Jump to content
Sign in to follow this  
Socrates

22 - FEDERICO CHIESA

Recommended Posts

Joined: 04-Apr-2006
121,300 posts

Juventus Logo 3D" Poster by StepupDesign | RedbubbleFEDERICO CHIESA

 

Fiorentina director opens up on Federico Chiesa transfer to Juventus  -Juvefc.com

 

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Federico_Chiesa

 

 

Nazione: Italia Italia
Luogo di nascita: Genova 
Data di nascita: 25.10.1997
Ruolo: Attaccante
Altezza: 180 cm
Peso: 70 kg
Nazionale Italiano
Soprannome: Pepo, l'Inglese

 

 

 

Federico Chiesa (Genova, 25 ottobre 1997) è un calciatore italiano, attaccante o centrocampista della Juventus, in prestito dalla Fiorentina, e della nazionale italiana.

 

 

 

Federico Chiesa
     
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante, centrocampista
Squadra Juventus Juventus
Carriera
Giovanili
2002-2007 600px Rosso e Nero.svg Settignanese
2007-2016 Fiorentina Fiorentina
Squadre di club1
2016-2020 Fiorentina Fiorentina 137 (26)
2020-  Juventus Juventus 0 (0)
Nazionale
2015-2016 Italia Italia U-19 3 (0)
2016-2017 Italia Italia U-20 5 (0)
2017-2019 Italia Italia U-21 13 (6)
2018- Italia Italia 20 (1)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Polonia 2017

 

 

Biografia

Nato a Genova, è figlio di Enrico Chiesa, ex calciatore. Ha un fratello, Lorenzo, calciatore classe 2004 in forza alla Fiorentina, e una sorella, Adriana.

 

Caratteristiche tecniche

Considerato tra i giovani più promettenti della sua generazione. Attaccante esterno, Chiesa può giocare sia come ala destra che come ala sinistra, in quanto è abile nell'accentrarsi e calciare con il piede destro. Ha ricoperto anche il ruolo di prima o seconda punta.

 

Carriera

Club

Fiorentina

Cresce nelle giovanili della Settignanese, squadra di Coverciano, quartiere di Firenze. A dieci anni passa nel settore giovanile della Fiorentina, si mette in luce prima negli Allievi Nazionali e poi in Primavera, dove comincia a giocare con maggiore continuità. All'inizio della stagione 2016-2017 l'allenatore Paulo Sousa lo inserisce in prima squadra, convocandolo per il ritiro estivo di Moena.

Il 20 agosto 2016, a 18 anni e 10 mesi, esordisce in prima squadra e in Serie A, nella partita della prima giornata di campionato persa per 2-1 a Torino contro la Juventus, sfida nella quale parte titolare e viene sostituito all'intervallo da Cristian Tello. Il 29 settembre debutta anche in Europa League, giocando i 29 minuti finali della gara vinta 5-1 in casa al Franchi contro il Qarabağ. Segna il suo primo goal con la maglia viola nella partita di ritorno con lo stesso Qarabağ dell'8 dicembre 2016 fissando il risultato finale sul 2-1 per i toscani al 76º, ma rimediando a distanza di pochi minuti la sua prima espulsione. Il 21 gennaio 2017 mette a segno la prima rete in Serie A segnando il terzo gol nella vittoria per 3-0 sul campo del Chievo. Termina la sua prima stagione da professionista con 34 presenze complessive e 4 reti.

Nella stagione successiva, con l'allenatore Stefano Pioli, si impone come attaccante esterno titolare realizzando 6 reti in 36 presenze di campionato.

Il 13 gennaio 2019 segna i suoi primi gol in Coppa Italia, andando a segno due volte contro il Torino. Il successivo 27 gennaio mette a segno la sua prima doppietta in Serie A, nel successo in casa del Chievo (3-4). A confermare il suo buono stato di forma, il 30 gennaio seguente segna la prima tripletta in carriera nella partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia vinta 7-1 contro la Roma. Il 27 febbraio seguente, nella partita contro l'Atalanta valida per la semifinale di andata della medesima competizione, raggiunge la sua 100ª apparizione con la maglia della Fiorentina, realizzando la rete del provvisorio 1-2 per i Viola (la partita si concluderà sul punteggio di 3-3). Nella sua terza stagione con la Fiorentina la squadra ottiene la salvezza all'ultima giornata, e Chiesa chiude la stagione con 12 reti totali tra campionato e Coppa Italia.

Nella stagione 2019-2020, caratterizzata dall'avvicendamento in panchina tra Montella e Iachini, il 29 luglio 2020 realizza la sua prima tripletta in Serie A nella partita della 37ª giornata vinta 4-0 in casa contro il Bologna. Nonostante un rendimento altalenante, termina la stagione con il suo record personale di 10 gol in campionato.

