Jump to content
gide76

Paratici ed il suo operato

Recommended Posts

Joined: 19-Jan-2008
1,525 posts
8 ore fa, Amo i pelati ha scritto:

Certo che pure sta questione della corsa contro il tempo per il passaporto è di un dilettantismo assoluto, mamma mia. Ai livelli del fax di grosso. 

Io continuo a non capire la fretta di ingaggiare sto mckennie, occupando così il secondo slot

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2014
880 posts
46 minuti fa, GOGA MIGOGA ha scritto:

Avrebbe 2 anni, di contratto, gli stessi di CR7, significa nel 2022 avere a disposizione una potenza di fuoco mai vista  

Assolutamente e nell' immediato avere due campioni che possono dare non tanto tantissimo alla causa

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Mar-2019
626 posts
18 minuti fa, mik.mac ha scritto:

 

si acquista in base agli obbiettivi micro e macro, di breve e di medio stabiliti  di breve e di medio con il management, e per fortuna aggiungo, non si acquista in base a quello che dicono o pensano i tifosi.

 

la mia idea, nuda e cruda, è che qui il 99% parla di programmazione ma non ne ha mai né vista né composta mezza.

 

al massimo ha programmato le vacanze in Croazia.

 

a ribadisco..l'idea tecnico tattica c'era nel 2011 o no?

 

c'era con Moggi quando presero nedved al posto di Zidane e Lippi fu costretto a cambiargli ruolo o no?

 

non ho avuto risposte.

 

 

 

Credo tu stia solamente sprecando fiato con utenti che forse la vacanza in Croazia se la fanno prenotare dall'agenzia viaggi, purtroppo qui dentro ciclicamente ci deve essere un accusato di incapacità all'interno della società, e  insegnare a fare il manager sportivo a gente che attualmente ha in mano la direzione sportiva di una società da 450mln di euro.

 

Prima toccava a Marotta, che sta comunque dimostrando di essere un ottimo dirigente all'inter, facendola staccare dalla mediocrità degli ultimi 9 anni, e dato che ora non c'è più lui tocca a Paratici, colui che ci ha portato in due anni gente come CR7, De Ligt, Rabiot, Demiral, Kulusewski e ora Arthur e forse Suarez, e cercando di favorire un ricambio generazionale che prolunghi comunque una striscia vincente e possa ambire all'europa, non so davvero la gente cosa pretenda o si aspetti, forse la costruzione di un dream team.

 

Ogni azienda di questo calibro ha piani A,B,C, e nel calcio credo sia fondamentale soprattutto considerando le variabili umane in gioco fra altra società. giocatore e agente, inoltre vorrei capire se al mondo esistono due giocatori esattamente uguali, tanto che saltato il primo si possa prendere il gemello calcistico dello stesso magari con la stessa esperienza e qualità necessarie per giocare nella Juventus.

 

Poi se già le lamentele negli altri mercati erano esagerate, oggi siamo al ridicolo, si pretende di cambiare giocatori come ci si cambia le mutande al mattino, non considerando il quadro economico in cui riversa il calcio, noi abbiamo già ribaltato il centrocampo, aggiunto il terzino sinistro di riserva, giovane e di prospettiva, messo un'ala destra coi controca**i di 20 anni, che toglierà al 99% la titolarità a Bernardeschi vero punto debole nella fase realizzativa della squadra nel post lockdown, senza contare che abbiamo già in casa De Ligt e Demiral per la difesa dei prossimi anni.

 

Sullo scambio Lukaku-Dybala, e lo dico da amante di Dybala, avrebbe risolto per almeno 3 anni il problema "punta" e dato a CR7 un compagno (forse) più adatto a cui girare attorno e che avrebbe portato via più uomini, o comunque tenuto impegnati meglio i centrali difensivi, cosa che Dybala partendo sempre da dietro non fa. Inotlre Lukaku era pari età con Dybala quindi scambio che ci poteva stare tranquillamente. Oltre a sistemare anche il bilancio.

 

  • Like 3
  • Thanks 1
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 29-Nov-2008
2,808 posts
50 minuti fa, Andry90 ha scritto:

Io continuo a non capire la fretta di ingaggiare sto mckennie, occupando così il secondo slot

assurdo davvero. improvvisazione continua

Edited by pinturicchio PE
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-May-2006
7,544 posts
12 hours ago, Amo i pelati said:

In arrivo un attaccante over 32 ammazzabilancio, grande fabbione. Andiamo a vedere i nomi : dzeko Cavani Suarez, tre giocatori che in comune hanno solo ruolo, età avanzata e stipendi esagerati. Caratteristiche? Totalmente differenti. Come sempre si punta su ciò che è più semplice anziché ciò che serve. 

