Jump to content
Morpheus ©

Andrea Pirlo: la stagione dell'allenatore della Juventus

Recommended Posts

Joined: 24-Jul-2014
9,003 posts
19 minuti fa, mik.mac ha scritto:

 

secondo me va tutto rapportato a quello che è il campionato oggi. 

 

io non vedo squadre perfette e vedo che anche le altre arrancano.

 

dopo il pareggio ieri sul forum qualcuno diceva "il milan vince SICURO". il milan ha pareggiato al 93 sennò avevamo guadagnato un punto dalla vetta.

 

ed in un turno di certo sfavorevole a noi come calendario di certo non abbiamo perso punti. quindi è tutto relativo.

 

siamo a 4 punti. siamo lì. 

 

dopo di che torno al tuo post precedente: nessuno dice che bisogna difendere pirlo perchè simpatico. la simpatia o antipatia non dovrebbe rilevare nulla.

 

quello che rileva invece è capire bene il contesto e le situazioni, le attenuanti e le aggravanti, in un campionato anomale per tutti. 

 

vedo un sacco di squadre (in italia e all'estero) che arrancano. 

 

noi siamo in costruzione ed anche se la gente si ostina a dire che "non c'entra nulla con il secondo anno di allegri" invece ci troviamo nella stessissima soluzione. uguale, e solo chi non lo vuole vedere non lo vede.

 

il fatto che "eh si ma lì eri con un allenatore esperto" cambia poco o nulla, anzi dovrebbe essere un attenuante..se persino un allenatore come allegri aveva fatto 10 punti in 10 partite vuol dire che il tempo ci vuole no?

ho letto "si ma quell'anno non c'erano grandi squadre". perchè quest'anno ci sono? la tanto decantata inter di antonio conte ha vinto 3 gare su 10 eh. e come sono stati sfigati loro lo siamo stati noi (pali, traverse, gol annullati per cm).

 

ecco. siamo in costruzione. la storia recente dovrebbe insegnare che ci vuole tempo per chi è già navigato, figuriamoci per chi non lo è.

 

invece no. si attacca pirlo e chi lo difende deve anche leggere che lo fa per aziendalismo o per simpatia. come se ci azzeccasse qualcosa.

 

in ultimo: gli utenti che attaccano Pirlo sono ESATTAMENTE gli stessi che ogni anno dicono esattamente le testuali parole "almeno comprassero dei giovani, con un progetto tattico vero ed allora sarei disposto a non vincere". ecco. è chiaro come si facciano un sacco di chiacchiere ma alla prova dei fatti poi non va mai bene niente. 

io non sono sicuro che vinceremo, sono solo confidente del fatto che c'è un working progress grande quanto un grattacielo e che siamo ancora lì. quindi se devo giudicare lo faccio in un lasso di tempo che non sia di 7 partite di campionato di cui 6 giocate. e senza MAI avere la squadra al completo. 

 

invece qui si pretende che in 2 mesi, senza alcun precampionato, già si stravinca e si tenga il passo di chi lavora insieme da molti mesi se non anni.

 

 

 

 

Sono d accordissimo e ti dirò di più

A me quello che hai scritto pare di una ovvietà disarmante ma probabilmente siamo noi sbagliati eh 

Edited by Marcello1975
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
9,221 posts
2 minuti fa, Marcello1975 ha scritto:

Sono d accordissimo e ti dirò di più

A me quello che hai scritto pare di una ovvietà disarmante ma probabilmente siamo noi sbagliati eh 

 

anche a me sembra ovvio.

 

come è ovvio che ormai il tifoso juventino se non si vede in testa alla classifica sclera, ormai è entrato nel mood che dobbiamo vincere per grazia ricevuta e non perchè ci sono allenatori e giocatori che lavorano durante la settimana per un obiettivo comune. e che ricevono solo tanto scetticismo dai tifosi aggiungo io.

 

questo è valso anche per Sarri, al di là di tutti i suoi limiti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jul-2014
9,003 posts
30 minuti fa, mik.mac ha scritto:

 

anche a me sembra ovvio.

