Jump to content
Scramble

Pep Guardiola: i rumors del catalano per la panchina della Juventus

Recommended Posts

Joined: 23-Nov-2005
6,228 posts
Posted (edited)

Comunque su Guardiola molti si aspettano troppo. 

La Juve secondo me sarebbe la squadra più complicata che possa mai aver allenato.

Punti negativi:

  • Campionato prevalentemente difensivo, che ti costringe a giocare speculando sull'avversario;
  • Aspettative altissime (non siamo il City, qui se non vinci la CL equivale a fallimento)
  • Ingaggio (richiederebbe più di Allegri).
  • Stravolgimento di mentalità (molti giocatori dovrebbero reinventarsi, esempio Alex Sandro)
  • Dopo il Barça, non ha mai trovato una sua dimensione;

Punti positivi

 

  • Deciso cambiamento di mentalità, volto a dar priorità al gioco piuttosto che al risultato;
  • Recupero di eventuali giocatori ormai spenti (mi riferisco a Dybala);
  • Scossa nell'ambiente juventino (sarebbe una mossa azzardata dopo decenni di allenatori Italiani).

 

L'errore più grande sarebbe quello di pensare che con Guardiola risolviamo tutti i problemi emersi quest'anno. Lui ti porta una proposta, ma non è detto che funzioni (in baviera e manchester non credo siano felici delle sue annate).

 

Quindi ci vorrà pazienza e forse anche anni.

 

Ma è un azzardo da provare

Edited by ForzaJuveSP

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
6,192 posts
1 ora fa, ForzaJuveSP ha scritto:
  • Aspettative altissime (non siamo il City, qui se non vinci la CL equivale a fallimento)

 

 

Non mi pare.

La critica rivolta ad Allegri, più che di non vincere la CL è di non far giocare la squadra in modo che soddisfi il palato.

Cosa su cui si sorvola se vinci.

 

Paradossalmente a Guardiola la tifoseria (ma non saprei la società) chiede appunto di divertirsi e di vincere il "minimo", confidando che poi anche vincere il massimo sia meno "impossibile".

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Jan-2016
7,787 posts

guardiola ricordo che ha giocato in italia

sa benissimo come approcciare il calcio italiano, quindi non credo possa venire sorpreso dalla tattica attendista italiana

 

sono sicuro non proporrebbe il calcio visto al barcellona (non abbiamo la tecnica per farlo) ma aumenterebbe gli automatismi, il palleggio e soprattutto il coraggio difensivo

 

poi una cosa è che vieni allenato da guardiola, un'altra da allegri... con tutto il rispetto

i giocatori non sarebbero scontenti come molti quest'anno imho

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Aug-2018
1,406 posts

Questo fatto degli allenatori esotici alla Juve non ha mai funzionato

La Juve ha vinto con i vari Trap Lippi Capello … e non con Sacchi Zeman ecc

Sarebbe una svolta di indirizzo audace e rischiosa … che potrebbe anche pagare. Ma io non la farei cmq

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 29-May-2010
2,772 posts
18 minuti fa, ZEBR one ha scritto:

Questo fatto degli allenatori esotici alla Juve non ha mai funzionato

La Juve ha vinto con i vari Trap Lippi Capello … e non con Sacchi Zeman ecc

Sarebbe una svolta di indirizzo audace e rischiosa … che potrebbe anche pagare. Ma io non la farei cmq

Sacchi di esotico ha forse solo la marca degli occhiali da sole.... 

Cmq il calcio è cambiato, il mondo è cambiato, forse è il caso di cambiare anche la nostra mentalità. Peraltro parli di rischio... Ossia? Non vincere per l'ennesima volta la CL?!? Non mettere in bacheca il nono scudetto di fila?!? 