 

Sono tre prime punte. Di spessore. Dimmi tre giocatori identici tra loro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-May-2006
7,544 posts
8 minutes ago, pinturicchio PE said:

assurdo davvero

 

Sempre che sia vera la storiella della cittadinanza. Aspetto che arrivi solo per togliermi la curiosità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
8,864 posts
10 minuti fa, Walter Mitty ha scritto:

 

Credo tu stia solamente sprecando fiato con utenti che forse la vacanza in Croazia se la fanno prenotare dall'agenzia viaggi, purtroppo qui dentro ciclicamente ci deve essere un accusato di incapacità all'interno della società, e  insegnare a fare il manager sportivo a gente che attualmente ha in mano la direzione sportiva di una società da 450mln di euro.

 

Prima toccava a Marotta, che sta comunque dimostrando di essere un ottimo dirigente all'inter, facendola staccare dalla mediocrità degli ultimi 9 anni, e dato che ora non c'è più lui tocca a Paratici, colui che ci ha portato in due anni gente come CR7, De Ligt, Rabiot, Demiral, Kulusewski e ora Arthur e forse Suarez, e cercando di favorire un ricambio generazionale che prolunghi comunque una striscia vincente e possa ambire all'europa, non so davvero la gente cosa pretenda o si aspetti, forse la costruzione di un dream team.

 

Ogni azienda di questo calibro ha piani A,B,C, e nel calcio credo sia fondamentale soprattutto considerando le variabili umane in gioco fra altra società. giocatore e agente, inoltre vorrei capire se al mondo esistono due giocatori esattamente uguali, tanto che saltato il primo si possa prendere il gemello calcistico dello stesso magari con la stessa esperienza e qualità necessarie per giocare nella Juventus.

 

Poi se già le lamentele negli altri mercati erano esagerate, oggi siamo al ridicolo, si pretende di cambiare giocatori come ci si cambia le mutande al mattino, non considerando il quadro economico in cui riversa il calcio, noi abbiamo già ribaltato il centrocampo, aggiunto il terzino sinistro di riserva, giovane e di prospettiva, messo un'ala destra coi controca**i di 20 anni, che toglierà al 99% la titolarità a Bernardeschi vero punto debole nella fase realizzativa della squadra nel post lockdown, senza contare che abbiamo già in casa De Ligt e Demiral per la difesa dei prossimi anni.

 

Sullo scambio Lukaku-Dybala, e lo dico da amante di Dybala, avrebbe risolto per almeno 3 anni il problema "punta" e dato a CR7 un compagno (forse) più adatto a cui girare attorno e che avrebbe portato via più uomini, o comunque tenuto impegnati meglio i centrali difensivi, cosa che Dybala partendo sempre da dietro non fa. Inotlre Lukaku era pari età con Dybala quindi scambio che ci poteva stare tranquillamente. Oltre a sistemare anche il bilancio.

 

 

condivido anche la punteggiatura.

 

ma io parto dal presupposto che cerco di spiegare perchè non è colpa mia se io faccio controllo di gestione nella vita quotidiana ed altri no.

e quindi sulla programmazione parlo con cognizione di causa visto che è il mio mestiere.

 

e non mi dispiace affatto l'idea di condividere le mia competenze a riguardo o le mie esperienze, più o meno rilevanti per me, se la società per la quale lavoro fa 260mln di fatturato consolidato.

 

poi ci sta non fidarsi di un utente, perchè questo sono e valiamo tutti allo stesso modo, e ci sta avere la propria idea.

 

quello che per me non ci sta, come hai detto tu, è la facilità con la quale si pretendono le cose. ma vale anche fuori dal calcio eh, esempio è la gestione della pandemia.

 

mi allarma la facilità con la quale le persone descrivono la vicenda e trovano una soluzione (secondo loro). del tipo "massì che ci vuole. bastava chiudere lì e non fare aprire là".

 

mi allarma la superficialità con la quale si interviene su certi argomenti contando solo 1, o al massimo 2 delle n variabili da tenere in considerazione.

e la totale dimenticanza delle variabili umane. 

l'acquisto di Rabiot è indicativo a riguardo.

non si dice che rabiot ha fatto male, no, si dice che paratici non ha nemmeno cercato di svecchiare.

 

e di conseguenza la facilità con la quale si pretende da paratici tutto: squadra giovane, ultra vincente, dominante, conti in ordine. e che ci vuole.

 

a parole è tutto facile.

 

 

 

 

Edited by mik.mac
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-May-2014
5,128 posts
19 ore fa, mik.mac ha scritto:

 

allora non c'era un progetto tecnico nemmeno nel 2011.

 

vidal, pirlo, pogba, tutta gente che Conte non ha voluto e si è ritrovato.

Nel 2011 il progetto era creare una base, venivamo dalla M***A più assoluta.

Conte faceva il 442 ok, infatti arrivarono Estigarribia Giaccherini Elia Lichtsteiner, Vidal era un cc completo abile nel giocare a due e preferito ad Inler in quanto non congruo per giocare con Pirlo. A gennaio Padoin Caceres e Borriello voluti dal mister

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
8,864 posts
6 minuti fa, I-Love-Ju ha scritto:

Nel 2011 il progetto era creare una base, venivamo dalla M***A più assoluta.

