Jump to content
Forza E Onore.

Il Calcio riparte (tra le polemiche). Coppa Italia entro il 17-6, poi la Serie A

Recommended Posts

Joined: 01-May-2019
2,408 posts

Come da titolo.

 

Questo sta venendo fuori live dalla riunione  di emergenza organizzata per oggi.

 

Il CONI ha autorità sulla FIGC e sulla Lega Calcio giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Apr-2008
10,152 posts
3 minuti fa, The Ultimate ha scritto:

Come da titolo.

 

Questo sta venendo fuori live dalla riunione  di emergenza organizzata per oggi.

 

Il CONI ha autorità sulla FIGC e sulla Lega Calcio giusto?

il Coni decide su tutte le federazioni sportive italiane.

quindi ad oggi giocheremo solo le coppe europee.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
488 posts

Giusto così

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jul-2014
6,662 posts

scelta giusta, nn si è riusciti a prenderla ieri x via dei tempi troppo stretti, ma era logico ci si fermasse

 

p.s.

logico x tutti tranne x lotito, se nn intervenivano dall'alto, questo pensava solo ai suoi interessi .oddio

 

Diaconale, portavoce Lazio: "Stop al campionato? Lotito non si farà imbrogliare"

"Il timore è che gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste"

"Non sarà facile imbrogliare il presidente Claudio Lotito da parte di ministri demagoghi e dirigenti irresponsabili che non capiscono come fermare il campionato significherebbe far saltare tutti i diritti televisivi e condannare al fallimento la gran parte delle società calcistiche italiane".

"La paura è che il campionato in corso faccia la fine di quello interrotto dallo scoppio della Grande Guerra e che , come allora, l’interruzione diventa l’occasione per negare alla Lazio il riconoscimento di uno scudetto conquistato sul campo - dice Diaconale - . Questa sindrome da scudetto negato del 1915 (...) fa scattare l’antico timore che, in una situazione di massima incertezza provocata dall’emergenza sanitaria che paralizza il paese, gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste". E poi il richiamo ai fatti: "Così come non bisogna cedere al panico per il coronavirus, non ci si deve abbandonare al panico per sindrome da scudetto negato: al momento l’interruzione del campionato è una ipotesi ancora da verificare".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Jul-2006
2,056 posts

Pagliacciata 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jun-2009
6,024 posts
2 minuti fa, gide76 ha scritto:

scelta giusta, nn si è riusciti a prenderla ieri x via dei tempi troppo stretti, ma era logico ci si fermasse

 

p.s.

logico x tutti tranne x lotito, se nn intervenivano dall'alto, questo pensava solo ai suoi interessi .oddio

 

Diaconale, portavoce Lazio: "Stop al campionato? Lotito non si farà imbrogliare"

"Il timore è che gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste"

"Non sarà facile imbrogliare il presidente Claudio Lotito da parte di ministri demagoghi e dirigenti irresponsabili che non capiscono come fermare il campionato significherebbe far saltare tutti i diritti televisivi e condannare al fallimento la gran parte delle società calcistiche italiane".

"La paura è che il campionato in corso faccia la fine di quello interrotto dallo scoppio della Grande Guerra e che , come allora, l’interruzione diventa l’occasione per negare alla Lazio il riconoscimento di uno scudetto conquistato sul campo - dice Diaconale - . Questa sindrome da scudetto negato del 1915 (...) fa scattare l’antico timore che, in una situazione di massima incertezza provocata dall’emergenza sanitaria che paralizza il paese, gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste". E poi il richiamo ai fatti: "Così come non bisogna cedere al panico per il coronavirus, non ci si deve abbandonare al panico per sindrome da scudetto negato: al momento l’interruzione del campionato è una ipotesi ancora da verificare".

Ho la sensazione che ieri abbiano giocato esclusivamente per portare tutte le squadre allo stesso numero di partite giocate (restano fuori Inter e Samp però).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 20-May-2019
4,944 posts
2 minuti fa, gide76 ha scritto:

scelta giusta, nn si è riusciti a prenderla ieri x via dei tempi troppo stretti, ma era logico ci si fermasse

 

p.s.

logico x tutti tranne x lotito, se nn intervenivano dall'alto, questo pensava solo ai suoi interessi .oddio

 

Diaconale, portavoce Lazio: "Stop al campionato? Lotito non si farà imbrogliare"

"Il timore è che gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste"

"Non sarà facile imbrogliare il presidente Claudio Lotito da parte di ministri demagoghi e dirigenti irresponsabili che non capiscono come fermare il campionato significherebbe far saltare tutti i diritti televisivi e condannare al fallimento la gran parte delle società calcistiche italiane".

