Jump to content
Alexious

Merih Demiral. Topic sul difensore turco

Recommended Posts

Joined: 01-Jun-2005
54,682 posts
13 ore fa, plotino ha scritto:

infatti citavo le Poste per il motivo che se Demiral fosse stato un postino filo-erdogan nessuno avrebbe commentato il suo post (e molto probabilmente non ci sarebbe stato nocumento per l'azienda)

 

essere un giocatore della Juve filo-erdogan è un po' diverso da essere postino-filoerdogan per il semplice fatto che non sono molti quelli che sui "social" seguono i dipendenti delle poste in quanto "dipendenti delle poste" mentre sono moltissimi quelli che seguono i giocatori della Juve perché "giocatori della Juve"

 

quindi sì, la Juve lo paga, ma questo è secondario visto che potrebbe giocare anche per la gloria, il che ci porta al secondo punto

perché

è grazie alla Juve che che l'audience di 'sto scemo è così vasta

è grazie alla Juve che le catzate che scrive vengono lette da altri che non sono i suoi più stretti conoscenti

è grazie alla Juve che se Demiral fa il saluto marziale o scrive un post a favore dell'intervento militare turco è diverso che se lo fa Mezüt che fa il cassiere da Aya Sofia

pensi che di questo la Juve possa lagnarsi?

 

ps: scusa eh, ma se dobbiamo ringraziare Demiral perché ha esteso il "dibattito" a persone che forse manco sapevano chi sono i curdi, a maggior ragione dovremo ringraziare erdogan che ha fatto sì che Demiral scrivesse le sue catzate grazie alle quali un certo numero di persone ha potuto prendere coscienza del fatto che i curdi sono terroristi che vanno eliminati fisicamente: non ti pare?

 

 

Ma infatti ho detto che considerando questo, e non il semplice essere stipendiato, il discorso cambi - per quanto rimanga molto delicato. Così come la Disney ha pensato bene di licenziare James Gunn l'anno scorso (salvo poi riprenderlo perché gli assicura dei soldi, a differenza per esempio di Roseanne Barr che di soldi non ne porta quindi può rimanere nel dimenticatoio), anche la Juve potrebbe decidere di cautelare la propria immagine.

 

Per quanto riguarda il PS: Demiral ha espresso un'opinione, Erdogan sta bombardando dei civili. La differenza è sottile, ma c'è.

Inoltre, il fatto che in tanti abbiano letto le parole di Demiral non vuol dire che tutti si siano automaticamente convinti che avesse ragione e, se ti serve una prova, puoi rileggere le ultime pagine. Il punto è che se certe opinioni le vieti e le nascondi puoi illuderti di averle eliminate, mentre in realtà continuano a proliferare perché, avendo eliminato la possibilità di dibattito, ora non incontrano idee contrarie che le mettano in discussione. Dire che la guerra è sbagliata è un lusso che ti puoi permettere perché qualcun altro può dire che la guerra è giusta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2009
11,215 posts

Dal popolo curdo se ne fregano tutti, vuoi che certe idee passino i confini? Ooooohh, attenzione, sono anarchici, pericolosi e cattivi. Quelli che mangiano i bambini, ma che dico, peggio, moooolto più peggio, forse danno qualche morsetto pure ai cadaveri. 

D'altronde è stato accusato di terrorismo pure Ocalan, così come sono sotto sorveglianza coloro che, italiani, hanno appoggiato concretamente l'esercito curdo contro l'isis. 

 

Però ci si indigna se qualcuno lo dice apertamente. 

Demiral non è altro che un Mario Rossi di 20 anni che pubblica le bufale di Salvini. E di 20enni che fanno ste cose ne trovi a mazzi.

 

Io mi indigno per le istituzioni europee immobili, per l'ONU che con le sue risoluzioni fa ridere i polli (non ho ancora capito a che servono in maniera concreta), con i politici che hanno i piedi in due scarpe. 

Dai calciatori, che è tanto se riescono a scrivere in maniera capibile un pensiero, non mi posso aspettare chissà cosa.

Mi fa schifo il pensiero di Demiral, mi fa ancor più schifo il resto.

In realtà dei diritti umani se ne fregano tutti se non portano profitto. 

I curdi hanno messo in conto di arrangiarsi da soli, che, nei migliore dei casi, avranno indifferenza dagli altri stati.