Conte faceva il 442 ok, infatti arrivarono Estigarribia Giaccherini Elia Lichtsteiner, Vidal era un cc completo abile nel giocare a due e preferito ad Inler in quanto non congruo per giocare con Pirlo. A gennaio Padoin Caceres e Borriello voluti dal mister

 

 

 

i progetti hanno obiettivi concreti e valutabili. "creare la base" non è un obiettivo. forse lo è il tuo.

 

quello della società non lo sai.

 

con conte facevamo il 424, in teoria. che Vidal si sia dimostrato un giocatore completo non rileva proprio nulla, visto che non Conte non lo aveva chiesto e non sapeva nemmeno chi foss.e

 

che fosse adatto a giocare con pirlo poi si è scoperto in corso d'opera (quindi deviando di brutto dal progetto). Pirlo che ancotnio con non aveva chiesto.

 

per me il modus operandi della juve è rimasto lo stesso.

 

è il modus giudicandi dei tifosi che è cambiato. adesso si pretende un dream team giovane futuribile di 10 anni che dia spettacolo e con i conti in ordine.

 

i giocatori CHIAVE della juve di Conte sono stati tutti scelti dalla società lui chiedeva Elja? è esploso Vidal. lui chiedeva Isla? è esploso Pogba.

 

quindi cosa c'entra con il progetto tecnico che sarebbe dovuto essere tutt'altro?

 

per me il progetto tecnico si chiamava antonio conte. e si è chiamato max allegri successivamente.

 

per me, e ribadisco per me, il resto sono tutte seghe mentali dei tifosi.

 

ma ho capito che per molti un progetto tecnico è accontentare il proprio allenatore.

 

allora mi chiedo perchè Guardiola al city fallisce miseramente ed il bayern ha stravinto con un allenatore arrivato a novembre che non ha deciso nulla di nulla.

 

Edited by mik.mac

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Jul-2015
1,722 posts

@mik.mac gli argomenti che porti sono convincenti, dal mio punto di vista, ma anche una strategia ben costruita può fallire.

e lo scorso anno è successo, abbiamo chiuso il mercato senza punte (mandzukic e higuain sostanzialmente inservibili) e senza ricambi dei terzini (danilo e de sciglio sostanzialmente inservibili).

sarri ci ha aggiunto del suo rinunciando a mandzukic e can, che avrebbe potuto adattarsi da terzino dx senza privare di cuadrado un reparto d'attacco già ridotto all'osso.

ma sarri era, per l'appunto, il progetto tecnico dell'ultima stagione...

 

quello che è successo lo scorso anno sembra chiaro.

marotta ha menato per il naso paratici facendogli credere di poter prendere icardi.

se anche quest'anno arriviamo a fine mercato (ma è già preoccupante a inizio stagione) senza punte (e non credo capiterà)...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-May-2006
7,544 posts
47 minutes ago, mik.mac said:

 

i progetti hanno obiettivi concreti e valutabili. "creare la base" non è un obiettivo. forse lo è il tuo.

 

quello della società non lo sai.

 

con conte facevamo il 424, in teoria. che Vidal si sia dimostrato un giocatore completo non rileva proprio nulla, visto che non Conte non lo aveva chiesto e non sapeva nemmeno chi foss.e

 

che fosse adatto a giocare con pirlo poi si è scoperto in corso d'opera (quindi deviando di brutto dal progetto). Pirlo che ancotnio con non aveva chiesto.

 

per me il modus operandi della juve è rimasto lo stesso.

 

è il modus giudicandi dei tifosi che è cambiato. adesso si pretende un dream team giovane futuribile di 10 anni che dia spettacolo e con i conti in ordine.

 

i giocatori CHIAVE della juve di Conte sono stati tutti scelti dalla società lui chiedeva Elja? è esploso Vidal. lui chiedeva Isla? è esploso Pogba.

 

quindi cosa c'entra con il progetto tecnico che sarebbe dovuto essere tutt'altro?

 

per me il progetto tecnico si chiamava antonio conte. e si è chiamato max allegri successivamente.

 

per me, e ribadisco per me, il resto sono tutte seghe mentali dei tifosi.

 

ma ho capito che per molti un progetto tecnico è accontentare il proprio allenatore.

 

allora mi chiedo perchè Guardiola al city fallisce miseramente ed il bayern ha stravinto con un allenatore arrivato a novembre che non ha deciso nulla di nulla.

 

 

Il progetto era: prendo Pirlo, che ha fatto le sue fortune in una mediana a 3 e lo faccio allenare da un talebano (che per fortuna almeno per quell'anno si è mostrato sufficientemente malleabile) del 4-2-4

Edited by Windom Earle
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
63,669 posts

 

A me sembra che tutte queste critiche su suarez si possano riassumere in "gne gne dovevamo spendere millemilamiliardi su halland"... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
8,864 posts
36 minuti fa, orcaloca ha scritto:

@mik.mac gli argomenti che porti sono convincenti, dal mio punto di vista, ma anche una strategia ben costruita può fallire.

e lo scorso anno è successo, abbiamo chiuso il mercato senza punte (mandzukic e higuain sostanzialmente inservibili) e senza ricambi dei terzini (danilo e de sciglio sostanzialmente inservibili).

sarri ci ha aggiunto del suo rinunciando a mandzukic e can, che avrebbe potuto adattarsi da terzino dx senza privare di cuadrado un reparto d'attacco già ridotto all'osso.

ma sarri era, per l'appunto, il progetto tecnico dell'ultima stagione...