 

come è ovvio che ormai il tifoso juventino se non si vede in testa alla classifica sclera, ormai è entrato nel mood che dobbiamo vincere per grazia ricevuta e non perchè ci sono allenatori e giocatori che lavorano durante la settimana per un obiettivo comune. e che ricevono solo tanto scetticismo dai tifosi aggiungo io.

 

questo è valso anche per Sarri, al di là di tutti i suoi limiti.

Sai che ti dico Mik

Che sarei più preoccupato se avessimo iniziato con 10 vittorie 

Poiché poi affrontare la difficoltà sarebbe stato molto più difficile 

Per poter fare un processo di crescita e di conoscenza dei compagni e dell' allenatore devi passare per forza di cose da partite meno buone, da lacune tattiche ecc ecc 

L importante è che si creda in quello che si fa e si lavori per migliorare.

Io sinceramente sto vedendo miglioramenti sia dal punto di vista dello stare in campo che della qualità del gioco . Vedo più continuità e più controllo della partita (lasciamo perdere l episodio , pur grave, dell' ultima azione ieri)

Quindi per ora sono sereno a -4 dalla vetta e con la qualificazione in cl in tasca , oltretutto

 

Edited by Marcello1975

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2014
1,037 posts

Ieri la Lazio ha fatto due tiri in porta due ....il goal e un bucazzo di demiral di testa... Le colpe di Pirlo possono essere additate sui cambi... Ma ieri abbiamo giocato e bene... ripeto sono fiducioso

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Oct-2019
795 posts

Personalmente, ritengo che tatticamente Pirlo abbia preparato benissimo la partita di ieri sera.

 

A livello tattico, la partita contro la Lazio, ha evidenziato che Pirlo sia un'allenatore abbastanza flessibile. Ha saputo sfruttare i punti forti della propria squadra (break di Rabiot, Kulu - accompagnamento dinamico dell'azione di Danilo - attacco degli spazi in transizione di Ronaldo/Morata) correlandoli in modo giusto ai punti deboli dell'avversario, come per esempio le difficolta della mezzali avversarie (Luis Alberto, Milinkovic Savic) nel ripiegamento. 

 

La chiave tattica e'stata Frabotta. Ha fatto una partita di una maturita davvero impressionante. Si e'sdoppiato sia in fase di possesso (tra verticalita ed ampiezza) sia in fase di non possesso (tra scalate da esterno di centrocampo e diagonali da quinto). Questo e'successo per poter controllare meglio gli attacchi sui cambi di gioco sul secondo palo con diagonali piu lunghe, e permettere ai nostri centrali di assorbire meglio gli inserimenti, specialmente di Milinkovic-Savic. Ed infatti, la zona sinistra non e'stata sfruttata dalla Lazio come zona di rifinitura, contrariamente a quanto successo nelle partite precedenti, soffrendo molto da quel lato.

 

La preoccupazione nasce dal fatto, che il gol subito ha dato una dimostrazione di una squadra immatura. Non e'tanto il gol subito all'ultimo minuto, questo puo succedere a chiunque, ma di solito, nelle cavalcate vincenti di un campionato, ci sono certe tappe che sei costretto a vincere. E purtroppo ho la sensazione che quello di ieri era un tale ''checkpoint''. Ci serviva un filotto di partite vinte, specialmente vincendo una partita difficile come quella di ieri sera, sarebbe servita come conferma delle vittorie precedenti (contro squadre medio-piccole).

Edited by PsychoII
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
78,106 posts
12 minuti fa, le_roy ha scritto:

Ieri la Lazio ha fatto due tiri in porta due ....il goal e un bucazzo di demiral di testa... Le colpe di Pirlo possono essere additate sui cambi... Ma ieri abbiamo giocato e bene... ripeto sono fiducioso

 

Secondo me nemmeno dei cambi. 

 

L'uscita degli attaccanti obbligata. 