 

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jun-2019
6,608 posts
4 minuti fa, vikke55 ha scritto:

Dal popolo curdo se ne fregano tutti, vuoi che certe idee passino i confini? Ooooohh, attenzione, sono anarchici, pericolosi e cattivi. Quelli che mangiano i bambini, ma che dico, peggio, moooolto più peggio, forse danno qualche morsetto pure ai cadaveri. 

D'altronde è stato accusato di terrorismo pure Ocalan, così come sono sotto sorveglianza coloro che, italiani, hanno appoggiato concretamente l'esercito curdo contro l'isis. 

 

Però ci si indigna se qualcuno lo dice apertamente. 

Demiral non è altro che un Mario Rossi di 20 anni che pubblica le bufale di Salvini. E di 20enni che fanno ste cose ne trovi a mazzi.

 

Io mi indigno per le istituzioni europee immobili, per l'ONU che con le sue risoluzioni fa ridere i polli (non ho ancora capito a che servono in maniera concreta), con i politici che hanno i piedi in due scarpe. 

Dai calciatori, che è tanto se riescono a scrivere in maniera capibile un pensiero, non mi posso aspettare chissà cosa.

Mi fa schifo il pensiero di Demiral, mi fa ancor più schifo il resto.

In realtà dei diritti umani se ne fregano tutti se non portano profitto. 

I curdi hanno messo in conto di arrangiarsi da soli, che, nei migliore dei casi, avranno indifferenza dagli altri stati.

 

Ma quoto. Incazzarsi per i post di Demiral è una soluzione facile e ridicola. Son altri i problemi. L'europa si fa ricattare da Erdogan e nessuno dice nulla. Un Demiral qualsiasi pubblica un post pro-Erdogan e si sollevano masse di paladini della libertà e della democrazia inferociti (tra l'altro con una percezione della Turchia prettamente occidentale e quindi separata dal tipo di cultura che ha avuto il nostro Demiral, ma su questo sorvoliamo). Tutto molto discutibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
66,640 posts
1 ora fa, Monteroismyguide ha scritto:

Faccio pacatamente notare che l'Unione Europea su pressione Usa e NATO considera il PKK un'organizzazione terroristica. Da più di un decennio.

 

50 minuti fa, black&white tiger ha scritto:

Sentire l'Italia o buona parte fare gli scandalizzati quando fino a prova contraria fai parte della NATO e hai un'alleanza militare con la Turchia dove non mi sembra che mai nessuno abbia proposto di uscire perchè si vergogna di essere alleati dei turchi, x non parlare del fatto che uno dei 2 partiti che governa attualmente in Italia è stato complice di Frau Merkel nel far versare 6 miliardi di euro a Erdogan che ne ha utilizzati buona parte per sistemare l'arsenale ma di che state parlando! 

 

Prima armano il sultano turco (Italia 3° paese fornitore) e poi piangono a babbo morto, che paese ridicolo il nostro!

 

Queste questioni infatti sono molto più complesse e contraddittorie di quanto si possa pensare su facebook. Vale per noi, per Demiral e per chi lo attacca. 

C'è un intero "nostro" sistema che avalla quello che sta succedendo lì. 

Edited by Bradipo76
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,512 posts
Adesso, Brahms ha scritto:

Ma quoto. Incazzarsi per i post di Demiral è una soluzione facile e ridicola. Son altri i problemi. L'europa si fa ricattare da Erdogan e nessuno dice nulla. Un Demiral qualsiasi pubblica un post pro-Erdogan e si sollevano masse di paladini della libertà e della democrazia inferociti (tra l'altro con una percezione della Turchia prettamente occidentale e quindi separata dal tipo di cultura che ha avuto il nostro Demiral, ma su questo sorvoliamo). Tutto molto discutibile.

più che altro demiral è un ragazzino di 21 anni, cresciuto in un paese dove è stato politicamente indottrinato.

cosa ti aspetti da un background di questo genere?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2009
11,215 posts
2 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

più che altro demiral è un ragazzino di 21 anni, cresciuto in un paese dove è stato politicamente indottrinato.

cosa ti aspetti da un background di questo genere?

Nulla veg, come non mi aspetto nulla da molti italiani.

Incacchiarsi con Demiral è il solito gioco a cui io non voglio giocare, il mio dito punta sempre l'altro, non il fianco. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,512 posts
1 minuto fa, vikke55 ha scritto:

Nulla veg, come non mi aspetto nulla da molti italiani.