Eh pazienza, ma proviamo almeno a giocare cercando di fare 5 passaggi di fila senza dormire dopo 20 minuti di partita. 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2009
3,123 posts
19 minuti fa, ZEBR one ha scritto:

Questo fatto degli allenatori esotici alla Juve non ha mai funzionato

La Juve ha vinto con i vari Trap Lippi Capello … e non con Sacchi Zeman ecc

Sarebbe una svolta di indirizzo audace e rischiosa … che potrebbe anche pagare. Ma io non la farei cmq

Se per "esotico" intendi straniero direi che Deschamps è andato meglio di tanti italiani: se, invece, intendi uno che adotta un diverso modulo di gioco, mi ricordo solo il 90-91. Dunque, Guardiola e Maifredi: uguali, uguali, uguali....non si riesce neppure a scorgere una minima differenza  .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Nov-2009
16,273 posts
Il 23/4/2019 alle 11:05 , ForzaJuveSP ha scritto:

Comunque su Guardiola molti si aspettano troppo. 

La Juve secondo me sarebbe la squadra più complicata che possa mai aver allenato.

Punti negativi:

  • Campionato prevalentemente difensivo, che ti costringe a giocare speculando sull'avversario;
  • Aspettative altissime (non siamo il City, qui se non vinci la CL equivale a fallimento)
  • Ingaggio (richiederebbe più di Allegri).
  • Stravolgimento di mentalità (molti giocatori dovrebbero reinventarsi, esempio Alex Sandro)
  • Dopo il Barça, non ha mai trovato una sua dimensione;

Punti positivi

 

  • Deciso cambiamento di mentalità, volto a dar priorità al gioco piuttosto che al risultato;
  • Recupero di eventuali giocatori ormai spenti (mi riferisco a Dybala);
  • Scossa nell'ambiente juventino (sarebbe una mossa azzardata dopo decenni di allenatori Italiani).

 

L'errore più grande sarebbe quello di pensare che con Guardiola risolviamo tutti i problemi emersi quest'anno. Lui ti porta una proposta, ma non è detto che funzioni (in baviera e manchester non credo siano felici delle sue annate).

 

Quindi ci vorrà pazienza e forse anche anni.

 

Ma è un azzardo da provare

Non sono del tutto d accordo con alcuni punti:

 

- se non vinci la CL qui e considerato fallimento. Significa che abbiamo fatto 119 anni fallimentari?

 

- ingaggio. Non e un gran problema

 

- alex sandro dovrebbe tornare a essere quello che e sempre stato: un terzino di spinta. É negli ultimi 2 o 3 anni che si é reinventato con allegri perdendo identita

 

- in che senso non ha trovato una sua dimensione? Ha vinto in tutti i campionati....detto questo essendo lui fierwmente catalano Barcellona sara sempre la sua casa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2005
39,763 posts
Posted (edited)

Noi e il calcio italiano abbiamo un assoluto bisogno di lui e in un certo senso lui ha anche bisogno di noi

Edited by Gelone
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
5,277 posts
4 ore fa, ZEBR one ha scritto:

Questo fatto degli allenatori esotici alla Juve non ha mai funzionato

La Juve ha vinto con i vari Trap Lippi Capello … e non con Sacchi Zeman ecc

Sarebbe una svolta di indirizzo audace e rischiosa … che potrebbe anche pagare. Ma io non la farei cmq

 

dovete rendervi conto che il calcio è cambiato, e soprattutto che il modo di intendere calcio in Italia fuori dai nostri confini non vale più nulla, lo dimostrano i risultati nelle coppe europee, se continuiamo a prendere allenatori secondo la nostra tradizione avremo sempre la solita mjentalità italica che non ti fa mai vincere in Europa

 

Guardiola sarebbe un fortissimo cambio di rotta, ma assolutamente necessario se vogliamo europeizzarci, sia come calcio che come Società

 

allenatori come i vari Allegri Spalletti, ma anche Ancelotti in Europa ormai sono roba da museo..

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Jul-2006
668 posts

Per vari motivi, considerando che con guardiola Sandro e cancello sarebbero terzini di spinta, al netto di chiellini bonucci emre can, serve un difensore forte 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jan-2011
46,284 posts

sandro terzino di spinta ... ed è colpa di allegri ok

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Aug-2018
1,406 posts
Posted (edited)
6 ore fa, Figio1979 ha scritto:

Sacchi di esotico ha forse solo la marca degli occhiali da sole.... 

