Jump to content
dal1982

È morto Diego Armando Maradona

Recommended Posts

Joined: 21-Jun-2007
8,831 posts
4 minuti fa, FlowChart ha scritto:

 

 

Il riconoscimento ricevuto dopo la sua dipartita (Da parte di calciatori, altri sportivi, Italiani, Inglesi, Argentini, i suoi colleghi dell'epoca pare parlassero di una entità superiore), conferma ai miei occhi che si sia trattato del migliore di sempre.

 

 

 

 

il più forte di sempre non esiste e non ha senso nemmeno parlarne. Ci sono stati i più forti di differenti epoche...in differenti ruoli. Maradona forse è stato il più geniale ma niente nella sua carriera (titoli vinti col club, gol segnati, assist,) farebbe pensare al fatto che sia stato più forte di altri campionissimi. E' stato un grande personaggio... e questo ha contribuito a sopravvalutare il suo valore in campo. Dire che sia stato più grande di Crujff, Pelè, Ronaldo e Messi è una falsità... storica ancora più che tecnica. Fanno tutti parte della stessa categoria di giocatori unici nella storia del calcio.

 

  • Like 3
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 10-Sep-2005
2,483 posts
Adesso, Maxel ha scritto:

il più forte di sempre non esiste e non ha senso nemmeno parlarne. Ci sono stati i più forti di differenti epoche...in differenti ruoli. Maradona forse è stato il più geniale ma niente nella sua carriera (titoli vinti col club, gol segnati, assist,) farebbe pensare al fatto che sia stato più forte di altri campionissimi. E' stato un grande personaggio... e questo ha contribuito a sopravvalutare il suo valore in campo. Dire che sia stato più grande di Crujff, Pelè, Ronaldo e Messi è una falsità... storica ancora più che tecnica. Fanno tutti parte della stessa categoria di giocatori unici nella storia del calcio.

 

Parlo di migliore e non di più forte con cognizione di causa. Il riconoscimento ricevuto da chi ha fatto lo stesso mestiere, mi fa propendere verso questa idea. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jun-2007
8,831 posts
22 minuti fa, FlowChart ha scritto:

Parlo di migliore e non di più forte con cognizione di causa. Il riconoscimento ricevuto da chi ha fatto lo stesso mestiere, mi fa propendere verso questa idea. 

Pelè e altri non sono ancora morti... dovremo forse aspettare la loro dipartita per capire il loro reale valore? Maradona ha giocato in Italia e quindi è sempre stato considerato il più forte di tutti qui da noi... ma all'estero in molti la pensano diversamente. Faccio fatica a giustificare il fatto che Maradona sia ritenuto migliore di chi ha segnato 600-700 gol in carriera e vinto decine di titoli. 

Edited by Maxel

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 03-Jun-2008
7,859 posts

Spagna, calciatrice rifiuta il minuto di silenzio per Maradona: "Era uno stupratore"

"Per essere un grande giocatore devi essere anche un grande uomo e lui non lo è mai stato", ha detto la 24enne Paula Dapena

Paula Dapena, calciatrice 24enne, si è rifiutata di partecipare al minuto di silenzio dedicato alla morte di Diego Armando Maradona. E' accaduto a La Coruña, in Spagna, durante un'amichevole di calcio femminile tra il Deportivo Abanca e il Viajes Interrias FF. "Mi sono rifiutata di mantenere quel minuto di silenzio per una persona che definisco stupratore, pedofilo e molestatore e ho deciso di sedermi sul campo voltando le spalle. Ecco perché l'ho fatto”, ha detto la giovane, da sempre impegnata nelle battaglie femministe. 

paula dapena, maradona, spagna

Le immagini che la ritraggono seduta a terra con le spalle voltate verso la tribuna, contrariamente alle sue compagne di squadra, stanno facendo il giro del mondo e scatenando le polemiche. Successivamente, è stata la stessa 24enne a spiegare le sue motivazioni ai media locali.

 

La Giornata contro la violenza sulle donne - Dapena ha sottolineato che erano passati appena tre giorni dalla Giornata contro la violenza sulle donne, ma che "per le vittime di violenza non è stato osservato un solo minuto di silenzio, quindi, ovviamente, non ero disposta a osservarlo per un aggressore e non per le vittime".