 

quello che è successo lo scorso anno sembra chiaro.

marotta ha menato per il naso paratici facendogli credere di poter prendere icardi.

se anche quest'anno arriviamo a fine mercato (ma è già preoccupante a inizio stagione) senza punte (e non credo capiterà)...

 

il punto è proprio questo, infatti.

 

dire che la programmazione juve non sia stata efficace è legittimo. anche se poi lo scudetto lo hanno portato a casa. capisco che si vuole la champions league ma non è così facile, e non basta una programmazione. l'ha vinta il bayern che ha esonerato il proprio allenatore a novembre, molti lo dimenticano. ha fallito il city che compra tutto ciò che guardiola vuole.

 

ma dire che la programmazione juve non esiste e che si improvvisa lo trovo assurdo.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jun-2019
12,858 posts

"Progetto tecnico" non significa prendere i giocatori che chiede l'allenatore, o prendere i campionissimi, o avere drim tim futuribile di 10 anni che dia spettacolo. O meglio, queste sono varie sfumature di quello che può essere un progetto tecnico. Penso che la definizione minima di progetto tecnico sia "mettere insieme una rosa che sia allenabile".

 

Poi è ovvio che le varie operazioni vadano valutate nel medio-lungo periodo, dato che giustamente nessuno è nei meccanismi della Juventus e nessuno conosce nel dettaglio i piani precisissimi che formula la dirigenza. Uno al più analizza i fatti che osserva e facendo una collezione dei fatti può ricostruire un giudizio completo su quello che la dirigenza attua negli anni.

 

Negli ultimi due anni due allenatori diversissimi tra loro hanno completamente o quasi sbroccato cercando di tirare fuori un 11 da mettere in campo portando a casa risultati (non gli applausi dei tifosi, che di quelli giustamente alla dirigenza non frega nulla). Ed entrambi gli allenatori sono stati mandati via. Nonostante spese da 100+ milioni, un aumento enorme del monte ingaggi, un accumulo di giocatori tale che bisognava lasciarne fuori lista qualcuno perchè ce n'erano troppi.

 

Qui vacilla proprio il punto fondamentale di questo fantomatico progetto tecnico. La critica alla dirigenza è piuchealtro questa (e va compreso anche Marotta naturalmente, visto che parte dei problemi non sono correlati direttamente a chi comanda adesso), non fare a Paratici auguri di morte a lui e famiglia. E chiaramente si spera che le cose entro il 5 ottobre vengano messe a posto nel miglior modo possibile, dato che quest'anno si è data la rosa più o meno dell'anno scorso ad un esordiente.

Edited by Brahms
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 06-Jul-2007
9,278 posts
3 ore fa, mik.mac ha scritto:

 

si acquista in base agli obbiettivi micro e macro, di breve e di medio stabiliti con il management, e per fortuna aggiungo, non si acquista in base a quello che dicono o pensano i tifosi.

 

la mia idea, nuda e cruda, è che qui il 99% parla di programmazione ma non ne ha mai né vista né composta mezza.

 

al massimo ha programmato le vacanze in Croazia.

 

a ribadisco..l'idea tecnico tattica c'era nel 2011 o no?

 

c'era con Moggi quando presero nedved al posto di Zidane e Lippi fu costretto a cambiargli ruolo o no?

 

non ho avuto risposte.

 

 

 

A parte che tu di quello che ho visto io, o magari semplicemente delle mie conoscenze, non ne hai la più pallida idea (ma fidati, zero), ma vedo che continui a pontificare a ruota libera

 

A parte questo, io parlavo di caratteristiche dei singoli obiettivi di mercato in un dato ruolo, caratteristiche ognuna diversissima l'una dall'altra.

Tra i dati indicatori della pressione offensiva di Cavani e Morata, e tra i dati indicatori della copertura di campo nelle 2 fasi, c'è ovviamente differenza poichè non esistono i calciatori fotocopia, anzi gli esseri umani fotocopia, ognuno è diverso ed unico, per fortuna. Ma parlo di differenze, non di abissi.

Tra gli indicatori di Cavani e quelli di Suarez ci sono gli abissi. Hanno attualmente peculiarità differenti come giorno e notte.

Eppure sono cercati entrambi.

 

Non ci cercano caratteristiche, in base ad un'idea calcistica derivante dagli assets gia a disposizione, al fine di valorizzarne al massimo il rendimento.

Si cerca valore intrinseco alto/altissimo, e poi sono problemi dell'allenatore assemblare il tutto.

Non c'è idea calcistica alla base, se non quella di accumulare calciatori forti, al di la della loro compatibilità.

