Jump to content
Bradipo76

Ma non sono razzisti

Recommended Posts

Joined: 16-Sep-2018
1,952 posts
5 minuti fa, E.T. ha scritto:

 

Beh sì, è soggettiva

Ma è anche oggettiva essendo ciò che ho elencato parte dei criteri per avere la cittadinanza

Oltre a non aver commesso reati

E la cittadinanza la chiedi quando senti di fare parte integrante di una nazione, a prescindere da quali sono le proprie origini o l'albero genealogico

Vero.

 

Ma così facendo però non rinneghi le tue vere origini?

 

Tipo Balotelli perché non si sente ghanese? Non sentendosi tale non rinnega in qualche maniera le sue origini?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Feb-2006
9,399 posts
1 minuto fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Secondo me nel paese c'è un disperato bisogno di cultura. Quando su Rete 4 vedo i due anziani con il forcone mi cascano le palle a terra. 

 

Non la cultura che si fa sui libri, semplicemente il guardarsi attorno.  

 

Poco fa son sceso a pranzo, praticamente dentro la stazione Termini. E' uno spettacolo di persone. Persone con un pantone diverso ad addentare la stessa coscia di pollo, a dir le stesse cazzate. Stai mica a chieder da dove vieni e di chi sei figlio. .asd 

Basta entrare in una classe di qualsiasi scuola e facendolo per lavoro per fortuna mi succede: ti si riempie il cuore di speranza, speranza che il futuro sia un po'migliore. Certa feccia bisogna combatterla anche per loro.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
67,786 posts
11 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Vero.

 

Ma così facendo però non rinneghi le tue vere origini?

 

Tipo Balotelli perché non si sente ghanese? Non sentendosi tale non rinnega in qualche maniera le sue origini?

 

Secondo me il Ghana Balotelli non lo sa indicare nemmeno sulla carta geografica .asd 

Balotelli ha vissuto con i genitori adottivi dall'età di tre anni, non ha praticamente nessuna eredità da quel mondo. 

 

Edited by Bradipo76
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
1,952 posts
3 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Secondo me il Ghana Balotelli non lo sa indicare nemmeno sulla carta geografica .asd 

Balotelli è vissuto con i genitori adottivi dall'età di tre anni, non ha praticamente nessuna eredità da quel mondo. 

 

Anche questo è vero

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Aug-2014
9,590 posts

Vorrei sapere se chi va a vivere in Lussemburgo per pagare meno tasse si senta lussemburghese

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
1,952 posts
8 minuti fa, Shannon ha scritto:

Vorrei sapere se chi va a vivere in Lussemburgo per pagare meno tasse si senta lussemburghese

Ottimo quesito

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 20-Sep-2008
2,079 posts

Non capisco, cosa ci rende dal 100% italiani ? La nostra discendenza ? Se è così penso che molti non lo siano allora. Greci, arabi, normanni, spagnoli, francesi ecc... hanno dominato il nostro territorio quindi se andiamo a curiosare nel nostro DNA di italici al 100% ce ne sono veramente pochi. O forse lo sono solo coloro i cui avi risiedono sul suolo italiano almeno dal 1861 ? Però se un tizio fa di cognome Schwazer non si fanno tanti problemi a considerarlo italiano. Quelli che non meritano la nostra nazionalità guarda caso sono sempre i più "abbronzati" .asd 

Edited by Bent Sæther

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Aug-2008
9,892 posts
28 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Vero.

 

Ma così facendo però non rinneghi le tue vere origini?

 

Tipo Balotelli perché non si sente ghanese? Non sentendosi tale non rinnega in qualche maniera le sue origini?

per rinnegare qualcosa bisogna esserci stato dentro/crederci

 

se Balotelli non è mai stato in Ghana, come fa a rinnegare di essere Ghanese? mh

al massimo avrebbe potuto, a 18 anni, rinnegare il suo essere italiano e andare a vivere in Ghana e ottenere quella cittadinanza

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
6,316 posts

Balotelli è italiano in quanto nato in Italia, la cittadinanza è una cosa la filogenia è un'altra. Balotelli è per filogenia probabilmente un Ashanti, gloriosa popolazione guerriera, per nascita invce e quindi per cittadinanza è italiano a tutti gli effetti. Se io fossi nato a San Francisco invece che a Roma da genitori ferraresi, sarei americano per nascita, ma la mia etnia, la mia filogenia sarebbe comunque e sempre italiana...anzi ferrarese. .asd Per complicare ancora di più il discorso, il DNA non ha nulla a che fare con il passaporto, un Askhenazi, sarà sempre soggetto ad un certo tipo di patologie sia che sia nato in Israele, sia nel Queens o a Budapest. Il luogo di nascita e quindi il passaporto non cancellano quelli che sono i nostri tratti genetici e le caratteristiche etniche.

Tutto ciò con i boooo a Balotelli con c'entra una beneamata michia, si tratta della solita fiera dell'idiozia e del campanilismo esasperato portato all'ennesima potenza, per un veronese fischiare un bresciano per di più di colore è solo un'occasione (imbecille) da non perdere.

