimento che, arrivati a questo punto, sembra doveroso per chiunque persona rintracci nello sport non solo competizione fine a se stessa, ma anche divertimento. 

 

Le due cose si compenetrano, ma più che capire il punto di vista di chi ha argomentazioni diverse si preferisce la ripetizione degli stessi due concetti in croce sul "numero di trofei vinti" che nulla hanno a che fare con le considerazioni fatte dai primi, e questo quando va bene, fino ad arrivare alla presa in giro e all'insulto. Poi ci si chiede perché qualcuno continui, in risposta, a manifestare il suo disappunto con costanza e vigoria crescente. 

 

Siamo incapaci di dialogare e, principalmente, di rispettare l'opinione altrui.

Siamo in una situazione in cui un 50% degli utenti la pensa in un modo e l'altro nell'altro, da ambedue le parti si alternano discussioni serie ed infantili, eppure i detentori della verità sembrano essere solo alcuni.

 

Questo non è altro che l'ennesimo topic fotocopia creato dai "difensori"; stesse discussioni, stesse analisi dei precedenti. Nulla di nuovo, ma ho il presentimento che, a differenza dei suoi simili fatti dagli "attaccanti", questo non verrà chiuso con un monito severo ed avvertimenti vari, e che agli utenti che interverranno per ribadire gli stessi consunti concetti non verranno redarguiti come quelli che invece tenteranno di ribattere alle loro tesi.

 

Esisterà un mondo parallelo dove quelli definiti "ammorbanti" avranno lo stesso privilegio di pensarla come alcuni admin e godranno di libertà di parola, mentre i "non ammorbanti" verranno tacciati dagli stessi di illogicita' e cecità. 

 

L'equilibrio, quello no, non esisterà mai.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bradipo76    11186
Vincitore Games
Joined: 05-Oct-2008
54537 messaggi
1 ora fa, OnoreATeCapitanoAlex ha scritto:

Giocare male significa semplicemente che, anche avendo una delle rose piu' forti in europa, si ha la sensazione che con una squadra di pari livello non si riesca ad avere la meglio, vuoi per un episodio, vuoi per un dettaglio, vuoi per la mentalità, vuoi per un episodio fortuito.

 

Ecco cosa vuol dire, il pensiero va sempre li in europa, se contro il Chievo e un Sorrentino qualsiasi abbiamo dovuto soffrire in questo modo, come ci puo' girar tutto bene in un altro eventuale quarto di finale contro il Real?

 

Poi ovviamente ogni partita è a se, ogni partita da motivazioni diverse e ogni partita è una storia a parte, e sarà come sempre il campo a parlare, pero' aspettando le partite che contano in Europa, un po di "killer impact" su queste partite di campionato uno se l'aspetta, vista la campagna acquisti e gli obiettivi della Juve

 

Giusto per fare un esempio, noi contro il Benevento l'anno scorso abbiamo faticato e non poco per vincere, in casa!

 

Invece poi vedi da altre candidate alla vittoria della CL queste prestazioni e questi segnalil qui:

 

Barcellona-Huesca 8-2

Sono segnali importanti! Questo è il mio pensiero...

 

 

 

In realtà non c'è una correlazione così semplificata schianto gli avversari ===> vinco facile ovunque.

Se prendo la stagione scorsa, City e Barcellona nei campionati hanno schiantato tutti e poi si son squagliate in coppa.

Al contrario il Real ha fatto schifo in campionato e schiantato tutti in coppa (quasi tutti).

 

Ho spesso letto, nei live e nei post, "se giochiamo così contro il Benevento o il Crotone poi x la settimana prossima ci fa un kulo così". Invece nella partita successiva x il c**o non ce l'ha fatto, anzi spesso gliel'abbiamo fatto noi. .asd

Le stagioni sono lunghe e complicate, ci sono i periodi di forma, come scrivi anche tu la prestazione la fa spesso l'importanza della gara stessa (sia come motivazione, sia perchè un avversario forte "contribuisce" allo spettacolo), gli episodi.

 

Fare il massimo sempre e dappertutto è quasi impossibile. La nostra è una delle squadre che negli anni ci si è avvicinata di più, e forse il suo segreto è stato quello di andare quasi sempre con il filo di gas sufficiente per fare i risultati. Andar forte è divertente ma brucia spesso più del dovuto. 