Incacchiarsi con Demiral è il solito gioco a cui io non voglio giocare, il mio dito punta sempre l'altro, non il fianco. 

non lo giustifico in nessun modo, eh... però oggettivamente prendersela con lui non serve a niente, se non a rimarcare l'idiozia del gesto e delle parole.

la cosa davvero vergognosa è che i potenti del mondo si siedano al tavolo con personaggi e nazioni come erdoca.zz, il nano finto-comunista, i sauditi e noi subiamo passivamente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jun-2019
6,608 posts
1 minuto fa, *Vegeta* ha scritto:

più che altro demiral è un ragazzino di 21 anni, cresciuto in un paese dove è stato politicamente indottrinato.

cosa ti aspetti da un background di questo genere?

Le esternazioni di Demiral sono comprensibili. In America Khomeini era visto (e lo è tuttora) come un dittatore despota crudele nemico della cultura delle donne della libertà… eppure i suoi funerali sono stati tra i più impressionanti della storia dell'umanità, vi ha partecipato tutto l'Iran in pratica. Senza fare confronti improbabili tra Erdogan e Khomeini, ma l'approccio che usano gli occidentali nei confronti di quei paesi è un approccio di colonialismo becero e di neanche tanto velata superiorità culturale. Tutto il mediooriente non ha mai avuto l'Illuminismo, come si può allora pretendere che accettino i nostri valori, che sono fondamentalmente di matrice illuministica, senza aver vissuto in Occidente. Quando della gente chiede pubblicamente ad un Demiral qualsiasi di togliere il post da Facebook pro-Erdogan, salvo poi sorvolare sul marciume nei rapporti tra la turchia, l'occidente ed il mediooriente (non serve ricordare l'affaire Sarkozy-Gheddafi...) mi viene solo da ridere...  

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Aug-2005
40,052 posts
1 ora fa, Monteroismyguide ha scritto:

Faccio pacatamente notare che l'Unione Europea su pressione Usa e NATO considera il PKK un'organizzazione terroristica. Da più di un decennio.

 

E questo fa capire tutto sia sugli usa che sulla nato, senza contare il vergognoso silenzio della Europa sullo sterminio di un popolo che invece andrebbe ringraziato e sostenuto per aver combattuto contro i veri terroristi dell' Isis, mentre altri li appoggiavano...

 

Detto questo, ma nessuno pensa che il saluto militare e i post sui social dei calciatori siano venuti dall' alto a mo' di imposizione? Durante il fascismo, il nazismo e il comunismo nell' Europa dell' Est era la norma.

Edited by Dark Wizard

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Dec-2012
28,820 posts

Secondo me c'entrano zero tutti sti discorsi con la questione Demiral. Uno sportivo dovrebbe esporsi per mandare messaggi di pace.

A mio avviso non è  compatibile con la Juventus. Se a gennaio o giugno lo vendono giuro che non piango.

Edited by #TeamParatici

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2009
11,215 posts
4 minuti fa, Dark Wizard ha scritto:

 

E questo fa capire tutto sia sugli usa che sulla nato, senza contare il vergognoso silenzio della Europa sullo sterminio di un popolo che invece andrebbe ringraziato e sostenuto per aver combattuto contro i veri terroristi dell' Isis, mentre altri li appoggiavano...

 

Detto questo, ma nessuno pensa che il saluto militare e i post sui social dei calciatori siano venuti dall' alto a mo' di imposizione? Durante il fascismo, il nazismo e il comunismo nell' Europa dell' Est era la norma.

Secondo me non sarebbe inverosimile.

Però senza prove io non lo dico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,512 posts
8 minuti fa, #TeamParatici ha scritto:

Secondo me c'entrano zero tutti sti discorsi con la questione Demiral. Uno sportivo dovrebbe esporsi per mandare messaggi di pace.

A mio avviso non è  compatibile con la Juventus. Se a gennaio o giugno lo vendono giuro che non piango.

in linea di principio sono d'accordo con te, ma il problema è: chi siamo noi per fare la morale? come possiamo essere credibili nei confronti di chicchessia quando i nostri governanti sono pappa e ciccia col tizio che sostiene demiral?

capisci che anche noi non è che abbiamo tutta sta voce in capitolo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2009
11,215 posts
9 minuti fa, #TeamParatici ha scritto:

Secondo me c'entrano zero tutti sti discorsi con la questione Demiral. Uno sportivo dovrebbe esporsi per mandare messaggi di pace.