Evito di commentare le giustificazioni dell'imbecille di turno, sarebbe tempo sprecato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
1,952 posts
3 minuti fa, Mr.Simpatia11 ha scritto:

per rinnegare qualcosa bisogna esserci stato dentro/crederci

 

se Balotelli non è mai stato in Ghana, come fa a rinnegare di essere Ghanese? mh

al massimo avrebbe potuto, a 18 anni, rinnegare il suo essere italiano e andare a vivere in Ghana e ottenere quella cittadinanza

È un discorso corretto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
6,316 posts
3 minuti fa, Bent Sæther ha scritto:

Non capisco, cosa ci rende dal 100% italiani ? La nostra discendenza ? Se è così penso che molti non lo siano allora. Greci, arabi, normanni, spagnoli, francesi ecc... hanno dominato il nostro territorio quindi se andiamo a curiosare nel nostro DNA di italici al 100% ce ne sono veramente pochi. O forse lo sono solo coloro i cui avi risiedono sul suolo italiano almeno dal 1861 ? Però se un tizio fa di cognome Schwazer non si fanno tanti problemi a considerarlo italiano. Quelli che non meritano la nostra nazionalità guarda caso sono sempre i più "abbronzati" .asd 

 

Infatti la cittadinanza è un marchietto burocratico, diciamo così, pensate a quelli, nati in un territorio, che prima era indipendente e che dopo è stato annesso ad un'altro territorio o viceversa. Ed è verissimo, noi per tutta una serie di dominazioni stroriche, che giustamente hai evidenziato, non possiamo definirci un "ceppo" puro, di fatto a livello di DNA l'italiano è indefinibile, forse neanche esiste.

Se poi vogliamo farla anche ironica, il nostro gruppo sapiens sapiens è originato da una massiccia migrazione africana, quindi sotto un certo punto di vista per anzianità qualcuni di noi è più africano di Balotelli.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
1,952 posts
5 minuti fa, Arminius ha scritto:

Balotelli è italiano in quanto nato in Italia, la cittadinanza è una cosa la filogenia è un'altra. Balotelli è per filogenia probabilmente un Ashanti, gloriosa popolazione guerriera, per nascita invce e quindi per cittadinanza è italiano a tutti gli effetti. Se io fossi nato a San Francisco invece che a Roma da genitori ferraresi, sarei americano per nascita, ma la mia etnia, la mia filogenia sarebbe comunque e sempre italiana...anzi ferrarese. .asd Per complicare ancora di più il discorso, il DNA non ha nulla a che fare con il passaporto, un Askhenazi, sarà sempre soggetto ad un certo tipo di patologie sia che sia nato in Israele, sia nel Queens o a Budapest. Il luogo di nascita e quindi il passaporto non cancellano quelli che sono i nostri tratti genetici e le caratteristiche etniche.

Tutto ciò con i boooo a Balotelli con c'entra una beneamata michia, si tratta della solita fiera dell'idiozia e del campanilismo esasperato portato all'ennesima potenza, per un veronese fischiare un bresciano per di più di colore è solo un'occasione (imbecille) da non perdere.

Evito di commentare le giustificazioni dell'imbecille di turno, sarebbe tempo sprecato.

Ecco io questo intendo.

 

Per me in questo rimane Ghanese.

 

Poi può essere pure nato in Italia ed essere stato adottato da famiglia italiana.

 

Questo non lo discuto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
1,952 posts
11 minuti fa, Bent Sæther ha scritto:

Non capisco, cosa ci rende dal 100% italiani ? La nostra discendenza ? Se è così penso che molti non lo siano allora. Greci, arabi, normanni, spagnoli, francesi ecc... hanno dominato il nostro territorio quindi se andiamo a curiosare nel nostro DNA di italici al 100% ce ne sono veramente pochi. O forse lo sono solo coloro i cui avi risiedono sul suolo italiano almeno dal 1861 ? Però se un tizio fa di cognome Schwazer non si fanno tanti problemi a considerarlo italiano. Quelli che non meritano la nostra nazionalità guarda caso sono sempre i più "abbronzati" .asd 

In questo momento storico essere italiani non è propriamente un vanto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
68,938 posts
1 ora fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Scherzavo!!!!

Meno male, francese primo nemico .the

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Aug-2007
85 posts
43 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Vero.

 

Ma così facendo però non rinneghi le tue vere origini?

 

Tipo Balotelli perché non si sente ghanese? Non sentendosi tale non rinnega in qualche maniera le sue origini?

 

Poi scusa, coma fà un bambino nato in Italia, cresciuto in Italia, a non sentirsi Italiano?

Al dilà del fatto che tutto cio' non vuol dire che lui non si senta anche Ganese! Capisci?

La vera domande è, tu, cosa te ne importa se lui si sente più Italano che Ganese?

Che problema ti fà?

