Jump to content
Morpheus ©

[ UEFA Champions League ] Juventus F.C. - F.C. do Porto 3-2

I sondaggi di tifosibianconeri.com  

175 members have voted

  1. 1. Chi è stato per voi il migliore in campo?

    • W. SZCZESNY
      2
    • DANILO
      6
    • L. BONUCCI
      0
    • M. DEMIRAL
      0
    • ALEX SANDRO
      0
    • A. RAMSEY
      0
    • ARHTUR
      1
    • A. RABIOT
      4
    • F. CHIESA
      145
    • A. MORATA
      0
    • CRISTIANO RONALDO
      9
    • M. de LIGT
      1
    • W. McKENNIE
      0
    • D. KULUSEVSKI
      3
    • F. BERNARDESCHI
      3


Recommended Posts

Joined: 26-Apr-2009
2,128 posts
17 ore fa, Pippo Platini ha scritto:

lungi da me difendere Pirlo,

abbiamo un gioco di una lentezza esasperante,

ma errori come quello di Bentancur, o quello sul 2° goal all'andata, o l'errore della barriera sulla punizione al ritorno sono colpa dell'allenatore chiunque esso sia?

io non ho mai visto niente del genere neanche in serie C onestamente

L'errore di Bentancur è tutto di Pirlo. La famosa "costruzione" dal basso è il fondamento del "calcio fluido" di Pirlo. Inoltre è a conoscenza di tutti (anche su marte lo sanno) che Bentancur non può giocare in quella posizione.

Oppure pensiamo che ai calciatori piaccia quel tipo di  giocata che ti espone a più di una figuraccia a partita?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jan-2014
5,928 posts
È già stato detto che la regola del gol in trasferta anche nei supplementari è una cagata pazzesca (cit.)?
Si dà un bonus di 30 minuti extra a chi gioca fuori casa il ritorno. Praticamente un golden gol di cui usufruisce solo una squadra.
La regola del gol in trasferta va abolita non solo ai supplementari , dove in effetti una squadra ha comunque covid a parte, lo stadio contro

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jan-2014
5,928 posts
L'hanno lasciata  perchè sennò si arrivava spesso ai rigori.
Ed è un male?!?
Più spettacolo più visibilità, più spazio per gli sponsor...

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jan-2014
5,928 posts
Sono anni che lo aspettiamo, io ci spero sia chiaro, voglio dire mi ripagherebbe di questa stagione, mi basterebbe che fossero obbligati a sbaraccare e vendere 3-4 titolari per non parlare di un ipotetico fallimento, quello mi ripagherebbe QUASI di farsopoli.
 
Io potrei morire felice

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jan-2014
5,928 posts
Never say never specie nel business. Negli ultimi 2 anni Italia e Arabia Saudita stanno stringendo diversi accordi bilaterali del tutto nuovi rispetto al passato (recentemente siamo stati il primo paese europeo a eliminare il blocco d'armi nei loro confronti dopo il caso Kashoggi), non mi stupirebbe il loro interesse per il club sportivo della città più ricca e potente d'Italia, che tra l'altro non ha le pezze al c**o come il Milan e che è molto vicina a vincere il campionato ( investimenti da fare sulla rosa non cosi enormi) 
Shock! Bella schifezza .

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 07-Jan-2014
5,928 posts
Allora, l'Inter è tecnicamente fallita. Quando una Società è senza liquidità, oltre a non avere un Partimonio Immobiliare, questa Società è spacciata. Adesso, il 31/03 è vicinissimo, le offerte tanto sbandiarate dalla Stampa NON credo che esistano. Il Governo Cinese ha preso possesso di Suning e a loro dell'Inter NON frega nulla. L'offerta di BC Partners è stata rispedita al mittente, perchè non hanno mai offerto 750 milioni, probabilmente ne hanno offerti 250-300. Hanno provato a cercare prestiti ponte in Italia e negli USA, ma tutte le banche glieli hanno rifiutati. Hanno un debito di quasi un miliardo. Io credo che il 31/03, data del pagamento degli interessi su uno dei loro bond (sono 50 milioni), qualche furbone alla Manenti, salterà fuori pagando questa somma e di fatto sarà lui a gestire le carte. Vedremo. Comunque un NETTO ridimensionamento lo avranno, senza dubbio.
Ti prego non illudermi

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 21-Dec-2008
16,338 posts
14 ore fa, juventino68 ha scritto:

Io chiedo sempre ma in pochi mi rispondono, questa rosa è più debole o più forte dello scorso anno ?