A mio avviso non è  compatibile con la Juventus. Se a gennaio o giugno lo vendono giuro che non piango.

Spero per lui che questa sia l'occasione per studiare di più.

Gli errori si fanno per questi motivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Dec-2012
28,820 posts
14 minuti fa, vikke55 ha scritto:

Spero per lui che questa sia l'occasione per studiare di più.

Gli errori si fanno per questi motivi.

A 21 anni dopo sta botta d'adrenalina a petto gonfio. Dubito. 

Qualche anno fa se non ricordo male toccò  pure ad Arda Turan a Barcellona. 

 

15 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

in linea di principio sono d'accordo con te, ma il problema è: chi siamo noi per fare la morale? come possiamo essere credibili nei confronti di chicchessia quando i nostri governanti sono pappa e ciccia col tizio che sostiene demiral?

capisci che anche noi non è che abbiamo tutta sta voce in capitolo...

La questione politica esiste però se permettiamo a Demiral di schierarsi, domani un altro potrebbe twittare che i necri affondati sul barcone se la son cercata. Pure lì  l'Europa se ne strafotte e i libici fanno il caxxo che gli pare.  

Diamo carta bianca a chiunque voglia mettere in piazza le sue idee del c****?

 

Sta vicenda è un danno d'immagine, in futuro potrebbe ripetersi. Inoltre è pure rischioso girare il mondo con un tizio così in rosa, basta un attimo per finire nel mirino di qualche estremista che sta sull'altra sponda. 

 

Edited by #TeamParatici

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2009
11,215 posts
2 minuti fa, #TeamParatici ha scritto:

A 21 anni dopo sta botta d'adrenalina a petto gonfio. Dubito. 

Qualche anno fa se non ricordo make toccò  pure ad Arda Turan a Barcellona. 

 

Magari la vicinanza di qualcuno con maggiore sensibilità potrebbe essere rivelatoria per lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,512 posts
6 minuti fa, #TeamParatici ha scritto:

A 21 anni dopo sta botta d'adrenalina a petto gonfio. Dubito. 

Qualche anno fa se non ricordo male toccò  pure ad Arda Turan a Barcellona. 

 

La questione politica esiste però se permettiamo a Demiral di schierarsi, domani un altro potrebbe twittare che i necri affondati sul barcone se la son cercata. Pure lì  l'Europa se ne strafotte e i libici fanno il caxxo che gli pare.  

Diamo carta bianca a chiunque voglia mettere in piazza le sue idee del c****?

 

Sta vicenda è un danno d'immagine, in futuro potrebbe ripetersi. Inoltre è pure rischioso girare il mondo con un tizio così in rosa, basta un attimo per finire nel mirino di qualche estremista che sta sull'altra sponda. 

 

 

nessuno parla di dare carta bianca a simili pensieri. sicuramente la società si sarà fatta sentire (e difatti il post è stato cancellato) e questo è più che un bene.

dico solo che non è che noi tutti, intendo come popolo, non è che possiamo scagliarci contro un tizio di 20 anni a random pensando di lavarci la coscienza così facilmente.

volevo solo far notare che anche la nostra società e un bel po' ipocrita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Jul-2008
3,813 posts

Un'ipocrisia che parte dall'alto, attraverso le armi che vendiamo a destra e a manca

 

Ho sentito dire che proprio ad Erdogan ne vendiamo di ogni tipo, sempre che sia vero

 

Ne sapete qualcosa?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Dec-2012
28,820 posts
3 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

 

nessuno parla di dare carta bianca a simili pensieri. sicuramente la società si sarà fatta sentire (e difatti il post è stato cancellato) e questo è più che un bene.

dico solo che non è che noi tutti, intendo come popolo, non è che possiamo scagliarci contro un tizio di 20 anni a random pensando di lavarci la coscienza così facilmente.

volevo solo far notare che anche la nostra società e un bel po' ipocrita.

