Jump to content
Bradipo76

Ma non sono razzisti

Recommended Posts

Joined: 16-Sep-2018
2,685 posts
1 minuto fa, Tabasao ha scritto:

E italiano colui che ha la cittadinanza italiana, per motivi "x" o "y", che tu piaccia o no.

Cosa ci viene a fare l'albero genealogico in questo discorso... Che poi se vuoi andare fin in fondo del tuo ragionamento, forse ti accorgerai che abbiamo tutti degli antenati in comune. Ma tu questo non lo vuoi capire, o non te lo hanno insegnato... 

Io sono nato in Italia da padre italiano e madre francese. Dimmi tu allora cosa dovrei essere, intelligentine e di turno...

Io non sto offendendo nessuno e sto discutendo in toni educati 

 

Tu sei metà francese e metà italiano. Cosa vorresti essere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
66,070 posts
1 minuto fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Non esisterà il gene, ma se tutta la tua famiglia da generazioni è che ne so Cinese perché poi se nasci in Italia diventi italiano?

 

Io mi sentirei cinese 

 

non diventi italiano perché nasci in Italia

lo diventi perché senti di appartenervi, la cosideri casa, sei integrato, parli la lingua del posto, hai senso civico, ecc...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
3,661 posts
2 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Sono xy, non sicuramente z

 

Io la penso così 

 

Cioè, il figlio di un italiano e una spagnola, che nasce negli stati uniti, parla solo inglese e non ha mai messo piede in Europa, per te è Italo-spagnolo. 

 

Ok

 

Ma a questo punto negli stati uniti chi è statunitense per te? Solo gli indigeni nelle riserve? 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
71,126 posts
9 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Non esisterà il gene, ma se tutta la tua famiglia da generazioni è che ne so Cinese perché poi se nasci in Italia diventi italiano?

 

Io mi sentirei cinese 

 

Dipende da come cresci e da come la vivi, da cosa fai pesare (e da cosa faranno pesare su di te) nella tua vita. 

Puoi fare il cinese in Italia (nella misura in cui riesci a farlo, è impossibile farlo in tutto) o fare quello che fanno gli altri. 

 

Se metti un cappuccio ad un ragazzino di dieci anni "cinese" ed ad un altro "italiano" presi in una nostra scuola di oggi e gli chiedi robe, molto probabilmente non riuscirai a distinguerli.

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2005
40,828 posts
1 ora fa, Bradipo76 ha scritto:

 

La frase atroce è questa:

 

Balotelli è italiano perché ha la cittadinanza italiana ma non potrà mai essere del tutto italiano.

 

Mi viene voglia di chiedere a questo signore cos'è un italiano. Cos'ha lui più di Balotelli che lo caratterizza come tale. 

 

Il problema è che il tizio non è neanche un essere umano, come lo possiamo catalogare?

Primate non evoluto?

Tornate nelle fogne, escrementi

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
71,126 posts
4 minuti fa, Gelone ha scritto:

Il problema è che il tizio non è neanche un essere umano, come lo possiamo catalogare?

Primate non evoluto?

Tornate nelle fogne, escrementi

 

Essendo un esponente di un certo movimento mi verrebbe anche l'idea di classificarlo come un semplice parakulo. 

Alla fine è gente che su queste idee artificiali ci campa. 

 

 

Edited by Bradipo76
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Aug-2007
87 posts
14 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Io non sto offendendo nessuno e sto discutendo in toni educati 

 

Tu sei metà francese e metà italiano. Cosa vorresti essere?

 

AhhaAhah... Si' infatti ho metà delle mia carta d'identità italiana e l'altrà metà francese.

Con la mano sinistra srivo il francese, con quella destra l'italiano, quindi il cervello destro francese e quella sinistro italiano. 

Mi segui ancora??

 

... Comunque anche li' ti sbagli.

Io sono (ma anche chi se ne frega del sono), mi sento 100% italiano e 100% francese.

Poi, a riguardo dei toni educati, laciamo perdere.

Dimmi che ti sei offeso perchè ti ho dato dell'intelligentone? e non riesci a capire che la gente si senta offesa quando la si tratta di "non del tutto italiano"?

 

Asciugati le lacrime, guarda che il leso in sta storia non sei tu, ne quelli che la pensano come tè.

Ciao.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
2,685 posts
23 minuti fa, E.T. ha scritto:

 

non diventi italiano perché nasci in Italia

lo diventi perché senti di appartenervi, la cosideri casa, sei integrato, parli la lingua del posto, hai senso civico, ecc...

