Jump to content
Sign in to follow this  
Ritchieb

Vincenzo Paparelli e Heysel

Recommended Posts

Joined: 05-May-2006
4,508 posts

Oggi ricorrono i 40 anni dalla morte di Vincenzo Paparelli, ucciso da un razzo sparato all'interno dello stadio Olimpico prima del derby romano del 28 ottobre 1979.

La settimana scorsa SKY ha voluto ricordare il tragico episodio con uno speciale che raccontava il clima di quel periodo e tutti gli aspetti, più noti e meno noti, della vicenda.

La narrazione della vicenda è stata raccontata così (riassumo ovviamente): Paparelli viene colpito dal razzo e, in condizioni gravissime, viene portato via in ambulanza e muore dopo pochi minuti all'ospedale Santo Spirito.

La notizia si diffonde e l'arbitro D'Elia deve decidere se far giocare la partita o meno.

Nel frattempo i tifosi laziali insorgono, apprendendo la notizia, e inizia un clima da caccia al romanista all'interno dello stadio.

Pino Wilson, capitano, va sotto la curva per cerca di calmare i tifosi.

E infine la partita si giocò, per motivi di ordine pubblico, finendo 1-1.

E qui arriva il bello.

Ascolto le testimonianze e praticamente salta fuori questo: non potevamo non giocare, la questura ci disse che sarebbe stato impossibile controllare 60mila persone fuori dallo stadio, bisognava giocare per motivi di ordine pubblico, uhhh che bravi i giocatori come sono stati seri a capire la situazione e infine, perla tra le perle, vedo le immagini del derby e scopro che dopo i rispettivi goal, sia Zucchini, sia Pruzzo, esultarono.

Vi ricorda qualcosa tutto questo?

Ora, parliamo di situazioni diverse, scenari diversi, numero di morti diverso ecc ecc e bla bla bla ma potete immaginare come ci sia rimasto.

Nel sentire la ricostruzione di Sky, Roma-Lazio non poteva non giocarsi altrimenti sarebbe stata guerriglia mentre sappiamo che per giornalismo e tifo italiani Juventus-Liverpool ovviamente andava annullata; la Juventus doveva per forza sapere tutto quello che era successo pur stando negli spogliatoi mentre i poveri laziali e romanisti erano ignari e solo l'arbitro sapeva; grande scandalo per l'esultanza di Platini dopo il rigore segnato mentre io Zucchini in 40 anni non l'avevo mai sentito nominare e a Pruzzo di quella partita non gli chiedono mai nulla.

Concludendo: io non amo fare il vittimista con sindrome persecutoria ma se qualcuno di voi aveva il dubbio che a livello mediatico noi veniamo trattati diversamente, bene, abbiamo avuto la riprova.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 26-Mar-2010
8,071 posts

Non era una decisione facile da prendere, soprattutto in pochi minuti. Tuttora non so dire se è stato giusto giocarla o meno. Resta il fatto che situazione, scenario e numero di morti non sono affatto simili. Un ferito che poi muore all'ospedale è ben diverso da 39 morti nello stadio. Per me situazioni non paragonabili. :nono: 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2006
3,906 posts

...Juve Liverpool si doveva giocare per i motivi descritti , ma doveva finire li , niente coppa , niente festeggiamenti...

...ero un ragazzino , malato di Juve , al momento non capii e festeggiai , chiedo venia e ne sono fortemente pentito...

....quello che dicono i giornali e tv lasciamoli stare , sappiamo che quando c'e' la juve di mezzo non hanno ritegno , neppure x i morti.....

.......unico appunto , la societa' avrebbe dovuto fare di piu' x ricordare quella tragica serata , mai dimenticare !!!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Aug-2008
15,922 posts

Le vicende sono diverse, ma i motivi di ordine pubblico erano uguali. Seguo con interesse questi documentari di Marani, anche se a volte sbrodola. Infatti anche stavolta si è finiti un po' fuori tema. Detto questo all'epoca c'era nello sport in generale un'altra mentalità. La morte non fermava gli eventi. Pochi anni prima ci fu un Gp d'Olanda che proseguì il suo svolgimento nonostante un pilota bruciasse vivo a bordo pista. Il caso Heysel fu molto eclatante. Avevamo i tifosi sul campo. C'era il caos totale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
66,735 posts

Sarebbe facile per me dire bisognava non giocare e non esultare. Da seduto a distanza di quarant'anni.