 

 

Modificato da Bradipo76

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
detestomicio    653
Tifoso Juventus
Joined: 10-Oct-2007
5340 messaggi
20 ore fa, Boia faus! ha scritto:

Ormai l'incapacità di discutere con chiunque abbia un'idea diversa dalla nostra è diventato un fattore caratterizzante del momento culturale drammaticamente basso che sta attraversando questo povero paese.

Abbiamo azzerato tutte le sfumature: o tutto bianco o tutto nero. 

Almeno noi dovremmo essere abituati a far convivere con naturalezza gli estremi dei due colori che ci rappresentano. Ma non c'è nulla da fare. 

O abbiamo capito tutto noi, che vediamo il Parma metterci sotto per una buona parte del primo tempo senza che noi si capisca nulla della partita, ma pensiamo ugualmente che prima o poi i nostri giocatori, obiettivamente più forti, riescano a fare quel gol che ci farà vincere comunque, contro il Parma e poi contro la roma, il napoli, l'inter e cosi via fino al 37esimo scudetto.

O abbiamo capito tutto noi, che vediamo il Parma metterci sotto per una buona parte del primo tempo senza che noi si capisca nulla della partita, e pensiamo che andando avanti così non basterà più l'1-2 Manzo-Matuidi quando giocheremo contro roma, napoli, inter e il 37esimo ce lo dovremo sudare fino all'ultimo e non è detto che... 

A me basterebbe già che ci mettessimo d'accordo sul fatto che durante la partita (dopo è troppo facile, dopo c'è il risultato che orienta tutti i giudizi), abbiamo visto tutti il Parma che ci ha messo sotto troppe volte e per troppo tempo. E che, per i giocatori che abbiamo noi e quelli che hanno gli altri, non va bene.

Non si tratta di giocare bene o giocare male. Quella è una minchiata che si sono inventati i giornalisti sarriani (o forse solamente antijuventini). Ovvio che vincere giocando bene è bellissimo. Ma è altrettanto ovvio che vincere giocando abbastanza da vincere è ugualmente bellissimo.

Si tratta di non farsi mettere sotto dagli avversari. Si tratta di non lasciare l'iniziativa agli avversari con il rischio che loro la mettano dentro e tu no.

E' quello che fa inca**are.

L'anno scorso lo abbiamo fatto a Firenze, a Crotone, a Milano con l'inter, in casa con il napoli. Perfino a Benevento.

Io sono convinto che la colpa sia dell'allenatore. Ma non mi fa nessun problema che qualcuno pensi che sbaglio. La differenza è che io accetto il punto di vista di Juventibus, mentre chiunque su queste pagine si sente autorizzato a darmi delle patenti di tifoso "che si meriterebbe di tornare a Rimini". A giorni alterni sta cosa mi fa girare i co*****i.

Anche l' Auxilium ha battuto l'Olimpia...è lo sport

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Audemars    1479
Tifoso Juventus
Joined: 28-Jun-2006
5863 messaggi
4 minuti fa, Garuda12 ha scritto:

Come al solito si passa da un estremo all'altro, visto che praticamente nessuno ha mai detto che preferirebbe tornare a non vincere pur di vedere un bel gioco, ma solo di unire ai risultati anche un pizzico di divertimento che, arrivati a questo punto, sembra doveroso per chiunque persona rintracci nello sport non solo competizione fine a se stessa, ma anche divertimento. 

 

Le due cose si compenetrano, ma più che capire il punto di vista di chi ha argomentazioni diverse si preferisce la ripetizione degli stessi due concetti in croce sul "numero di trofei vinti" che nulla hanno a che fare con le considerazioni fatte dai primi, e questo quando va bene, fino ad arrivare alla presa in giro e all'insulto. Poi ci si chiede perché qualcuno continui, in risposta, a manifestare il suo disappunto con costanza e vigoria crescente. 

 

Siamo incapaci di dialogare e, principalmente, di rispettare l'opinione altrui.

Siamo in una situazione in cui un 50% degli utenti la pensa in un modo e l'altro nell'altro, da ambedue le parti si alternano discussioni serie ed infantili, eppure i detentori della verità sembrano essere solo alcuni.

 

Questo non è altro che l'ennesimo topic fotocopia creato dai "difensori"; stesse discussioni, stesse analisi dei precedenti. Nulla di nuovo, ma ho il presentimento che, a differenza dei suoi simili fatti dagli "attaccanti", questo non verrà chiuso con un monito severo ed avvertimenti vari, e che agli utenti che interverranno per ribadire gli stessi consunti concetti non verranno redarguiti come quelli che invece tenteranno di ribattere alle loro tesi.