 

E può essere una colpa dare un quarto d'ora di gioco ad un calciatore come dybala? Quale allenatore non lo avrebbe fatto, se fosse stato nei panni di pirlo? 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jul-2014
9,003 posts
9 minuti fa, PsychoII ha scritto:

Personalmente, ritengo che tatticamente Pirlo abbia preparato benissimo la partita di ieri sera.

 

A livello tattico, la partita di ieri, ha dimsotrato che Pirlo sia un'allenatore abbastanza flessibile.

 

La chiave tattica e'stata Frabotta. Ha fatto una partita di una maturita davvero impressionante. Si e'sdoppiato sia in fase di possesso (tra verticalita ed ampiezza) sia in fase di non possesso (tra scalate da esterno di centrocampo e diagonali da quinto). Questo e'successo per poter controllare meglio gli attacchi sui cambi di gioco sul secondo palo con diagonali piu lunghe, e permettere ai nostri centrali di assorbire meglio gli inserimenti, specialmente di Milinkovic-Savic. Ed infatti, la zona sinistra non e'stata sfruttata dalla Lazio come zona di rifinitura, contrariamente a quanto successo nelle partite precedenti, soffrendo molto da quel lato.

 

La preoccupazione nasce dal fatto, che il gol subito ha dato una dimostrazione di una squadra immatura. Non e'tanto il gol subito all'ultimo minuto, questo puo succedere a chiunque, ma di solito, nelle cavalcate vincenti di un campionato, ci sono certe tappe che sei costretto a vincere. E purtroppo ho la sensazione che quello di ieri era un tale ''checkpoint''. Ci serviva un filotto di partite vinte, specialmente vincendo una partita difficile come quella di ieri sera, sarebbe servita come conferma delle vittorie precedenti (contro squadre medio-piccole).

Ciau Psy,

Anche per me preparata bene 

Come dicevo con Momo prima spesso abbiamo costruito a tre con bentancur che si inseriva in mezzo ai centrali e quando salivano con gli esterni (sia quello dal lato forte ma anche , e soprattutto, quello dal lato debole ) ci siamo messi a specchio e quindi 532 

Segno che le partite le preparano altroché 

Edited by Marcello1975
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Aug-2019
2,417 posts

Basta attaccare Pirlo per sfizio e partito preso, ieri sbaglia una sola cosa: doveva mettere Arthur per Benta. 

 Per chi adesso dice che Dybala doveva rimanere in panchina, dico che è facile parlare dopo. Quale allenatore non mette uno come Dybala che con una giocata può sia chiuderti la partita che prendere falli nei minuti finali e colpire in ripartenza? 

 

Ieri Pirlo ha sbagliato poco o nulla ed anzi ha preparato una signora partita. Io a tratti ho visto una grande Juventus, se non colpiamo in contropiede la colpa non è certo di Pirlo. 

Sono molto più fiducioso del post Barcellona, la quadra pian piano la stanno trovando. Peccato aver lasciato 2 pt a Roma ma la classifica ci sorride ancora, se dopo la sosta con i calciatori recuperati ingranano possono cambiare molte cose. 

La lettura dei match è il tallone d'Achille di Pirlo, perché le partite le prepara bene. È tutta una questione di mancanza di esperienza, non è né integralismo né paura. In questo dovrebbero dare una maggiore mano Baronio e Tudor,ma sono automatismi che richiedono tempo. 

Questa è una squadra da giudicare come minimo a gennaio. 

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2014
1,037 posts
26 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Secondo me nemmeno dei cambi. 

 

L'uscita degli attaccanti obbligata. 

 

E può essere una colpa dare un quarto d'ora di gioco ad un calciatore come dybala? Quale allenatore non lo avrebbe fatto, se fosse stato nei panni di pirlo? 