 

Secondo me è più forte e neanche di poco ... abbiamo Chiesa, Arthur e Morata in più, abbiamo Demiral e Chiellini che in pratica non c'erano lo scorso anno e abbiamo De Ligt, Danilo, Rabiot e Ramsey con un anno di ambientamento in più che nela caso dei primi tre è stato un upgrade.

 

Com'e' che l'anno scoro abbiamo vinto lo scudetto e quest'anno rischiamo di non arrivare quarti ?

 

 

L'anno scorso sei andato forte nella prima parte di stagione in cui avevi Khedira e Matuidi e Pjanic rendevano...nella prima parte di stagione anche Higuain ha avuto un buon rendimento e alla ripresa dopo il covid c'è stato l'exploit di Dybala...nel finale di stagione Khedira non c'era più, Matuidi è scoppiato, Pjanic giocava con la stessa voglia che ho io di andare a lavorare la mattina, Dybala si è rotto e infatti la stagione scorsa l'hai finita in maniera oscena...alla fine l'anno scorso abbiamo fatto 83 punti...più o meno faremo quelli anche quest'anno, la differenza è che quest'anno c'è qualcuno che fin qui ha un ritmo da 90 punti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-May-2006
5,279 posts

Mai la Juve era uscita due volte consecutive agli ottavi nelle coppe Europee.

Già questo fa capire molte cose.

Eppure non mi tolgo dalla testa che con Allegri avremmo qualche punto in più

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Jul-2020
1,499 posts
29 minutes ago, Cene said:

L'anno scorso sei andato forte nella prima parte di stagione in cui avevi Khedira e Matuidi e Pjanic rendevano...

Ricordate come erano tutti imbufaliti che giocavano Khedira e Matuidi invece dei nuovi “fenomeni” Rabiot e Ramsey?

Lo stesso Pjanic in pantofole defecava in testa a chiunque abbia giocato quest’anno come regista.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 30-Jul-2020
1,499 posts

Certo che l’anno scorso a inizio stagione avevamo a centrocampo:

Pjanic

Khedira

Matuidi

Ramsey

Rabiot

Bentancur

Emre Can fino a gennaio

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 08-Jul-2019
5,820 posts

Chiudete sto topic, non lo voglio più vedere, dai.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2008
82,404 posts
Posted (edited)
17 ore fa, juventino68 ha scritto:

Io chiedo sempre ma in pochi mi rispondono, questa rosa è più debole o più forte dello scorso anno ?

 

Secondo me è più forte e neanche di poco ... abbiamo Chiesa, Arthur e Morata in più, abbiamo Demiral e Chiellini che in pratica non c'erano lo scorso anno e abbiamo De Ligt, Danilo, Rabiot e Ramsey con un anno di ambientamento in più che nela caso dei primi tre è stato un upgrade.

 

Com'e' che l'anno scoro abbiamo vinto lo scudetto e quest'anno rischiamo di non arrivare quarti ?

 

 

 

Nei nomi è più forte ma mille fattori ne hanno pregiudicato il rendimento, tra mancate disponibilità di calciatori (Morata sarà pure più forte di Higuain ma tra vari problemi ti è spesso mancato, Arthur idem, Dybala di quest'anno rispetto all'anno scorso neanche a parlarne), cambiamenti che non sono stati assorbiti, calciatori che ancora non sono pronti, inesperienza del tecnico. 

Problemi di indisponibilità li abbiamo avuti anche gli anni scorsi (ed infatti i problemi non sono mancati), ma gli anni scorsi avevamo anche dei collettivi più rodati.L'anno scorso avevi sì cambiato il tecnico ma non avevi completamente rifatto il centrocampo. 

La squadra deve crescere, abbiamo tolto rispetto allo scorso anno diversi anni, che significa sì maggior freschezza ma anche molta meno esperienza. 

 

 

Edited by Bradipo76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 11-Aug-2008
12,358 posts
17 ore fa, juventino68 ha scritto:

Io chiedo sempre ma in pochi mi rispondono, questa rosa è più debole o più forte dello scorso anno ?

 

Secondo me è più forte e neanche di poco ... abbiamo Chiesa, Arthur e Morata in più, abbiamo Demiral e Chiellini che in pratica non c'erano lo scorso anno e abbiamo De Ligt, Danilo, Rabiot e Ramsey con un anno di ambientamento in più che nela caso dei primi tre è stato un upgrade.

 

Com'e' che l'anno scoro abbiamo vinto lo scudetto e quest'anno rischiamo di non arrivare quarti ?

