Jump to content
Sign in to follow this  
Morpheus ©

Sarri mette al centro del progetto juventino Bernardeschi

Recommended Posts

Joined: 06-Apr-2009
5,236 posts

La parola chiave che ha detto sarri per definirlo e' "coordinazione", e ha perfettamente ragione.

A mio parere un giocatore con caratteristiche del genere va impiegato in mezzo al traffico, non sull'ala, specialmente visto che la porta non la vede molto.

Deve ovviamente imparare i tempi di scarico, porta troppo palla anche per via del ruolo, e i controlli orientati di prima, oltre che un utilizzo maggiore del destro, ma il suo futuro lo vedo al centro del campo e mi sa che Sarri concorda. 

Con un' ala di tridente da 3-4 gol a stagione ci facciamo poco. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Apr-2010
1,941 posts
29 minuti fa, Charlesdexter ha scritto:

Quest'anno il Chelsea sembrava una squadra allegriana, il gioco non era fluido e molto veniva lasciato all'iniziativa dei singoli. Tuttavia Sarri in passato ha dimostrato di saper esprimere tutt'altro calcio e speriamo che a Torino lo riesca a tirar fuori.

 

In conferenza ha precisato che il gioco del Chelsea era impostato sulle caratteristiche dei giocatori, su quello che i giocatori erano più consoni fare in campo. Che i giocatori del Chelsea preferivano un gioco da incontristi, che amavano andare forte sulle fasce e poi qualche fortissima individualità che risolveva le partite. Il "tutt'altro calcio" che esprimeva col Napoli lo faceva perché aveva tutt'altri giocatori che preferivano giocare l'uno con l'altro, palleggiando con uno massimo due tocchi.

 

L'ha detto lui eh,  mica io.

 

Quindi anche qua farà "tutt'altro calcio", diverso da quello del Chelsea e diverso da quello del Napoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2017
482 posts

Qualcuno gli dica che è un giocatore neanche da Europa League e che segna un gol ogni 2 mesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Mar-2016
2,878 posts
3 ore fa, ZEBR one ha scritto:

Continuo a credere che il ruolo nel quale possa diventare un top sia quello di interno di centrocampo. Non ha più il fisico né la rapidità dell'esterno in un tridente, non ha neanche la genialità del trequartista. La tecnica è ottima …. per un centrocampista

Che non abbia più il fisico a 25 anni mi sembra esagerato. Va bene che stiamo parlando di un calciatore di ben altro livello, ma Robben ha fatto quel ruolo alla grande fino a oltre 30 anni, avendo avuto per di più gravi infortuni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-Apr-2009
419 posts
7 minuti fa, IVC ha scritto:

 

In conferenza ha precisato che il gioco del Chelsea era impostato sulle caratteristiche dei giocatori, su quello che i giocatori erano più consoni fare in campo. Che i giocatori del Chelsea preferivano un gioco da incontristi, che amavano andare forte sulle fasce e poi qualche fortissima individualità che risolveva le partite. Il "tutt'altro calcio" che esprimeva col Napoli lo faceva perché aveva tutt'altri giocatori che preferivano giocare l'uno con l'altro, palleggiando con uno massimo due tocchi.

 

L'ha detto lui eh,  mica io.

 

Quindi anche qua farà "tutt'altro calcio", diverso da quello del Chelsea e diverso da quello del Napoli.

 

Speriamo ragionino tutti così. Un allenatore deve calibrare la tattica sulle caratteristiche dei giocatori.

Per questo è inutile ragionare su Dybala alla Mertense, CR7 alla Maccarone ecc.. sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Apr-2009
11,788 posts
9 minuti fa, Pinturicchio73 ha scritto:

Che non abbia più il fisico a 25 anni mi sembra esagerato. Va bene che stiamo parlando di un calciatore di ben altro livello, ma Robben ha fatto quel ruolo alla grande fino a oltre 30 anni, avendo avuto per di più gravi infortuni.

 

Non ce l'ha mai avuto, semplicemente. Non è un brevilineo come Douglas o anche Cuadrado. 

Vedremo se riuscirà a ritagliarsi uno spazio importante

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Mar-2016
2,878 posts
6 minuti fa, Alexious ha scritto:

 

Non ce l'ha mai avuto, semplicemente. Non è un brevilineo come Douglas o anche Cuadrado. 

Vedremo se riuscirà a ritagliarsi uno spazio importante

il fatto che non sia un brevilineo come Costa o Cuadrado non vuol dire che non possa fare l'ala, altrimenti lo stesso discorso dovrebbe valere per Mbappè, Bale, o anche anni fa Henry. Bisogna vedere anche il tipo di gioco e avversario, se hai spazi stretti o larghi. Ancora è troppo presto. Imho.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Feb-2017
2,653 posts

Indubbiamente Berna resterà almeno un altro anno, mi avrebbe sorpreso non poco la sua cessione. Tuttavia restano troppi i galli nel pollaio: Ronaldo Dybala Bernardeschi Costa e magari anche Higuain... Senza contare i possibili arrivi di Chiesa ed Icardi (ma l'argentino pluritatuato significherebbe dire addio al pipita). 