Si anche questo è vero , morale della favola difficile dare colpe a Pirlo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Nov-2010
9,221 posts
1 ora fa, Marcello1975 ha scritto:

Sai che ti dico Mik

Che sarei più preoccupato se avessimo iniziato con 10 vittorie 

Poiché poi affrontare la difficoltà sarebbe stato molto più difficile 

Per poter fare un processo di crescita e di conoscenza dei compagni e dell' allenatore devi passare per forza di cose da partite meno buone, da lacune tattiche ecc ecc 

L importante è che si creda in quello che si fa e si lavori per migliorare.

Io sinceramente sto vedendo miglioramenti sia dal punto di vista dello stare in campo che della qualità del gioco . Vedo più continuità e più controllo della partita (lasciamo perdere l episodio , pur grave, dell' ultima azione ieri)

Quindi per ora sono sereno a -4 dalla vetta e con la qualificazione in cl in tasca , oltretutto

 

 

si, il ragionamento fila.

 

anche per me da un lato sarebbe stato preoccupante partire con 10 vittorie, detto ciò però adesso siamo nella condizione per la quale quei maledettissimi 10 secondi ti fanno passare da uno che sta lavorando bene e sta facendo crescere la squadra ad un incapace che deve fare la gavetta in C. e perchè? perchè nella stessa azione dybala non controlla un pallone facile, bentancur e cuardado (tra i più propositivi) si fanno mangiare dall'avversario e bonucci (anche per lui prova perfetta fino a quel momento) ritarda a marcare l'uomo.

 

tutto questo all'ultima azione della partita.

 

io credo che a fine anno non saremo questi. saremo una squadra con moltissime certezze.

 

faccio fatica a tollerare la retorica però. chi ancora invoca Allegri e crede che sia stato fatto fuori per il bel gioco, e non perchè il rapporto dopo 5 anni era esausto a tutti gli effetti, per me scade nel ridicolo. al di là del torto o delle ragioni del divorzio avvenuto già 2 anni fa.

 

il momento del rinnovamento sarebbe arrivato e non sta scritto da nessuna parte che con Allegri non sarebbe stato indolore. anzi, la storia insegna che anche un maestro come lui ha avuto bisogno di tempo nel ricambio che lui si è trovato a gestire, ed i commenti di allora erano più o meno gli stessi di oggi, e le prestazioni forse ancor più scarse.

 

ed leggo dare per scontato che con Allegri (o con chiunque altro) già avremmo praticamente vinto lo scudetto. ecco questa per me è retorica, e pure da 4 soldi.

 

anche io al momento sono sereno. penso che la squadra sia molto competitiva, che fisicamente siamo molto lontani dalla forma ideale, che ci mancano giocatori chiave (deligt su tutti) e che stiamo facendo un percorso. che non sono certo ci porterà a vincere, ma da tifoso penso sia più sensato fare un atto di fede anziché stare qui a dire quanto sia inadatto pirlo e sopravvalutato Paratici, per poi andare a leccargli il c**o se le cose dovessero iniziare a girare bene.

Edited by mik.mac
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 16-Aug-2013
9,399 posts
Il 29/10/2020 alle 00:13 , silver1981 ha scritto:

 

 

eheh ma mettere un esordiente è stato un azzardo

 

io ho ancora fiducia, ma non credo rimarrà tutto l'anno se iniziassimo a rischiare tipo di non passsare il girone o addirittura di non arrivare tra le prime 4

 

Bè il girone lo dò per scontato (da prima dell'ultima partita, ovvero da prima di questo tuo commento), i primi 4 posti anche. Il fatto è: se ad aprile ci ritroviamo tra le prime 4, tutte distanziate di 6/7 punti tra di loro, col rischio concreto di vincere lo scudetto ma anche di arrivare quarti, che si fa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 29-Nov-2008
3,015 posts
20 ore fa, mik.mac ha scritto:

 

secondo me va tutto rapportato a quello che è il campionato oggi. 

 

io non vedo squadre perfette e vedo che anche le altre arrancano.

 

dopo il pareggio ieri sul forum qualcuno diceva "il milan vince SICURO". il milan ha pareggiato al 93 sennò avevamo guadagnato un punto dalla vetta.