Questo intendevo, senza mettere in dubbio la capacità di scegliere singoli di assoluto valore, cosa mai fatta ed anzi da me sempre riconosciuta. Era semplicissimo da capire, tranne per uno che non vuol farlo poichè facendolo non può scrivere pappardelle a muzzo

 

 

Detto ciò... fa sorridere ripensare a come tu (che traslando il tuo pensiero in altri ambiti hai zero competenza in materia di competenze da allenatore di Serie A) ti approcciavi nel commentare il precedente allenatore della Juventus. Il tuo modo di porsi, il peggio che gli hai potuto scrivere.

Ribadisco, sei arrivato a scrivere una roba che non voglio neanche ribadire e non voglio scrivere, ma che nessuno aveva mai scritto prima in 15 anni e passa di forum, tirando in ballo la violenza fisica per chi osava non denigrarlo. Dall'alto di competenza da allenatore di Serie A presumo pari a zero (se invece sei allenatore con patentino prima categoria UEFA PRO ti chiedo scusa, ma fino a un certo punto, che c'è modo e modo di porsi), ti approcciavi nello stesso identico modo che adesso rinfacci ad altri, anzi molto ma molto peggio.

Fa sorridere, e mi fa capire che ho sprecato sin troppo tempo.

 

Direi che questa discussione si chiude qui, almeno col sottoscritto. Fine.

Con altri utenti puoi continuare quanto ti pare, solo ti pregherei di darti una calmata con le etichettature, perchè davvero non sai chi hai o non hai al di la del monitor

 

Triplice fischio, buon proseguimento, e andate in pace

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
8,864 posts
35 minuti fa, Brahms ha scritto:

"Progetto tecnico" non significa prendere i giocatori che chiede l'allenatore, o prendere i campionissimi, o avere drim tim futuribile di 10 anni che dia spettacolo. O meglio, queste sono varie sfumature di quello che può essere un progetto tecnico. Penso che la definizione minima di progetto tecnico sia "mettere insieme una rosa che sia allenabile".

 

Poi è ovvio che le varie operazioni vadano valutate nel medio-lungo periodo, dato che giustamente nessuno è nei meccanismi della Juventus e nessuno conosce nel dettaglio i piani precisissimi che formula la dirigenza. Uno al più analizza i fatti che osserva e facendo una collezione dei fatti può ricostruire un giudizio completo su quello che la dirigenza attua negli anni.

 

Negli ultimi due anni due allenatori diversissimi tra loro hanno completamente o quasi sbroccato cercando di tirare fuori un 11 da mettere in campo portando a casa risultati (non gli applausi dei tifosi, che di quelli giustamente alla dirigenza non frega nulla). Ed entrambi gli allenatori sono stati mandati via. Nonostante spese da 100+ milioni, un aumento enorme del monte ingaggi, un accumulo di giocatori tale che bisognava lasciarne fuori lista qualcuno perchè ce n'erano troppi.

 

Qui vacilla proprio il punto fondamentale di questo fantomatico progetto tecnico. La critica alla dirigenza è piuchealtro questa (e va compreso anche Marotta naturalmente, visto che parte dei problemi non sono correlati direttamente a chi comanda adesso), non fare a Paratici auguri di morte a lui e famiglia. E chiaramente si spera che le cose entro il 5 ottobre vengano messe a posto nel miglior modo possibile, dato che quest'anno si è data la rosa più o meno dell'anno scorso ad un esordiente.

 

allegri non ha avuto nessun problema a metterne in campo 11.

 

poi se emre can arriva ed ha problemi di salute seri, cancelo fino a gennaio e un mostro e poi diventa impalpabile...la colpa non è della società.

l'uscita contro l'ajax io la imputo a tutta la parte tecnica. giocatori e staff. non alla società..

 

su Sarri posso anche concordare, infatti non dico che in Juve non si facciano errori mai, ma se poi l'allenatore si lamenta del centrocampo statico dopo che ha dato il bel servito ad emre can beh...allora fanno bene a scegliere loro chi fa parte della rosa e chi no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
8,864 posts
15 minuti fa, vlataskaaaa ha scritto:

 

A parte che tu di quello che ho visto io, o magari semplicemente delle mie conoscenze, non ne hai la più pallida idea (ma fidati, zero), ma vedo che continui a pontificare a ruota libera

 

A parte questo, io parlavo di caratteristiche dei singoli obiettivi di mercato in un dato ruolo, caratteristiche ognuna diversissima l'una dall'altra.

Tra i dati indicatori della pressione offensiva di Cavani e Morata, e tra i dati indicatori della copertura di campo nelle 2 fasi, c'è ovviamente differenza poichè non esistono i calciatori fotocopia, anzi gli esseri umani fotocopia, ognuno è diverso ed unico, per fortuna. Ma parlo di differenze, non di abissi.

Tra gli indicatori di Cavani e quelli di Suarez ci sono gli abissi. Hanno attualmente peculiarità differenti come giorno e notte.

Eppure sono cercati entrambi.

 

Non ci cercano caratteristiche, in base ad un'idea calcistica derivante dagli assets gia a disposizione, al fine di valorizzarne al massimo il rendimento.

