Jump to content
Morpheus ©

[ Serie A Tim ] Napoli Calcio - Juventus F.C.

Recommended Posts

Joined: 03-Aug-2006
4,981 posts
9 ore fa, 444 ha scritto:

 

 

la politica delle big è prendere parametri zero strapagati??

 

a me non sembra che Barça, Real, Bayern, Liverpool etc adottino quella politica, sinceramente.

Mah non penso che i giocatori di quelle squadre abbiano ingaggi inferiori ai nostri (tolto Ronaldo), prenderli a zero è un merito non un demerito, gli ingaggi di Rabiot e Ramsey sono nella media europea delle grandi squadre....poi si può disquisire sul fatto che siano o no campioni ma quello è un altro discorso.......Rabiot non mi ha per niente impressionato poi sento i vari Capello Costacurta e altri gente che di calcio ne mastica e parla di un grande giocatore.....non so che dire, magari è un problema di ambientamento, magari dipende dal tipo di gioco chissà....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,263 posts
11 ore fa, 444 ha scritto:

 

 

la politica delle big è prendere parametri zero strapagati??

 

a me non sembra che Barça, Real, Bayern, Liverpool etc adottino quella politica, sinceramente.

 

Qualche volta lo fanno pure loro. 

Lewandowski al Bayern, Kroos al Real sono stati colpi a parametri zero. Quelli che mi ricordo .asd 

 

Il prendere un calciatore non pagando un cartellino, comunque, è una modalità come le altre. Quello che conta è la qualità del calciatore. Con tre parametri zero (Pogba, Pirlo, Evra) ci siamo giocati una finale di coppa, L'altro (Khedira) si è giocato la seconda finale, arrivandoci da protagonista.

Edited by Bradipo76
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
30,620 posts
18 ore fa, orlando9164 ha scritto:

 

I cambiamenti non si fanno giusto per poter dire "evviva che bello siamo cambiati!!", ma per portare qualche vantaggio che prima non avevi.

 

Vantaggi che oggi non si vedono (al netto che Allegri andava comunque cambiato), siamo rimasti semplicemente più o meno in linea con gli anni passati.

Il che, intendiamoci, è un bene, ed è quel che si chiede a Sarri.

 

Come mai siamo calati rispetto a inizio stagione? Si diceva che eravamo al 30%, adesso che sta succedendo?

Sarà che non siamo una squadra in grado di tenere certi ritmi per una stagione intera? Ci voleva davvero Sarri per capirlo?

 

Non metto in dubbio che i cambiamenti ci siano stati (non concordo con il "notevoli"), ma ad ora non c'è alcun elemento che possa definire questi cambiamenti come migliori rispetto a quello che c'era prima; sono, semplicemente, cambiamenti, ma cambiare non è una condizione sufficiente per fare meglio.

 

In coppa Italia non avevamo questo centrocampo, Pjanic c'era.

 

Non siamo calati rispetto a inizio stagione. Siamo cresciuti. Il dopo Natale, a parte Napoli, ha visto ottime partite con Cagliari, Udinese e Roma.

 

La crescita continuerà ad essere non lineare, come ha detto Sarri.

 

In coppa Italia contro la Roma non c'era Matuidi, e contro l'Udinese né Matuidi e né Pjanic, per un centrocampo al tempo stesso tecnico e abbastanza dinamico.

 

 

Edited by joyce

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Apr-2009
16,633 posts

Partite di questo tipo non si vedevano dai tempi di Ferrara, Zaccheroni e Delneri. Brucia ancora tanto perché c'era la possibilità di allungare in classifica e perché la partita doveva essere giocata con un piglio assolutamente diverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-May-2019
2,206 posts
14 minuti fa, iosonogobbo ha scritto:

Partite di questo tipo non si vedevano dai tempi di Ferrara, Zaccheroni e Delneri. Brucia ancora tanto perché c'era la possibilità di allungare in classifica e perché la partita doveva essere giocata con un piglio assolutamente diverso.