Cmq il calcio è cambiato, il mondo è cambiato, forse è il caso di cambiare anche la nostra mentalità. Peraltro parli di rischio... Ossia? Non vincere per l'ennesima volta la CL?!? Non mettere in bacheca il nono scudetto di fila?!? 

Eh pazienza, ma proviamo almeno a giocare cercando di fare 5 passaggi di fila senza dormire dopo 20 minuti di partita. 

 

6 ore fa, baroneconbrio ha scritto:

Se per "esotico" intendi straniero direi che Deschamps è andato meglio di tanti italiani: se, invece, intendi uno che adotta un diverso modulo di gioco, mi ricordo solo il 90-91. Dunque, Guardiola e Maifredi: uguali, uguali, uguali....non si riesce neppure a scorgere una minima differenza  .asd

Maifredi era "esotico" per il nostro ambiente … 

Sacchi lo era per l'idea di calcio in Italia dell'epoca

Edited by ZEBR one

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jan-2006
26,831 posts
10 ore fa, ZEBR one ha scritto:

Questo fatto degli allenatori esotici alla Juve non ha mai funzionato

La Juve ha vinto con i vari Trap Lippi Capello … e non con Sacchi Zeman ecc

Sarebbe una svolta di indirizzo audace e rischiosa … che potrebbe anche pagare. Ma io non la farei cmq

 

Ma Sacchi esotico in che senso? .asd  

Comunque è un discorso molto relativo, perché: 

 

- il calcio è cambiato

- la Juventus è cambiata

- le aspettative e gli obiettivi sono cambiati

- Lippi/Capello/Trap  hanno vinto perché sono grandi allenatori, Zeman no

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-May-2007
3,215 posts
15 ore fa, Servillo23 ha scritto:

 

Ma Sacchi esotico in che senso? .asd  

Comunque è un discorso molto relativo, perché: 

 

- il calcio è cambiato

- la Juventus è cambiata

- le aspettative e gli obiettivi sono cambiati

- Lippi/Capello/Trap  hanno vinto perché sono grandi allenatori, Zeman no

Come proposta Lippi non è nemmeno parente degli altri 2 se parliamo del modo di intendere il calcio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Apr-2012
3,641 posts

Siamo nel 2019, è arrivato il momento che la Juve si scrolli di dosso il passato fatto di allenatori vincenti ma difensivisti e si apra al futuro. Ve vuoi diventare un top club mondiale non devi giocare per non prendere gol, ma per farne più di quanti te ne fa l’avversario......spero che prendano veramente Pep. Potrebbe essere colui che fa svoltare veramente la mentalità di questa società.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Oct-2008
29,113 posts

La cosa che mi fa pensare che Pep sia un'idea molto poco raggiungibile è il mercato: rinnovo a Mandzukic e Rugani e Costa in lista di partenza. Sinceramente non sembrano delle mosse pro Guardiola. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Nov-2005
6,228 posts
4 ore fa, stefan1 ha scritto:

La cosa che mi fa pensare che Pep sia un'idea molto poco raggiungibile è il mercato: rinnovo a Mandzukic e Rugani e Costa in lista di partenza. Sinceramente non sembrano delle mosse pro Guardiola. 

Vabbè ma cosa centra. Non è che si ferma il mondo finché non arriva guardiola. Alcune situazioni sono totalmente slegate dall'allenatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jan-2006
26,831 posts
4 ore fa, stefan1 ha scritto:

La cosa che mi fa pensare che Pep sia un'idea molto poco raggiungibile è il mercato: rinnovo a Mandzukic e Rugani e Costa in lista di partenza. Sinceramente non sembrano delle mosse pro Guardiola. 

 

Beh, ma non puoi condizionare o fermare tutto in attesa che un allenatore X si decida.

Anche perché parliamo di un tecnico che si sta giocando un campionato per 1-2 punti, mica è in vacanza e pensa al futuro.