 

Esisterà un mondo parallelo dove quelli definiti "ammorbanti" avranno lo stesso privilegio di pensarla come alcuni admin e godranno di libertà di parola, mentre i "non ammorbanti" verranno tacciati dagli stessi di illogicita' e cecità. 

 

L'equilibrio, quello no, non esisterà mai.

Io la tacca, ieri, me la sono presa eccome .asd...per un post inappropriato (rivendicavo il diritto di spendere i miei quattrini come meglio mi aggrada)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cicciospacco    397
Tifoso Juventus
Joined: 26-Apr-2012
3029 messaggi
1 ora fa, STELEO ha scritto:

Bene prendo la tua risposta come esempio.

 

E' vero quello che dici, sono il primo a dire che non facciamo un calcio spettacolare che non vuol dire giocare male, si può giocare bene senza fare un calcio spettacolare.

 

Allegri ha una filosofia, se non la si capisce ancora dopo quattro anni direi che è inutile discutere, lui non fa calcio spettacolare il suo giocare bene significa essere sempre in gestione della partita, il quarto d'ora con il Parma dove abbiam subito per lui è giocare male perchè non abbiam saputo gestire la partita nel modo giusto, che non significa fare azioni spettacolari ma gestire il momento di difficoltà non lasciando occasioni all'avversario....

 

Quindi è inutile, a mio parere, chiedere alla Juve cose che per filosofia del suo allenatore non farà mai, quando si passa in vantaggio Allegri vuole che si cerchi il gol ma con criterio, ragionando, cercando di non subire nulla e al contempo cercando di far gol.......altre squadre spettacolari vanno avanti come se non ci fosse un domani e molto spesso chiudono le partite con più gol di scarto ma qualche volta buscano il pareggio o addirittura dopo il pareggio perdono pure.......la differenza è tutta lì noi vinciamo 30 partite con 1 gol di scarto, gli altri ne vincono 25 con più gol di scarto, alla fine però se andiamo a contare i punti stranamente ne facciamo più noi.......

 

Conte dal gioco spettacolare (il primo anno tra l'altro ma va beh....) non ha mai vinto la Coppa Italia nonostante la superiorità, Allegri gioco sparagnino ne ha vinte tre su tre......

 

Sarò pazzo ma preferisco Allegri........

Va bene che vogliamo la CL, ma sono 4 su 4 .asd

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
detestomicio    653
Tifoso Juventus
Joined: 10-Oct-2007
5340 messaggi
20 ore fa, Boia faus! ha scritto:

 

Nel primo tempo, poco prima del pareggio e fino alla fine del tempo, il parma ha avuto delle occasioni da gol e noi non riuscivamo a fare tre passaggi di seguito. 

Basta andare a rileggere il topic del live e i commenti andavano dall'incredulo al depresso.

Il live??? :261:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bradipo76    11186
Vincitore Games
Joined: 05-Oct-2008
54537 messaggi
10 minuti fa, Garuda12 ha scritto:

Come al solito si passa da un estremo all'altro, visto che praticamente nessuno ha mai detto che preferirebbe tornare a non vincere pur di vedere un bel gioco, ma solo di unire ai risultati anche un pizzico di divertimento che, arrivati a questo punto, sembra doveroso per chiunque persona rintracci nello sport non solo competizione fine a se stessa, ma anche divertimento. 

 

Le due cose si compenetrano, ma più che capire il punto di vista di chi ha argomentazioni diverse si preferisce la ripetizione degli stessi due concetti in croce sul "numero di trofei vinti" che nulla hanno a che fare con le considerazioni fatte dai primi, e questo quando va bene, fino ad arrivare alla presa in giro e all'insulto. Poi ci si chiede perché qualcuno continui, in risposta, a manifestare il suo disappunto con costanza e vigoria crescente. 

 

 

 

Al tifoso si può riconoscere il diritto di "avere spettacolo". Bisogna però anche dire che non è semplice garantirglielo. 

Lo sport ad alti livelli, il calcio che facciamo noi nello specifico, rispetto ad altre forme di spettacolo ha delle peculiarità significative.