Quando Sarri dice "Dipende dal pipita se resta o meno" vuol dire in pratica "se è consapevole che potrebbe fare tanta panchina e non ha alcuna garanzia di giocare nemmeno un tot di partite prepattuite, allora può restare". 

Bernardeschi comunque lo vedo più come sostituto di Dybala o Costa a meno che l'argentino e il brasiliano non deludano come quest'anno. Tutto dipenderà dal rendimento in campo. Con Sarri non giocheranno quelli più in forma ma quelli che in campo fanno un certo tipo di gioco. Quindi una volta rodata la squadra titolare ci saranno 11 titolari ed al massimo 4-5 sostituti. 

Quindi occhio anche a Kean e Bentancur che potrebbero essere ceduti perché potrebbero fare la fine di Rog e Pavoletti. 

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Jan-2008
8,399 posts
27 minutes ago, IVC said:

 

In conferenza ha precisato che il gioco del Chelsea era impostato sulle caratteristiche dei giocatori, su quello che i giocatori erano più consoni fare in campo. Che i giocatori del Chelsea preferivano un gioco da incontristi, che amavano andare forte sulle fasce e poi qualche fortissima individualità che risolveva le partite. Il "tutt'altro calcio" che esprimeva col Napoli lo faceva perché aveva tutt'altri giocatori che preferivano giocare l'uno con l'altro, palleggiando con uno massimo due tocchi.

 

L'ha detto lui eh,  mica io.

 

Quindi anche qua farà "tutt'altro calcio", diverso da quello del Chelsea e diverso da quello del Napoli.

Infatti sono curioso, non sarà il calcio del Napoli ma mi auguro qualcosa un po' più articolato di quello del Chelsea, anche perché l'occhio vuole la sua parte e i gol sono divertenti, poi sono parole di Sarri che giocare bene crea entusiasmo e che aiuta anche a vincere.

44 minutes ago, Apache Bianconero said:

La squadra allegriana (il Chelsea) e la squadra di Allegri (la Juve) han vinto, mentre la squadra sarriana (il Napoli) ha vinto una ceppa pure quest'anno; per me anche Sarri ha capito che per vincere non è indispensabile giocare offensivi e aperti, ma forse tirare fuori i co*****i e lavorare di squadra in fase difensiva e il giocare offensivi è un handicap se no Zeman avrebbe vinto 5 CL?

"Negli ultimi trenta metri avranno licenza di offendere" di Sarri equivale al "Il calcio è semplice, le giocate dei singoli spesso decidono in bene o in male un partita" di Max. .asd 

 

Sempre Sarri "la Juve che sfidavo (quella di Max) era una squadra compatta, tosta e pur facendosi dominare avevi sempre in testa l'idea: alla fine tanto perdo; e questa idea non riesci a togliertela dalla testa". 

 

Il nostro vero limite, della Juve di Max intendo, è stato solo e soltanto la mancanza di forma fisica e la preparazione puntualmente inadeguata, se correvamo pure bene chissà cosa avremmo combinato...

Al Napoli di Sarri e al Chelsea di Sarri va invidiata solo la preparazione e il correre 60 partite utilizzando 15/16 giocatori.

 

Se poi oltre alla forma fisica porta il gioco veloce e fluido bene, ma in un'ipotetica partita decisiva non credo che Sarri caschi nell'errore di farci prendere un cartellino rosso come quello di Koulibaly contro Simeone a Firenze, è cambiato molto al Chelsea e le parole di ieri lo confermano. 

 

Quindi il Berna che attacchi e segni, ma tranquilli che in un momento di assedio avversario non lo vedremo camminare nella loro metà campo come l'Higuain di Sarri o il Pippo Inzaghi di Ancelotti o il Trezeguet dei tempi d'oro. 

Infatti la cosa che quest'anno è mancata, aldilà della condizione fisica è stata la determinazione, magari eravamo a fine ciclo e magari i giocatori e Allegri si sono un po' troppo adagiati e non siamo riusciti a vincere in modo convincente.

Non sono cultore del belgiuoco però mi piace vedere qualche bello scambio e qualche schema, che poi aiutano anche a vincere se effettuati nei momenti giusti della partita, senza andare allo sbaraglio. Sicuramente con Sarri vedremo maggiore palleggio che con Allegri ma l'esigenza di dover vincere influirà molto sulle sue scelte.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2017
1,100 posts
Posted (edited)
1 hour ago, Zino said:

La parola chiave che ha detto sarri per definirlo e' "coordinazione", e ha perfettamente ragione.