Poi siamo la Juventus, non è che si vive alla giornata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-May-2007
3,215 posts
Posted (edited)

PUNTO 1:Sta storia della Juventus storicamente difensivista ha un po' stufato. Neppure Sacchi pensa una cosa del genere.

Inviterei chi la porta avanti a riguardarsi una qualunque partita della Juve di Lippi.

 

PUNTO 2:Detto questo, io sono il primo che vorrebbe vedere uno come Guardiola alla Juventus, ma sulla questione delle filosofie calcistiche c'è troppa confusione.

La filosofia "Italiana" sarebbe quella del giocare male ma vincere?

Assolutamente No.

La filosofia di questo tipo di calcio è quella secondo il quale la partita perfetta idealmente è quella che finisce 0-0 e quindi ad ogni successo di un giocatore corrisponde un errore di un avversario. Pragmatica insomma

Questa è la filosofia di di Allegri,a è anche, per dirne una, la filosofia dell'atletico di Simeone che ha fatto 2 finali di Champions e vinto EL e Supercoppa, e dichiaratamente quella del Real di Zidane che ha appena vinto 3 Champions di fila. 

Al Madrid gli hanno sempre rotto le scatole dandogli della squadra poco bella, molto pratica, che spesso regalava un tempo agli avversari, distantissima dal tipo di calcio di un Mitchells.

Il Real palleggia da Dio, ma non è questione di difenivismo o filosofia, se ti ritrovi una squadra del genere che rimane la stessa identica per anni senza fare praticamente mercato ti credo che il gioco collettivo migliora,con quel centrocampo poi(come per lo stesso motivo, pur se prendi Ten Haag non giocherai mai come que'Ajax, visto che quasi tutti giocano a quel modo da quando sono bimbi di 10 anni)

Dire che quella filosofia di calcio non paga in Europa è una balla stratosferica perché sono anni che vediamo arrivare in finale 8 su 10 quel tipo di squadra li, mentre pure il Barcellona con Valverde ha rivisto e per certi versi "italianizzato" in alcuni punti la propria filosofia calcistica diventando una sorta di ibrido.

 

Parlare di filosofie è inutile semplicemente perché non esiste nessuna filosofia calcistica che ti dice di giocare come ha giocato la Juventus nel secondo tempo con L'Ajax e in altre partite di quest'anno

Edited by Eorlingas
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Aug-2006
13,978 posts
Il 27/4/2019 alle 13:09 , William78 ha scritto:

Siamo nel 2019, è arrivato il momento che la Juve si scrolli di dosso il passato fatto di allenatori vincenti ma difensivisti e si apra al futuro. Ve vuoi diventare un top club mondiale non devi giocare per non prendere gol, ma per farne più di quanti te ne fa l’avversario......spero che prendano veramente Pep. Potrebbe essere colui che fa svoltare veramente la mentalità di questa società.

sarebbe tanta roba... ho paura arrivi veramente mister tuta :,(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Sep-2005
4,834 posts
Il 27/4/2019 alle 18:19 , Eorlingas ha scritto:

PUNTO 1:Sta storia della Juventus storicamente difensivista ha un po' stufato. Neppure Sacchi pensa una cosa del genere.

Inviterei chi la porta avanti a riguardarsi una qualunque partita della Juve di Lippi.

 

PUNTO 2:Detto questo, io sono il primo che vorrebbe vedere uno come Guardiola alla Juventus, ma sulla questione delle filosofie calcistiche c'è troppa confusione.

La filosofia "Italiana" sarebbe quella del giocare male ma vincere?

Assolutamente No.

La filosofia di questo tipo di calcio è quella secondo il quale la partita perfetta idealmente è quella che finisce 0-0 e quindi ad ogni successo di un giocatore corrisponde un errore di un avversario. Pragmatica insomma

Questa è la filosofia di di Allegri,a è anche, per dirne una, la filosofia dell'atletico di Simeone che ha fatto 2 finali di Champions e vinto EL e Supercoppa, e dichiaratamente quella del Real di Zidane che ha appena vinto 3 Champions di fila. 