Ottenere lo spettacolo non è la mission principale della Juventus. Semmai è un requisito secondario. Se la Juventus avesse come obiettivo quella di far maggior spettacolo, potrebbe anche arrivare a far scelte opportune (papale papale, esonerare il tecnico e prenderne uno più bello; o comprare altri calciatori più spettacolari del Khedira e Mandzukic). Il problema grosso è che la Juventus ora è in una situazione d'equilibrio che le consente di ottenere dei risultati molto elevati magari non nello spettacolo, ma su altre dimensioni (risultati sul campo, continuità di prestazione, bilancio economico, e così via). Cambiare significa, andare a cercare di migliorare dove si manca, ma significa anche mettere in discussione quanto già si ha. Vale sia per la società che pensa di cambiare Allegri, sia per Allegri che pensa di cambiare il suo gioco.

 

Il tifoso che vuole spettacolo che fa, allora?

La risposta breve è che al momento s'attacca .asd

La risposta più articolata, deve adeguarsi all'altra peculiarità del calcio visto come spettacolo. 

Se mi rifaccio al mondo della musica, se un gruppo mi piace poco o smette di piacermi è facile, seguo un altro gruppo. Continuo in questo modo fino ad ottenere la soddisfazione dei miei gusti. Se non mi piace quello che fa un gruppo, non mi metto a sbraitare giorno e notte affinchè suoni qualcosa di vierso o affinchè cambi il chitarrista o il cantante.

La peculiarità di cui dicevo prima, il tifoso "non può" cambiar squadra di tifo. Quello che può fare se cerca lo spettacolo, però, è seguire il calcio di chi lo fa in modo a lui più consono.

In sostanza, da tifoso continua a tifare la sua squadra, da amante del calcio segue le altre squadre. 

 

Io almeno faccio così. Seguo la Juventus, ma anche le altre squadre italiane. La Premier mi piace poco e non la seguo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Audemars    1479
Tifoso Juventus
Joined: 28-Jun-2006
5863 messaggi
3 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Al tifoso si può riconoscere il diritto di "avere spettacolo". Bisogna però anche dire che non è semplice garantirglielo. 

Lo sport ad alti livelli, il calcio che facciamo noi nello specifico, rispetto ad altre forme di spettacolo ha delle peculiarità significative.

Ottenere lo spettacolo non è la mission principale della Juventus. Semmai è un requisito secondario. Se la Juventus avesse come obiettivo quella di far maggior spettacolo, potrebbe anche arrivare a far scelte opportune (papale papale, esonerare il tecnico e prenderne uno più bello; o comprare altri calciatori più spettacolari del Khedira e Mandzukic). Il problema grosso è che la Juventus ora è in una situazione d'equilibrio che le consente di ottenere dei risultati molto elevati magari non nello spettacolo, ma su altre dimensioni (risultati sul campo, continuità di prestazione, bilancio economico, e così via). Cambiare significa, andare a cercare di migliorare dove si manca, ma significa anche mettere in discussione quanto già si ha. Vale sia per la società che pensa di cambiare Allegri, sia per Allegri che pensa di cambiare il suo gioco.

 

Il tifoso che vuole spettacolo che fa, allora?

La risposta breve è che al momento s'attacca .asd

La risposta più articolata, deve adeguarsi all'altra peculiarità del calcio visto come spettacolo. 

Se mi rifaccio al mondo della musica, se un gruppo mi piace poco o smette di piacermi è facile, seguo un altro gruppo. Continuo in questo modo fino ad ottenere la soddisfazione dei miei gusti. Se non mi piace quello che fa un gruppo, non mi metto a sbraitare giorno e notte affinchè suoni qualcosa di vierso o affinchè cambi il chitarrista o il cantante.

La peculiarità di cui dicevo prima, il tifoso "non può" cambiar squadra di tifo. Quello che può fare se cerca lo spettacolo, però, è seguire il calcio di chi lo fa in modo a lui più consono.

In sostanza, da tifoso continua a tifare la sua squadra, da amante del calcio segue le altre squadre. 

 

Io almeno faccio così. Seguo la Juventus, ma anche le altre squadre italiane. La Premier mi piace poco e non la seguo.

