Jump to content
Bradipo76

Agnelli: "In Champions meglio la Roma dell'Atalanta"

Recommended Posts

Joined: 09-Apr-2018
1,053 posts

Non sono d'accordo, al primo posto i meriti (e i demeriti) conseguiti sul campo. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Feb-2019
536 posts

Pensare che l'Atalanta grazie a una società competente andrà ai quarti, meritatamente e giocando molto, molto, molto meglio di noi che, probabilmente, andremo a casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2010
16,429 posts

E' giusto che l'Atalanta sia in Champions

L'Inda ha una storia di champions rubate e difatti è uscita

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-May-2006
130 posts
Posted (edited)

da juventino mi vergogno io per quello che ha detto...

Edited by pol
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 13-Nov-2007
12,043 posts

La cena con Zhang gli ha fatto male, come se lo avesse contagliato quanto a cattivo gusto, uscita fuori luogo anche la sua e per di più totalmente gratuita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 20-Nov-2011
4,815 posts

Perfettamente d’accordo col presidente

lo vado dicendo da anni

EUROLEGA

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
5,844 posts

Oddio anche qui? Possibile che anche voi non abbiate capito il discorso di Andrea Agnelli? .penso

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
72,422 posts
Posted (edited)
12 minuti fa, fandidelpiero78 ha scritto:

Oddio anche qui? Possibile che anche voi non abbiate capito il discorso di Andrea Agnelli? .penso

 

 

 

Agnelli si è speso personalmente affinchè l'Italia, in quanto grande lega, riottenesse il quarto posto in champions, con la terza e la quarta che saltano i preliminari. 

L'Atalanta ha avuto accesso diretto al tabellone principale proprio grazie a quella riforma .asd 

 

Se la Lazio vince lo scudetto, con il sistema che hanno ideato loro stessi non solo passa direttamente alla fase ai gironi, ma diventa testa di serie in quanto prima. 

 

Edited by Bradipo76
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 23-May-2019
540 posts

Reputo l'uscita del pres un clamoroso autogol. L'Atalanta da 3/4 anni a questa parte, sta portando avanti un progetto di crescita che le ha permesso di calcare il prestigioso palcoscenico della champions. Un modello di società virtuoso che dovrebbe essere un vanto per l'intero movimento calcio nazionale. Come detto da aktri utenti prima di me, nel calcio come in tutti gli altri sport, andrebbe premiata la meritocrazia e la competenza. Basandosi su quanto detto da Agnelli, il milan in virtù del suo palmares internazionale dovrebbe disputate ogni anno la CL; nonostante faccia pietà a livello sportivo da 10 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-May-2006
13,807 posts
Posted (edited)

Non ho mai fatto mancare il sostegno ad Agnelli, ma trovo veramente sconfortante che il presidente della Juventus si metta a sindacare sui diritti dell'Atalanta, che oltre ad essere una società che da sempre ha discreti rapporti con noi, pur avendo una storia forse con pochi exploit, è in Serie A quasi ininterrottamente da più di 80 anni e un background ce l'ha.

 

Per poi paragonarla alla Roma, una squadra che da cent'anni le prova tutte per entrare stabilmente tra le grandi, ma c'è riuscita solo a periodi, spesso dimostrando più provincialismo di tante realtà piccole (dall'amore per Zeman, al Capitone tenuto in squadra fino a 40 anni suonati facendo bello e cattivo tempo).

 

 

È chiaro che prima o poi il calcio attuale verrà spazzato via dal campionato europeo in stile NBA, è chiaro che la Juventus preme per questo (e allora se arriverà una società tipo il Lipsia, ma che fa capo a un magnate russo o cinese o un faccendiere romano le faremo ponti d'oro).

L'Atalanta rovina i piani, perché rivela il modello virtuoso che tutte le società di provincia dovrebbero seguire per sopravvivere (e magari vivere alla grande). Non è solo una squadra che - per merito o per caso - si è trovata un anno in Champions League, è una società che a livello di giovanili ci fa impallidire, anche a noi che abbiamo frignato anni per avere una Juventus B tra i professionisti (che, come previsto, non serve a una beata mazza).