 

"Aveva un dono calcistico spettacolare" - Paula non nega l'importanza di Maradona per la storia del calcio, riconoscendogli "un dono calcistico spettacolare". Tuttavia, dice di essersi rifiutata di osservare il minuto di silenzio in sua memoria perché "per essere un grande giocatore devi essere anche un grande uomo e lui non lo è mai stato. Sia che abbia segnato gol o vinto una Coppa del Mondo, la sua storia di abusi non può essere dimenticata".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,296 posts
2 minuti fa, galakie ha scritto:

Spagna, calciatrice rifiuta il minuto di silenzio per Maradona: "Era uno stupratore"

"Per essere un grande giocatore devi essere anche un grande uomo e lui non lo è mai stato", ha detto la 24enne Paula Dapena

Paula Dapena, calciatrice 24enne, si è rifiutata di partecipare al minuto di silenzio dedicato alla morte di Diego Armando Maradona. E' accaduto a La Coruña, in Spagna, durante un'amichevole di calcio femminile tra il Deportivo Abanca e il Viajes Interrias FF. "Mi sono rifiutata di mantenere quel minuto di silenzio per una persona che definisco stupratore, pedofilo e molestatore e ho deciso di sedermi sul campo voltando le spalle. Ecco perché l'ho fatto”, ha detto la giovane, da sempre impegnata nelle battaglie femministe. 

paula dapena, maradona, spagna

Le immagini che la ritraggono seduta a terra con le spalle voltate verso la tribuna, contrariamente alle sue compagne di squadra, stanno facendo il giro del mondo e scatenando le polemiche. Successivamente, è stata la stessa 24enne a spiegare le sue motivazioni ai media locali.

 

La Giornata contro la violenza sulle donne - Dapena ha sottolineato che erano passati appena tre giorni dalla Giornata contro la violenza sulle donne, ma che "per le vittime di violenza non è stato osservato un solo minuto di silenzio, quindi, ovviamente, non ero disposta a osservarlo per un aggressore e non per le vittime".

 

"Aveva un dono calcistico spettacolare" - Paula non nega l'importanza di Maradona per la storia del calcio, riconoscendogli "un dono calcistico spettacolare". Tuttavia, dice di essersi rifiutata di osservare il minuto di silenzio in sua memoria perché "per essere un grande giocatore devi essere anche un grande uomo e lui non lo è mai stato. Sia che abbia segnato gol o vinto una Coppa del Mondo, la sua storia di abusi non può essere dimenticata".

 

E la miseria. Omicida e strozzino no? 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 12-Apr-2006
1,803 posts
3 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

E la miseria. Omicida e strozzino no? 

Quanta gente sta vivendo i suoi 5 minuti di popolarità sulle spalle di un morto... 

Che misero che è l'animo umano... 

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jun-2007
8,831 posts
1 ora fa, tantra72 ha scritto:

Quanta gente sta vivendo i suoi 5 minuti di popolarità sulle spalle di un morto... 

Che misero che è l'animo umano... 

dissero lo stessa cosa di molti di noi quando parlammo di Facchetti e delle sue intercettazioni misteriosamente scomparse. .asd

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
11,339 posts
Il 26/11/2020 alle 14:08 , Mckennie90 ha scritto:

Non posso vivere in un mondo in cui Villas Boas possa esprimere un'opinione. 

 

Addio

 

Che fine ha fatto l'erede dello Special One? Sembrava dovesse vincere qualsiasi cosa anche sulla panchina del Masi Torello...ed invece

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
11,339 posts
Il 26/11/2020 alle 16:34 , Apache Bianconero ha scritto:

Come una scelta può cambiare la storia...pazzesco. .oo 

 

La storia dello sport è piena di scelte sbagliate o di svolte clamorose, Platini stesso, pare avesse un precontratto con l'Inter ma  l'infortunio quando era ancora a St.Etienne convinse Mazzola a lasciar perdere convinto che non si sarebbe più ripreso. La stessa Inter che fra i due Baresi scelse Beppe, perchè Franco era troppo mingherlino per poter diventare un profesionista stessa sorte di Best scartato dal Glentoran per via del fisico gracilino. Ad East Belfast si sono morsi i gomiti per un decennio, pensando all'asta che si sarebbe scatenata per accaparrarsi il cartellino di Georgy.

E che dire del draft NFL del 1971 quando per decidere chi avesse avuto il diritto, fra Peittsburgh e Chicago di prima scelta ci si affidò al lancio di una monetina. Rooney Il patron degli Steelers, cavallerescamente lasciò la scelta ai Bears che scelsero testa.

La sorte favorì gli Steelers che scelsesero, un ragazzone della Louisiana con pochi capelli ma un braccio che era un cannone. Con Terry Bradshaw gli Steelers vinsero quattro Super Bowl nel giro di sei anni. Se fosse uscita croce, i Bears, con Bradshaw e Walter Payton forse avrebbero scritto in maniera diversa la storia dell'NFL almeno per un decennio.