"La paura è che il campionato in corso faccia la fine di quello interrotto dallo scoppio della Grande Guerra e che , come allora, l’interruzione diventa l’occasione per negare alla Lazio il riconoscimento di uno scudetto conquistato sul campo - dice Diaconale - . Questa sindrome da scudetto negato del 1915 (...) fa scattare l’antico timore che, in una situazione di massima incertezza provocata dall’emergenza sanitaria che paralizza il paese, gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste". E poi il richiamo ai fatti: "Così come non bisogna cedere al panico per il coronavirus, non ci si deve abbandonare al panico per sindrome da scudetto negato: al momento l’interruzione del campionato è una ipotesi ancora da verificare".


 

Decisione sacrosanta

 

 

sul pagliaccio della lazio, la loro migliore occasione scudetto era l’inter ieri sera: se il campionato fosse finito ci arrivavano 10/12 punti dietro minimo, poi sullo scudetto del ‘15 mostrano perché sono gemellati con i prescritti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Mar-2008
35,776 posts

ora vedremo che succede con le coppe. e lo vedremo prestissimo visto il "caso" basilea-eintracht

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
58,813 posts

Quindi se la uefa decide che the show must go on con il Lione o si perde a tavolino o si deve trovare un campo neutro...stessa cosa vale per Roma e Inter 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 25-Apr-2008
10,152 posts
6 minuti fa, TorinoGobba_1897 ha scritto:

Quindi se la uefa decide che the show must go on con il Lione o si perde a tavolino o si deve trovare un campo neutro...stessa cosa vale per Roma e Inter 

in realtà dipende da cosa scriverà il governo nel decreto che il Coni gli ha chiesto di aggiornare credo.

ad oggi lo stato ti permette di giocare a porte chiuse a Torino ( cosi sta scritto nell'attuale decreto) ma non puoi giocare in campionato o coppa italia perchè il Coni ha bloccato tutte le competizioni nazionali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Nov-2008
6,902 posts

Quindi Juve-inda andava giocata assolutamente a porte chiuse...chi l’avrebbe mai detto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jun-2019
12,172 posts

Sento puzza di 3-0 a tavolino.. 

 

Comunque sacrosanto fermare la serie A e tutto il resto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Oct-2007
18,167 posts

Hanno sospeso, poi ripreso, poi ancora sospeso...

 

Tutto questo, con Juve-Inter di mezzo, ora spero che sia chiaro a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
39,952 posts
1 minuto fa, Brahms ha scritto:

Sento puzza di 3-0 a tavolino.. 

 

Comunque sacrosanto fermare la serie A e tutto il resto. 

ma no dai impossibile secondo me poi bho

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 17-Jun-2007
9,027 posts

La situazione è in continua evoluzione impossibile al momento cosa accadrà con la Champions, da qui al 17 manca molto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
1,870 posts
Posted (edited)
36 minuti fa, ManRay ha scritto:

Ho la sensazione che ieri abbiano giocato esclusivamente per portare tutte le squadre allo stesso numero di partite giocate (restano fuori Inter e Samp però).

Mi pare che il Sassuolo ne ha 2 in meno.. In totale ci sono 8 squadre con 1 partita in meno. 

Edited by Divinae_follie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Jul-2007
3,365 posts
35 minuti fa, gide76 ha scritto:

scelta giusta, nn si è riusciti a prenderla ieri x via dei tempi troppo stretti, ma era logico ci si fermasse

 

p.s.

logico x tutti tranne x lotito, se nn intervenivano dall'alto, questo pensava solo ai suoi interessi .oddio

 

Diaconale, portavoce Lazio: "Stop al campionato? Lotito non si farà imbrogliare"

"Il timore è che gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste"

"Non sarà facile imbrogliare il presidente Claudio Lotito da parte di ministri demagoghi e dirigenti irresponsabili che non capiscono come fermare il campionato significherebbe far saltare tutti i diritti televisivi e condannare al fallimento la gran parte delle società calcistiche italiane".

"La paura è che il campionato in corso faccia la fine di quello interrotto dallo scoppio della Grande Guerra e che , come allora, l’interruzione diventa l’occasione per negare alla Lazio il riconoscimento di uno scudetto conquistato sul campo - dice Diaconale - . Questa sindrome da scudetto negato del 1915 (...) fa scattare l’antico timore che, in una situazione di massima incertezza provocata dall’emergenza sanitaria che paralizza il paese, gli interessi dei grandi club possano scattare ai danni della società biancoceleste". E poi il richiamo ai fatti: "Così come non bisogna cedere al panico per il coronavirus, non ci si deve abbandonare al panico per sindrome da scudetto negato: al momento l’interruzione del campionato è una ipotesi ancora da verificare".

 

p***o**io, ma parla Lotito d'imbrogli... lui che oggi dovrebbe ancora trovarsi rinchiuso in una cella, allucinante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Sep-2013
498 posts
8 minuti fa, Brahms ha scritto:

Sento puzza di 3-0 a tavolino.. 