Brad ti stimo...ti rispondo perché mi sento tirato in ballo. Nessuno credo abbia mai parlato di calcio spettacolo (che personalmente non esiste) tantomeno il sottoscritto, qui si parla di non andare in sofferenza contro qualsiasi squadra tenendo in considerazione l’enorme differenza a livello di organico tra noi e squadre come il Chievo o il Parma...e non ditemi che non abbiamo sofferto con queste 2 squadrette perché se Inglese al 90esimo sbaglia quel cross e si infila nella ns porta staremmo qui a commentare un pari a Parma. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
36sutnevuj    2899
Vincitore Last Man Standing
Joined: 22-Aug-2007
14134 messaggi

la Juve è la squadra tatticamente più perfetta che ci sia (cit. Morata)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
anr83ra    2739
Tifoso Juventus
Joined: 31-May-2006
102130 messaggi

Io resto della mia idea... contento delle vittorie, molto ma molto meno di quello che viene offerto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bradipo76    11186
Vincitore Games
Joined: 05-Oct-2008
54537 messaggi
44 minuti fa, Audemars ha scritto:

Brad ti stimo...ti rispondo perché mi sento tirato in ballo. Nessuno credo abbia mai parlato di calcio spettacolo (che personalmente non esiste) tantomeno il sottoscritto, qui si parla di non andare in sofferenza contro qualsiasi squadra tenendo in considerazione l’enorme differenza a livello di organico tra noi e squadre come il Chievo o il Parma...e non ditemi che non abbiamo sofferto con queste 2 squadrette perché se Inglese al 90esimo sbaglia quel cross e si infila nella ns porta staremmo qui a commentare un pari a Parma. 

 

Questo fatto della sofferenza... Per quanto mi riguarda, mah.

Con allegri avremo giocato boh, 200 partite. Quante volte è successo di aver bruciato i tre punti in una partita come quella vista sabato.

Ma anche se avessero pareggiato, al primo di settembre, l'impatto di quel risultato in una stagione? Non proprio un dramma.

 

La sofferenza è dovuta al fatto che non segni le occasioni che già produci, se Ronaldo segna appena solo un altro gol, cosa che era nelle sue possibilità, è bella che finita.

 

Siete troppo ansiosi, mi sa .asd

Modificato da Bradipo76

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Audemars    1479
Tifoso Juventus
Joined: 28-Jun-2006
5863 messaggi
8 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Questo fatto della sofferenza... Per quanto mi riguarda, mah.

Con allegri avremo giocato boh, 200 partite. Quante volte è successo di aver bruciato i tre punti in una partita come quella vista sabato.

Ma anche se avessero pareggiato, al primo di settembre, l'impatto di quel risultato in una stagione? Non proprio un dramma.

 

La sofferenza è dovuta al fatto che non segni le occasioni che già produci, se Ronaldo segna appena solo un altro gol, cosa che era nelle sue possibilità, è bella che finita.

 

Siete troppo ansiosi, mi sa .asd

Il calcio è bello propio per questo...da la possibilità di confrontarsi nonostante, per il modo di intenderlo, si sia su 2 pianeti completamente differenti. 

Modificato da Audemars

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OnoreATeCapitanoAlex    54
Tifoso Juventus
Joined: 20-Sep-2006
539 messaggi
2 ore fa, Marv ha scritto:

 

Le poche volte che rifiliamo una goleada a una piccola si tende sempre a sminuire la prestazione stessa.

La partita contro lo"Scansuolo" ne è la prova.

 

Io personalmente non l'ho sminuita, anzi ero anche allo stadio e ho goduto veramente tanto!! una delle piu' belle prove dell'anno scorso!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fc1976    1007
Tifoso Juventus
Joined: 12-Jul-2011
5936 messaggi

 

 

Io ero rimasto che nella scorsa stagione avevamo visto una Juventus giocare un grande calcio, tra i  migliori della sua storia, e quelle poche volte che non l'abbiamo fatto era per colpa del centrocampo non all'altezza delle avversarie della serie A. 

 

Oggi leggo che in tanti invece parlano di una Juve che in campo spesso ha stentato, ma che oggi fortunatamente abbiamo un grande centrocampo.

 

Sono confuso....

 

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
OnoreATeCapitanoAlex    54
Tifoso Juventus
Joined: 20-Sep-2006
539 messaggi
3 ore fa, STELEO ha scritto:

Sarebbe tutto vero e non farebbe una grinza se non venissi smentito dai fatti.

 

Negli ultimi 4 anni la Juve in Europa era la favorita sulla carta? Certamente no, eravamo dietro a Real Barcellona Bayern Psg e alla pari con Atletico come minimo eppure abbiamo fatto due finali  nelle altre due occasioni che siamo usciti non meritavamo assolutamente e solo episodi fortuiti o decisioni arbitrali dubbie ci hanno sbattuto fuori......