 

ed in un turno di certo sfavorevole a noi come calendario di certo non abbiamo perso punti. quindi è tutto relativo.

 

siamo a 4 punti. siamo lì. 

 

dopo di che torno al tuo post precedente: nessuno dice che bisogna difendere pirlo perchè simpatico. la simpatia o antipatia non dovrebbe rilevare nulla.

 

quello che rileva invece è capire bene il contesto e le situazioni, le attenuanti e le aggravanti, in un campionato anomale per tutti. 

 

vedo un sacco di squadre (in italia e all'estero) che arrancano. 

 

noi siamo in costruzione ed anche se la gente si ostina a dire che "non c'entra nulla con il secondo anno di allegri" invece ci troviamo nella stessissima situazione. uguale, e solo chi non lo vuole vedere non lo vede.

 

il fatto che "eh si ma lì eri con un allenatore esperto" cambia poco o nulla, anzi dovrebbe essere un attenuante..se persino un allenatore come allegri aveva fatto 10 punti in 10 partite vuol dire che il tempo ci vuole no?

ho letto "si ma quell'anno non c'erano grandi squadre". perchè quest'anno ci sono? la tanto decantata inter di antonio conte ha vinto 3 gare su 10 eh. e come sono stati sfigati loro lo siamo stati noi (pali, traverse, gol annullati per cm).

 

ecco. siamo in costruzione. la storia recente dovrebbe insegnare che ci vuole tempo per chi è già navigato, figuriamoci per chi non lo è.

 

invece no. si attacca pirlo e chi lo difende deve anche leggere che lo fa per aziendalismo o per simpatia. come se ci azzeccasse qualcosa.

 

in ultimo: gli utenti che attaccano Pirlo sono ESATTAMENTE gli stessi che ogni anno dicono esattamente le testuali parole "almeno comprassero dei giovani, con un progetto tattico vero ed allora sarei disposto a non vincere". ecco. è chiaro come si facciano un sacco di chiacchiere ma alla prova dei fatti poi non va mai bene niente. 

io non sono sicuro che vinceremo, sono solo confidente del fatto che c'è un working progress grande quanto un grattacielo e che siamo ancora lì. quindi se devo giudicare lo faccio in un lasso di tempo che non sia di 7 partite di campionato di cui 6 giocate. e senza MAI avere la squadra al completo. 

 

invece qui si pretende che in 2 mesi, senza alcun precampionato, già si stravinca e si tenga il passo di chi lavora insieme da molti mesi se non anni.

 

siamo in una situazione talmente sui generis per mille motivi che va fatto un atto di fede, perchè il tifo E' fede.

 

c'è chi lo fa e c'è chi si trova più comodo a criticare, tanto male che vede chi se lo ricorda che a novembre non gli davo due lire a pirlo ed alla rosa...

 

tra l'altro a criticare dopo una partita, quella di ieri, in cui accusare pirlo ci vuole davvero una faccia tosta.

 

 

 

 

No...li avevamo una allenatore navigato che ha saputo correggere....qui il nulla, e non per colpa di Pirlo. Avevamo una difesa granitica, un CC con pogba e marchisio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 29-Nov-2008
3,015 posts

Dipende dalle prossime 4 abbordabili. Se fa bottino pieno ok, altrimenti si inizierà a pensare di sostiturilo.

Se ci tolgono i 3 punti di napoli siamo a 10 punti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jul-2006
15,620 posts
Dipende dalle prossime 4 abbordabili. Se fa bottino pieno ok, altrimenti si inizierà a pensare di sostiturilo.
Se ci tolgono i 3 punti di napoli siamo a 10 punti
Tu parli come se si dovesse vincere o perdere tutte.
No.
Ci sarà un altalena di buone e cattive prestazioni . Punti presi e punti persi.
Viaggeranno nella zona grigia.
Quando ci sarà un colore netto positivo o negativo che sia sarà troppo tardi se negativo e speriamo non troppo tardi se positivo.
A parte il fatto che il motivo per cui pirlo siede sulla nostra panchina ( il covid) non ci dà certezza su nulla per il prosieguo del campionato.