Si cerca valore intrinseco alto/altissimo, e poi sono problemi dell'allenatore assemblare il tutto.

Non c'è idea calcistica alla base, se non quella di accumulare calciatori forti, al di la della loro compatibilità.

Questo intendevo, senza mettere in dubbio la capacità di scegliere singoli di assoluto valore, cosa mai fatta ed anzi da me sempre riconosciuta. Era semplicissimo da capire, tranne per uno che non vuol farlo poichè facendolo non può scrivere pappardelle a muzzo

 

 

Detto ciò... fa sorridere ripensare a come tu (che traslando il tuo pensiero in altri ambiti hai zero competenza in materia di competenze da allenatore di Serie A) ti approcciavi nel commentare il precedente allenatore della Juventus. Il tuo modo di porsi, il peggio che gli hai potuto scrivere.

Ribadisco, sei arrivato a scrivere una roba che non voglio neanche ribadire e non voglio scrivere, ma che nessuno aveva mai scritto prima in 15 anni e passa di forum, tirando in ballo la violenza fisica per chi osava non denigrarlo. Dall'alto di competenza da allenatore di Serie A presumo pari a zero (se invece sei allenatore con patentino prima categoria UEFA PRO ti chiedo scusa, ma fino a un certo punto, che c'è modo e modo di porsi), ti approcciavi nello stesso identico modo che adesso rinfacci ad altri, anzi molto ma molto peggio.

Fa sorridere, e mi fa capire che ho sprecato sin troppo tempo.

 

Direi che questa discussione si chiude qui, almeno col sottoscritto. Fine.

Con altri utenti puoi continuare quanto ti pare, solo ti pregherei di darti una calmata con le etichettature, perchè davvero non sai chi hai o non hai al di la del monitor

 

Triplice fischio, buon proseguimento, e andate in pace

 

giusto, non ne ho la più pallida idea di ciò che hai visto tu.

 

ma so quello che ho visto io, e se siamo agli antipodi allora il dubbio che tu non abbia visto nulla è forte.

 

se mi dici che nel 2011 e nel 2015 ci sono stati approcci diversi di programmazione non ho bisogno di sapere cosa fai e cosa hai visto per non concordare, oggettivamente, con te.

 

nel 2011 hanno preso pirlo per uno che giocava a centrocampo a 2. 

 

quindi nel momento in cui dici che dal 2015 fanno così io ti dico che non osservi bene. 

 

che ti piaccia o meno. e non è che pontifico. è pacifica la cosa. è più che oggettivo che a Conte hanno preso giocatori con lo stesso criterio del 2015.

 

comunque io non ho etichettato proprio nessuno. 

 

ho c'è chi fa programmazione e controllo di mestiere e chi io.

 

io lo faccio. e parlo con cognizione di causa. è il mio mestiere da 10 anni.

 

se questo urta qualche suscettibilità me ne rammarico ma non è etichettare.

 

dopo di che mi ricordi esattamente di che commento parli della violenza fisica verso allegri?

 

ho sempre parlato di filosofia differente. perchè non vorrei che stessi prendendo un abbaglio e ti stessi confondendo con qualcun altro.

 

te lo chiedo a mia tutela.

 

 

Edited by mik.mac

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
8,832 posts
1 ora fa, mik.mac ha scritto:

 

il punto è proprio questo, infatti.

 

dire che la programmazione juve non sia stata efficace è legittimo. anche se poi lo scudetto lo hanno portato a casa. capisco che si vuole la champions league ma non è così facile, e non basta una programmazione. l'ha vinta il bayern che ha esonerato il proprio allenatore a novembre, molti lo dimenticano. ha fallito il city che compra tutto ciò che guardiola vuole.

 

ma dire che la programmazione juve non esiste e che si improvvisa lo trovo assurdo.

 

A livello tecnico, a parte sporadiche eccezioni, sono anni che si acquistano giocatori a caso, seppur ottimi.

 

Sul centrocampo c'è confusione da anni, sui terzini sono 2 anni (e questo è il terzo) che ci ritroviamo a sinistra con uno solo di ruolo e in attacco siamo praticamente tatticamente improponibili.

 

Gli ultimi acquisti con un senso tattico preciso sono stati Douglas e Berna, con risultati tutt'altro che soddisfacenti.

Sempre sia benedetto l'acquisto di Ronaldo, ma non sei riuscito a costruirgli un centrocampo e soprattutto un attacco adeguati al suo modo di giocare, all'infuori di Mandzukic, che c'era già, scoppiato a dicembre 2018.

Hai provato ad affidarti ai giocatori che avevi già, dopo che Sarri in presentazione ha detto, testuali parole, che Higuain avrebbe avuto altri 2 o 3 anni ad alti livelli, che Douglas sarebbe potuto diventare uno dei più forti al mondo e che Pjanic avrebbe toccato 150 palloni a partita, nonostante anche i sassi sapevano che erano previsioni altamente irrealizzabili.

Se esistesse davvero un progetto preciso, ma poi fai un mercato come quello degli ultimi 2 anni affidandoti ai suddetti, allora l'unica motivazione oggettiva sarebve che Paratici sia un'incompetente.