 

 

Peccato, perché ci giochiamo l'allure da società «controcorrente» (per esempio abbiamo favorito il calcio femminile, ma evidentemente le donne non intralciano il business principale)

 

In più, se non bastassero le dimensioni della sciocchezza, è assurda un'uscita controversa così, proprio quando siamo già nell'occhio del ciclone per le prestazioni in CL, in campionato e per i rinvii del Coronavirus.

Edited by Dax85
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Jul-2009
17,065 posts
Posted (edited)
2 ore fa, plotino ha scritto:

detto questo, ripeto, considero la dichiarazione di AA inesatta su un punto (o scorretta la lettura che se ne da): l'atalanta ha la possibilità di contraddirlo facendo quello che la riomma non è stata in grado di fare

tant'è che lui pone la domanda [se la presenza dell'atalanta sia un bene] non afferma che è dannosa l'assenza della riomma

del resto la crescita dell'atalanta non è esattamente frutto del caso, ma di precise scelte "strategiche", a cominciare dallo stadio di proprietà, cosa che la riomma sognerà ancora per anni

quindi non prendiamoci in giro con la favola della "sorpresa": l'atalanta sta dove merita di stare - e su questo non ci piove -, il problema è capire quanto a lungo potrà restarci

secondo me AA si riferiva a quello (adombrando un certo scetticismo fuori luogo anche per un massimalista come lui)

 

 

 

 

 

ma è chiaro, anche se si è espresso in maniera goffa sapendo come lavorano i media in italia e come (s)ragionano i tifosi

 

il discorso di fondo però per quanto logico non è necessariamente condivisibile. E non solo dal punto di vista sportivo. Un sistema chiuso è davvero l'unico modo per "salvaguardare gli investimenti"? 

facendo poi proprio l'esempio dell'atalanta, una squadra che come dici tu è lì perchè sta lavorando benissimo e non perchè ha imbroccato un paio di acquisti sul mercato, sembra rispondersi da solo, ma in maniera opposta rispetto a quella che doveva essere una domanda retorica

 

Edited by Akhenaton

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jan-2008
12,289 posts

Per la prima volta non mi sono piaciute le sue parole

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 31-Aug-2009
12,468 posts

Non sono mai stato d'accordo con la visione della superlega, non lo posso essere nemmeno in questo caso.

L'Atalanta ha ampiamente meritato il suo posto in vetrina, facesse di meglio la Roma (che ha fatto bene 2 anni fa).

La CL è un premio a chi arriva nelle prime posizioni del suo campionato e giocarla è un privilegio che a tutti deve spettare.

Pure se la tal squadra ha 5 tifosi attivi e per comprare giocatori usa le caciotte al posto dei soldi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
8,262 posts

Mah, probabilmente ha parlato in inglese durante questo evento, vorrei vederlo e sentire con le mie orecchie quello che ha detto prima di giudicare...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jul-2007
22,169 posts
14 minuti fa, Akhenaton ha scritto:

 

 

ma è chiaro, anche se si è espresso in maniera goffa sapendo come lavorano i media in italia e come (s)ragionano i tifosi

 

il discorso di fondo però per quanto logico non è necessariamente condivisibile. E non solo dal punto di vista sportivo. Un sistema chiuso è davvero l'unico modo per "salvaguardare gli investimenti"? 

facendo poi proprio l'esempio dell'atalanta, una squadra che come dici tu è lì perchè sta lavorando benissimo e non perchè ha imbroccato un paio di acquisti sul mercato, sembra rispondersi da solo, ma in maniera opposta rispetto a quella che doveva essere una domanda retorica

 

per me il sottinteso (assurdo) è che per AA è difficile che l'atalanta possa mantenersi su questi livelli abbastanza a lungo da poterlo smentire

 

lui ha in mente un "clubino per club" e così come io e te* in barba a quel che siamo e facciamo non faremo mai parte del vero Clubino (per fortuna aggiungerei, almeno per quel che mi riguarda) l'atalanta non potrà mai far parte del "clubino per club": semplicemente "non ha i numeri"

che da diversi anni stia facendo bene ai suoi occhi (evidentemente) non deve valere gran che