Si ma al massimo potrei abbassare la testa davanti a un curdo /yemenita  e ammettere le responsabilità  del nostro governo. Davanti a Demiral che vuol far passare la legge di Erdogan posso solo cacciare la m*****a. 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,512 posts
3 minuti fa, Biagjuve ha scritto:

Un'ipocrisia che parte dall'alto, attraverso le armi che vendiamo a destra e a manca

 

Ho sentito dire che proprio ad Erdogan ne vendiamo di ogni tipo, sempre che sia vero

 

Ne sapete qualcosa?

 

 

 

gli vendiamo armi e lo paghiamo 6 miliardi per tenersi (e probabilmente torturare) una valanga di profughi siriani.

difatti il fascistello alle prime avvisaglie di dissenso ha subito minacciato di spalancare i cancelli.

 

E' per questo che non si fanno affari coi dittatori: trattandosi di materia organica anfibia hai praticamente la certezza che presto o tardi finirai per pestarli, scivolando fino a battere il cu.l.o per terra.

 

La m.er.d.a andrebbe lasciata stare lì dov'è.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-May-2006
76,512 posts
1 minuto fa, #TeamParatici ha scritto:

Si ma al massimo potrei abbassare la testa davanti a un curdo /yemenita  e ammettere le responsabilità  del nostro governo. Davanti a Demiral che vuol far passare la legge di Erdogan posso solo cacciare la m*****a. 

 

se demiral ti risponde "parli proprio tu che fai parte di uno stato che legittima la nostra politica perchè gli interessano le basi e ci vendete pure le armi? perchè non mostri il tuo dissenso ai tuoi governanti, allora?" ti ha letteralmente CANCELLATO in meno di 5 secondi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
28,286 posts
1 ora fa, Bradipo76 ha scritto:

 

C'è un intero "nostro" sistema che avalla quello che sta succedendo lì. 

 

E infatti è un sistema che fa schifo.

Ma questo non toglie l'obbligo di stigmatizzare chi sostiene questi crimini, anche se lo fa da semi inconsapevole, o semplicemente perché "è turco".

La banalità del male.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Dec-2012
28,820 posts
2 minuti fa, *Vegeta* ha scritto:

se demiral ti risponde "parli proprio tu che fai parte di uno stato che legittima la nostra politica perchè gli interessano le basi e ci vendete pure le armi? perchè non mostri il tuo dissenso ai tuoi governanti, allora?" ti ha letteralmente CANCELLATO in meno di 5 secondi.

La differenza tra me e Demiral sta proprio nel fatto che io a 20 anni ero in piazza a manifestare per tutte quelle questioni che lui abbuona al suo dittatore sanguinario. Non  oso immaginare il pensiero di costui su tante altre questioni. Ora se dobbiamo prendere lezioni di democrazia da un Demiral qualsiasi stiamo apposto. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 27-Jun-2008
30,278 posts
25 minuti fa, Biagjuve ha scritto:

Un'ipocrisia che parte dall'alto, attraverso le armi che vendiamo a destra e a manca

 

Ho sentito dire che proprio ad Erdogan ne vendiamo di ogni tipo, sempre che sia vero

 

Ne sapete qualcosa?

 

 

 

le hanno vendute parecchi paesi europei compresi noi (ad esempio mi pare Svizzera, Svezia ecc). Tuttavia da noi c'è una legge che dice che non possiamo venderne ai paesi in guerra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
2,262 posts

Io il gesto di Demiral lo condanno con forza e senza paura di cadere nell'ipocrisia. Un calciatore non dovrebbe appoggiare un massacro. 

 

Ribadito il concetto, faccio notare un'altra volta che non c'entra l'istruzione o la minaccia del governo. 

 

Tutti i turchi fondamentalmente pensano la stessa cosa. E su Pkk e Ypg hanno anche ragione, tra l'altro.

 

Il punto è che questi bombardamenti erano evitabili e uccideranno dei civili. 

 

Ma che Ypg sia un'organizzazione di terroristi non lo dice solo la Turchia. Lo dice più o meno tutto il mondo. 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2009
11,215 posts
1 ora fa, *Vegeta* ha scritto:

se demiral ti risponde "parli proprio tu che fai parte di uno stato che legittima la nostra politica perchè gli interessano le basi e ci vendete pure le armi? perchè non mostri il tuo dissenso ai tuoi governanti, allora?" ti ha letteralmente CANCELLATO in meno di 5 secondi.

Non credo.

Se quelli vendono armi tra cui mine e robe simili, cosa posso farci?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...