Ma siccome la cosa oggettiva è che Paratici incompetente non lo è affatto, allora vuol dire che un progetto preciso non c'è stato affatto.

 

Perciò no, negli ultimi anni l'obiettivo, UNICO, è stato puntellare la rosa con OTTIMI elementi senza giocatori funzionali a massimizzare il rendimento dei giocatori migliori già presenti.

 

McKennie, ad esempio, se si rivelasse quello che sembra, è, dopo Ronaldo, l'acquisto più intelligente e funzionale degli ultimi anni.

Edited by orlando9164

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
8,864 posts
14 minuti fa, orlando9164 ha scritto:

 

A livello tecnico, a parte sporadiche eccezioni, sono anni che si acquistano giocatori a caso, seppur ottimi.

 

Sul centrocampo c'è confusione da anni, sui terzini sono 2 anni (e questo è il terzo) che ci ritroviamo a sinistra con uno solo di ruolo e in attacco siamo praticamente tatticamente improponibili.

 

Gli ultimi acquisti con un senso tattico preciso sono stati Douglas e Berna, con risultati tutt'altro che soddisfacenti.

Sempre sia benedetto l'acquisto di Ronaldo, ma non sei riuscito a costruirgli un centrocampo e soprattutto un attacco adeguati al suo modo di giocare, all'infuori di Mandzukic, che c'era già, scoppiato a dicembre 2018.

Hai provato ad affidarti ai giocatori che avevi già, dopo che Sarri in presentazione ha detto, testuali parole, che Higuain avrebbe avuto altri 2 o 3 anni ad alti livelli, che Douglas sarebbe potuto diventare uno dei più forti al mondo e che Pjanic avrebbe toccato 150 palloni a partita, nonostante anche i sassi sapevano che erano previsioni altamente irrealizzabili.

Se esistesse davvero un progetto preciso, ma poi fai un mercato come quello degli ultimi 2 anni affidandoti ai suddetti, allora l'unica motivazione oggettiva sarebve che Paratici sia un'incompetente.

Ma siccome la cosa oggettiva è che Paratici incompetente non lo è affatto, allora vuol dire che un progetto preciso non c'è stato affatto.

 

Perciò no, negli ultimi anni l'obiettivo, UNICO, è stato puntellare la rosa con OTTIMI elementi senza giocatori funzionali a massimizzare il rendimento dei giocatori migliori già presenti.

 

McKennie, ad esempio, se si rivelasse quello che sembra, è, dopo Ronaldo, l'acquisto più intelligente e funzionale degli ultimi anni.

 

non condivido una sola parola.

 

a livello tecnico si prendono giocatori a casa? a livello tecnico?

 

a centrocampo non c'è confusione, e è tu rivorresti pogba pirlo vidal.

 

anche i sassi sapevano che pjanic non avrebbe toccato 150 palloni a partita? o lo dici con senno di poi?

 

il mercato degli ultimi 2 anni ha visto l'acquisto di Demiral, di Deligt, di Cancelo, di Ronaldo, di Rabiot, di Ramsey, Emre Can. e me ne dimentico altri.

 

quindi paratici mette a disposizione questi giocatori ma c'è una lacuna tecnica e funzionale.

 

prendi rabiot. che è il caso principe. Rabiot è stato preso perchè E' un box to box, tanto invocato. non ha performato per mille motivi, ma cosa c'entra con le lacune di progettazione?

 

dire che Rabiot sulla carta non è funzionale, quando avevi il problema di migliorare la mediana di sinistra, per me è follia totale.

 

se poi l'allenatore fa fuori mandukic ed emre can (che il croato sia scoppia a dicembre 2018 è una tua opinione, non certo un fatto oggettivo) la colpa è della programmazione societaria. e certo.

 

poi, altra cosa..se Sarri in conferenza pensava quelle cose di Pjanic Higuain e Costa mi dici dov'è la mancanza di progetto? perchè tu e qualche sasso pensavano fossero irrealizzabili?

 

ribadisco che qui si confonde la riuscita di un progetto con la sua presenza.

Edited by mik.mac

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
8,832 posts
22 ore fa, mik.mac ha scritto:

 

non condivido una sola parola.

 

a livello tecnico si prendono giocatori a casa? a livello tecnico?

 

a centrocampo non c'è confusione, e è tu rivorresti pogba pirlo vidal.

 

anche i sassi sapevano che pjanic non avrebbe toccato 150 palloni a partita? o lo dici con senno di poi?

 

il mercato degli ultimi 2 anni ha visto l'acquisto di Demiral, di Deligt, di Cancelo, di Ronaldo, di Rabiot, di Ramsey, Emre Can. e me ne dimentico altri.

 

quindi paratici mette a disposizione questi giocatori ma c'è una lacuna tecnica e funzionale.

 

prendi rabiot. che è il caso principe. Rabiot è stato preso perchè E' un box to box, tanto invocato. non ha performato per mille motivi, ma cosa c'entra con le lacune di progettazione?