Edited by Arminius
  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
11,339 posts

Comunque è quantomeno strano che quelli che vengono considerati i più grandi di sempre che con i loro club hanno vinto praticamente tutto abbiano un bottino scarno a livello di nazionale.

Vado a memoria Il mondiale lo hanno vinto solo Pelè e Maradona, Platini ha a suo appannaggio un europeo, come CR7, Messi, Puskas, Di Stefano Cruijff...niente e poi ci voglio mettere a diverso titolo anche Eusebio Ibra e Best, che però erano penalizzati dal giocare in nazionali poco competitive e troppo limitate per la loro statura

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jul-2008
48,640 posts

Intanto si complica sempre più la situazione del suo medico personale, mah, chissà cosa c'è dietro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 19-Nov-2011
69,963 posts
ARGENTINA
30.11.20 - 16:30 | LETTO 10'642
AGGIORNAMENTO : 19:54

Maradona, era caduto in casa prima di morire

L'avvocato dell'infermiera che si occupava di Diego: «Rimasto chiuso nella sua stanza tre giorni».

Inoltre - qualche giorno prima della scomparsa - Maradona aveva sferrato un pugno al suo medico.

 

BUENOS AIRES - Emergono nuovi dettagli, alcuni inquietanti, inerenti la morte di Diego Armando Maradona, avvenuta lo scorso 25 novembre.

Rodolfo Baqué - avvocato di Gisela Madrid, l’infermiera che si occupava dell'ex calciatore - ha portato alla luce un fatto clamoroso e che in Argentina sta facendo molto rumore. Un episodio, riportato dal quotidiano locale La Nacion, sicuramente utile a chi sta indagando sulla scomparsa del Pibe de Oro... «Maradona è caduto battendo la testa proprio una settimana prima della sua morte, il mercoledì. Nessuno però lo ha portato in ospedale per un controllo. Non era in grado di decidere da sé ed è rimasto chiuso nella sua stanza per ben tre giorni».

Un altro dettaglio non trascurabile riguarda direttamente lo stesso Maradona il quale, qualche giorno prima della sua morte, ha colpito il suo medico Leopoldo Luque (iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo). Il motivo non è noto ma la conferma è arrivata proprio dal dottore stesso. Un caso isolato? Affatto... L'ex star del Napoli non era nuovo a scatti d'ira.

«Tante volte mi mandava via, come un padre ribelle, e il giorno dopo mi chiamava - le parole di Luque - Così è stato quando, non volendo uscire della camera, sono entrato e mi ha mandato via. Mi ha detto che mi avrebbe dato un pugno e gli ho risposto che per quello doveva prima alzarsi, e poi prendermi. Mi sono distratto un attimo e lui mi è saltato addosso, ma il mio obiettivo era raggiunto, perché alla fine si era alzato».

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 22-Oct-2009
13,385 posts
2 ore fa, Arminius ha scritto:

Comunque è quantomeno strano che quelli che vengono considerati i più grandi di sempre che con i loro club hanno vinto praticamente tutto abbiano un bottino scarno a livello di nazionale.

Vado a memoria Il mondiale lo hanno vinto solo Pelè e Maradona, Platini ha a suo appannaggio un europeo, come CR7, Messi, Puskas, Di Stefano Cruijff...niente e poi ci voglio mettere a diverso titolo anche Eusebio Ibra e Best, che però erano penalizzati dal giocare in nazionali poco competitive e troppo limitate per la loro statura

 

beh CR7 in Nazionale ha fatto un capolavoro, ha vinto un Europeo che se non sbaglioi è stato il primo trofeo vinto dalla nazionale portoghese

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
45,877 posts
9 minuti fa, silver1981 ha scritto:

 

beh CR7 in Nazionale ha fatto un capolavoro, ha vinto un Europeo che se non sbaglioi è stato il primo trofeo vinto dalla nazionale portoghese

Come platini 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 24-Jun-2006
11,339 posts
52 minuti fa, silver1981 ha scritto:

 

beh CR7 in Nazionale ha fatto un capolavoro, ha vinto un Europeo che se non sbaglioi è stato il primo trofeo vinto dalla nazionale portoghese

 

E io che ho detto? "Platini ha a suo appannaggio un europeo, come CR7" .sisi

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 01-Jun-2005
3,650 posts

Ferlaino shock: "Se Pessotto avesse giocato a Napoli non avrebbe tentato il suicidio"