 

Tutte cose assolutamente condivisibili. Ma in questo senso diventa una cosa quasi soggettiva o molto personale giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
2,685 posts
12 minuti fa, Tabasao ha scritto:

 

AhhaAhah... Si' infatti ho metà delle mia carta d'identità italiana e l'altrà metà francese.

Con la mano sinistra srivo il francese, con quella destra l'italiano, quindi il cervello destro francese e quella sinistro italiano. 

Mi segui ancora??

 

... Comunque anche li' ti sbagli.

Io sono (ma anche chi se ne frega del sono), mi sento 100% italiano e 100% francese.

Poi, a riguardo dei toni educati, laciamo perdere.

Dimmi che ti sei offeso perchè ti ho dato dell'intelligentone? e non riesci a capire che la gente si senta offesa quando la si tratta di "non del tutto italiano"?

 

Asciugati le lacrime, guarda che il leso in sta storia non sei tu, ne quelli che la pensano come tè.

Ciao.

Non capisco questi toni visto che sto parlando molto tranquillamente.

 

Comunque come vuoi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
2,685 posts
25 minuti fa, Chevere ha scritto:

 

Cioè, il figlio di un italiano e una spagnola, che nasce negli stati uniti, parla solo inglese e non ha mai messo piede in Europa, per te è Italo-spagnolo. 

 

Ok

 

Ma a questo punto negli stati uniti chi è statunitense per te? Solo gli indigeni nelle riserve? 

No ma quello che intendi io non è il pezzo di carta che ti danno in mano a definirti se sei italiano cingalese australiano o altro.

 

Almeno, se io fossi nato in America ma sa genitori italiani io mi sentirei a tutti gli effetti italiano.

 

Ripeto, è solamente la mia opinione, giusta o sbagliata che sia.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
3,661 posts
3 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Tutte cose assolutamente condivisibili. Ma in questo senso diventa una cosa quasi soggettiva o molto personale giusto?

 

Il concetto di nazionalità è molto soggettivo. 

 

Ma per il soggetto interessato, non per te.

 

Il concetto di cittadinanza invece è oggettivo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
2,685 posts
Adesso, Chevere ha scritto:

 

Il concetto di nazionalità è molto soggettivo. 

 

Ma per il soggetto interessato, non per te.

 

Il concetto di cittadinanza invece è oggettivo. 

Infatti io mi attengo assolutamente alla legge.

 

Il mio pensiero rimane mio ed è una cosa meramente personale che non vuole ledere nessuno 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Apr-2019
203 posts

Ma quand'è che questi soggetti verranno multati?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2018
3,661 posts
5 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Infatti io mi attengo assolutamente alla legge.

 

Il mio pensiero rimane mio ed è una cosa meramente personale che non vuole ledere nessuno 

 

Il dibattito è iniziato quando hai scritto 

 

"Balotelli è ghanese. Punto." 

 

Almeno non prendiamoci per il c**o .asd 

 

Il tuo pensiero è razzista. Adesso puoi tirar fuori tutta la diplomazia del mondo, ma hai un concetto veramente limitato di albero genealogico, flussi migratori e senso di appartenenza. 

 

Il nostro paese è giovanissimo, la maggior parte delle tradizioni e delle abitudini che abbiamo si incontrano nel territorio da pochi decenni. E sono frutto del mix di popoli e culture che hanno attraversato il paese. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Aug-2005
2,712 posts

In un paese normale la società Hellas Verona avrebbe già revocato per sempre il diritto di ingresso allo stadio a questa M***A. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
2,685 posts
10 minuti fa, Chevere ha scritto:

 

Il dibattito è iniziato quando hai scritto 

 

"Balotelli è ghanese. Punto." 

 

Almeno non prendiamoci per il c**o .asd 

 

Il tuo pensiero è razzista. Adesso puoi tirar fuori tutta la diplomazia del mondo, ma hai un concetto veramente limitato di albero genealogico, flussi migratori e senso di appartenenza. 

 

Il nostro paese è giovanissimo, la maggior parte delle tradizioni e delle abitudini che abbiamo si incontrano nel territorio da pochi decenni. E sono frutto del mix di popoli e culture che hanno attraversato il paese. 

 

 

Mi sembra evidente che quando io uso il mio account per scrivere un post scrivo un mio pensiero o una mia opinione, non scrivo per conto di un partito, un giornale, una società. Scrivo per conto di me stesso. 