 

Il tuo ragionamento è lo stesso che dire come fà un bambino nato in una famiglia di interisti ad essere un vero milanista o Juventino?

Non rinnegherà mica anche lui le sue vere origini...?

 

[Mi fai ridere quando dici che tu usi termini educati e quelle che ti vanno contro no... E la risposta tipica...]

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
6,316 posts

Dipende tutto a cosa uno da più importanza, sempre ammesso che ne abbia, il DNA o il passaporto, io posso pure trasferirmi a Limerick, posso anch eprendere la cittadinanza irlandese, ma resto un'italiano, se vogliamo anche, estremizando il concetto, per lingua, abitudini e tradizioni, posso bere litri Guinness o mangiare chowder e irish stew tutti i giorni, ma sempre italiano resto. sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
6,316 posts
1 minuto fa, tifosi3 ha scritto:

Meno male, francese primo nemico .the

 

Ecco appunto .asd bonsoire mon ami :Benvenuto:

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
1,952 posts
3 minuti fa, Tabasao ha scritto:

 

Poi scusa, coma fà un bambino nato in Italia, cresciuto in Italia, a non sentirsi Italiano?

Al dilà del fatto che tutto cio' non vuol dire che lui non si senta anche Ganese! Capisci?

La vera domande è, tu, cosa te ne importa se lui si sente più Italano che Ganese?

Che problema ti fà?

 

Il tuo ragionamento è lo stesso che dire come fà un bambino nato in una famiglia di interisti ad essere un vero milanista o Juventino?

Non rinnegherà mica anche lui le sue vere origini...?

 

[Mi fai ridere quando dici che tu usi termini educati e quelle che ti vanno contro no... E la risposta tipica...]

Io non ho dato dell intelligentone a nessuno.

 

Sbaglio?

 

Comunque non pretendo di avere ragione ne di diffondere il verbo. È e rimane un mio pensiero giusto o sbagliato che sia.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
68,938 posts
7 minuti fa, Arminius ha scritto:

 

Ecco appunto .asd bonsoire mon ami :Benvenuto:

:| sei un camembert :| ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
6,316 posts
7 minuti fa, Tabasao ha scritto:

Il tuo ragionamento è lo stesso che dire come fà un bambino nato in una famiglia di interisti ad essere un vero milanista o Juventino?

Non rinnegherà mica anche lui le sue vere origini...?

 

 

Ma non c'entra assolutamente nulla! Potevi fare, permettimi la critica, un esempio migliore, non riesco assolutamente a trovarne le similitudini, ma probabilmente sono io che non ci arrivo.sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
6,316 posts
1 minuto fa, tifosi3 ha scritto:

:| sei un camembert :| ?

 

No sono un gorgonzola, non si sente la puzza? :261: Io ti saluto da amico e tu mi dai del cacio franzoso? sefz

Edited by Arminius
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Aug-2007
85 posts
11 minuti fa, Arminius ha scritto:

Dipende tutto a cosa uno da più importanza, sempre ammesso che ne abbia, il DNA o il passaporto, io posso pure trasferirmi a Limerick, posso anch eprendere la cittadinanza irlandese, ma resto un'italiano, se vogliamo anche, estremizando il concetto, per lingua, abitudini e tradizioni, posso bere litri Guinness o mangiare chowder e irish stew tutti i giorni, ma sempre italiano resto. sefz

 

Secondo me ne uno ne l'atro.

Il più importante è il senso di appartenza che ogniuno ha ed è libero di avere.

Chiaro che uno nato in un paese e creciuto sempre e solo li', come fà ad avere un'altro senso di appartenenza?

Al contrario, se ti transferisci in Irlanda, potrestri sentirti ad un certo punto, o per certe ragioni, etc. ache Irlandese. Ma anche no. Questo ti riguarda te, e te solamente.

E cio' al di là del DNA o della cittadinanza.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Aug-2007
85 posts
5 minuti fa, Arminius ha scritto:

 

No sono un gorgonzola, non si sente la puzza? :261: Io ti saluto da amico e tu mi dai del cacio franzoso? sefz

 

Avrei dovuto farlo con una squadra Ganese e una Italiana, ma sono andato di fretta... Mi è venuta cosi' và...!

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Aug-2007
85 posts
13 minuti fa, Squall_Leonhart ha scritto:

Io non ho dato dell intelligentone a nessuno.

 

Sbaglio?

 

Comunque non pretendo di avere ragione ne di diffondere il verbo. È e rimane un mio pensiero giusto o sbagliato che sia.

 

Hai dato del Ganese ad un Italiano perché di colore o sbaglio ?

... Sbaglio ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2018
1,952 posts
3 minuti fa, Tabasao ha scritto:

Hai dato del Ganese ad un Italiano perché di colore o sbaglio ?

... Sbaglio ?

Perché nato da genitori ghanesi.

 

L'ho scritto e ti invito gentilmente a non mettermi in bocca parole non mie e non scritte

 

Che sia ghanese tedesco nepalese o altro a me non importa 

Edited by Squall_Leonhart

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...