 

 

Come faccio a saperlo, se buona parte ha giocato con il contagocce?

Due su tutti de Ligt e Arthur.

Senza considerare i vari stop per virus (corona e no).

E Dybala, che l'anno scorso si è rivelato determinante.

 

L'anno scorso per me è difficilmente valutabile da marzo in poi, perché la situazione era surreale, dopo mesi di stop.

 

Quest'anno è sicuramente difficile da paragonare ad altri, per gli stadi chiusi e per il calendario. Sarebbe auspicabile quanto meno vedere la rosa completa in questi ultimi mesi, per fare una valutazione d'insieme (che non sarà mai quella reale... A causa di motivazioni azzerate ormai)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 04-Apr-2006
124,096 posts

images?q=tbn:ANd9GcTRpj1RcEjjGbP0Ptg6aHR

 

 

 

   

JUVENTUS - PORTO 

 

 

                                      105px-Juventus_FC_2017_logo.png   3-2  1678.png                                       

D.T.S. 4-4 aggreg.       

 

Sergio Oliveira 19' (rigore)

Federico Chiesa 49'

Federico Chiesa 63'

Sergio Oliveira 115'

Adrien Rabiot 117'  

              

 

              

 

          Champions League - Ottavi di finale - ritorno              

 Martedí, 9 marzo 2021 - ore 21:00 

Allianz Stadium - Torino 
Arbitro: Björn Kuipers (Paesi Bassi)

 

 

 

La sindrome del giorno dopo

Liga Mistrzów: Thriller w Turynie, Juventus za burtą - Piłka nożna - rp.pl

 

 

 

Non sono uno psicanalista, (forse mi servirebbe dopo gli ultimi 120 minuti) ma penso che, anche per chi guarda dall’esterno, analizzare la mente di uno juventino è diventato facile. Arriva un pareggio o una sconfitta e, a caldo, siamo pronti a mettere in atto una rivoluzione. Una serie di lamentele senza senso, urla sconnesse e non siamo felici finché non saltano teste. A caso. Figuriamoci dopo una eliminazione dalla Champions col Porto. Passata la notte, insonne, è ancora più dura. Entra in gioco la “sindrome del giorno dopo”, ognuno la gestisce diversamente, ma tutti ce l’abbiamo. Dentro di me le urla e le lamentele lasciano spazio a una “desolazione ragionata”. Lo sconforto di una stagione che sta andando buttata via prende il sopravvento. Gli scorsi anni avevamo quasi la certezza di vincere lo scudetto, lo davamo per scontato (e per questo mai festeggiato a dovere).
 
Quest’anno questa stupida e dolorosa eliminazione ha un sapore peggiore. Ci sta sfuggendo anche il campionato e non avremo più il tricolore a farci da dessert, ad addolcirci. Ripensandoci faceva digerire persino le eliminazioni europee, pensa te…
All’improvviso sta per calare il sipario su 9 anni pazzeschi, 9 anni che ci hanno portato su un’altra dimensione e non siamo pronti. Il problema è questo, NON SIAMO MENTALMENTE PRONTI A NON VINCERE.
 
Dentro di noi questo momento lo vedevamo lontano. Come uno spettro di cui non hai veramente paura, tanto non arriva. In qualche modo la stagione la raddrizziamo sempre, pensavamo. Boom. Arrivato.
Finiremo una stagione a bocca asciutta o quasi, probabilmente vedremo cadere il nostro regno per mano del più odiato nemico, guidato dal più “detestato” degli avversari. Qui però voglio trovare la forza per andare avanti. Quando cadi ci sono solo due modi per proseguire, stare per terra o rialzarsi. Questo è il momento di sollevarsi, di ritrovare la lucidità, prendere coscienza di aver fatto 9 anni che hanno cambiato la visione del calcio italiano a tutti i tifosi, Juventini e non. (Prima del 2012 vincere uno scudetto sì e uno no andava bene a tutti, ora perderlo dopo 9 di fila no.) Abbiamo scritto la storia. ......................

 

 

Articolo completo -> https://www.juventibus.com/la-sindrome-del-giorno-dopo/

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 18-Oct-2008
66,115 posts
Posted (edited)
13 hours ago, Ritchieb said:

Mai la Juve era uscita due volte consecutive agli ottavi nelle coppe Europee.

Già questo fa capire molte cose.

Eppure non mi tolgo dalla testa che con Allegri avremmo qualche punto in più

 

Un allenatore... parecchi punti... fixed... 