Inviato dal campanile di pellicce utilizzando piccioni

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jul-2006
15,620 posts
No...li avevamo una allenatore navigato che ha saputo correggere....qui il nulla, e non per colpa di Pirlo. Avevamo una difesa granitica, un CC con pogba e marchisio
Avrà avuto tanti difetti e non è il caso qui di addentrarci ma come riusciva a cambiare le carte in tavola lui non c'è nessuno al mondo.
Aveva in elasticità mentale che avrebbe fatto carriera in qualsiasi campo .

Inviato dal campanile di pellicce utilizzando piccioni

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
9,111 posts
22 ore fa, Vespa76 ha scritto:

 

Il Barcellona ha dimostrato cosa significa essere una grande squadra come mentalità.

E' venuta a Torino per fare la partita. Non ha modificato il suo stile di gioco nonostante sia in un periodo di evidente difficoltà.

Ed abbiamo visto come è finita, ovvero ci hanno fatto giare a vuoto come un Crotone qualsiasi.

 

 

 

 

 

1) Non abbiamo, almeno ora, uno stile di gioco definito, neanche quello di Allegri.

Non ha molto senso ipotizzare di NON modificare qualcosa che nemmeno si ha.

 

2) Una caratteristica della juve di 5 scudetti consecutivi, quella di Allegri, è stata proprio l'adattabilità a certe situazioni, anche a partita in corso.

Può piacere o non piacere come altre 100 cose, ma così era, ed è quella caratteristica che spessissimo ci ha fatto vincere le partite anche con un avversario davanti che al contrario aveva un proprio preciso (e apprezzato dagli "esperti") stile di gioco.

Ripeto poteva piacere o non piacere ma mi viene difficile definirla come una caratteristica negativa e non positiva.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 29-Nov-2008
3,015 posts
29 minuti fa, wmontero ha scritto:

Tu parli come se si dovesse vincere o perdere tutte.
No.
Ci sarà un altalena di buone e cattive prestazioni . Punti presi e punti persi.
Viaggeranno nella zona grigia.
Quando ci sarà un colore netto positivo o negativo che sia sarà troppo tardi se negativo e speriamo non troppo tardi se positivo.
A parte il fatto che il motivo per cui pirlo siede sulla nostra panchina ( il covid) non ci dà certezza su nulla per il prosieguo del campionato.

Inviato dal campanile di pellicce utilizzando piccioni
 

Io resto alle parole di Agnelli...obiettivo 10 scudetto.

Se a dicembre siamo gia tagliati fuori e giusto che paghi, anche se non per colpa sua

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 02-Nov-2005
2,857 posts
10 minuti fa, DoctorDoomIII ha scritto:

 

1) Non abbiamo, almeno ora, uno stile di gioco definito, neanche quello di Allegri.

Non ha molto senso ipotizzare di NON modificare qualcosa che nemmeno si ha.

 

2) Una caratteristica della juve di 5 scudetti consecutivi, quella di Allegri, è stata proprio l'adattabilità a certe situazioni, anche a partita in corso.

Può piacere o non piacere come altre 100 cose, ma così era, ed è quella caratteristica che spessissimo ci ha fatto vincere le partite anche con un avversario davanti che al contrario aveva un proprio preciso (e apprezzato dagli "esperti") stile di gioco.

Ripeto poteva piacere o non piacere ma mi viene difficile definirla come una caratteristica negativa e non positiva.

 

 

La capacità di variare il proprio sistema di gioco sicuramente può essere considerata una carateristica positiva.

Dipende però dalle partite, come avevo specificato nel post.

Se giochi contro il Crotone, c'è poco da adattare. Se sei più forte, il gioco lo devi fare tu.

A mio modesto parere anche contro la Lazio ma stante i nostri attuali limiti tecnici non potevamo fare meglio.

Contro il Barcellona invece è già diverso. Sei più debole, lo sai e ti adatti.