Fra dimentichi che proprio in quella cloaca la Juve di Conte nella stagione 13/14 perse 2 a 0 e con Max l'anno della grande rimonta perdemmo 2 a 1

Entrambe partite in cui letteralmente facemmo hahare 

Non so come finirà la nostra stagione, ma cessi di partite capita tutti gli anni di vederne, anche in quelli vincenti.

Però con domenica e la Supercoppa abbiamo quasi speso il bonus 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Apr-2009
16,633 posts
4 ore fa, GOGA MIGOGA ha scritto:

Fra dimentichi che proprio in quella cloaca la Juve di Conte nella stagione 13/14 perse 2 a 0 e con Max l'anno della grande rimonta perdemmo 2 a 1

Entrambe partite in cui letteralmente facemmo hahare 

Non so come finirà la nostra stagione, ma cessi di partite capita tutti gli anni di vederne, anche in quelli vincenti.

Però con domenica e la Supercoppa abbiamo quasi speso il bonus 

Nelle partite che hai citato giocammo male. Domenica c'è proprio stata una rinuncia a giocare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-May-2019
2,206 posts
32 minuti fa, iosonogobbo ha scritto:

Nelle partite che hai citato giocammo male. Domenica c'è proprio stata una rinuncia a giocare.

È talmente fine la differenza tra far schifo e non giocare, che fatico a coglierla 

Edited by GOGA MIGOGA

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
9,915 posts
16 ore fa, joyce ha scritto:

 

Non siamo calati rispetto a inizio stagione. Siamo cresciuti. Il dopo Natale, a parte Napoli, ha visto ottime partite con Cagliari, Udinese e Roma.

 

La crescita continuerà ad essere non lineare, come ha detto Sarri.

 

In coppa Italia contro la Roma non c'era Matuidi, e contro l'Udinese né Matuidi e né Pjanic, per un centrocampo al tempo stesso tecnico e abbastanza dinamico.

 

 

 

Pochissimo dimostra la partita contro l'Udinese, facile fare i bulli contro le loro riserve, dai...

 

 

 

Se per dimostrare che siamo migliorati bastasse tirare fuori una partita buona ogni tanto, allora se è per questo una bella partita ogni tanto la si poteva tirare anche l'anno scorso.

 

Dopo la scorsa stagione c'era da aspettarsi ben più di qualche partita giocata bene, d'altronde qui dentro erano garantite svariate goleade e vittorie in ciabatte se ricordo bene.

Ma poi, questo famoso "cambiamento" fatto per modificare qualche dato statistico e esprimendo un gioco tutt'altro che al livello che ci si aspettava, sia per qualità che per quantità? E tutto ciò che poteva/doveva essere con un altro allenatore, tutte i proclami sul gioco, tutte le belle partite promesse (senza fermarsi all'"una ogni tanto", dove sono andate a finire? 

 

Ma, personalmente, sono più che soddisfatto dal lavoro di Sarri. Certo, c'è da appropriarsi di un po' più di fluidità nella manovra e nell'occupazione degli spazi, ma non mi aspetto certo cose dell'altro mondo, non perché non ne è capace, ma perché i giocatori che abbiamo non lo consentono. E lui sta ottenendo quasi il massimo in ogni competizione.

D'altronde questi discorsi del gioco sono frutto di un immenso equivoco, secondo il quale si crede che la Juve abbia sostituito allenatore per un fantomatico cambiamento, quando in realtà l'ha fatto "semplicemente" per continuare a vincere in Italia a fare bene in Europa (cosa che con Allegri sarebbe stata fisiologicamente difficile.. non a caso avrebbe voluto cambiare molti elementi della rosa).

Tutto nasce per questo grosso fraintendimento, il cambiamento e tutte le altre menate sono romanticismi tirati su perché al tifoso della Juve piace credere che sia stato finalmente ascoltato dalla società.

Ma i 3 in società hanno fatto giustamente sempre di testa loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2019
18,360 posts
1 ora fa, orlando9164 ha scritto:

 

Pochissimo dimostra la partita contro l'Udinese, facile fare i bulli contro le loro riserve, dai...