 

Io invece credo che l'anno scorso abbiamo meritato di uscire, le partite vanno giocate sia andata che ritorno, non ti puoi svegliare dopo un 0-3 subito in casa, secondo me se fossimo andati ai supplementari ci avrebbero sbattuto fuori ugualmente

 

Stesso discorso quando siamo usciti con il Bayern, pessima partita fra le nostre mura, che sono sempre state invece il nostro fortino, e poi una parte di partita ben fatta li

 

insomma si parla cmq di episodi, casi, fortuna, e mi piacerebbe che per quest'anno la fortuna ce la creassimo noi :) senza tentennare ma demolendo chiunque ci passa davanti in europa, speriamo bene!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mik.mac    941
Tifoso Juventus
Joined: 28-Nov-2010
5488 messaggi

bah.

 

non capisco cosa c'entrano gli esempi di callejon e insigne.

 

il tifoso della juve vorrebbe vedere una juve che dominasse il 90% delle partite della serieA, vista la distanza siderale con gli altri.

e per dominare il gioco non si significa per forza calcio champagne.

significa che devi entrare in campo, tenere il pallone ed imporre la tua forza fatta di giocate provate, cercate e riuscite.

invece incontriamo squadre che si chiudono più di te e la risultante è quasi sempre una partita veramente noiosa.

nella gestione allegri la cosa è stata altalenante, e lo scorso anno totalmente avvilente per i miei gusti.

 

e secondo me non è un caso che in champions abbiamo un andamento positivo, perchè in champions le squadre attaccano (dal real al copenhagen) e le nostre ripartenze risultano letali, e le partite meno noiose.

 

detto ciò, quella di Allegri è filosofia, non incapacità.

e nel momento esatto in cui l'ho capito, mi son dato pace e sopratutto contesto molto meno. o al massimo dico che ho altri gusti, ma etichettare allegri come incapace et similia proprio no. non è nè incapace nè sprovveduto.

 

detto ciò, però, io trovo che modificargli ogni anno la squadra gli giovi, al contrario di quanto sostenuto da molti.

e sono certo che troverà il modo migliore per armare Ronaldo, auguro a lui e a tutti noi di trovarlo presto. tutto qui.

 

Modificato da mik.mac
  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
fc1976    1007
Tifoso Juventus
Joined: 12-Jul-2011
5936 messaggi
4 minuti fa, mik.mac ha scritto:

bah.

 

non capisco cosa c'entrano gli esempi di callejon e insigne.

 

il tifoso della juve vorrebbe vedere una juve che dominasse il 90% delle partite della serieA, vista la distanza siderale con gli altri.

e per dominare il gioco non si significa per forza calcio champagne.

significa che devi entrare in campo, tenere il pallone ed imporre la tua forza fatta di giocate provate, cercate e riuscite.

invece incontriamo squadre che si chiudono più di te e la risultante è quasi sempre una partita veramente noiosa.

nella gestione allegri la cosa è stata altalenante, e lo scorso anno totalmente avvilente per i miei gusti.

 

e secondo me non è un caso che in champions abbiamo un andamento positivo, perchè in champions le squadre attaccano (dal real al copenhagen) e le nostre ripartenze risultano letali, e le partite meno noiose.

 

detto ciò, quella di Allegri è filosofia, non incapacità.

e nel momento esatto in cui l'ho capito, mi son dato pace e sopratutto contesto molto meno. o al massimo dico che ho altri gusti, ma etichettare allegri come incapace et similia proprio no. non è nè incapace nè sprovveduto.

 

detto ciò, però, io trovo che modificargli ogni anno la squadra gli giovi, al contrario di quanto sostenuto da molti.

e sono certo che troverà il modo migliore per armare Ronaldo, auguro a lui e a tutti noi di trovarlo presto. tutto qui.

 

 

lo sai che la parola incapace accostata ad allegri in questo topic non l'ha usata nessuno? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GoranSnow    453
Tifoso Juventus
Joined: 14-Jul-2017
1576 messaggi
2 ore fa, Audemars ha scritto:

Io la tacca, ieri, me la sono presa eccome .asd...per un post inappropriato (rivendicavo il diritto di spendere i miei quattrini come meglio mi aggrada)

con le tue tacche se le metti in fila tra un po' farai il giro dell'equatore...

oppure ti nomineranno admin ad honorem sefz

Modificato da GoranSnow
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×