 

Comunque sacrosanto fermare la serie A e tutto il resto. 

Ma assolutamente no. Sarebbe un autogol pazzesco da parte della UEFA una cosa del genere. Secondo me non è neanche contemplabile, dato che è una situazione che ormai coinvolge tutta europa, con i casi che in Spagna oggi sono raddoppiati rispetto a ieri e con la Francia stessa che è colpita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 15-Jun-2019
12,172 posts
2 minuti fa, Calix ha scritto:

Ma assolutamente no. Sarebbe un autogol pazzesco da parte della UEFA una cosa del genere. Secondo me non è neanche contemplabile, dato che è una situazione che ormai coinvolge tutta europa, con i casi che in Spagna oggi sono raddoppiati rispetto a ieri e con la Francia stessa che è colpita.

vediamo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
119,857 posts

Coni, stop a tutto lo sport fino al 3 aprile

La decisione emersa dalla riunione straordinaria di Roma. Sarà quindi fermato anche il campionato di Serie A

Afbeeldingsresultaat voor CONI ITALIA

Stop a tutto lo sport italiano fino al 3 aprile, ma prima serve un apposito decreto della presidenza del consiglio: è la decisione del Coni e delle federazioni sull'emergenza coronavirus. Malagò e il presidenti federali riuniti dalle 15 "hanno sospeso tutte le attività sportive a ogni livello" ma hanno anche chiesto "al Governo di emanare un apposito DPCM che possa superare quello attuale in corso di validità". Malagò è stato delegato a informare il premier Conte e il ministro dello sport, Spadafora, su quanto emerso nell'incontro.

 

 Malagò ha riunito al Foro Italico i presidenti delle federazioni degli sport di squadra per affrontare l'emergenza coronavirus, "un'emergenza per il Paese e per lo sport che non ha precedenti nella storia". Alcuni sono intervenuti via Skype, e al termine della discussione è stato stabilito all'unanimità che "tutte le decisioni prese dalle singole federazioni sono da considerarsi corrette e nel pieno rispetto delle norme e delle leggi emanate e attualmente in vigore" e ha sospeso "tutte le attività sportive ad ogni livello fino al 3 aprile" prossimo. .......

 

Il Coni sottolinea inoltre che "le competizioni a carattere internazionale, sia per i club sia per le nazionali" non rientrano nella sua "disponibilità giurisdizionale e che quindi non possono essere regolate dalle decisioni" prese oggi. "Il Coni - conclude la nota - da giorni sta sostenendo e continuerà a sostenere le singole Federazioni in tutte le iniziative che intenderanno intraprendere con le rispettive organizzazioni internazionali (europee e mondiali) al fine di armonizzare i calendari e gli eventi anche in vista delle prossime scadenze legate alle qualificazioni olimpiche". .....

 

Continua -> http://bit.ly/2v8hHqT

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Mar-2018
2,558 posts

Scelta giusta. Sia per il bene degli atleti che del pubblico. Bisogna fermare il più possibile gli spostamenti e gli assemblamenti di persone. È stato assurdo e triste nei giorni scorsi vedere centinaia di tifosi interisti ritrovarsi insieme per incitare la loro squadra.

 

La piccola buona notizia di oggi è che il numero di contagi nella ex "zona rossa" (dove erano state imposte le misure di quarantena più dure) sta notevolmente scendendo. Quella è la strada da seguire. Richiede sacrifici ma è l'unica sicura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jul-2007
22,169 posts
35 minuti fa, TorinoGobba_1897 ha scritto:

Quindi se la uefa decide che the show must go on con il Lione o si perde a tavolino o si deve trovare un campo neutro...stessa cosa vale per Roma e Inter 

ma allora per quale motivo non continuare a giocare a porte chiuse (tristezza infinita a parte)?

non capisco quale salvaguardia aggiunga il non giocare affatto al giocare a porte chiuse (voglio sperare che tutti i menbri dello staff e no che hanno accesso agli impianti siano monitorati quotidianamente, perché è chiaro che se ci fosse anche solo un soggetto infetto sarebbe un problema)

 

a questo punto mi chiedo come sia possibile non rinviare l'europeo mh

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Feb-2019
536 posts

Quindi vieteranno gli allenamenti? Non capisco il senso della cosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-May-2008
5,186 posts

Campionato sospeso fino al 3 Aprile...vista la situazione mi sa che sarà reso nullo e se la situazione non rientra(inizieranno per forza ed esserci casi in Europa e già ci sono) rischiano anche la Champions,Europa League e l'europeo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
39,952 posts
7 minuti fa, Momo Sissoko! ha scritto:

Campionato sospeso fino al 3 Aprile...vista la situazione mi sa che sarà reso nullo e se la situazione non rientra

e se rientra tra un mese che si fa?

 

amichevoli fino a fine anno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...