 

dire che Rabiot sulla carta non è funzionale, quando avevi il problema di migliorare la mediana di sinistra, per me è follia totale.

 

se poi l'allenatore fa fuori mandukic ed emre can (che il croato sia scoppia a dicembre 2018 è una tua opinione, non certo un fatto oggettivo) la colpa è della programmazione societaria. e certo.

 

poi, altra cosa..se Sarri in conferenza pensava quelle cose di Pjanic Higuain e Costa mi dici dov'è la mancanza di progetto? perchè tu e qualche sasso pensavano fossero irrealizzabili?

 

ribadisco che qui si confonde la riuscita di un progetto con la sua presenza.

 

A livello tattico, mea culpa, ho fatto un mix di parole tra progetto dirigenziale/tecnico e livello tattico .asd

 

A centrocampo c'è confusione, da anni.. Ramsey e Rabiot occasioni a p.0, Rabiot era un box to box invocato solo dalla tifoseria.

 

Sui difensori centrali nulla da dire, ci stiamo muovendo egregiamente, anche di più.

 

Pjanic sapevo che non avrebbe toccato 150 palloni a partita, si, ma ero sicuro che avrebbe giocato meglio dell'anno scorso, questo ok, ma mi sbagliavo. Ci sta che mi sbagli io, un po' meno da chi lo aveva in squadra da 3 anni.

 

In generale, io e qualche sasso immaginavamo che Pjanic non potesse essere l'uomo imprescindibile intorno al quale fare girare la squadra, immaginavamo che il numero di presenze in campo di Costa sarebbe stato tale da non poterlo minimamente includere nella formazione base con cui avremmo giocato e immaginavamo che Higuain, dato l'andamento in progressivo declino delle ultime 2 stagioni, avesse nelle gambe e nella testa ben meno di un anno ad alti livelli, altro che 2 o 3.

 

Mandzukic scoppiato a dicembre e gennaio, bè non è una mia opinione, è oggettivo: non so, possiamo contare i gol e assist, i chilometri percorsi, la media voto di tutti i quotidiani, volendo anche i commenti di tutto il forum, è impossibile da negare. Capisco che devi portare acqua al tuo mulino, ma negare le evidenze non conviene. Credo che lo sappia anche tu, sfido chiunque a mettere sullo stesso livello il rendimento nelle due metà di quella stagione. Tutti (ma proprio tutti) pazzi a dire che il rendimento non è stato uguale?

 

 

 

 

E soprattutto "Se l'allenatore fa fuori Mandzukic e Emre".. vedi che quando l'allenatore tra luglio e agosto fa fuori due giocatori e la società NON li rimpiazza con altrettanti più funzionali, vuol dire proprio esattamente che un progetto tecnico preciso non c'era.

 

Ne è l'esatta dimostrazione: in una società con un progetto tecnico preciso, viene messa a disposizione una rosa, l'allenatore vede che due elementi non vanno bene per quello che vuole proporre, l'allenatore in questione li esclude dalla rosa e la società provvede ad acquistarne due più funzionali. La società l'ha fatto? No. Ergo, il progetto tecnico preciso non c'era.

Edited by orlando9164

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Dec-2006
17,049 posts
4 ore fa, pinturicchio PE ha scritto:

assurdo davvero. improvvisazione continua

 

Pensiero mio, ma un giocatore semi sconosciuto ai più non lo puoi improvvisare

Non è il Suarez che viene licenziato e ti ci fiondi a prescindere o uno che ha fatto l'exploit nel tuo campionato

È un giocatore che devi per forza aver studiato

 

 

 

Edited by Mazzoc

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Feb-2020
91 posts
5 ore fa, pinturicchio PE ha scritto:

assurdo davvero. improvvisazione continua

Ma dai. Non esagerare.

La verità é che per gli avvocati difensori "a prescindere" del forum siamo di fronte ad un professionista di altissimo livello. Un professionista in grado non soltanto di garantire il piano tecnico e gestionale della società ma anche di pianificare un viaggio di piacere in Croazia. Tutto questo accade quando l'isteria difensivista si dissocia irrimediabilmente dalla realtà dei fatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Nov-2011
1,052 posts

 

 

Il 9/9/2020 alle 09:23 , Bad Moon Rising ha scritto:

Paratici ha fatto un buon lavoro sbagliando solo ramsey e sarri.

sarri grave, ramsey ci sta.

 

 

a mio parere neanche Danilo e Rabiot sono stati affari geniali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Feb-2020
2,038 posts
1 minuto fa, 444 ha scritto:

 

 

 

a mio parere neanche Danilo e Rabiot sono stati affari geniali.

 

danilo non è un granchè, condivido. 

rabiot per me è abbastanza valido: non un  fuoriclasse, ma nella juve ci può stare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Nov-2011
1,052 posts
Adesso, Bad Moon Rising ha scritto:

 

danilo non è un granchè, condivido. 

rabiot per me è abbastanza valido: non un  fuoriclasse, ma nella juve ci può stare.

 

sì, ma non a sette milioni e mezzo netti l'anno (parere personale, ovviamente).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...