 

 

 

Se per dimostrare che siamo migliorati bastasse tirare fuori una partita buona ogni tanto, allora se è per questo una bella partita ogni tanto la si poteva tirare anche l'anno scorso.

 

Dopo la scorsa stagione c'era da aspettarsi ben più di qualche partita giocata bene, d'altronde qui dentro erano garantite svariate goleade e vittorie in ciabatte se ricordo bene.

Ma poi, questo famoso "cambiamento" fatto per modificare qualche dato statistico e esprimendo un gioco tutt'altro che al livello che ci si aspettava, sia per qualità che per quantità? E tutto ciò che poteva/doveva essere con un altro allenatore, tutte i proclami sul gioco, tutte le belle partite promesse (senza fermarsi all'"una ogni tanto", dove sono andate a finire? 

 

Ma, personalmente, sono più che soddisfatto dal lavoro di Sarri. Certo, c'è da appropriarsi di un po' più di fluidità nella manovra e nell'occupazione degli spazi, ma non mi aspetto certo cose dell'altro mondo, non perché non ne è capace, ma perché i giocatori che abbiamo non lo consentono. E lui sta ottenendo quasi il massimo in ogni competizione.

D'altronde questi discorsi del gioco sono frutto di un immenso equivoco, secondo il quale si crede che la Juve abbia sostituito allenatore per un fantomatico cambiamento, quando in realtà l'ha fatto "semplicemente" per continuare a vincere in Italia a fare bene in Europa (cosa che con Allegri sarebbe stata fisiologicamente difficile.. non a caso avrebbe voluto cambiare molti elementi della rosa).

Tutto nasce per questo grosso fraintendimento, il cambiamento e tutte le altre menate sono romanticismi tirati su perché al tifoso della Juve piace credere che sia stato finalmente ascoltato dalla società.

Ma i 3 in società hanno fatto giustamente sempre di testa loro.

Bravo Orlando "furioso" :261:

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
9,915 posts
5 ore fa, mma fighter ha scritto:

Bravo Orlando "furioso:261:

 

Sono abituato .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jun-2011
7,369 posts
23 ore fa, iosonogobbo ha scritto:

Partite di questo tipo non si vedevano dai tempi di Ferrara, Zaccheroni e Delneri. Brucia ancora tanto perché c'era la possibilità di allungare in classifica e perché la partita doveva essere giocata con un piglio assolutamente diverso.

La partita doveva essere "giocata" .bah

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
30,620 posts
10 ore fa, orlando9164 ha scritto:

D'altronde questi discorsi del gioco sono frutto di un immenso equivoco, secondo il quale si crede che la Juve abbia sostituito allenatore per un fantomatico cambiamento, quando in realtà l'ha fatto "semplicemente" per continuare a vincere in Italia a fare bene in Europa (cosa che con Allegri sarebbe stata fisiologicamente difficile.. non a caso avrebbe voluto cambiare molti elementi della rosa).

 

Non sono d'accordo.

Il cambio di gioco è al centro della svolta. Lo sarebbe stato con Guardiola, lo è con Sarri e a mio avviso tornerà ad esserlo con Guardiola, o con chiunque sia il prossimo allenatore, dopo Sarri.

Ce lo dirà il tempo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-Sep-2007
51,886 posts
Il 30/1/2020 alle 07:00 , joyce ha scritto:

 

Non siamo calati rispetto a inizio stagione. Siamo cresciuti. Il dopo Natale, a parte Napoli, ha visto ottime partite con Cagliari, Udinese e Roma.

 

La crescita continuerà ad essere non lineare, come ha detto Sarri.

 

In coppa Italia contro la Roma non c'era Matuidi, e contro l'Udinese né Matuidi e né Pjanic, per un centrocampo al tempo stesso tecnico e abbastanza dinamico.

 

 

 

diciamo che la mancanza di Matuidi comincia a diventare un indizio... vediamo se e quando diventerà una prova .asd

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Apr-2009
16,633 posts
21 ore fa, GOGA MIGOGA ha scritto:

È talmente fine la differenza tra far schifo e non giocare, che fatico a coglierla 

Tu puoi impegnarti per raggiungere un risultato e fallire miseramente oppure puoi proprio rinunciare a cercare di raggiungerlo. Ecco la differenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
9,915 posts
6 minuti fa, joyce ha scritto:

 

Non sono d'accordo.