 

non vorrei passare per quello che difende il presidente, ma nemmeno per uno che si scandalizza per una battuta greve

in fondo ha semplicemente detto che sono dei morti di fame

battuta non molto elegante (e contraria a qualsiasi logica "sportiva"), ne convengo, anzi battuta decisamente pessima, ma non possiamo dire che abbia detto il falso (ecco perché ritengo abbia poco senso insistere sugli ottimi risultati agonistici della dea)

che poi il "poco" che hanno lo stiano facendo fruttare moltissimo è un merito che tutti, AA compreso, riconosciamo all'atalanta, ma da qui a immaginarla stabilmente nel gotha del calcio europeo…

 

*credo sefz

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jun-2007
17,129 posts
Posted (edited)

Edit.

Edited by Don Chisciopeth

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Aug-2006
3,806 posts

Ha parlato da manager quale è, un manager ha un solo obiettivo migliorare i fatturati e i bilanci della sua società.

 

Il ragionamento è molto semplice la Juve per crescere ulteriormente avrebbe bisogno di un campionato con un appeal ben diverso dal nostro....e come si ottiene? Con squadre più forti economicamente capaci di ingaggiare campioni in grado di attirare le attenzioni del mondo.

 

Per far questo in champions, unica vera fonte di guadagni, ci dovrebbero andare le squadre italiane con maggior storia ma soprattutto con la maggior utenza di tifosi (Juve inter milan e Roma) così da poter fare investimenti in giocatori e infrastrutture, se non riescono a entrarci rimarranno sempre delle piccole squadre in Europa, l'inter è entrata da due anni e il suo fatturato sta crescendo e si può permettere di dare 10 mln a Eirksen, il Milan non ce l'ha fatta e non riesce a crescere, sono quelle squadre che hanno tifosi anche fuori dall'italia perchè hanno un blasone riconosciuto nel mondo, l'Atalanta anche se va in champions non pensa a prendere fuoriclasse ma al massimo mantiene i giocatori che ha.......

 

Poi anch'io sono contrario a questo ragionamento e preferisco che vada chi merita ma io non sono il manager della Juve......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-May-2014
571 posts

E invece no.

Nello sport avanza chi merita e chi ha idee.

Non tutto si può comprare, grazie al cielo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
72,422 posts
Posted (edited)
13 minuti fa, STELEO ha scritto:

Ha parlato da manager quale è, un manager ha un solo obiettivo migliorare i fatturati e i bilanci della sua società.

 

Il ragionamento è molto semplice la Juve per crescere ulteriormente avrebbe bisogno di un campionato con un appeal ben diverso dal nostro....e come si ottiene? Con squadre più forti economicamente capaci di ingaggiare campioni in grado di attirare le attenzioni del mondo.

 

Per far questo in champions, unica vera fonte di guadagni, ci dovrebbero andare le squadre italiane con maggior storia ma soprattutto con la maggior utenza di tifosi (Juve inter milan e Roma) così da poter fare investimenti in giocatori e infrastrutture, se non riescono a entrarci rimarranno sempre delle piccole squadre in Europa, l'inter è entrata da due anni e il suo fatturato sta crescendo e si può permettere di dare 10 mln a Eirksen, il Milan non ce l'ha fatta e non riesce a crescere, sono quelle squadre che hanno tifosi anche fuori dall'italia perchè hanno un blasone riconosciuto nel mondo, l'Atalanta anche se va in champions non pensa a prendere fuoriclasse ma al massimo mantiene i giocatori che ha.......

 

Poi anch'io sono contrario a questo ragionamento e preferisco che vada chi merita ma io non sono il manager della Juve......

 

Il ragionamento è questo, alla fine.

Ma la frase dovrebbe essere "a me Juventus conviene che vada la Roma...", e non "è giusto che vada la Roma". 

Non è giustizia, ma interesse. 

 

Che poi in realtà, tutto questo non è altro che il segno che il sistema non funziona. Pompa già tanto così com'è, e non basta mai. E' totalmente inefficiente. Anzi, come ha già scritto poco su @Dax85 forse è proprio un modello come l'Atalanta a mostrare strade più virtuose. Se la Roma rischia grosso perchè un anno non va in CL, come dice Agnelli, il problema vero è che nella Roma qualcosa non funziona. 