Al Madrid gli hanno sempre rotto le scatole dandogli della squadra poco bella, molto pratica, che spesso regalava un tempo agli avversari, distantissima dal tipo di calcio di un Mitchells.

Il Real palleggia da Dio, ma non è questione di difenivismo o filosofia, se ti ritrovi una squadra del genere che rimane la stessa identica per anni senza fare praticamente mercato ti credo che il gioco collettivo migliora,con quel centrocampo poi(come per lo stesso motivo, pur se prendi Ten Haag non giocherai mai come que'Ajax, visto che quasi tutti giocano a quel modo da quando sono bimbi di 10 anni)

Dire che quella filosofia di calcio non paga in Europa è una balla stratosferica perché sono anni che vediamo arrivare in finale 8 su 10 quel tipo di squadra li, mentre pure il Barcellona con Valverde ha rivisto e per certi versi "italianizzato" in alcuni punti la propria filosofia calcistica diventando una sorta di ibrido.

 

Parlare di filosofie è inutile semplicemente perché non esiste nessuna filosofia calcistica che ti dice di giocare come ha giocato la Juventus nel secondo tempo con L'Ajax e in altre partite di quest'anno

Quindi se nella nostra storia abbiamo perso 7 finali su 9 è solo sfortunata? O magari c'è da rivedere qualcosa nella mentalità e filosofia calcistica ?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-May-2007
3,215 posts
Posted (edited)
1 ora fa, Joe Cole ha scritto:

Quindi se nella nostra storia abbiamo perso 7 finali su 9 è solo sfortunata? O magari c'è da rivedere qualcosa nella mentalità e filosofia calcistica ?

 

 

Ma hai letto quello che ho scritto, precisamente al Punto 1? 

 

Delle 7 finali perse il peccato originale sono la finale contro l'Amburgo e quella con il Dortmund su tutte.

 Poi in parte quella col Madrid ad Amsterdam dove eravamo favoriti e infine quella col Milan, sullo stesso principio di quella col Madrid, ma dove i pronostici, anche per via dell'assenza di Nedved erano più equilibrati(sempre con la Juve di Lippi, che non era assolutamente una squadra catenacciara e difensivista, anzi)

 

La Juve del Trap e quella di Lippi viaggiavano su due linee praticamente opposte in quanto a idea di gioco.

 

Delle restanti 3 finali 2 le hai perse contro 2 squadre che in quegli anni han fatto filotto vincendone 3 di fila a testa, l'altra contro quelli che hannno fatto il triplete, che in squadra avevano rispettivamente Cruijff, Messi e Ronaldo.(ergo, per quanto fastidioso eprdere contro queste ci poteva tranquillamente stare).

 

La filosofia, come ho già spiegato nel post di prima Centra MENO DI ZERO

Edited by Eorlingas

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Jun-2005
815 posts

Qsvs dice che l'uefa avrebbe già informato il city che sarà escluso dalla champions... e pep non gradirebbe

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2008
42,110 posts

Ma perché avete riesumato sto topic in JF? Spero non porti sfiga  

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-May-2006
6,461 posts
Posted (edited)
On 23/4/2019 at 1:01 PM, roccosiff said:

guardiola ricordo che ha giocato in italia

sa benissimo come approcciare il calcio italiano, quindi non credo possa venire sorpreso dalla tattica attendista italiana

 

sono sicuro non proporrebbe il calcio visto al barcellona (non abbiamo la tecnica per farlo) ma aumenterebbe gli automatismi, il palleggio e soprattutto il coraggio difensivo

 

poi una cosa è che vieni allenato da guardiola, un'altra da allegri... con tutto il rispetto

i giocatori non sarebbero scontenti come molti quest'anno imho

 

Ma non lo ha più riproposto quel calcio. Era un caso unico legato a caratteristiche peculiari e alla conoscenza reciproca dei giocatori di quelle rosa, cresciuti nella stessa società e nella stessa cultura che ha creato il Guardiola giocatore prima, allenatore poi. 

Edited by Windom Earle

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...