 

Sinceramente non riesco a prendere una posizione sulla decisione di giocare o meno.

Se fu giusto esultare o meno andrebbe chiesto ai protagonisti di quei due eventi, non si possono indossare i loro panni, avere le loro percezioni in campo.

Sulla disparità di considerazione da parte dei media sui due casi, boh. Ci sono delle analogie ma anche delle differenze (entità della tragedia, clamore mediatico del fatto). è noto che su quello che ruota attorno alla Juventus ci sia un occhio decisamente più clinico, suscitiamo sensazioni negative su metà del mondo calcistico italiano.

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Nov-2007
42,077 posts

Si dovevano giocare entrambe per motivi di ordine pubblico, è stato giusto così imho. Concordo sul trattamento diverso. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
2,558 posts

non c'erano dubbi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
66,735 posts
1 ora fa, Moeller 73 ha scritto:

Le vicende sono diverse, ma i motivi di ordine pubblico erano uguali. Seguo con interesse questi documentari di Marani, anche se a volte sbrodola. Infatti anche stavolta si è finiti un po' fuori tema. Detto questo all'epoca c'era nello sport in generale un'altra mentalità. La morte non fermava gli eventi. Pochi anni prima ci fu un Gp d'Olanda che proseguì il suo svolgimento nonostante un pilota bruciasse vivo a bordo pista. Il caso Heysel fu molto eclatante. Avevamo i tifosi sul campo. C'era il caos totale.

 

Tendenzialmente non si ferma mai nulla. A Monza ne morirono due di piloti, in tempi ancora più recenti, qualche lacrimuccia e qualche parola di circostanza ma the show must go on. 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Jul-2006
6,781 posts

diciamo che i due casi vanno paragonati facendone le debite proporzioni

sia per quanto riguarda il numero di morti che per l'importanza dell'evento sportivo

fattore comune, e qui non ci sono da fare debite proporzioni, l'ordine pubblico

ed emerge la disparità di giudizio: nel primo caso fu giusto, nel secondo no secondo i soliti commentatori... 

in quanto all'esultanza se non fu opportuno all'Heysel, non fu opportuno neanche all'Olimpico e viceversa, non è che il numero di morti cambia la tragicità della faccenda

 

 

Edited by kefeo
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2008
42,809 posts

Che i 2 casi, per quanto entrambi drammatici, siano diversi è ovvio. Che si sia fatta la scelta giusta a far giocare le 2 partite onestamente non saprei dirlo. Di certo resta il fatto che (quando ci siamo noi di mezzo), si utilizzino ogni volta 1 peso e 2 misure 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Apr-2008
18,930 posts

a la colpa e' la vostra che ancora vi confrontate con persone dal IQ minore di quello di uno scarafaggio

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Apr-2009
1,288 posts

Ero all'Heysel e fu giusto giocare. La situazione era fuori controllo.

All'Olimpico fu giusto giocare per gli stessi motivi. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Aug-2014
9,422 posts

Chi ha detto che non bisognava giocarla?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-May-2014
4,003 posts

Sì è uno schifo pur di fare le battutine contro la Juventus mettono in mezzo delle persone morte, come quando dicono (anche alcuni juventini, letto qua sopra), avete vinto coi morti a bordo campo, coppa insanguinata ecc, non perchè gliene freghi qualcosa ma per attaccare la Juve assurdo

 

Se no capirebbero tranquillamente il concetto di, se non si giocava ci sarebbe stata una guerriglia urbana e molti morti in più

 

 

Anche Napoli Fiorentina nel 2014 coppa italia si giocò, e nessuno parla di coppa insanguinata ecc

Edited by UndiciLeoni
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Jul-2016
6,780 posts

Certo che avrebbero preferito non si giocasse. Così i tifosi del Liverpool avrebbero avuto la scusa per uccidere chissà quanta gente in più.

E qualche idiota che inneggia alla caduta dell'aereo della Juventus alla radio sarebbe stato anche più felice.

 

Roba da pazzi, pur di dar contro alla Juve cosa tira fuori la gente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...