A mio parere un giocatore con caratteristiche del genere va impiegato in mezzo al traffico, non sull'ala, specialmente visto che la porta non la vede molto.

Deve ovviamente imparare i tempi di scarico, porta troppo palla anche per via del ruolo, e i controlli orientati di prima, oltre che un utilizzo maggiore del destro, ma il suo futuro lo vedo al centro del campo e mi sa che Sarri concorda. 

Con un' ala di tridente da 3-4 gol a stagione ci facciamo poco. 

 

Ne parlavamo prorpio ieri sul topic degli insiders, per quanto riguarda la ''coordinazione'' di Bernardeschi.

 

Personalmente non mi trova d' accordo, ma questa affermazione di Sarri mi ha proprio incuriosito, perche un addetto ai lavori ai massimi livelli, sicuramente non puo fare una valutazione a caso.

 

Ma ripeto, questa grande ''coordinazione'' di Bernardeschi, non l' ho vista e mi spiego.

 

Prima di tutto, la parola ''coordinazione'' e' un termine generale, il quale logicamente dovrebbe includere anche situazioni senza palla. Ma credo che Sarri si riferiva solo alla fase palla al piede.

 

Adesso se Sarri, si riferisce puramente alla coordinazione motoria sia generale che nell' esecuzione dei gesti tecnici tipo tiro, cross (anche di prima) etc., posso essere anche d' accordo. Ma se Sarri si riferisce alla coordinazione applicata di Bernardeschi nelle varie situazioni di gioco (ripeto, senza contare le situazioni senza palla) come postura corretta in ricezione, spostamenti della palla etc., allora sono in totale disaccordo con Mr. Maurizio.

 

Per quanto riguarda Bernardeschi per vie interne (specialmente come mezzala), le mie grandi perplessita si trovano, prima nella sua intelligenza tattica che dovra dimostrare in piu fasi di gioco in quel ruolo, e poi, nella sua tipologia di dribbling. Bernardeschi ha un dribbling fatto principalmente di spunto atletico e di potenza fisica. Non ha un dribbling stretto alla Isco o Dybala. Ma non ha nemmeno i ''quick feet'' e l' esplosivita di un Douglas Costa o un Sane, per eccelere anche nei dribbling da fermo in spazi da 10-15 metri (anche se a dire la vertia non se la cava male, ma non eccele). Cioe, la sua tipologia di corsa/conduzione palla al piede e di dribbling vengono espressi meglio in spazi piu ampi che di solito si trovano sugli esterni, o per vie centrali in fase di transizione dopo il recupero palla.

 

L' ultima cosa su Bernardeschi, sono i movimenti senza palla. Qui, il caro Federico mi ha offerto indicazioni contrastanti. Sotto questo aspetto, bisogna valutare che tipologia di corse puo supportare.

 

Edited by PsychoJuve

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Mar-2019
1,807 posts

con Sarri giocherà più lui di Dybala, se Dybala é quello dello scorso anno. 

bernardeschi però vale poco, non é niente di che. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Apr-2009
11,788 posts
1 ora fa, Pinturicchio73 ha scritto:

il fatto che non sia un brevilineo come Costa o Cuadrado non vuol dire che non possa fare l'ala, altrimenti lo stesso discorso dovrebbe valere per Mbappè, Bale, o anche anni fa Henry. Bisogna vedere anche il tipo di gioco e avversario, se hai spazi stretti o larghi. Ancora è troppo presto. Imho.

 

Infatti nessuno dei giocatori da te citati è rimasto ala pura per tutta la carriera. Tutti sono diventati punte, finte o meno

 

Di base l'ala classica è un giocatore alla Camoranesi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Apr-2009
5,236 posts
22 minuti fa, PsychoJuve ha scritto:

 

Ne parlavamo prorpio ieri sul topic degli insiders, per quanto riguarda la ''coordinazione'' di Bernardeschi.

 

Personalmente non mi trova d' accordo, ma questa affermazione di Sarri mi ha proprio incuriosito, perche un addetto ai lavori ai massimi livelli, sicuramente non puo fare una valutazione a caso.

 

Ma ripeto, questa grande ''coordinazione'' di Bernardeschi, non l' ho vista e mi spiego.

 

Prima di tutto, la parola ''coordinazione'' e' un termine generale, il quale logicamente dovrebbe includere anche situazioni senza palla. Ma credo che Sarri si riferiva solo alla fase palla al piede.

 

Adesso se Sarri, si riferisce puramente alla coordinazione motoria sia generale che nell' esecuzione dei gesti tecnici tipo tiro, cross (anche di prima) etc., posso essere anche d' accordo. Ma se Sarri si riferisce alla coordinazione applicata di Bernardeschi nelle varie situazioni di gioco (ripeto, senza contare le situazioni senza palla) come postura corretta in ricezione, spostamenti della palla etc., allora sono in totale disaccordo con Mr. Maurizio.