L'ex presidente del Napoli replica alle parole di Cabrini, che ne giorni scorsi aveva detto: "Se Maradona avesse giocato nella Juve sarebbe ancora vivo"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
45,877 posts
11 minuti fa, SuperDino ha scritto:

Ferlaino shock: "Se Pessotto avesse giocato a Napoli non avrebbe tentato il suicidio"

L'ex presidente del Napoli replica alle parole di Cabrini, che ne giorni scorsi aveva detto: "Se Maradona avesse giocato nella Juve sarebbe ancora vivo"

Va Bhe se non è fake è proprio scemo in c**o 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,296 posts
48 minuti fa, SuperDino ha scritto:

Ferlaino shock: "Se Pessotto avesse giocato a Napoli non avrebbe tentato il suicidio"

L'ex presidente del Napoli replica alle parole di Cabrini, che ne giorni scorsi aveva detto: "Se Maradona avesse giocato nella Juve sarebbe ancora vivo"

 

Beh, nella sua clamorosità va ammesso che è... Arguta.

 

Nella sua assurdità mostra di riflesso quanto sia stata infelice quella di Cabrini. 

 

La superiorità morale a seconda della latitudine, è una cazzata. A Napoli non son tutti persi ed a Torino non si coltivano solo margherite. 

 

 

Edited by Bradipo76
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 09-Jul-2007
23,340 posts
37 minuti fa, Bradipo76 ha scritto:

 

Beh, nella sua clamorosità va ammesso che è... Arguta.

 

Nella sua assurdità mostra di riflesso quanto sia stata infelice quella di Cabrini. 

 

La superiorità morale a seconda della latitudine, è una cazzata. A Napoli non son tutti persi ed a Torino non si coltivano solo margherite. 

 

 

a prescindere dalla latitudine a me sembrano considerazioni completamente agli antipodi

ambedue fondate su elementi presunti, ma mentre delle amicizie e dei "vizi" di Maradona qualcosa si sapeva già all'epoca, ignoro cosa possa sapere ferlaino delle motivazioni del tentato suicidio di Gianluca

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
80,296 posts
8 minuti fa, plotino ha scritto:

a prescindere dalla latitudine a me sembrano considerazioni completamente agli antipodi

ambedue fondate su elementi presunti, ma mentre delle amicizie e dei "vizi" di Maradona qualcosa si sapeva già all'epoca, ignoro cosa possa sapere ferlaino delle motivazioni del tentato suicidio di Gianluca

 

 

 

Ha poca importanza, in verità. 

Maradona aveva I suoi demoni, Pessotto avrà avuto i suoi. Demoni che non perseguitano né tutti i calciatori che passano per Torino né quelli che passano per Napoli. Ferrara a Napoli c'è stato più che a Torino forse e non mi è parso particolarmente traviato.

Se napoli è tentatrice, Torino è depressiva?

 

Son s********e, ed andrebbero trattate come tali, tutto qua. 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Sep-2020
771 posts

Off Juve dai.

 

Non si possono leggere certe amenità sullo Juventus Forum 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Jul-2006
45,877 posts
2 ore fa, Mckennie90 ha scritto:

Off Juve dai.

 

Non si possono leggere certe amenità sullo Juventus Forum 

Se si è arrivati a 35 pagine, e se è qui da 6 giorni, è evidente che i mod han già valutato e  deciso di lasciarlo in jf 

Decideranno loro quando e se spostarlo, in ogni caso c'e' il "tasto" " segnala" per richiederlo direttamente ai mod 

 

Non so poi a quali amenità in particolare tu ti riferisca, se vuoi puoi scrivere su cosa non sei d'accordo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 14-Sep-2020
771 posts
5 ore fa, dal1982 ha scritto:

Se si è arrivati a 35 pagine, e se è qui da 6 giorni, è evidente che i mod han già valutato e  deciso di lasciarlo in jf 

Decideranno loro quando e se spostarlo, in ogni caso c'e' il "tasto" " segnala" per richiederlo direttamente ai mod 

 

Non so poi a quali amenità in particolare tu ti riferisca, se vuoi puoi scrivere su cosa non sei d'accordo... 

Grazie dell'illuminazione :261:

 

Le ultime Cavolate di Ferlaino su Pessotto, ad esempio. Non segnalo nulla, faccio notare il mio pensiero a riguardo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Apr-2009
16,633 posts

Che essere viscido Ferlaino. E che brutte persone i tifosi del Napoli, intrisi di odio e rancore. È triste vivere così, in continua compagnia di questi due sentimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...