 

Il mio concetto non è razzista.

 

Per me essere ghanese è uguale identico all essere italiano

 

Come essere americano è uguale all essere francese ecc ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
69,177 posts
15 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Mi sembra evidente che quando io uso il mio account per scrivere un post scrivo un mio pensiero o una mia opinione, non scrivo per conto di un partito, un giornale, una società. Scrivo per conto di me stesso. 

 

Il mio concetto non è razzista.

 

Per me essere ghanese è uguale identico all essere italiano

 

Come essere americano è uguale all essere francese ecc ecc

Aspetta: stai dicendo che un belgiese è uguale ad un francese .mazzate ?

 

sefz

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
2,685 posts
1 minuto fa, tifosi3 ha scritto:

Aspetta: stai dicendo che un belgiese è uguale ad un francese .mazzate ?

 

sefz

Scherzavo!!!!

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-May-2005
14,360 posts

Nato in Italia, cresciuto in Italia e per di piu da una famiglia italiana da quando ha 3 anni e non sarebbe italiano.

 

Almeno ha avuto l'onestà di ammettere di essere un razzista.

 

Io ho un amico che è nato in Colombia ed è stato adottato a due anni da una famiglia italiana, non sarebbe italiano o lo sarebbe meno di me .asd ? 

 

Tra l'altro vomitevole questo andazzo che sta prendendo la faccenda dei termini dispregiativi che ormai vengono improbabilmente giustificati perchè 50 anni fa si usavano o perchè 'ho un amico/calciatore/cugino che...'.

Edited by ASDRUBALE

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Feb-2006
9,662 posts

Daspo a vita. In un paese serio, qui invece polemiche per qualche giorno e poi tutto come prima. Fino alla prossima volta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
71,126 posts
16 minuti fa, ASDRUBALE ha scritto:

Nato in Italia, cresciuto in Italia e per di piu da una famiglia italiana da quando ha 3 anni e non sarebbe italiano.

 

Almeno ha avuto l'onestà di ammettere di essere un razzista.

 

Io ho un amico che è nato in Colombia ed è stato adottato a due anni da una famiglia italiana, non sarebbe italiano o lo sarebbe meno di me .asd ? 

 

Tra l'altro vomitevole questo andazzo che sta prendendo la faccenda dei termini dispregiativi che ormai vengono improbabilmente giustificati perchè 50 anni fa si usavano o perchè 'ho un amico/calciatore/cugino che...'.

 

ho un calciatore negro nella mia squadra devo dire che è originale .asd 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Dec-2012
30,447 posts

Nato a Palermo il 12 agosto 1990.

A 'sto punto nemmeno io, nato un po' più  a nord, sono italiano. .asd

 

Edited by #TeamParatici

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
66,070 posts
1 ora fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Tutte cose assolutamente condivisibili. Ma in questo senso diventa una cosa quasi soggettiva o molto personale giusto?

 

Beh sì, è soggettiva

Ma è anche oggettiva essendo ciò che ho elencato parte dei criteri per avere la cittadinanza

Oltre a non aver commesso reati

E la cittadinanza la chiedi quando senti di fare parte integrante di una nazione, a prescindere da quali sono le proprie origini o l'albero genealogico

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
71,126 posts
12 minuti fa, alexthelegend10 ha scritto:

Daspo a vita. In un paese serio, qui invece polemiche per qualche giorno e poi tutto come prima. Fino alla prossima volta.

 

Secondo me nel paese c'è un disperato bisogno di cultura. Quando su Rete 4 vedo i due anziani con il forcone mi cascano le palle a terra. 

 

Non la cultura che si fa sui libri, semplicemente il guardarsi attorno.  

 

Poco fa son sceso a pranzo, praticamente dentro la stazione Termini. E' uno spettacolo. Persone con un pantone diverso ad addentare la stessa coscia di pollo, a dir le stesse cazzate. Stai mica a chieder da dove vieni e di chi sei figlio. .asd 

 

 

Edited by Bradipo76
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Jan-2010
29,261 posts

I negri non sono italiani, però non sono razzista!

 

Il Duce ha fatto tante cose buone, però non sono fascista!

 

I f***** sono contronatura, però non sono omofobo!

 

Le donne non possono parlare di calcio, però non sono maschilista!

 

 

Sicuro siete dei conigli .asd

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...