Il cambio di gioco è al centro della svolta. Lo sarebbe stato con Guardiola, lo è con Sarri e a mio avviso tornerà ad esserlo con Guardiola, o con chiunque sia il prossimo allenatore, dopo Sarri.

Ce lo dirà il tempo.

 

 

Il cambio allenatore è stato fatto in primis per vincere. 

 

Avrebbero scelto Guardiola in quanto sarebbe stata una decisione di respiro internazionale, nonché affascinante anche dal punto di vista del cambio di gioco, seppur ridimensionatosi immensamente una volta fuori dal Barcellona.

 

Sarri è stato palesemente il ripiego (non è bello da dire, ma purtroppo per lui è stato così), tra le pochissime altre scelte disponibili, non penso che abbiano scelto un allenatore che ancora deve dimostrare tantissimo per vincere e per "cambiare", dato che la priorità è CHIARAMENTE vincere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2019
18,360 posts
5 ore fa, orlando9164 ha scritto:

 

Sono abituato .asd

Immaginavo amico :261:

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-May-2019
2,206 posts
1 ora fa, iosonogobbo ha scritto:

Tu puoi impegnarti per raggiungere un risultato e fallire miseramente oppure puoi proprio rinunciare a cercare di raggiungerlo. Ecco la differenza.

Ragionamento che fila per la sconfitta patita con Allegri coach, la squadra faceva fatica a ritrovarsi.

Un po' meno imho, quella con Conte alla guida quando la differenza tra noi e loro in classifica era paragonabile a quella odierna 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2006
30,620 posts
1 ora fa, orlando9164 ha scritto:

 

Il cambio allenatore è stato fatto in primis per vincere. 

 

Avrebbero scelto Guardiola in quanto sarebbe stata una decisione di respiro internazionale, nonché affascinante anche dal punto di vista del cambio di gioco, seppur ridimensionatosi immensamente una volta fuori dal Barcellona.

 

Sarri è stato palesemente il ripiego (non è bello da dire, ma purtroppo per lui è stato così), tra le pochissime altre scelte disponibili, non penso che abbiano scelto un allenatore che ancora deve dimostrare tantissimo per vincere e per "cambiare", dato che la priorità è CHIARAMENTE vincere.

 

Sarri è noto per il gioco, non per i titoli vinti.

Se la Juve lo avesse scelto per i titoli vinti, cioè per la capacità di vincere, e non per il gioco, sarebbe un vero non senso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
9,915 posts
4 ore fa, joyce ha scritto:

 

Sarri è noto per il gioco, non per i titoli vinti.

Se la Juve lo avesse scelto per i titoli vinti, cioè per la capacità di vincere, e non per il gioco, sarebbe un vero non senso.

 

Sarri è noto per il gioco di Napoli e per l'Europa League col Chelsea, e noi siamo molto più simili al Chelsea che al Napoli.

 

In tutto ciò, comunque, complice anche la sua volontà di tornare in Italia, era seriamente l'unico prendibile.

Logicamente durante gli accordi gli è stato detto di vincere, non di pensare a plasmare i giocatori a suo piacimento.

Ha intelligentemente lavorato solo su una parte delle sue preferenze calcistiche, e nonostante tutto ancora ci sta battendo la testa (anche dal punto di vista mentale) dato che questa rosa creerebbe grattacapi a chiunque, e sa bene che fare lo "schizzinoso" non ci porterebbe molto lontani.

Fermo restando che non credo che voglia passare alla storia come protagonista di un certo tipo di calcio ed eterno perdente del campionato italiano eh... Sta cosa non credo gli stia tanto bene .asd

Edited by orlando9164

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2019
18,360 posts

Sto maledetto topic è ancora in alto !??

Vederlo mi urta il sistema nervoso....mi fa' pensare a quel cross di Matuidi.... .bah

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...