 

Per quanto riguarda Bernardeschi per vie interne (specialmente come mezzala), le mie grandi perplessita si trovano, prima nella sua intelligenza tattica che dovra dimostrare in piu fasi di gioco in quel ruolo, e poi, nella sua tipologia di dribbling. Bernardeschi ha un dribbling fatto principalmente di spunto atletico e di potenza fisica. Non ha un dribbling stretto alla Isco o Dybala. Ma non ha nemmeno i ''quick feet'' e l' esplosivita di un Douglas Costa o un Sane, per eccelere anche nei dribbling da fermo in spazi da 10-15 metri (anche se a dire la vertia non se la cava male, ma non eccele). Cioe, la sua tipologia di corsa/conduzione palla al piede e di dribbling vengono espressi meglio in spazi piu ampi che di solito si trovano sugli esterni, o per vie centrali in fase di transizione dopo il recupero palla.

 

L' ultima cosa su Bernardeschi, sono i movimenti senza palla. Qui, il caro Federico mi ha offerto indicazioni contrastanti. Sotto questo aspetto, bisogna valutare che tipologia di corse puo supportare.

 

 

 

Si, mi pare chiaro che si definisca alla coordinazione motoria, che e' un tratto dei grandi giocatori italiani.

Ovviamente deve crescere nella coordinazione applicata proprio per entrare nel centro dell'azione oppure, come dici tu, rimane un giocatore da spazi aperti e ripartenze inadatto a fare il titolare nella juve (specie considerando che non ha l'esplosivita' e la capacita' di evitare il pressing di un douglas che lo renderebbero utile, seppure solo in circostanze particolari)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2007
5,570 posts

imho in berna troveremo quello che non abbiam trovato in dybala... andasse via paulo vorrei berna con la 10...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Mar-2016
2,878 posts
1 ora fa, Alexious ha scritto:

 

Infatti nessuno dei giocatori da te citati è rimasto ala pura per tutta la carriera. Tutti sono diventati punte, finte o meno

 

Di base l'ala classica è un giocatore alla Camoranesi

Giustissimo, ma bisogna vedere se la trasformazione di ruolo di quei calciatori è avvenuta per motivi fisico e per una intuizione degli allenatori che avevano, motivata da assetti tattici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
62,727 posts
Posted (edited)

Ok, al centro del progetto. Ma ci abbiamo già messo Ronaldo, Dybala e Douglas Costa. .asd 

Come funziona? 

 

 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Aug-2016
11,222 posts

Li sta mettendo tutti al centro del progetto, ottima cosa, soprattutto detta da uno che è famoso per far giocare grossomodo sempre quelli. Fa piacere indubbiamente, vuol dire che ha idee diverse...però ehm mauri' si gioca in 11 eh...no così tanto per... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
1,493 posts

Contro l'Atletico Madrid per me è stato il migliore in campo. Più di Ronaldo.

 

Mi piacerebbe rivederlo su quei livelli. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Dec-2006
927 posts

Ala o attaccante esterno a destra se riesce a ritrovare la mira perduta.

Al momento è più un subentrante che un titolare fisso, ma va tenuto e testato, secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Dec-2008
276 posts

Potrebbe ricoprire il ruolo di Saponara ai tempi dell'empoli sarriano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
6,469 posts
4 ore fa, Zino ha scritto:

La parola chiave che ha detto sarri per definirlo e' "coordinazione", e ha perfettamente ragione.

A mio parere un giocatore con caratteristiche del genere va impiegato in mezzo al traffico, non sull'ala, specialmente visto che la porta non la vede molto.

Deve ovviamente imparare i tempi di scarico, porta troppo palla anche per via del ruolo, e i controlli orientati di prima, oltre che un utilizzo maggiore del destro, ma il suo futuro lo vedo al centro del campo e mi sa che Sarri concorda. 

Con un' ala di tridente da 3-4 gol a stagione ci facciamo poco. 

 

è anche vero che ali pure con forte senso del gol ce ne sono state pochissime nella storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Apr-2009
5,236 posts
Adesso, mik.mac ha scritto:

 

è anche vero che ali pure con forte senso del gol ce ne sono state pochissime nella storia.



Non mi aspetto faccia 30 gol, ma da esterno di un tridente 3 gol in 39 partite non sono accettabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
6,469 posts
13 minuti fa, Zino ha scritto:



Non mi aspetto faccia 30 gol, ma da esterno di un tridente 3 gol in 39 partite non sono accettabili.

 

ma da esterno puro abbassi il potenziale realizzativo di chiunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...