 

JUVENTUS

Dopo aver iniziato la stagione con la maglia viola, il 5 ottobre 2020 passa in prestito biennale per 10 milioni di euro alla Juventus, con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni per 40 milioni di euro più 10 milioni di bonus. Sceglie di vestire la maglia numero 22.

 

Nazionale

Nazionali giovanili

Tra fine 2015 e inizio 2016 gioca tre partite con l'Under-19, la prima il 12 novembre 2015 nell'amichevole vinta 4-1 a Pistoia contro la Repubblica Ceca. Non viene però convocato per l'Europeo U-19 svoltosi nell'estate 2016. Nel settembre 2016 viene convocato per la prima volta in Under-20, debuttandovi il 1º settembre nel Quattro Nazioni a Lubecca contro la Germania, vincendo per 1-0.

Nel marzo 2017 viene chiamato per la prima volta in nazionale Under-21, per gli incontri amichevoli contro Polonia e Spagna. Fa il suo esordio con gli Azzurrini il 23 marzo 2017, giocando titolare e venendo sostituito all'intervallo nella vittoria per 2-1 in trasferta a Cracovia contro la Polonia. Nel giugno 2017 viene convocato per l'Europeo Under-21 in Polonia. Il 18 giugno debutta in gara ufficiale con la massima rappresentativa giovanile azzurra, entrando al 66' della sfida con la Danimarca e fornendo l'assist per il definitivo 2-0 di Andrea Petagna. Termina il torneo in semifinale, dove viene sconfitto per 3-1 dalla Spagna, dopo aver giocato tutte e 4 le gare degli Azzurrini, 2 delle quali da titolare.

All'inizio del ciclo successivo, il 4 settembre 2017, realizza il suo primo gol con l'Under-21 nella partita amichevole contro la Slovenia vinta per 4-1 a Cittadella.

Dopo il passaggio alla nazionale maggiore, viene richiamato in Under-21 nel giugno 2019 per disputare l’Europeo Under-21 in Italia. Bagna l'esordio alla seconda esperienza all'Europeo con una doppietta decisiva per la vittoria degli Azzurrini sulla Spagna, siglando le sue prime reti in una competizione ufficiale giocata in Nazionale. Realizza un gol anche nella terza partita del girone, vinta contro il Belgio, che tuttavia non permette agli Azzurrini di qualificarsi per la semifinale.

Nazionale maggiore

Il 9 aprile 2017 è convocato in nazionale maggiore dal CT Gian Piero Ventura per uno stage svolto a Coverciano dedicato ai calciatori emergenti.

Nel marzo 2018 è convocato per la prima volta in nazionale dal CT ad interim Luigi Di Biagio, in vista delle amichevoli contro Argentina e Inghilterra. Esordisce in nazionale il 23 marzo 2018, a 20 anni, giocando da titolare in occasione dell'amichevole Italia-Argentina (0-2) disputata a Manchester. Viene confermato ed inserito stabilmente nel gruppo dal nuovo CT Roberto Mancini, che lo utilizza in tutte le partite disputate dall'Italia nella prima edizione della UEFA Nations League.

Il 18 novembre 2019 realizza il suo primo gol in nazionale nella partita Italia-Armenia (9-1) disputata a Palermo, l'ultima gara valida per le qualificazioni a Euro 2020, nelle quali Chiesa viene impiegato in sei occasioni.

 

 

Palmarès

Individuale

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
121,300 posts

Chiesa in conferenza stampa: “Siamo tutti con Pirlo, miglioreremo”

Federico Chiesa alla Juve, la conferenza di presentazione. Video | Sky Sport

 

 

 

Federico Chiesa in conferenza stampa nel giorno della sua presentazione ai media della Juventus ha toccato diversi temi. Da subito ha parlato delle polemiche sulle offese ricevute a lui e suo fratello: “Non voglio parlare di queste persone. Non credo siano nemmeno tifosi della Fiorentina. Si tratta solo di odiatori sociali. Ora guardo solo in avanti e a questo glorioso club”. 

 

“In pochi giorni la trattativa si è chiusa e devo ringraziare la società per la tempestività con cui sono arrivato a Torino. Avrei voluto parlare di questo trasferimento qualche giorno fa ma tra la bolla anti Covid e le tante partite ravvicinate non è stato possibile”. 

 

Ancora tanto da imparare per Federico Chiesa, conscio del maggior livello di prestazione che dovrà fornire. Il passaggio dalla Fiorentina alla Juventus passa infatti anche dalla pressione nell’indossare la maglia bianconera: “Da quando sono arrivato qui per me è tutto nuovo, devo imparare tanto, ma sono felicissimo”. .........

 

 

Continua: https://www.juventibus.com/chiesa-conferenza-stampa/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...