Edited by Bradipo76
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-May-2019
2,044 posts
9 minuti fa, STELEO ha scritto:

Ha parlato da manager quale è, un manager ha un solo obiettivo migliorare i fatturati e i bilanci della sua società.

 

Il ragionamento è molto semplice la Juve per crescere ulteriormente avrebbe bisogno di un campionato con un appeal ben diverso dal nostro....e come si ottiene? Con squadre più forti economicamente capaci di ingaggiare campioni in grado di attirare le attenzioni del mondo.

 

Per far questo in champions, unica vera fonte di guadagni, ci dovrebbero andare le squadre italiane con maggior storia ma soprattutto con la maggior utenza di tifosi (Juve inter milan e Roma) così da poter fare investimenti in giocatori e infrastrutture, se non riescono a entrarci rimarranno sempre delle piccole squadre in Europa, l'inter è entrata da due anni e il suo fatturato sta crescendo e si può permettere di dare 10 mln a Eirksen, il Milan non ce l'ha fatta e non riesce a crescere, sono quelle squadre che hanno tifosi anche fuori dall'italia perchè hanno un blasone riconosciuto nel mondo, l'Atalanta anche se va in champions non pensa a prendere fuoriclasse ma al massimo mantiene i giocatori che ha.......

 

Poi anch'io sono contrario a questo ragionamento e preferisco che vada chi merita ma io non sono il manager della Juve......

In ogni caso, non mi sembra un attacco all' Atalanta, mette a confronto due modi opposti di concepire il calcio del futuro è si chiede quale sia il più giusto  in un ottica di crescita di 10, 15 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 29-Oct-2008
3,147 posts
2 ore fa, fandidelpiero78 ha scritto:

Oddio anche qui? Possibile che anche voi non abbiate capito il discorso di Andrea Agnelli? .penso

 

 

Io l’ho capito, però penso che quello a cui lui voglia arrivare sia di difficile fattibilità, anche perché ad esempio la regola del “la prima classificata dei primi sette campionati maggiori diventa testa di serie” già scredita quanto vuole attuare lui.

Non l’ho visto comunque come uno scontro diretto all’Atalanta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Nov-2007
43,068 posts

Non condivido affatto il ragionamento del Pres , sennò aboliamo direttamente le classifiche e quant'altro. Il calcio si è sempre basato sui risultati, sulla prospettiva e sulla lungimiranza, questa specie di paracadute CL lo vedo incoerente proprio con lo spirito di questo sport.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Nov-2007
43,068 posts
1 ora fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Il ragionamento è questo, alla fine.

Ma la frase dovrebbe essere "a me Juventus conviene che vada la Roma...", e non "è giusto che vada la Roma". 

Non è giustizia, ma interesse. 

 

Che poi in realtà, tutto questo non è altro che il segno che il sistema non funziona. Pompa già tanto così com'è, e non basta mai. E' totalmente inefficiente. Anzi, come ha già scritto poco su @Dax85 forse è proprio un modello come l'Atalanta a mostrare strade più virtuose. Se la Roma rischia grosso perchè un anno non va in CL, come dice Agnelli, il problema vero è che nella Roma qualcosa non funziona. 

Perfetto 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Apr-2019
15,572 posts

A quanto pare, è arrivata la risposta degli ultras bergamaschi....giusta direi, avrei detto le stesse cose.

Sempre difeso Andrea, alla quale dobbiamo baciare le chiappette, per tutto quello che ha fatto per noi....però questa uscita, se la poteva risparmiare !

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Feb-2006
9,762 posts
Posted (edited)

Uscita infelice. Al di là dell'idea in sè che non condivido minimamente, citare i club mi pare di pessimo gusto. Credo sia il caso e il tempo  di guardare in casa nostra presidente che di cose da risolvere ce ne sono un bel po'. All'Atalanta magari mi limiterei a chiedere consiglio su come far funzionare un settore giovanile, visto che il nostro fa ridere da almeno un decennio. Così chissà che un Kulusevski non ci salti fuori gratis la prossima volta, no?

Edited by alexthelegend10
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...