 

:sventola::sventola::sventola::sventola:

Edited by gianky99

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
24,855 posts
Il 10/3/2021 alle 02:24 , Spartony ha scritto:

boh.

bisogna vedere cosa vorrà fare chi si piglia i prescritti: se vuole rivendere a breve terranno tutti, se vuole un investimento lungo ma più redditizio si ridimensioneranno ...ma se restano così vinceranno per anni.

 

 

l'atalanta ha fatto innesti interessanti e ringiovanito una rosa già giovane.

i pulcinella hanno i conti in ordine e potrebbero fare più mercato di noi...

i zozzoneri sembrano più bravi di noi a trovare giovani.

i riommers sono una squadra molto valida e molto giovane.

 

qui il re dei talent scout qui ha ipervalutato giocatori tanto da portare un bel rosso in bilancio e come giovani ha trovato in 10 anni vidal e coman, con pogba portato da raiola dopo il rifiuto proprio dei rossoneri....

tutta questa fiducia nel futuro non ce l'ho

 

Insomma moriremo tutti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Joined: 05-Oct-2007
24,855 posts
2 ore fa, Socrates ha scritto:

images?q=tbn:ANd9GcTRpj1RcEjjGbP0Ptg6aHR

 

 

 

   

JUVENTUS - PORTO 

 

 

                                      105px-Juventus_FC_2017_logo.png   3-2  1678.png                                       

D.T.S. 4-4 aggreg.       

 

Sergio Oliveira 19' (rigore)

Federico Chiesa 49'

Federico Chiesa 63'

Sergio Oliveira 115'

Adrien Rabiot 117'  

              

 

              

 

          Champions League - Ottavi di finale - ritorno              

 Martedí, 9 marzo 2021 - ore 21:00 

Allianz Stadium - Torino 
Arbitro: Björn Kuipers (Paesi Bassi)

 

 

 

La sindrome del giorno dopo

Liga Mistrzów: Thriller w Turynie, Juventus za burtą - Piłka nożna - rp.pl

 

 

 

Non sono uno psicanalista, (forse mi servirebbe dopo gli ultimi 120 minuti) ma penso che, anche per chi guarda dall’esterno, analizzare la mente di uno juventino è diventato facile. Arriva un pareggio o una sconfitta e, a caldo, siamo pronti a mettere in atto una rivoluzione. Una serie di lamentele senza senso, urla sconnesse e non siamo felici finché non saltano teste. A caso. Figuriamoci dopo una eliminazione dalla Champions col Porto. Passata la notte, insonne, è ancora più dura. Entra in gioco la “sindrome del giorno dopo”, ognuno la gestisce diversamente, ma tutti ce l’abbiamo. Dentro di me le urla e le lamentele lasciano spazio a una “desolazione ragionata”. Lo sconforto di una stagione che sta andando buttata via prende il sopravvento. Gli scorsi anni avevamo quasi la certezza di vincere lo scudetto, lo davamo per scontato (e per questo mai festeggiato a dovere).
 
Quest’anno questa stupida e dolorosa eliminazione ha un sapore peggiore. Ci sta sfuggendo anche il campionato e non avremo più il tricolore a farci da dessert, ad addolcirci. Ripensandoci faceva digerire persino le eliminazioni europee, pensa te…
All’improvviso sta per calare il sipario su 9 anni pazzeschi, 9 anni che ci hanno portato su un’altra dimensione e non siamo pronti. Il problema è questo, NON SIAMO MENTALMENTE PRONTI A NON VINCERE.
 
Dentro di noi questo momento lo vedevamo lontano. Come uno spettro di cui non hai veramente paura, tanto non arriva. In qualche modo la stagione la raddrizziamo sempre, pensavamo. Boom. Arrivato.
Finiremo una stagione a bocca asciutta o quasi, probabilmente vedremo cadere il nostro regno per mano del più odiato nemico, guidato dal più “detestato” degli avversari. Qui però voglio trovare la forza per andare avanti. Quando cadi ci sono solo due modi per proseguire, stare per terra o rialzarsi. Questo è il momento di sollevarsi, di ritrovare la lucidità, prendere coscienza di aver fatto 9 anni che hanno cambiato la visione del calcio italiano a tutti i tifosi, Juventini e non. (Prima del 2012 vincere uno scudetto sì e uno no andava bene a tutti, ora perderlo dopo 9 di fila no.) Abbiamo scritto la storia. ......................

 

 

Articolo completo -> https://www.juventibus.com/la-sindrome-del-giorno-dopo/

La cosa meno insensata che leggo da giorni.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...