Come appunto faceva anche Allegri e non solo.

 

Se ci dobbiamo però limitare, contro tutte le squadre, a lasciare loro l'iniziativa di gioco...per me questo significa solo non essere i più forti.

 

Edited by Vespa76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Feb-2006
18,448 posts
Il 9/11/2020 alle 08:21 , TorinoGobba_1897 ha scritto:


Con la lazietta di ieri un punto d’oro? 
Se ci chiamassimo Benevento forse si 

 

 

Sei completamente sconnesso dalla realtà....

 

La lazio, nella passata stagione s'è giocata lo scudetto, ed in questa si sta pian piano rimettendo in carreggiata..Il non aver perso( lo scorso anno 6 pere pre covid) al termine di una prestazione in crescendo(concesso poco o nulla- sfiorato ripetutamente il raddoppio-approcciato bene)sotto tanti punti di vista, mi porta a fare quelle considerazioni...Evidentemente tu, sei convinto che in questo frangente vai in ogni campo, a maramaldeggiare, ma non è cosi...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Feb-2006
18,448 posts
Il 8/11/2020 alle 18:49 , Vespa76 ha scritto:

 

L'importante è essere consapevoli che quest'anno ci dobbiamo considerare pari alla Lazio e non fare voli pindarici per eventuali successi improbabili.

 

 

 

Valuto partita per partita...

 

Se mi chiedi, di crotone e verona, allora mi girano(proprio perchè sapevo che potevamo inciampare .e bisognava fare di più)ma per la gara con la lazio, sto con i piedi per terra...Ps: la juve può rivincere anche quest'anno, ma serve pazienza e fiducia da parte dei tifosi....

Edited by MadJ1897
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-May-2006
4,458 posts

Come ampiamente pronosticato da AA i media e gli antijuventini ci stanno sguazzando piu' che mai nel cercare di affossare Pirlo , il bello e' che ci stiamo cascando anche noi tifosi , dopo 7 partite con una squadra nuova , senza CR7 x 3 partite siamo li a 4 punti , il bello e' che c e' chi sta peggio di noi ( inda ) e per media tv e tifosi sono campioni di tutto , il vate del salento il guru mondiale che pontifica dall alto delle sue mirabolanti vittorie......

....non facciamo l errore di cascarci anche noi.......negli errori che ancora commettiamo ci vedo cose positive , non possiamo far altro che migliorare quando le altre mi sembrano gia' al loro massimo......continuo a vedere una lotta fra noi e l inda.....

.....Pirlo acquistera' esperianza.....ma x il campionato siamo super attrezzati , un po meno x la coppa ma ottavi e quarti sono alla ns portata ( sicuro ripeteranno le final four ).

Mi aspetto un ritocco a gennaio magari cedendo chi non ha convinto

  • Like 2
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jul-2006
15,620 posts
Io resto alle parole di Agnelli...obiettivo 10 scudetto.
Se a dicembre siamo gia tagliati fuori e giusto che paghi, anche se non per colpa sua
Speriamo di no ....

Inviato dal campanile di pellicce utilizzando piccioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 28-Sep-2006
61,100 posts
1 ora fa, MadJ1897 ha scritto:

 

 

Sei completamente sconnesso dalla realtà....

 

La lazio, nella passata stagione s'è giocata lo scudetto, ed in questa si sta pian piano rimettendo in carreggiata..Il non aver perso( lo scorso anno 6 pere pre covid) al termine di una prestazione in crescendo(concesso poco o nulla- sfiorato ripetutamente il raddoppio-approcciato bene)sotto tanti punti di vista, mi porta a fare quelle considerazioni...Evidentemente tu, sei convinto che in questo frangente vai in ogni campo, a maramaldeggiare, ma non è cosi...


La Lazio di quest’anno non è ai livelli dello scorso anno pre covid, non aveva il suo miglior giocatore in campo più altre defezioni importanti. Di che parliamo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Aug-2008
3,277 posts

Io sto con Andrea, senza alcun dubbio.

 

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...